Menu

Le ricerche più frequenti
Facebook Email Whatsapp Pinterest
Torta salata di sfoglia con uova, tacchino e asparagi

Torta salata di sfoglia con uova, tacchino e asparagi

Scoprite la ricetta della torta salata con uova, tacchino e asparagi

  • Difficoltà

    Difficile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    5 ore

Prodotti utilizzati:

Novità
aeQuilibrium Fior di Gusto

aeQuilibrium Fior di Gusto

Novità
uova aequilibrium

Uova aeQuilibrium allevate a terra

Ingredienti

  • 240 g di affettato Fiori di Gusto aeQuilibrium
  • 6 uova aeQuilibrium con vitamina E
  • 150 g di farina
  • 150 g di burro
  • 6 asparagi verdi
  • Olio
  • Sale
  • Pepe
Se siete alla ricerca di una deliziosa torta salata primaverile non potete non assaggiate questa versione con uova, tacchino e asparagi. Si tratta della soluzione perfetta per un pranzo veloce o una cena leggera, ma può anche essere servita durante un buffet o un brunch domenicale. Pronti? Ecco la ricetta completa.

Procedimento

/01

Per realizzare l’impasto esterno, disponete sul piano di lavoro la farina a fontana, versate l’acqua gradualmente e impastate. Avvolgete la pasta nella pellicola e lasciate riposare per una decina di minuti.

/02

Per l’impasto interno, ripetete l’operazione ma al posto dell’acqua unite alla farina il burro, impastando fino a completo assorbimento. Anche in questo caso avvolgete la pasta nella pellicola e lasciatela riposare per dieci minuti.

/03

Stendete l’impasto all’acqua fino a creare un quadrato non troppo sottile. Stendete successivamente anche quello al burro, lasciandolo un po’ più spesso, e disponetelo sul primo, in modo che gli angoli dell’impasto al burro tocchino a metà dei lati del quadrato dell’impasto all’acqua.

/04

Chiudete gli angoli dello strato esterno, come con una busta, in maniera da avvolgere completamente l’impasto all’interno, e stendete il tutto formando un rettangolo.

/05

A questo punto eseguite la prima piega a tre strati: dividete mentalmente il rettangolo in tre sul lato lungo e piegate i due terzi laterali su quello centrale. Stendete delicatamente e mettete a riposare nella pellicola per 30 minuti in frigorifero.

/06

Successivamente, stendete la pasta e create la piega a quattro strati: dividendo sempre mentalmente il rettangolo in tre sul lato lungo, piegate il primo terzo sul secondo, ma il terzo terzo su sé stesso, in maniera che l’estremità vada a toccare l’estremità del primo. Piegate infine tutto a metà, sempre sulla lunghezza. Anche questa volta stendete delicatamente e mettete in frigo 30 minuti a riposare nella pellicola.

/07

Ripetete gli ultimi due passaggi, per un totale di due pieghe a tre strati e due pieghe a quattro strati.

/08

Stendete completamente la pasta e disponetela in una tortiera in ceramica, facendo aderire bene e rimuovendo le parti in eccesso.

/09

Pulite gli asparagi, eliminando le parti fibrose e mettendo da parte le punte. Il resto tagliatelo a rondelle oblique, come si fa col salame.

/10

Arrotolate le fette di tacchino e tagliate a rondelle.

/11

Mettete le uova in una ciotola e sbattete leggermente con la frusta finché versate delicatamente la panna. Mescolate con alcune strisce di tacchino (tenendo da parte alcune rondelle), le rondelle degli asparagi, la farina e sale e pepe a piacimento.

/12

Versate il composto nello stampo e decorate con le punte di asparago.

/13

Cuocete in forno preriscaldato a 200 gradi per 50 minuti.
Infine, decorate con le rondelle di tacchino fresco e servite tiepida.
back to top arrow