Le ricerche più frequenti
Facebook Email Whatsapp Pinterest
Tortino di riso con tacchino

Tortino di riso croccante con petto di tacchino alle erbe

Ecco lo spuntino a base di tortino di riso croccante con petto di tacchino aeQuilibrium alle erbe!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    1

  • Tempo totale

    30 min

Prodotti utilizzati:

Petto di tacchino alle erbe

Petto di tacchino alle erbe

Ingredienti

  • 3 fette di Petto di tacchino alle erbette aeQuilibrium AIA
  • 100 g di riso allo zafferano
  • 20 g di burro
  • 50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • Un cucchiaio di uova di salmone
  • Aneto fresco
  • 50 ml di panna acida

Oggi vi sveliamo una ricetta facilissima, per uno spuntino originale che vi aiuterà a spezzare la fame in maniera gourmet: è il tortino di riso croccante con petto di tacchino alle erbe, uova di salmone, panna acida e aneto!

Questa ricetta unisce la cultura culinaria italiana a quella dei paesi nord europei. Il tortino di riso è croccante e contrasta la morbidezza del Petto di tacchino alle erbette aeQuilibrium AIA, mentre le uova di salmone regalano sapidità al piatto, sapore che è ben bilanciato dalla panna acida.

Facile e veloce da preparare, questa ricetta si presta anche per essere lo stuzzichino invitante da servire in occasione di un buffet o come antipasto prima di cena. Tutti lo adoreranno!

Ecco la ricetta sfiziosa del tortino di riso croccante con petto di tacchino alle erbe, uova di salmone, panna acida e aneto!

Procedimento

/01

Per prima cosa preparate un classico riso allo zafferano. Una volta pronto, lasciatelo raffreddare per qualche minuto e amalgamatelo poi in una ciotola con un l’uovo e il Parmigiano Reggiano grattugiato.

/02

Mettete il composto appena ottenuto in un padellino con una noce di burro e fate cuocere le frittelle fino a quando non saranno croccanti. Adesso componete il vostro spuntino adagiando sul tortino di riso, in sequenza, il Petto di tacchino alle erbette aeQuilibrium AIA, qualche goccia di panna acida, le uova di salmone e l’aneto fresco.

Buon appetito!

back to top arrow
chat

Assistente Chef AIA

minimize
close