come portare zuppa in ufficio

Zuppa in ufficio: come portarla

Con l’arrivo del freddo aumenta la voglia di zuppa, ma come portarla per il pranzo in ufficio? Facile!

La zuppa in ufficio? Si può! Con l’arrivo dell’inverno e con le temperature che scendono ogni giorno aumenta, in proporzione, il desiderio di mangiare delle calde e sostanziose zuppe. La zuppa è un vero comfort food che anche in ufficio può fare il miracolo di farvi tornare il sorriso. Ma la zuppa in ufficio come la si porta?

Prima di tutto, secondo le regole del galateo del pranzo in ufficio evitate di portare la zuppa di pesce per pranzo, non vorrete mica che tutti vi guardino male! Scegliete delle zuppe di verdure o di legumi avendo l’accortezza di non usare tra gli ingredienti la cipolla. Anche questa è uno degli ingredienti da non portare nel pranzo in ufficio.

Per esempio potreste preparare una buonissima zuppa di zucca che tutti i colleghi vi invidieranno.

Per quanto riguarda la metodologia del trasporto della zuppa in ufficio, ovviamente, dovete avere un contenitore affidabile, ermetico, per scongiurare il rischio che la zuppa vi si rovesci nella borsa durante il viaggio verso il luogo di lavoro.  In ogni caso fate prima un esperimento: versate la zuppa nel contenitore e provate ad inclinarlo o capovolgerlo. Se la zuppa non uscirà potete stare sereni.

Se nonostante il test non vi doveste sentire sicuri del contenitore scelto avvolgetelo in un sacchetto di plastica resistente e poi sistematelo in una shopping bag di stoffa.
Tenete sempre il contenitore dritto, evitate di sballottarlo tra la gente in metropolitana o sul tram. Se invece vi spostate in macchina basterà poggiare la zuppa sul pavimento in modo da non rischiare.

Sarebbe meglio che il contenitore fosse di quelli adatti al microonde così la vostra zuppa in ufficio potrete consumarla ben calda, come merita.

Un modo geniale per portare la zuppa in ufficio senza incorrere in incidenti di versamento è di usare una zuppa congelata. Preparate la vostra zuppa di legumi o di verdure e quando sarà pronta lasciatela raffreddare.

 

zuppa in ufficio

A quel punto potete versare la vostra zuppa in un contenitore monodose adatto al freezer e al microonde. Potete conservare a lungo la zuppa e tenerla pronta per ogni necessità. Quando deciderete di portare la zuppa in ufficio per il vostro pranzo sano, vi basterà impacchettarlo bene, avvolgere il contenitore in un sacchetto di plastica e poi ti metterlo in una borsina di stoffa.
Quando sarà ora di pranzo la vostra zuppa sarà parzialmente scongelata e il microonde farà il resto. Fate scaldare la zuppa alla massima potenza e interrompendo la cottura per girare bene la zuppa. In questo modo la zuppa sarà ben calda e molto piacevole.
L’ideale per consumare la zuppa in ufficio è di inserire dei crostini di pane. Anche questi potete prepararli facilmente a casa usando del pane raffermo che farete abbrustolire al forno o in un tegame ben caldo.

Se sentite di avere un’emergenza zuppa, potete sempre scegliere quelle già pronte che si trovano in commercio sia in versione pronte da scaldare, che in barattolo.
Ricordate di portare con voi il cucchiaio, il tovagliolo e i vostri preziosi crostini di pane. Buon appetito!

back to top arrow