Menu

Le ricerche più frequenti
Facebook Email Whatsapp Pinterest
ricetta pasta carciofi pancetta

Pasta con carciofi e pancetta

La ricetta di un primo piatto sfizioso e saporito, la pasta con carciofi e pancetta ha un gusto insuperabile!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    35 min

Ingredienti

  • 320 g di fusilli
  • 200 g di pancetta
  • 4 carciofi
  • 80 g di cipolla rossa
  • Vino bianco
  • 1 limone
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Parmigiano grattugiato (facoltativo)

Una ricetta perfetta per la stagione primaverile, un primo piatto da gustare per un pranzo della domenica, ideale anche da portare in ufficio: la pasta con carciofi e pancetta è deliziosamente saporita, oltre che gustosa!

Per portare in tavola questo pasta buonissima, leggete la ricetta spiegata qui passo per passo.

Procedimento

/01

Tagliate a metà i cuori di carciofo, privateli della loro classica barbetta e divideteli ulteriormente in due parti; occupatevi anche dei gambi e tagliateli a listerelle. 

/02

Preparate ora il soffritto: sminuzzate la cipolla e fatela poi rosolare in una padella antiaderente con quattro cucchiai di olio extravergine d’oliva. Aggiungete successivamente i carciofi, aggiustateli di sale e pepe e sfumate con il vino bianco lasciandoli cuocere per 10 minuti.

/03

Nel frattempo, tagliate a listarelle sottili 200 g circa di pancetta e fatela rosolare in una padella senza l’aggiunta di alcun condimento, unitela poi ai carciofi e proseguite la cottura di tutti gli ingredienti a fiamma bassa. 

/04

Mettete a bollire una pentola con abbondante acqua salata e preparate la pasta. Una volta scolata, unitela al condimento e saltatela in padella per un minuto o due. Insaporite infine se volete con una spolverata di Parmigiano grattugiato. 

Impiattate e servite la vostra pasta con carciofi e pancetta!

Consigli

La prima cosa da fare per preparare la pasta con carciofi e pancetta è effettuare la pulizia dei carciofi stessi: procuratevi dei guanti e tagliateli eliminando le foglie esterne, le più dure, fino ad arrivare al cuore, eliminando il gambo. Inserite infine le foglie e i gambi in una ciotola di acqua con l’aggiunta del succo di limone per non farli annerire. Se volete saperne di più su come pulire i carciofi, leggete qui i nostri consigli!

back to top arrow