LE NOSTRE RICETTE Scoprile tutte!

pollo alla diavola

Pollo alla diavola in padella

Una ricetta semplicissima per portare in tavola il sapore unico e irripetibile del vero pollo alla diavola!

Prodotto utilizzato

Il Pollo

Difficoltà: 
FACILE
Numero persone: 
4
Tempo di cottura: 
60 Minuti
Tempo di preparazione: 
5 Minuti
Tempo totale: 
65 Minuti

Ingredienti

  • 1 Pollo Intero AIA

  • Peperoncino in polvere

  • Olio extra vergine d’oliva

  • Sale

  • Aromi

Preparazione

Il pollo alla diavola è una ricetta italiana molto amata: ha moltissime varianti, a seconda delle regioni in cui viene servita. Per questo motivo non ha un'unica e precisa preparazione ed è quindi il piatto ideale per chi ha tanta fantasia in cucina e vuole sbizzarrirsi preparando un secondo ricco e gustoso.
Anche la stessa denominazione "pollo alla diavola" ha un'origine non accertata. Si pensa però che il suo nome derivi dal particolare gusto piccante, dato dall'aggiunta di peperoncino e vari aromi che rendono la carne ancora più saporita.
La cottura del pollo alla diavola può avvenire dunque in diversi modi: ad esempio, nella versione romana, che è quella che andremo ad illustrare, il pollo viene schiacciato da un peso contro la padella, in modo da aderire meglio e creare la crosticina croccante.
Per questa ricetta il prodotto ideale da utilizzare è il Pollo Intero AIA.

Di seguito la ricetta del Pollo alla diavola.

Per cucinare il pollo alla diavola incominciate dalla preparazione degli ingredienti. Prendete il vostro Pollo AIA e tagliatelo da cima a fondo lungo la schiena; potete anche tagliarlo lungo tutto il petto, l’importante è che riusciate poi a schiacciarlo e farlo aderire bene alla padella. Appiattite il pollo su un piano di lavoro e bagnate la carne con due cucchiai di olio d’oliva, a cui avete aggiunto in precedenza del peperoncino in polvere; cospargetela poi di sale e pepe, e lasciatela riposare, perché possa assorbire bene i sapori. Potete anche affiungere aromi per insaporire ulteriormente la carne, ma senza esagerare, in modo da non oscurarne il sapore.
Versate ora altri 3 cucchiai d’olio d’oliva in un tegame antiaderente e sistemate il pollo con la parte spaccata verso il basso. Coprite il pollo con un coperchio e con un peso tale da tenerlo schiacciato durante la cottura.
Mantenete il pollo in quella posizione e fatelo cuocere per 5 minuti a fuoco vivace ma non altissimo, facendolo dorare, senza bruciare la pelle.
Girate il pollo dall’altra parte e ripetete l’operazione per altre 4-5 volte finché il pollo non sarà cotto, ci vorrà circa un'ora. Servite il pollo ben rosolato, caldo e croccante!
Buon appetito!

SECONDI PIATTI
it

LE IDEE DI AIA

Pollo al forno: le ricette leggere

Ecco tante ricette gustose per fare il pollo al forno!

Tutte le varietà della zucca

Tonde, lunghe e spaghetti: ecco la mini guida alle varietà di zucca più conosciute.

Tartufo: come sceglierlo e portarlo in tavola

Da bianco a nero, ecco come scegliere il tartufo e come portarlo in tavola per assaporarlo al meglio

La sfida dei Cuochi d’Italia: BonRoll con speck

Nella cucina più grande d’Italia Elena e Katia si sfidano con ricette originali e sfiziose a base...