Le ricerche più frequenti
spiedini golosi

Come fare gli spiedini più golosi, 5 contorni irresistibili

Gli spiedini di carne sono un secondo piatto davvero goloso, ecco come abbinarli con contorni irresistibili!

Gli spiedini di carne di AIA disponibili tra i prodotti di Carne al Fuoco o tra le Specialità Crude, sono il giusto mix di sapori che renderà i vostri pranzi con gli amici davvero indimenticabili. Per renderli ancora più golosi abbiamo pensato di suggerirvi 5 contorni fantastici che esalteranno il sapore della carne e regaleranno un tocco di leggerezza e bontà alla vostra grigliata o alla vostra cena in famiglia!

Che siano Spiedini rustici Primavera o gli Spiedini rustici Classici, con questi contorni porterete in tavola ricette davvero gustose, adatte a grandi e piccini.

Ecco come fare gli spiedini più golosi con 5 contorni irresistibili.

1. Carciofi e patate
Ecco un contorno semplice e molto saporito, una ricetta facile da realizzare per gustare i carciofi nel pieno della loro stagione!

Ingredienti:
- 4 patate
- 7 carciofi
- provola q.b.
- pan grattato q.b.
- prezzemolo q.b.
- sale q.b.
- olio extra vergine q.b.

Preparazione:
Come prima cosa pulite i carciofi e poi lasciateli in ammollo con acqua e limone per evitare che diventino neri. Sbucciate quindi le patate, tagliatele a fettine e lavatele per eliminare i residui di terra. Oliate una teglia e disponete sul fondo i carciofi, di seguito le patate e le fettine di provola per poi iniziare nuovamente con lo stesso procedimento, fino a riempire completamente la teglia. Sull’ultimo strato della teglia ponete il pan grattato e irrigate il tutto con olio, sale e prezzemolo. Infornate a 180˚ per 40 minuti.

2. Cipolline in agrodolce

cipolline agrodolce

Per dare una marcia in più alla vostra grigliata con gli Spiedini di Pollo AIA il contorno ideale sono le cipolline in agrodolce! Il consiglio è di utilizzare le cipolline borrettane, quelle piccole bianche e leggermente schiacciate: sono l'ideale per questa ricetta veloce.

Ingredienti:
- 300gr di Cipolline Borrettane
- un bicchiere d'acqua
- mezzo bicchiere di aceto balsamico di Modena
- 3 Cucchiai di Olio Extravergine di Oliva
- 15/20 gr di Zucchero di Canna Integrale
- due Chiodi di garofano
- un pizzico di pepe bianco
- sale q.b.

Preparazione:
Per prima cosa dovete lavare le cipolline. Tagliate le radici e mettetele in una pentola con l'olio e i chiodi di garofano e fate rosolare qualche minuto.
Aggiungete ora lo zucchero sparso sulle cipolle e fate incorporare, mescolando qualche altro minuto. Versate sopra l'aceto balsamico, il bicchiere d'acqua, un pizzico di pepe bianco e fate cuocere mezz'ora tenendo coperto. Regolate di sale. Eliminate i chiodi di garofano prima di portare in tavola.

3. Grigliata Rustica
Quando arriverà la bella stagione, le grigliate all’aria aperta saranno numerose e la fantasia certo non mancherà se in tavola ci saranno gli Spiedini Rustici Classici di AIA. Questi spiedini sono a base di bocconcini di coscia fresca di suino con salsiccia e peperoni. Il contorno ideale per questo secondo piatto non possono che essere i pomodorini con la menta!
Ecco la ricetta completa!

4. Anelli di cipolla fritti

anellini di cipolla

Gli anelli di cipolla fritti sono una deliziosa frittura per accompagnare gli Spiedini Rustici Classici di AIA, oltre che un finger food davvero semplice da realizzare!

Ingredienti:
- 3 cipolle rosse di media grandezza
- 3 cucchiai di farina
- 1 uovo
- 1 cucchiaio di olio di oliva
- 200 ml di birra chiara
- sale q.b.
- Olio di semi di arachidi

Preparazione:
Spellate le cipolle e tagliatele a fette di circa un cm di spessore. Separate delicatamente gli anelli e teneteli a bagno per almeno un’ora in abbondante acqua fredda da cambiare ogni tanto. Lo scopo è eliminare il sapore acre delle cipolle.
Setacciate la farina in una ciotola. Unte l’olio di oliva, l’uovo e versate lentamente la birra, creando una pastella di media densità. Coprite la ciotola e lasciate riposare per un’ora.  
Distendete nel frattempo gli anelli di cipolle su un canovaccio e tamponateli per asciugarli. Poi infarinateli pochissimo.  Mettete sul fuoco una padella con olio abbondante e quando sarà ben caldo, passate gli anelli di cipolla nella pastella e tuffateli nell’olio. Prima di immergerli nell’olio sbatteteli un po’ per togliere la pastella in eccesso. Friggetene pochi alla volta lasciandoli cuocere un paio di minuti per parte. Scolateli e passateli su carta assorbente da cucina. Serviteli subito dopo averli spolverati di sale

5. Spiedini alla mostarda
Non un semplice contorno, ma il protagonista dell’intera ricetta.  Gustosi e dal sapore deciso, gli spiedini alla mostarda racchiudono al loro interno il sapore autentico della carne e la particolarità della mostarda. Semplici da prepare, gli spiedini alla mostarda diventeranno il vostro piatto forte. Ecco la ricetta!

back to top arrow