stripes di pollo

Stripes in padella, tutti i consigli e le idee

Sono tante e gustose le ricette e le idee per cucinare gli straccetti di pollo in padella. Eccone alcune che non vi deluderanno!

Le ricette e le idee per cucinare al meglio gli stripes, i gustosi straccetti di pollo AIA, sono davvero tante e gustose.

Che siano saltati in padella con le verdure, impanati e fritti o marinati, il risultato non vi deluderà sicuramente. C’è solo l’imbarazzo della scelta a seconda del vostro gusto e di quello dei vostri invitati. Quando poi i protagonisti sono gli Stripes di tagliata di pollo piccante AIA, le soluzioni si moltiplicano e non resta che far viaggiare la fantasia per piatti saporiti e di sostanza.

Ecco allora alcune idee e consigli per esaltare al meglio il gusto della carne bianca di pollo tagliata a straccetti.

Stripes alla pizzaiola

Un modo gustoso di preparare gli stripes è con un sugo alla pizzaiola, una ricetta semplice e veloce, tipica della tradizione della cucina italiana. Gli straccetti di pollo AIA, con il loro tocco delicatamente piccante, possono dare vita a una variante molto interessante della ricetta classica. Innanzitutto, il segreto per una buona pizzaiola parte dal soffritto.

Fate quindi saltare in padella uno spicco d’aglio e un rametto di rosmarino e unite successivamente il pollo. Nel frattempo schiacciate con una forchetta una confezione di pomodori pelati e aggiungete la polpa così ottenuta in padella, dopo aver eliminato l’aglio e il rosmarino. Fate cuocere insieme per circa 10 minuti perché tutti i sapori si combinino al meglio e poi completate il tutto con un tocco di origano. E se volete una pizzaiola ancora più sostanziosa, potete aggiungere a questo punto una mozzarella tagliata a dadini. Per chi, invece, è legato al sapore della tradizione, provate la ricetta classica del petto di pollo alla pizzaiola.

taco di stripes

Stripes impanati e fritti

Un’altra soluzione irresistibile sono gli stripes impanati e fritti in padella. Per questo piatto, è necessario conoscere al meglio i segreti per una frittura perfetta che rendano i vostri straccetti di pollo croccanti fuori e morbidi dentro. In secondo luogo, bisogna adottare alcuni accorgimenti. Ad esempio, non salando l’uovo, potete evitare il rischio che l’impanatura si stacchi e comprometta il piatto. Una volta completata la preparazione, poi, ci si può sbizzarrire abbinando gli stripes a tutte le salse che preferite.

Stripes saltati in padella con le verdure

Se preferite una ricetta più leggera, ma ugualmente gustosa, potete far saltare gli stripes in padella con le verdure. L’unico accorgimento per questa ricetta è prestare attenzione ai tempi di cottura.

Per prima cosa, infatti, dovrete scottare le verdure in una padella antiaderente con un filo d’olio e solo dopo unire gli straccetti di pollo fino a cottura, completando con sale e pepe a piacere. Per questo piatto, sono ideali zucchine e carote, ma possono andare bene anche deliziosi peperoncini verdi o i classici peperoni gialli e rossi. Prendete ispirazione da questa ricetta, basterà sostituire il pollo con gli stripes e il gioco è fatto.

Stripes in insalata

Un must per ogni occasione, dalla schiscetta, ai pranzi al lavoro e in ufficio fino ai pic nic è l’insalata di pollo, leggera ma sostanziosa. Le soluzioni e le varianti sono davvero tantissime. Ispiratevi a queste ricette (sostituendo il pollo con gli stripes) per un pranzo last minute sempre a portata di mano: dall’insalata di pollo con riso e verdure all’insalata di pollo autunnale con le noci o, ancora, un’insalata di pollo invernale che sfrutti i tipici ingredienti di stagione.

back to top arrow