Facebook Email Whatsapp Pinterest
involtini di tacchino al sugo

Involtini di tacchino al sugo

Nessuno può resistere agli involtini al sugo: ecco come si preparano quelli di tacchino!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    55 min

Prodotti utilizzati:

Sottilissime di Fesa di Tacchino

Ingredienti

  • 500 g di Sottilissime di fesa di tacchino
  • 400 g di polpa di pomodoro
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 50 g di Parmigiano Reggiano
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 scalogno o una piccola cipolla
  • Origano q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Sale e pepe

Gli involtini di tacchino al sugo sono la ricetta perfetta per riunire tutta la famiglia intorno a un tavolo e assaporare un secondo piatto gustoso.

Di solito gli involtini al sugo si preparano con la classica fettina di carne rossa, ma possono essere cucinati anche con le fettine di tacchino, per un piatto più delicato e digeribile. In questo caso, meglio sceglierle il più sottili possibile per agevolare la cottura carne soprattutto all’interno ed evitare che si secchi. Questo secondo piatto di carne, pur essendo tutto sommato piuttosto facile da preparare, non sfigurerà di certo sulla tavola del pranzo della domenica.

Non vi resta che preparare tutte le versioni per decidere qual è la più buona: intanto, ecco quella degli involtini di tacchino al sugo!

Procedimento

/01

Iniziate dalla preparazione del sugo: lavate e mondate sedano, carote e cipolla e tritateli finemente.
Scaldate l’olio in una padella, aggiungete il soffritto e fatelo cuocere a fiamma bassa.

/02

Nel frattempo, occupatevi degli involtini di tacchino. Le Sottilissime di Fesa di Tacchino AIA hanno già lo spessore giusto, quindi non c’è bisogno di batterle con un batticarne tra due fogli di carta da forno per assottigliarle e possono essere farcite direttamente con il prosciutto e il formaggio. Arrotolate la carne e chiudete l’involtino sul lato lungo con uno stuzzicadenti.

/03

A questo punto, se la cipolla è trasparente, indice che è ben cotta, alzate leggermente la fiamma e aggiungete gli involtini.
Fate rosolare la carne su tutti i lati per circa 4-5 minuti e aggiungete la passata di pomodoro.

/04

Coprite con il coperchio e fate cuocere per circa 15-20 minuti a fiamma bassa. Trascorso questo tempo, togliete il coperchio e proseguite la cottura finché il sugo non ha raggiunto la consistenza giusta (ci vorranno altri 10-15 minuti).

Regolate di sale e pepe, condite con l’origano e il peperoncino e servite.

Consigli

Gli involtini di tacchino sono pronti in poco tempo, possono essere cucinati in anticipo e magari anche congelati. In questo modo, quando si rientra a casa all’ultimo minuto, basta qualche minuto per scaldarli e portarli in tavola con un contorno veloce.

Questi sfiziosi involtini si prestano a moltissime altre interpretazioni, una più buona dell’altra. Si può giocare infatti con i ripieni: prosciutto e formaggio, erbe aromatiche o solo prosciutto cotto, ma anche verdure, formaggi morbidi oppure il pesto. Non vi resta che scegliere la versione che preferite!

back to top arrow