Menu

Le ricerche più frequenti
Carote

Come cucinare tutte le varietà di carote

Dal soffritto al purè, le carote non possono mai mancare nella dispensa. Ecco la guida pratica a tutte le varietà di carote e come cucinarle.

Troppo spesso sottovalutate e ritenute un po' "banali", le carote sono invece indispensabili in cucina, basti pensare al soffritto e al brodo di carne, due grandi preparazioni di base della cucina tradizionale. Eccovi dunque un piccolo viaggio alla scoperta di tutte le varietà di carote e come cucinarle a regola d’arte.

Originarie dell’Asia Centrale, le carote hanno conquistato le cucine di tutto il mondo con la loro croccantezza, il loro sapore delicato e la loro versatilità. Ricche di Beta Carotene e Vitamina C, le carote sono un vero toccasana per chi ama prendersi cura del proprio benessere a partire dalla tavola.
Fino a qualche anno fa, le carote in bella vista sui banconi dei mercati erano soprattutto arancioni, ma vi sarà sicuramente capitato di scorgere, soprattutto recentemente, carote di diversi colori. Scoprite qui un piccolo vademecum che vi introdurrà del mondo delle carote colorate e delle preparazioni più adatte da provare a seconda della loro tipologia.

Le varietà delle carote

Carote bianche: il loro sapore è deciso e ricorda quello di altre due radici commestibili, la pastinaca e il daikon. Proprio come il daikon, anche la carota bianca è ottima nel pinzimonio o per dare croccantezza alla panzanella. Potete preparare le carote bianche anche in agrodolce: ecco come!

Ingredienti

500 g di carote bianche
1 cucchiaio raso di zucchero
1 bicchiere di aceto
1 cucchiaino raso di sale
1 bicchiere di olio extravergine di oliva
Timo

Preparazione

Per prima cosa occupatevi di sterilizzare i barattoli in vetro in cui conserverete le vostre carote bianche.
Pelate le carote e tagliatele a rondelle non sottili. Sbollentate per 1 minuto le carote in acqua bollente e poi trasferitele immediatamente in acqua e ghiaccio in modo da fermare la cottura.
In un ampio tegame versate l’aceto, l’olio, il sale e lo zucchero. Mescolate bene e portate a bollore, poi aggiungete le carote e scottatele per due minuti. 
Scolate le carote e fatele raffreddare, poi mettetele nei barattoli di vetro con un rametto di timo e il loro liquido di cottura.

Carote colorate

Carote arancioni: si tratta delle carote classiche, dal sapore dolce, ideale per minestroni, soffritto e contorni. La carota arancione è la più versatile in assoluto ed è ottima al vapore, in insalata o brasata.

Provate la ricetta del BonRoll con insalata di carote e crema di cavolfiore: per una schiscetta leggera e gustosa!

Carote viola: dal sapore intenso e persistente, le carote viola sono perfette per preparare gnocchi fatti in casa o avvolgenti purè da servire con arrosti di carne!

Per preparare gli gnocchi di carote, seguite gli stessi passaggi per la preparazione dei classici gnocchi di patate, eccovi la ricetta qui!

Carote gialle: questa è la varietà più dolce e delicata, perfetta per la preparazione di contorni delicati, ma ideale anche per la classica torta di carote. Provate la torta di carote gialle e yogurt e la colazione del mattino farà partire la vostra giornata con un tocco di irresistibile e delicata dolcezza. Scoprite la ricetta qui!

Carote rosse: queste carote hanno un sapore avvolgente che ricorda vagamente quello delle barbabietole. Le carote rosse sono ottime con le insalate per dare colore e gusto alle bowl detox! Provate la vellutata di carote rosse con striscioline di aeQuilibrium al pepe nero.

Ingredienti

1 confezione di aeQuilibrium al pepe nero macinato AIA
500 g di carote rosse
1 patata piccola
4 cucchiai di panna acida
1 scalogno
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe

Preparazione

Pelate le carote e la patata e tagliatele a pezzetti. Tritate finemente lo scalogno e rosolatelo in tegame con un filo d’olio.
Aggiungete le carote e la patata, mescolate e coprite con acqua. Regolate di sale e di pepe e fate cuocere fino a quando le verdure non saranno morbide.
Frullate bene le verdure e tagliate aeQuilibrium a striscioline. Mettete la vellutata di carote rosse nel piatto e decorate con gocce di panna acida e striscioline di aeQuilibrium al pepe nero macinato.

Carote nere: dal sapore molto intenso, le carote nere sono perfette per realizzare gnocchi e chips, ma anche per essere cotte al vapore e condite semplicemente con un filo d’olio, qualche goccia di aceto di mele e un pizzico di sale.

back to top arrow