Le ricerche più frequenti
TRAMEZZINI FRESCHI

Tramezzini sempre freschi? Ecco il segreto!

Qual è il segreto per mantenere i tramezzini sempre freschi anche 24 ore dopo averli preparati? Con i nostri consigli non potete sbagliare.

Mantenere i tramezzini sempre freschi è facile, basta sapere come farlo. Nel menù di una festicciola o di un picnic all’aperto i tramezzini farciti non possono mancare, ma per praticità è meglio preparali con anticipo. Più tempo si lascia il pane in frigorifero ad insaporirsi della farcitura, più i tramezzini risulteranno golosi e saporiti, ma c’è il rischio di farli seccare a meno di non usare qualche trucco per conservarli freschi e morbidi.

La farcitura

Il primo segreto per fare in modo che i tramezzini restino sempre freschi sta nella farcitura. Se decidete di farcire i vostri tramezzini con maionese o con del formaggio spalmabile fate in modo di coprire bene tutta la superficie di entrambe le fette di pane, stendendo la crema bene lungo tutti gli angoli e i bordi del pane. In frigorifero, se non inumiditi da un alimento, tendono ad arricciarsi e a diventare secchi.

Scoprite 10 salse da preparare con il minipimer in 5 minuti!

Tramezzini freschi ricette

Il pane

Un altro trucco per conservare i vostri tramezzini sempre freschi è scegliere con cura il pane in cassetta. Prediligete il tipo più morbido e umido che non teme il freddo. In commercio esistono anche i formati senza crosta che sono perfetti per dei tramezzini soffici. Se preferite il pane integrale scegliete quello in cassetta con la crosta morbida che reggerà perfettamente le basse temperature. Con il pane di segale, che è particolarmente asciutto, dovrete affidarvi a dei condimenti più grassi che inumidiscano molto la mollica. In questo caso scegliete della Mortadella di Pollo e Tacchino aeQuilibrium di AIA oppure del salmone, farcite con maionese oppure con delle fette di mozzarella fresca che con il loro latte ammorbidiranno bene il pane.

Ecco qui la ricetta del pane integrale da fare a casa!

tramezzini con pollo

La conservazione in frigorifero

Dopo che avrete farcito i vostri tramezzini e che li avrete tagliati in triangoli potete lasciarli riposare in frigorifero. Ecco gli accorgimenti necessari a mantenere i vostri tramezzini sempre freschi.

Prima di tutto attenzione al vassoio in cui riponete i tramezzini. Se avete un vassoio di carta, tipo da pasticceria, rischiate di accelerare il processo di disidratazione, meglio usare della plastica o della ceramica. Qualunque sia il vostro vassoio, prima di poggiarvi sopra i tramezzini foderatelo con uno o due fogli di carta assorbente da cucina bagnata e strizzata bene. Sistemate un primo strato di tramezzini, quindi sistemate altra carta assorbente che copra bene la superficie, ma soprattutto i bordi dei tramezzini farciti. Scoprite anche come mantenere frutta e verdura fresche tutto il giorno qui!

 

tramezzini leggeri

Continuate così fino a che non avrete sistemato tutto il pane e coprite tutto con la carta da cucina inumidita. Questo stratagemma impedirà al frigorifero di far seccare il pane. In alternativa potete usare un canovaccio bagnato e strizzato molto bene. Non lasciate che la stoffa o la carta siano troppo bagnate, altrimenti rischiate di mangiare i vostri tramezzini annacquati. Per dare un tocco in più ai vostri tramezzini spruzzate del vino bianco da cucina sull’ultimo strato di carta o sul canovaccio.

In assenza di carta o di stoffa con cui avvolgere i tramezzini farciti un trucco per farli restare sempre freschi è di essere generosi con le salse - immancabile la maionese che potete anche preparare in casa. Saranno loro a tenere il pane morbido.

Eccovi tante ricette gustose da provare!

back to top arrow