Facebook Email Whatsapp Pinterest
La Milanese con salsa alla diavola

La Milanese con salsa alla diavola

Dall’unione della cotoletta per eccellenza e del pollo alla diavola, ecco un modo gustoso per portare in tavola La Milanese.

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    55 min

Prodotti utilizzati:

La Milanese

La Milanese

Ingredienti

  • 2 confezioni di La Milanese
  • 300 g di polpa di pomodoro (o passata)
  • 1 cipolla
  • Peperoncino in polvere
  • Sale e Pepe
  • Erbe aromatiche
  • Olio extravergine di oliva q.b.

La cotoletta alla milanese è amata anche ben oltre i confini del capoluogo lombardo, è uno di quei piatti che unisce il nostro Bel Paese. È vero che fa parte della nostra intoccabile tradizione gastronomica, ma in cucina è anche bello giocare e sperimentare. Basta infatti un sughetto piccante per portare in tavola un nuovo piatto: la milanese alla diavola.

Nella Milanese con salsa alla diavola, la carne di vitello viene sostituita dal pollo, più leggero e senza osso. Ciò che non cambia è il risultato, sia che la facciate al forno o in padella le vostre bistecche panate saranno ben dorate. Ad accompagnarle poi, una salsa piccantina che prende ispirazione dal pollo alla diavola, un altro grande classico della cucina italiana. Questa ricetta prevede che il pollo intero venga tagliato a metà e aperto “a libro”. A questo punto viene cotto con peperoncino, olio e sale (e spesso anche erbe aromatiche).

Dopo avervi fatto venire l’acquolina in bocca, non resta che mettersi ai fornelli: ecco la ricetta de La Milanese alla diavola!

 

Procedimento

/01

Affettate finemente una cipolla e fatela soffriggere con un po' d'olio extravergine di oliva.

/02

Quando sarà cotta, aggiungete anche la polpa di pomodoro: coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 40 minuti a fuoco bassissimo, dopo aver regolato di sale e pepe, condito con abbondante peperoncino e unito le erbe aromatiche.

/03

A pochi minuti dalla fine della cottura della salsa, occupatevi della cotoletta: potete scegliere se cuocerla in forno oppure in padella.

Servite La Milanese ben calda irrorandola con la salsa.

Consigli

Se volete portarvi avanti, potete preparare la salsa alla diavola in anticipo e poi scaldarla solo al momento di portare in tavola La Milanese. In alternativa, mentre cuoce la salsa, potreste preparare anche il primo piatto, come ad esempio un risotto giallo, per restare tra le ricette lombarde.

Preferite rispettare la tradizione? La ricetta originale meneghina, quella della vera cotoletta, prevede che una costoletta di vitello con l'osso venga leggermente battuta, passata nell’uovo sbattuto e poi impanata nella mollica di pane raffermo (o pangrattato). La costoletta alla milanese va poi cotta nel burro chiarificato, che ha un punto di fumo più alto, e servita con delle fettine di limone.

back to top arrow