Menu

Le ricerche più frequenti
spinaci

Come pulire e cuocere gli spinaci

Ecco alcune semplici ma fondamentali regole su come pulire e cuocere gli spinaci!

Avete in mente di preparare una ricetta succulenta a base di spinaci ma non sapete come pulirli e cucinarli nel modo giusto? Niente paura perché basta seguire qualche piccolo e facile accorgimento per pulire al meglio i vostri spinaci e cuocerli nel modo giusto così da creare ricette gustosissime come il toast di wurstel con spinaci e mozzarella. Perfetti inoltre come contorno per i vostri secondi piatti prelibati, ecco qualche semplice suggerimento su come pulire e cuocere gli spinaci!

Per prima cosa, ricordatevi di lavare i vostri spinaci freschi sempre e solo poco tempo prima di cuocerli. Dovrete eliminare i gambi più duri e passare sotto l’acqua le foglie a mano a mano che si staccano dal mazzo. Ponete poi le foglie all’interno di un recipiente colmo di acqua.

Di tanto in tanto mescolate e smuovete le foglie con le mani e fate attenzione a scolarle e cambiare l’acqua del vostro recipiente. Abbiate cura di ripetere l’operazione fino a che l’acqua non sarà completamente priva di qualsiasi residuo di terra.

pulire gli spinaci

Una volta puliti nel modo giusto i vostri spinaci, dovrete scegliere il modo in cui li vorrete gustare. Se desiderate consumarli crudi, magari insieme ad una ricca insalata, scegliete degli spinaci giovani, teneri e che abbiano le foglie lisce (lavarli richiederà molto meno tempo). Ricordatevi inoltre che se anche si acquistano spinaci freschi già lavati, è sempre meglio fare un passaggio in un recipiente colmo d’acqua, così da essere certi che siano davvero lavati come si deve.

Ma una volta puliti e lavati, come cuocere gli spinaci?

La prima regola da seguire è quella di cuocere gli spinaci in una pentola coperta. Abbiate cura di procurarvi una pentola capiente munita di un coperchio che si chiuda perfettamente. Per cuocere gli spinaci è sufficiente utilizzare l’acqua rimasta sulle foglie dopo il lavaggio. Dovrete mettere le foglie nella pentola ed esercitare un po’ di pressione con le mani così da poter riempire la vostra pentola con quante più foglie di spinaci possibile.

Aggiungete poi un pizzico di sale grosso, chiudete la pentola con il coperchio e cuocete a fuoco vivace per circa 3 o 4 minuti, a seconda della quantità di spinaci presente nella pentola. Di tanto in tanto mescolate con l’aiuto di un mestolo di legno e a cottura ultimata scolate gli spinaci, fateli raddrizzare e poi strizzateli. Adesso che avete imparato come pulire e cuocere gli spinaci, potete sbizzarrirvi in cucina per creare gustose ricette! Un’idea? Provate gli stuzzichini con spinaci e scamorza… una vera delizia! 

back to top arrow