Menu

Le ricerche più frequenti
centrotavola natalizio

Centrotavola di Natale: 5 idee per farli da soli

Il centrotavola di Natale è l’elemento chiave per far risplendere la vostra tavola: ecco 5 idee per farlo da soli.

L’aria del Natale sta entrando gradualmente nelle nostre case, l’atmosfera natalizia è ormai visibile nella decorazioni nell’albero illuminato e nei preparativi del pranzo di Natale che fervono.
Manca solo il centrotavola di Natale per dare il tocco di eleganza definitivo alla vostra casa.

Ogni cosa che prepariamo è un qualcosa in più per rendere ancora più accogliente la nostra casa e respirare quel clima speciale che solo il Natale riesce a portare.  Se poi a realizzarla siamo noi stessi con preparazioni e lavori fai da te la magia è ancora più sorprendente e il risultato soddisfacente.

La prima cosa da fare per capire come fare un centrotavola di Natale perfetto per la vostra casa è stabilirne la grandezza, che dovrà infatti adattarsi alla superficie del tavolo. Se il vostro tavolo è grande e gli ospiti non saranno troppo numerosi, potete anche realizzare un centrotavola largo, ma se il tavolo è piccolo e gli ospiti tanti è bene pensare ad un centrotavola che si sviluppi in altezza.

Ecco allora 5 facili idee per realizzare il Centrotavola di Natale!

1. Centrotavola di Natale classico a bouquet
Una composizione natalizia sobria ma elegantissima, con fiori bianchi, rami di pino, agrifoglio e bacche è un centrotavola di sicuro effetto e molto adatto per un tavolo apparecchiato con tovaglia bianca, porcellane e bicchieri di cristallo.
Una tavola così non può che essere apparecchiata secondo il galateo.

2. Centrotavola in stile nordico

centrotavola nordico

Lo stile nordico, estremamente essenziale nell’arredo, nella scelta di colori sobri e nel massiccio utilizzo del legno e di materiali naturali, anche per gli addobbi natalizi prevede un gusto leggero ma allo stesso tempo elegante e ricercato. Per realizzare un centrotavola del genere prendete un asse rettangolare di legno chiaro di circa 50x10 cm e ponetela al centro della vostra tavola. Sopra l’asse potete posare alcune pigne di piccole dimensioni, qualche rametto di pino (o in alternativa di rosmarino) e qualche candela bianca. Evitate quelle profumate il cui odore potrebbe nauseare durante il pranzo.

3. Centrotavola minimal
Se volete rendere la vostra tavola chic, senza riempirla eccessivamente, ma lasciando ampi spazi, potete provare a realizzare una composizione molto semplice utilizzando un ramo singolo, privo di foglie ma impreziosito da piccole decorazioni bianche o rosse. Potete anche decidere di dipingere con lo spray bianco il vostro ramo e abbellirlo con decorazioni dorate.

4. Centrotavola frutta dorata
Prendete una mela, un melograno, un’arancia, una pera, e dei litchies: munitevi quindi di fogli d’oro e d’argento. Ricoprite la frutta con le foglie d’oro o d’argento. potete scegliere di coprirle interamente oppure di lasciare delle strisce di colore originario del frutto per dare un effetto più rustico.
Ora potete adagiare la vostra frutta dorata all’interno di una corona di foglie d’alloro, oppure a una ghirlanda semplice di rami di pino.

5. Centrotavola per bambini
I bambini a Natale hanno un trattamento speciale: il menù è creato ad hoc per loro e ovviamente hanno il loro tavolo da pranzo. Il centrotavola dovrà essere allora colorato e scherzoso. Prendete una bel vaso bianco di ceramica non troppo alto o una tazza grande bianca e ponete all’interno tanti lecca lecca, o meglio i bastoncini di zucchero di natale rossi e bianchi.
E se i bambini sono particolarmente creativi coinvolgeteli nella realizzazione di centrotavola e altre decorazioni natalizie!

back to top arrow