Le ricerche più frequenti
Facebook Email Whatsapp Pinterest
Ragu di tacchino

Ragù di tacchino, la ricetta per un sugo leggero

Il ragù di tacchino è una variante leggera del classico sugo alla bolognese: scoprite come realizzare questa deliziosa ricetta.

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    60 min

Prodotti utilizzati:

Ingredienti

  • Una confezione di Trito & Co. AIA
  • Una cipolla
  • Una carota
  • Un gambo di sedano
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Brodo di pollo q.b.
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe

Il ragù alla bolognese è una delle ricette della nostra tradizione gastronomica italiana che, nel tempo, ha avuto moltissime varianti. In questa versione con il tacchino, potrete gustare un sugo altrettanto buono ma più leggero!

Delicato ma saporito, il ragù di tacchino può essere utilizzato in tante preparazioni diverse: per condire la pasta, per arricchire le vostre lasagne o cannelloni e persino per riempire i ravioli.

Ecco allora ingredienti e procedimento per realizzare un ottimo ragù di tacchino, perfetto per condire i vostri primi piatti di pasta, i ravioli e gli gnocchi fatti in casa!

Procedimento

/01

Prendete il Trito & Co. AIA e lavoratelo leggermente con le mani in una ciotola insieme a un filo d’olio extravergine di oliva, sale e pepe.

/02

Affettate molto finemente la cipolla, la carota e il sedano, poi fate soffriggere questo misto di verdure in una casseruola con due cucchiai di olio extravergine di oliva.

/03

Quando il soffritto si sarà ammorbidito, aggiungete la trita di tacchino e fate insaporire per un minuto, poi sfumate con il vino bianco.

/04

Versate due mestoli di brodo, regolate di sale e pepe, quindi cuocete coperto a fuoco lento per 45 minuti, aggiungendo brodo all’occorrenza.

/05

Se volete un sugo più corposo, unite anche un paio di cucchiai di salsa di pomodoro.

back to top arrow