Menu

Le ricerche più frequenti
Facebook Email Whatsapp Pinterest
baozi al vapore ripieni di carne

Baozi al vapore ripieni di carne, la ricetta cinese

Scoprite come preparare uno dei tipici piatti cinesi che hanno conquistato i palati italiani: i baozi ripieni di carne.

  • Difficoltà

    Medio

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    100 min

Prodotti utilizzati:

fettine di lonza

Fettine di Lonza

Ingredienti

  • 1 confezione di Fettine di Lonza AIA
  • 500 g di farina 00
  • 50 ml di acqua tiepida
  • 10 g di lievito istantaneo
  • Un pizzico di bicarbonato
  • 50 g di zucchero
  • 220 ml di latte
  • 250 g di cavolo pak choi
  • 2 scalogni
  • 1 fetta di zenzero da 3 cm
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di olio di semi di sesamo
  • 1 cucchiaino raso di pepe nero macinato
  • 1 cucchiaino di salsa di ostriche
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 1 pizzico di sale

I baozi al vapore ripieni di carne sono tradizionali panini della cultura culinaria cinese simili ai ravioli, ma con un impasto completamente diverso.

Tradizionalmente, i baozi sono cotti al vapore e sono ripieni di carne di maiale arricchita e insaporita con verdure, spezie e aromi.

Preparare in casa i baozi al vapore ripieni di carne non è semplicissimo, ma sarà molto sfidante e rilassante dedicare una domenica pomeriggio invernale alla preparazione di questi deliziosi panini cinesi. Ecco come fare.

Procedimento

/01

Cominciate preparando l’impasto per i baozi, unite in una terrina l’acqua tiepida, il lievito e mescolate leggermente facendo riposare per circa 5 minuti. Nell’impastatrice unite la farina, un pizzico di sale, un pizzico di zucchero e il bicarbonato. Attivate l’impastatrice e aggiungete poco alla volta il composto di acqua e lievito in modo che si amalgami bene agli ingredienti secchi. Unite anche il latte e impastate fino a quando non avrete ottenuto un impasto liscio, elastico e omogeneo. 

/02

Coprite l’impasto con la pellicola e lasciatelo raddoppiare di volume in una parte della cucina non soggetta a correnti d’aria. L’impasto dei baozi dovrà lievitare per circa 2 ore, in questo tempo dedicatevi al ripieno di carne.

/03

Tritate finemente gli scalogni e grattugiate lo zenzero fresco. Tritate il pak choi (che è un croccante cavolo cinese sostituibile con il nostro cavolo nero o con le coste), poi mettetelo in uno scolapasta dopo averlo cosparso con un cucchiaio di sale grosso in questo modo perderà tutta la sua naturale acqua di vegetazione e i baozi non risulteranno troppo umidi.

/04

Tritate finemente le fettine di lonza e mettete il trito in una capiente terrina, aggiungete cavolo, scalogni e zenzero e poi unite la salsa di soia, 40 gr di zucchero, l’olio di semi di sesamo, il pepe, la salsa di ostriche, il curry e l’uovo.

/05

Mescolate molto bene tutti gli ingredienti, unite un filo d’olio e lasciatelo riposare per circa 30 minuti in modo che i sapori si amalgamino al meglio.

/06

A questo punto stendete l’impasto in una sfoglia alta circa mezzo centimetro. Con un coppapasta di 10 cm di diametro ricavate i dischi di pasta. In ogni cerchio di pasta sistemate un cucchiaio di ripieno e richiudete l’impasto a pacchettino verso l’alto. 

/07

Sistemate i baozi nella vaporiera coperta da carta velina forata e lasciateli riposare per un’ora. A questo punto cuocete i baozi al vapore per 15 minuti, poi spegnete il fuoco della pentola d’acqua e fate riposare per 5-8 minuti prima di servire.

Potrete servire i vostri baozi ripieni di carne con salsa di soia, salsa agrodolce o in purezza.

back to top arrow