Le ricerche più frequenti
come cucinare con pentola a pressione

Cucinare con la pentola a pressione: ecco i trucchi

Se avete poco tempo, ma volete mangiare in modo sano e leggero, la soluzione è cucinare con la pentola a pressione.

Tra i segreti per mantenersi in forma o per perdere peso c'è anche quello di saper cucinare in modo light, utilizzando gli ingredienti e gli strumenti più appropriati: uno su tutti la pentola a pressione.

Oggi è sempre più difficile trovare il tempo per ricette che richiedono una lunga preparazione. Per ovviare al problema della mancanza di tempo si finisce per acquistare cibi pronti in scatola o surgelati. Non sarebbe meglio saper cucinare certe delizie da soli? Con la pentola a pressione si può risparmiare tempo e avere delle portate golose e leggere. 

Con la pentola a pressione si possono preparare piatti leggeri e gustosi, conservando le proprietà nutrizionali di tutti gli ingredienti. La cottura in pentola a pressione mantiene inalterate le vitamine e non disperde sostanze preziose per il nostro benessere come i sali minerali, che con la cottura tradizionale si perdono parzialmente. Si tratta di un metodo di cottura ideale per preparare cibi che richiedono lunghe cotture, ma che non hanno bisogno di grande controllo: con la pentola a pressione i tempi di cottura si riducono moltissimo e, in alcuni casi, si dimezzano! 

Cucinare con la pentola a pressione è semplicissimo: si possono preparare ottime zuppe, minestre di cereali o creme e vellutate, ponendo nella pentola gli ingredienti della ricetta e il liquido necessario per la cottura. La carne inoltre rimane più tenera e gustosa in quanto cuoce nel suo succo naturale e possiamo quindi preparare ottimi stufati, spezzatini o arrosti. Ecco un paio di ricette per cucinare con la pentola a pressione in modo light!

1. Spezzatino di tacchino con cipolle con la pentola a pressione

Ingredienti:
- 2 confezioni di Filetto di Tacchino AIA
- 3 cipolle bianche
- 50g di burro
- Mezzo bicchiere di Marsala
- Timo e rosmarino q.b.
- 1 spicchio d’aglio
- Sale e pepe q.b.

Preparazione:
Pelate le cipolle e tagliale a rondelle sottilissime. Mettete il burro nella pentola a pressione, fatelo sciogliere e poi aggiungete il rosmarino, il timo e lo spicchio di aglio. Quando l'aglio inizia a colorirsi, unite la carne. Fatela rosolare da tutti i lati a fiamma moderata. Quindi aggiungete le cipolle e fatele insaporire per un paio di minuti. Versate il Marsala, condite con sale e pepe appena macinato e bagnate la carne con il brodo vegetale. Chiudete la pentola ed alzate la fiamma. Quando inizia a sibilare, abbassate la fiamma e calcolate 40 minuti di cottura. Terminata la cottura, spegnete la fiamma e fate uscire il vapore. Aprite la pentola ed estraete lo spezzatino di tacchino. Disponetelo su un piatto da portata. Coprite le fette con le cipolle ed il fondo di cottura. Servite ben caldo.

2. Vellutata di porri e patate con la pentola a pressione

Ingredienti:
- 2 porri
- 3 patate
- Brodo vegetale q.b.
- Olio extra vergine di oliva
- Sale
- Pepe

Procedimento:
Pulite 2 porri eliminando la loro parte esterna, tagliateli a rondelle e stufateli per qualche minuto a fuoco dolce con un filo d’olio extravergine di oliva. Unite 3 patate tagliate a dadini non troppo piccoli e coprite con brodo vegetale o acqua. Calcolate 10 minuti dal fischio poi fate sfiatare, aprite la pentola a pressione e passate al mixer fino ad ottenere una vellutata liscia ed omogenea e regolate di sale. Servite la vostra zuppa di porri e patate cucinata in pentola a pressione con un filo d’olio extravergine di oliva e una macinata di pepe nero.

back to top arrow