LE NOSTRE RICETTE Scoprile tutte!

Fave, Aequilibrium e pecorino

Fave, Aequilibrium e pecorino

Croccantezza e gusto per un piatto primaverile che non stanca mai: ecco come preparare fave, Aequilibrium e pecorino.

Prodotto utilizzato

Petto di Tacchino al forno

Difficoltà: 
FACILE
Numero persone: 
4
Tempo di cottura: 
0 Minuti
Tempo di preparazione: 
10 Minuti
Tempo totale: 
10 Minuti

Ingredienti

  • 600 gr di fave

  • 200 gr di pecorino

  • 1 confezione di Aequilibrium Petto di Tacchino al Forno

  • Scorza di un limone

  • Olio extravergine di oliva

  • Sale

  • Pepe

Preparazione

Nasce come fave e pecorino, noi l’abbiamo trasformata in fave, Aequilibrium e pecorino, ma questa ricetta primaverile è favolosa in tutte le sue mille varianti!

Le fave, legumi della primavera, sono dolci e croccanti e si abbinano alla perfezione all’avvolgenza di Aequilibrium e alla sapidità del pecorino. Questa è una ricetta povera, ma ricca di gusto, tipica della tradizione culinaria romana. Leggera e fresca, questa ricetta darà ancora più gusto alla primavera, ecco come prepararla!

Per prima cosa sgranate le fave e una volta eliminato il baccello, private i legumi della pellicina. Sistemate le fave in quattro piattini distinti, questa è una ricetta molto veloce che si impiatta direttamente.

Condite le fave con un filo d’olio, un pizzico di sale e una macinata di pepe nero. Tagliate il pecorino in scaglie e disponetele sulle fave. Aggiungete a questo punto le fette di petto di tacchino al forno. Potrete aggiungere Aequilibrium a fette o potrete tagliarlo a striscioline. Decorate infine con la scorza di limone grattugiata. Questo piatto freschissimo è ideale con crostoni di pane abbrustolito, ma è perfetto anche per essere messo nella schiscetta per un pranzo leggero e gustoso!

ANTIPASTI
it

LE IDEE DI AIA

Pollo al forno: le ricette leggere

Ecco tante ricette gustose per fare il pollo al forno!

Tutte le varietà della zucca

Tonde, lunghe e spaghetti: ecco la mini guida alle varietà di zucca più conosciute.

Tartufo: come sceglierlo e portarlo in tavola

Da bianco a nero, ecco come scegliere il tartufo e come portarlo in tavola per assaporarlo al meglio

La sfida dei Cuochi d’Italia: BonRoll con speck

Nella cucina più grande d’Italia Elena e Katia si sfidano con ricette originali e sfiziose a base...