Menu

Le ricerche più frequenti
Facebook Email Whatsapp Pinterest
Uova di cioccolato

Uova di cioccolato, la ricetta di Pasqua

Non c’è Pasqua senza uova di cioccolato, un grande classico a cui è difficile rinunciare: ecco la ricetta!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    60 min

Ingredienti

  • 500 g di cioccolato di pasticceria

Le uova di cioccolato sono l’elemento che, sulle tavole di Pasqua, non può assolutamente mancare.

Amate da tutti, grandi e piccini, le uova di cioccolato allietano ancora di più la festa trascorsa con parenti o amici. Per i più piccoli poi, c’è tutto il gusto dell’attesa e dell’aspettativa sulla sorpresa contenuta all’interno delle uova di cioccolato, per un pomeriggio ancora più emozionante.

Quest’anno a Pasqua, invece di comprare e spendere quindi tanti soldi in uova di cioccolato confezionate, provate a realizzarle voi a casa! Fare le uova di cioccolato in casa non è un’impresa così impossibile come si potrebbe pensare. Vi basteranno gli stampi per le uova di Pasqua, un termometro per i dolci e i nostri consigli. 

Ecco come realizzare le uova di cioccolato, con ingredienti genuini e soprattutto con la possibilità di decidere voi stessi la sorpresa da inserire al loro interno!

Procedimento

/01

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria portandolo alla temperatura di 45° per fondere tutta la parte grassa, raffreddatelo velocemente amalgamando le varie parti fino a 29°C per il fondente o 27°C per il cioccolato al latte e bianco. Riscaldate di 2 gradi; la temperatura finale dovrebbe essere di 31° per il fondente e un paio di gradi in meno per gli altri tipi di cioccolato.

/02

Ora il vostro cioccolato è temperato.

/03

Per raffreddare e mescolare il cioccolato durante il temperaggio, senza formare grumi e ottenendo un impasto liscio ed omogeneo, potete aggiungere del cioccolato a scaglie, che lo raffredderà sciogliendosi.

/04

A questo punto l’impasto va versato negli stampi. Ruotate le forme in modo da far aderire bene il cioccolato su tutta la superficie e lasciatele poi raffreddare capovolte appoggiate su della carta da forno.

/05

Se le operazioni sono state eseguite correttamente, le uova di cioccolato dovrebbero staccarsi da sole dopo circa una mezz'oretta. In caso contrario, vi basterà esercitare una leggera pressione sugli stampi.

/06

A questo punto dovrete posizionare la sorpresa che avete scelto all’interno di una delle due metà; ora dovrete riscaldare leggermente i bordi dell’uovo in modo da unire le due estremità e in brevissimo tempo il vostro uovo sarà saldato! 

Ora potete decorare le uova di cioccolato con riccioli e gocce di cioccolato bianco, o con zuccherini che potete acquistare in pasticceria.

Consigli

Per realizzare perfette uova di Pasqua, vi occorrono due mezzi stampi per uova di Pasqua. Li trovate un po' ovunque ormai, ne esistono sia di metallo che di plastica. Se siete alle prime armi, vi consigliamo di utilizzare quelli di plastica trasparente e un po' flessibili: in questo modo potrete staccare meglio le due metà, una volta terminato il tutto. In secondo luogo, dovreste procurarvi dei guanti di lattice, perché è sempre meglio non toccare il cioccolato a mani nude, per evitare che la superficie delle vostre uova di cioccolato risulti opaca. È inoltre importante poi avere a portata di mano il termometro per i dolci, perché la temperatura del cioccolato è molto difficile da calcolare a occhio.

Infine, vi occorrerà ovviamente il cioccolato, meglio se di pasticceria. La parte che richiede più attenzione è il “temperaggio” del cioccolato.

back to top arrow