Le ricerche più frequenti
Facebook Email Whatsapp Pinterest
Polpettone della nonna con patate e carciofi

Polpettone della nonna con patate e carciofi

Stagione di carciofi? Sono il contorno perfetto per il BonRoll AIA.

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    35 min

Prodotti utilizzati:

BonRoll Classico

Ingredienti

  • 1 BonRoll Classico AIA
  • 600 g di patate
  • 400 g di carciofi puliti
  • Rosmarino
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Il polpettone della nonna, quello classico e tradizione di ogni famiglia italiana, sta bene con tutto, ma con il contorno di patate e carciofi è delizioso. I carciofi sono un ottimo contorno, dal sapore intenso, ma delicato; in questa ricetta vi suggeriremo come cucinarli in padella, insaporiti solo da aglio e prezzemolo. I carciofi devono diventare morbidi da sciogliersi in bocca ed esalteranno il sapore delicato del BonRoll Classico.

Basteranno pochi minuti sul fuoco e potrete portare in tavola questa delizia che farà felici grandi e piccini. 

Procedimento

/01

Per preparare il polpettone della nonna con patate e carciofi procuratevi una confezione di BonRoll Classico. Poi cominciate a mondare i carciofi privandoli delle foglie più dure, tagliando la punta e tenendo solo il cuore.

/02

Tagliateli a metà e se è presente un po’ di barba eliminatela con un cucchiaio o un coltello. Quindi tagliate i carciofi in spicchi e lasciateli in ammollo in acqua e limone per qualche minuto. Nel frattempo pelate le patate e tagliatele a fiammifero. Sciacquatele bene e ripetutamente quindi asciugatele con cura.

/03

Sistemate le patate e i carciofi sul forno di una teglia e condite con olio, sale e pepe e il rosmarino. Mescolate in modo che il condimento sia ben distribuito quindi infornate a 180°C per 20 minuti circa.

/04

Mentre le verdure si cuociono, potete preparare il BonRoll: tagliatelo a fette piuttosto spesse e mettetelo a cuocere in padella antiaderente con un po’ di olio e, dopo che si saranno rosolate un minimo, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. 

back to top arrow
chat

Assistente Chef AIA

minimize
close