Le ricerche più frequenti
Facebook Email Whatsapp Pinterest
timballo di pasta

Timballo di pasta, la ricetta definitiva

Per fare bella figura con i vostri ospiti ecco la ricetta per preparare un timballo di pasta davvero squisito!

  • Difficoltà

    Medio

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    65 min

Prodotti utilizzati:

4 Uova Extra Fresche Allevate a Terra

Ingredienti

  • 1 confezione di pasta brisè
  • 400 g di maccheroni
  • 500 g di ragù di tacchino
  • 300 g di scamorza
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • 250 g di piselli surgelati
  • 1 Uovo Extra Fresco allevato a terra
  • 1 cipolla di Tropea
  • 1 noce di burro
  • Farina
  • 200 g di panna fresca
  • Brodo vegetale
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Sale
  • Pepe

Il timballo di pasta è un piatto sfizioso e di semplice realizzazione; lo si cucina prevalentemente in inverno, perché è un piatto caldo che prevede l’utilizzo del forno e molto nutriente, sebbene lo si possa preparare con ingredienti leggeri.
Il timballo si presenta come un piatto di pasta (preferibilmente corta) avvolto in un guscio di pasta sfoglia o brisè e prende il nome dall’omonimo stampo in cui veniva originariamente preparato: un contenitore di forma cilindrica con il diametro uguale all'altezza. 

Il timballo di pasta è l’ideale per far fuori dal frigo gli avanzi del giorno prima e può essere preparato con qualsiasi ingrediente e lo si può cucinare al momento, ma anche utilizzando avanzi di pasta già condita.

Il timballo di pasta potrebbe essere il piatto forte di un buffet di compleanno: si tratta infatti di un primo piatto ricco e saporitissimo che fa subito festa!

I ripieni del timballo di pasta sono i più svariati. Si può pensare, per esempio, ad un timballo di mare che preveda come condimento per i maccheroni un ragù di pesce! Oppure, se volete sentirvi veri chef, potete cimentarvi in un sofisticato “mix terra e mare” con frutti di mare e funghi porcini legati da una morbida besciamella. Qui vi proponiamo una versione classica con ragù e piselli.

Ecco la ricetta definitiva del timballo di pasta.

Procedimento

/01

Preparate come prima cosa il ragù di tacchino seguendo le istruzioni della nostra ricetta.

/02

Dividete la pasta brisè in due parti e stendetela formando due dischi sottili.

/03

Fate cuocere i maccheroni in acqua bollente salata, scolateli al dente e conditeli con un goccio di olio e con il parmigiano grattugiato, sale e abbondante pepe nero

/04

Affettate finemente la cipolla e fatela soffriggere in un cucchiaio di olio in padella. Salate e aggiungete i piselli congelati, sfumate con il vino bianco, aggiungete 2 mestoli di brodo e fate cuocere per 10 minuti

/05

Spegnete e aggiungete i piselli al ragù di tacchino. Tagliate ora a cubetti la scamorza e accendete il forno a 180˚C

/06

Imburrate e infarinate uno stampo rotondo a bordi alti e copritelo con un disco di pasta brisè. Coprite il fondo con uno strato di pasta, coprite con il ragù e con un po’ di scamorza

/07

Formate adesso un secondo e se volete un terzo strato nello stesso modo, terminando con sola pasta, quindi bagnate il tutto con la panna fresca

/08

Coprite il timballo con il secondo disco di pasta brisè, sigillate bene i bordi e pennellate infine la superficie con l’Uovo Extra Fresco AIA sbattuto. 

/09

Ora potete infornare il timballo di pasta e cuocerlo per 45 minuti, fino a doratura.

back to top arrow
chat

Assistente Chef AIA

minimize
close