Le ricerche più frequenti
Facebook Email Whatsapp Pinterest
cannelloni leggeri

Cannelloni leggeri

La ricetta ideale per cucinare i cannelloni in modo leggero ma senza rinunciare al gusto.

  • Difficoltà

    Medio

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    80 min

Prodotti utilizzati:

Ingredienti

  • 400 g di carne macinata Sceltissima di tacchino AIA
  • Pasta all’uovo
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 scalogno
  • 1/2 bicchiere di vino bianco da cucina
  • 250 ml di passata di pomodoro
  • Basilico q.b.
  • 250 ml di latte scremato
  • 10 cucchiaini di farina
  • Noce moscata q.b.
  • 1 cucchiaio di Parmigiano grattugiato
  • Sale e pepe

Preparare degli ottimi cannelloni leggeri senza rinunciare al gusto della tradizione è possibile: vi basterà solo seguire qualche piccolo accorgimento ed otterrete un fantastico e saporito primo piatto.
La pasta all’uovo è il primo ingrediente che dovete procurarvi: potete scegliere di acquistare una confezione di cannelloni secchi oppure fare voi la pasta all’uovo in casa, qui trovate la ricetta per 4 persone.

Il secondo ingrediente fondamentale per cucinare i cannelloni leggeri è il ragù. In questa versione più leggera, dovrete utilizzare la carne macinata di tacchino, la Sceltissima di tacchino AIA è perfetta.

Come terzo e ultimo suggerimento per i vostri buonissimi cannelloni leggeri, vi suggeriamo di utilizzare l’olio extra vergine di oliva al posto del burro e, infine, ridurre la quantità di Parmigiano grattugiato che spolverizzerete sui cannelloni prima di infornarli per avere la classica gratinatura dorata.

Ecco quindi come preparare degli ottimi cannelloni leggeri, seguite le nostre istruzioni passo per passo e non potrete sbagliare.

Procedimento

/01

Cominciate tritando finemente la carota, il sedano e lo scalogno. Versate 2 cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e fate rosolare a fuoco medio il trito di verdure. 

/02

Appena lo scalogno si sarà ammorbidito e leggermente dorato, unite il macinato di sceltissima di tacchino e fatelo scottare per bene a fuoco vivace.

/03

Sfumate con il mezzo bicchiere di vino bianco e, quando sarà completamente evaporato, aggiungete la passata di pomodoro. Unite quindi 2 o 3 foglie di basilico, salate, pepate e lasciate cuocere a fuoco molto dolce finché la salsa si sarà ridotta della metà.

/04

Nel frattempo, mentre il ragù cuoce, dedicatevi alla preparazione della besciamella.

/05

Versate la farina, setacciandola con l’aiuto di un colino, in una casseruola antiaderente a bordi alti e stemperate con del latte caldo (potete anche scaldarlo nel microonde).

/06

Trasferite il composto sul fuoco e continuate ad aggiungere il latte poco per volta, sempre mescolando con un cucchiaio di legno o una frusta in silicone, per evitare che si formino spiacevoli grumi.

/07

Portate il composto ad ebollizione e lasciate cuocere per qualche minuto, quindi unite il sale, il pepe e un pizzico di noce moscata. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.

/08

Se avete deciso di utilizzare i cannelloni secchi, sbollentateli in abbondante acqua salata per 3 minuti prima di farcirli; se invece utilizzate la pasta fresca all’uovo potete anche evitare questo passaggio.

/09

Riempite quindi i cannelloni con il ragù, aiutandovi con un cucchiaino. Disporre i cannelloni in una pirofila dopo averla leggermente oliata oppure “sporcata” con un po’ di besciamella.

Ricoprire molto bene i cannelloni con la besciamella, spolverizzare la superficie con il Parmigiano e infornare a 180°C per 20 minuti.

back to top arrow