LE IDEE DI AIA Scoprile tutte!

errori da evitare per cucinare un risotto

5 errori da evitare per cucinare un risotto da sogno

Sembra semplice, ma se dimentichiamo o trascuriamo alcuni passaggi, rischiamo di rovinare il piatto: ecco i 5 errori da evitare per cucinare un risotto da sogno!

La ricetta è semplice, ma ci sono alcuni errori da evitare per cucinare un risotto da sogno! C’è chi lo preferisce addirittura al piatto di pasta, nel Nord Italia è il re dei pranzi autunnali: il risotto è certamente uno dei piatti più amati!

Si tratta di un primo che può essere preparato in mille modi e che, da nord a sud, viene appunto proposto con gli ingredienti più disparati. Spesso però il risotto è soggetto a banali errori nella fase di preparazione, che ne compromettono il gusto, la cremosità e infine la riuscita definitiva del piatto!

Ecco quindi una breve guida che vi permetterà di riconoscere quali sono gli errori da evitare per cucinare un risotto da sogno!

Errori da evitare per un risotto da sogno: la qualità del riso

la qualità del riso

Innanzitutto, attenzione alla scelta della materia prima. Il riso orientale, per esempio, non è adatto a una ricetta come il risotto: i chicchi lunghi e profumati tipici dei risi asiatici rilasciano troppo amido e compromettono quindi il piatto. I tipi di riso più indicati sono l’Arborio, il Vialone Nano, il Carnaroli.

Errori da evitare per un risotto da sogno: il soffritto

I dadolini di cipolla o scalogno non devono mai essere più grandi dei chicchi di riso. Sia per una questione di presentazione del piatto, che per una cottura corretta: troppo grandi, resterebbero crudi appesantendo il sapore del risotto.

Inoltre, il modo giusto per fare il soffritto è lasciarlo appassire dolcemente, senza che prenda colore o bruci, altrimenti cambierebbe completamente il gusto del piatto. Al momento di aggiungere il riso, deve essere morbido, ancora chiaro e aver perso il sapore acre.

Errori da evitare per un risotto da sogno: strumenti ideali

strumenti ideali per cucinare il riso

Il risotto deve cuocere in maniera uniforme: per questo spargerlo su una superficie ampia come quella di una padella è assolutamente controindicato. L’ideale sarebbe usare una casseruola di rame; se non ne avete una, andrà bene qualunque pentola dai bordi non troppo alti e con il fondo spesso, senza rivestimento antiaderente.

Errori da evitare per un risotto da sogno: il brodo

Il brodo, che sia vegetale, di carne, di funghi o di pesce, può tranquillamente essere preparato in anticipo. Ma prima di aggiungerlo al riso in cottura è fondamentale portarlo di nuovo alla temperatura di ebollizione: usando brodo freddo o a temperatura ambiente si raffredderebbe l’intero contenuto della casseruola, vanificando tutti gli sforzi per una cottura uniforme. Il brodo inoltre non dovrebbe essere troppo saporito: nel caso di risotti dagli aromi delicati, rischierebbe di coprire il sapore di riso e ingredienti.

Errori da evitare per un risotto da sogno: mantecare

Per mantecare il risotto alla perfezione, come per altre tecniche di cucina, è necessario seguire alcune regole di base per ottenere un risultato perfetto. Seguite la nostra guida su come mantecare il risotto e il risultato sarà sorprendentemente buono!

In famiglia
it

LE IDEE DI AIA

Tacchino: la guida completa

Vanta una carne magra e ricca di proprietà: scoprite in questa guida come portare in tavola piatti...

Pollo: la guida completa

La carne bianca, magra e gustosa del pollo raccontata in una guida completa e ricca di curiosità....

Uova: la guida completa

Proprietà, metodi di cottura, curiosità: tutto questo e molto di più nella guida di AIA dedicata...

Panati: la guida completa

Come portarli in tavola, gli abbinamenti e tutti i metodi di cottura: scoprite la guida completa...