LE NOSTRE RICETTE Scoprile tutte!

ravioli ripieni ai funghi

Ravioli ripieni ai funghi

Un primo piatto autunnale dal gusto irresistibile, ecco come fare i ravioli ripieni ai funghi.

Prodotto utilizzato

Macinato di bovino

Difficoltà: 
FACILE
Numero persone: 
4
Tempo di cottura: 
30 Minuti
Tempo di preparazione: 
30 Minuti
Tempo totale: 
60 Minuti

Ingredienti

  • 4 Uova Fresche Grandi Oro Natura AIA

  • 400 gr di farina 00

  • 1 confezione di Macinato di Bovino AIA

  • 1 carota piccola

  • 1 costa di sedano piccola

  • Mezza cipolla

  • 50 gr di burro

  • Mezzo bicchiere di vino bianco fermo

  • 500 gr di funghi porcini

  • Prezzemolo

  • 1 spicchio d’aglio

  • 60 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato

  • Olio extravergine di oliva

  • Sale

  • Pepe

Preparazione

Se l’autunno è la stagione del comfort food, questo primo piatto di ravioli ripieni di funghi vi farà sentire davvero in famiglia.

I ravioli ripieni di funghi non sono difficili da fare, ma la preparazione della pasta fresca all’uovo richiede il tempo giusto, quindi non abbiate fretta. Potrete condire i vostri ravioli ai funghi con una semplice salsa di burro e salvia, ma anche con una buona salsa di pomodoro. Qui imparerete a prepararli con un delicato ragù bianco di carne e verdure. Il segreto dei ravioli è che sono buonissimi anche il giorno dopo, provate a metterli nella schiscetta del pranzo in ufficio e farete invidia a tutti i colleghi.

Ecco come prepararli!

Setacciate la farina e disponetela a fontana su una spianatoia, formate il classico incavo al centro e rompete le uova. Mescolate bene le uova e lavorate l’impasto con le mani, amalgamando bene la farina e le uova fino a che il vostro impasto non sarà liscio ed elastico. Avvolgete la pasta all’interno della pellicola trasparente e lasciate riposare per circa mezz’ora in frigorifero.

Nel frattempo dedicatevi al ripieno e al ragù bianco. In una padella antiaderente soffriggete lo spicchio d’aglio in un filo d’olio, aggiungete i porcini tagliati a pezzetti e mescolate bene. Regolate di sale e di pepe e aspettate che la loro acqua evapori. Spegnete il fuoco, cospargete con prezzemolo tritato e lasciate raffreddare. Trasferite i porcini cotti e freddi nel frullatore, aggiungete il formaggio grattugiato e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Nella stessa padella, fate un soffritto di sedano, carota e cipolla tritati con un filo d’olio e il burro, aggiungete il macinato di bovino e fate rosolare bene. Sfumate la carne con il vino bianco, fate evaporare l’alcol, poi condite con sale e pepe. Spegnete il fuoco del ragù.

Stendete la pasta in una sfoglia sottile e mettete, a distanza di un paio di centimetri l’uno dall’altro, dei mucchietti di composto di funghi (circa un cucchiaino). Ricoprite con un’altra sfoglia di pasta fresca e con le dita eliminate l’aria intorno al ripieno. Con la rondella tagliapasta ricavate la forma dei ravioli (quadrati, tondi o a mezzaluna a seconda dei vostri gusti). Lessate i ravioli in abbondante acqua bollente salata per qualche minuto, fino a quando la pasta non sarà cotta. Scolate i ravioli e tuffateli nel ragù bianco, amalgamate bene e se necessario aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Spolverate con altro Parmigiano Reggiano grattugiato e servite.

PRIMI PIATTI
it

LE IDEE DI AIA

Tutte le differenze tra cavoli e verze

Una guida pratica alle differenze tra cavoli e verze: gli ortaggi della stagione fredda!

La sfida dei cuochi d’Italia: BonRoll Classico e Polpette

Nella cucina più grande d’Italia Samuele e Anna si sfidano con ricette originali a base di BonRoll...

Alla scoperta di Oporto con il pollo alla portoghese

Cosa non dovete assolutamente perdere durante un weekend a Oporto e la ricetta tipica del pollo...

Conservazione e marinatura sottovuoto: tutti i consigli

Spezie ed erbe aromatica e tanto altro ancora, ecco come marinare e conservare gli alimenti al...