tavola autunno foglie secche

Come decorare la tavola d’autunno con le foglie secche

L’autunno arriva anche in tavola: ecco qualche idea per decorare la tavola con le foglie secche.

Autunno, stagione di romantici colori, passeggiate nei boschi, ma anche pranzi e cene buonissime, fatti apposta per scaldare corpo e anima! È importante quindi sapere come decorare la tavola d’autunno. Preparare una tavola autunnale, adeguatamente decorata per una cena o un pranzo, è sicuramente una piacevolissima attività. Se c’è una stagione dell’anno adatta proprio a diventare il tema dominante di una cena o un pranzo, questa è l’autunno con le sue foglie secche e i suoi colori caldi e accesi.  
Per questo vi suggeriamo di non farvi scappare l’occasione di organizzare un evento e stupire i vostri ospiti con l’armonia e la bellezza della vostra tavola d’autunno decorata!

Le foglie secche sono perfette per decorare la tavola così come i fiori che la fanno da padroni nelle tavole primaverili o estive. Rigorosamente vere e di vario tipo e forma, le foglie secche daranno eleganza alla vostra tavola. 
Ricordate la regola d'oro del galateo per decorare la tavola: non esagerate! Usate con moderazione gli elementi decorativi, candele, segnaposti o centrotavola che siano, per non dare un effetto caotico al vostro allestimento.

Quali sono le foglie migliori da usare per decorare la tavola? Vi consigliamo di utilizzare la foglia tipica, che si trova in tutti i giardini in autunno: quella di acero, che acquista, in questa stagione, quel particolare colore cangiante dal giallo al rosso. Andranno benissimo anche le foglie di altre piante, purché siano intere e piacevoli alla vista.
Evitate le foglie troppo secche per decorare la tavola, potrebbero sbriciolarsi tra le posate e non sarebbe gradevole per i vostri ospiti.

Vediamo allora qualche idea per decorare la tavola autunnale con le foglie secche.

tavola autunno portatovaglioli

1. Tavola d’autunno: portatovaglioli
Un’idea semplicissima, ma molto efficace per decorare la tavola d’autunno è creare degli eleganti portatovaglioli con le foglie secche. Legate con lo spago due o tre foglie secche intorno al tovagliolo di stoffa, meglio se bianco così da risaltare ancora di più la forza dei colori autunnali. A completare la decorazione potreste anche adagiare un piccolo melograno su ogni piatto che richiami i colori delle foglie.

tavola autunno centrotavola

2. Tavola d’autunno: centrotavola
In questo caso potete davvero sbizzarrirvi: il vostro centrotavola autunnale per decorare la tavola potrebbe essere realizzato in vari modi. Dopo aver steso una tovaglia bianca prendete un bel vaso di vetro o cristallo e riempitelo di foglie secche (di quelle completamente secche, non più quindi gialle o rosse e morbide ma già tendenti al marrone) e ponetelo al centro del tavolo, magari sopra ad un runner con fantasie e toni rossastri che stacchino dal candore della tovaglia.
Potete poi realizzare il centrotavola con diverse varianti, sostituendo il vaso con una brocca elegante. Oppure potete stendere un letto di foglie secche (quelle ancora rosse) e porvi sopra dei piccoli vasi di vetro contenenti pigne e ghiande, tipici elementi decorativi autunnali.

tavola autunno portacandele

3. Tavola d’autunno: portacandele
Per abbellire la vostra tavola autunnale potete anche realizzare dei bellissimi portacandele. Prendete uno o più vasetti di vetro (anche quelli della marmellata andranno benissimo) e ricopriteli con della colla vinilica. Sistemate intorno al vasetto le vostre foglie, facendo attenzione che aderiscano bene e senza romperle. Lasciate asciugare. Quindi mescolate un po' di colla con dell'acqua e distribuite sulle foglie. La colla farà da lucidante. All'ora di cena sistemate in ogni vasetto una candelina e sistemate il portacandela a tavola per farvi cullare dalla luce soft e delicata che metterà in evidenza le venature delle foglie.  

back to top arrow