Le ricerche più frequenti
Facebook Email Whatsapp Pinterest
finger food aequilibrium yogurt pomodorini melograno

Finger food di aeQuilibrium con yogurt e melograno

Un piccolo bicchierino con un grande gusto: ecco come preparare il finger food con aeQuilibrium, yogurt e melograno!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    10 min

Prodotti utilizzati:

Petto di Pollo al Forno

Ingredienti

  • Una confezione di aeQuilibrium Petto di Pollo al Forno AIA
  • Un melograno
  • 200 ml di yogurt bianco non zuccherato
  • Mezzo lime
  • 10 pomodorini
  • Olio extravergine di oliva
  • Aneto
  • Sale
  • Pepe

Ideale per Capodanno, ma perfetto anche per un aperitivo invernale elegante e leggero, il finger food di aeQuilibrium con yogurt e melograno è facilissimo da preparare.

Per un aperitivo o un antipasto imbastito all’ultimo momento, questo finger food sarà davvero perfetto. Gli ingredienti per preparare questa ricetta sono pochi, ma sono in perfetto equilibrio tra loro e compensano acidità, sapidità, morbidezza e croccantezza. Protagonista di questo piatto, oltre ad aeQuilibrium Petto di Pollo al Forno, è il melograno, il frutto delle feste che darà colore alle vostre tavole natalizie e sarà di buon auspicio per festeggiare il nuovo anno.

Ecco come preparare questa favolosa e semplice ricetta!

Procedimento

/01

In una piccola coppetta, lavorate lo yogurt con una macinata di pepe e qualche goccia di succo di lime, fino ad ottenere una consistenza simile ad una pomata lucida e avvolgente.

/02

Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchietti, conditeli con un filo d’olio e un pizzico di sale. Tagliate a striscioline il petto di pollo al forno e ricavate i chicchi dal melograno.

/03

A questo punto non vi resta che comporre il vostro finger food di aeQuilibrium, yogurt e melograno.

/04

Procuratevi piccoli bicchierini o coppette da finger food e riempitele per un terzo con lo yogurt. Aggiungete i pomodorini, le striscioline di aeQuilibrium e qualche chicco di melograno.

Decorate con l’aneto fresco.

back to top arrow
chat

Assistente Chef AIA

minimize
close