LE NOSTRE RICETTE Scoprile tutte!

involtini di tacchino con salsa al rafano

Involtini di tacchino con salsa al rafano

Per un aperitivo o come secondo piatto gli involtini di tacchino con salsa al rafano saranno perfetti. Ecco come farli!

Difficoltà: 
FACILE
Numero persone: 
4
Tempo di cottura: 
20 Minuti
Tempo di preparazione: 
20 Minuti
Tempo totale: 
40 Minuti

Ingredienti

  • 1 confezione di Sottilissime di Fesa di Tacchino AIA

  • 8 fette di speck

  • 100 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato

  • Prezzemolo fresco

  • Mezzo bicchiere di vino bianco fermo

  • 200 gr di radice di rafano

  • 200 ml di aceto di vino bianco

  • 1 cucchiaino di zucchero

  • Olio extravergine di oliva

  • Sale

  • Pepe

Preparazione

Gli involtini di tacchino sono facilissimi da preparare e il loro sapore semplice e delicato li rende perfetti per essere serviti con salse creative e insolite, come la salsa al rafano.

Detta anche salsa al cren, la salsa di rafano si prepara con la radice che ne prende il nome e il suo sapore è lievemente piccante e pungente, con una persistenza piacevole e raffinata.

Ideale per arrosti, bolliti e per la carne della grigliata, la salsa al rafano si abbina alla perfezione anche agli involtini di tacchino cotti in padella o al forno. Ecco come preparare gli involtini di tacchino con salsa al rafano.

Mettete le Sottilissime di Fesa di Tacchino su un piano e stendetele bene. Farcitele con una spolverata di Parmigiano Reggiano grattugiato, una fettina di speck e un trito finissimo di prezzemolo. Richiudete gli involtini e fissateli con gli stecchini in legno o legateli con lo spago da cucina.

Rosolate gli involtini in padella con un filo d’olio e non appena saranno soffritti bene, sfumate con il vino bianco. Fate evaporare l’alcol e portate a cottura la carne per 10 minuti aggiungendo se necessario qualche cucchiaio di brodo. Regolate di sale e di pepe e dedicatevi alla salsa di rafano.

Preparare la salsa al cren è davvero molto semplice, cominciate sbucciando la radice e tagliandola a pezzi grossolani. Mettetela nel mixer e frullatela molto bene, poi aggiungete lo zucchero e un pizzico di sale. Sistemate il trito ottenuto in una ciotolina e coprite con aceto fino a coprire il tutto. Mescolate bene e conservate in frigorifero fino all’uso.

Servite gli involtini di tacchino con la salsa al rafano a parte.

SECONDI PIATTI
it

LE IDEE DI AIA

Tacchino: la guida completa

Vanta una carne magra e ricca di proprietà: scoprite in questa guida come portare in tavola piatti...

Pollo: la guida completa

La carne bianca, magra e gustosa del pollo raccontata in una guida completa e ricca di curiosità....

Uova: la guida completa

Proprietà, metodi di cottura, curiosità: tutto questo e molto di più nella guida di AIA dedicata...

Panati: la guida completa

Come portarli in tavola, gli abbinamenti e tutti i metodi di cottura: scoprite la guida completa...