SPECIALE SPIEDINI
Ricette e consigli per spiedini a prova di chef!
editoriale
default
Spiedini di carne

Spiedini di carne: tutti i metodi per cucinarli

Al forno, in padella o sul barbecue, gli spiedini di carne sono sempre gustosi: scoprite tutti i metodi di cottura e gli abbinamenti più saporiti!

Oltre ai preziosi segreti da scoprire per preparare i migliori spiedini di carne del mondo, esistono anche diversi metodi di cottura che potrete usare per la preparazione di questi deliziosi bocconcini di carne!

Le ricette degli spiedini di carne sono tantissime e, naturalmente, anche i contorni con cui accompagnarli sono fondamentali per la perfetta riuscita di un pranzo all'aria aperta o di una cena tra amiciSpezie ed erbe aromatiche sono, inoltre, gli ingredienti perfetti da aggiungere per dare un aroma deciso e invitante ai vostri spiedini, quel tocco in più per insaporire la carne e gustarla al meglio.

Esistono però alcuni trucchi e metodi di cottura ideali proprio per questo tipo di preparazione: vediamo quali sono!

Trucchi di cottura

La marinatura della carne: usate olio, vino o birra, erbe aromatiche e spezie. Massaggiate delicatamente gli spiedini di carne e fateli insaporire per almeno 30 minuti prima della cottura. Al momento di cuocerli, scolateli dalla marinatura che avete scelto e, se state usando la griglia, spennellateli durante tutta la fase di cottura con il loro liquido tenuto da parte. Otterrete spiedini di carne morbidi e dal gusto unico.

I segreti per la marinatura perfetta? Leggeteli qui!

Il coperchio: coprire in cottura gli spiedini di carne, crea l'effetto vapore e la carne rimarrà umida e saporita. Ricordatevi però di togliere il coperchio 5 minuti prima della cottura, in modo che gli spiedini di carne possano rosolare alla perfezione prima di essere serviti.

Gli stecchini: se non state usando spiedini già pronti e avete scelto la cottura alla griglia allora non dimenticate di bagnare gli stecchini di legno, in modo che non brucino o anneriscano troppo. Immergete gli stecchini di legno in acqua fredda per 30 minuti e poi infilzate la carne. In alternativa, potrete usare anche gli spiedi in acciaio.

erbe aromatiche

Metodi di cottura

Come già detto, gli spiedini di carne sono ideali da portare in tavola per una cena appetitosa, che metterà d'accordo tutti. Dopo aver scoperto qualche trucco per migliorarne sapore e consistenza, ecco anche i migliori metodi di cottura per preparare gli spiedini.

Al forno: ungete una teglia con olio extravergine di oliva e adagiatevi gli spiedini in modo che ci sia qualche centimetro di spazio tra uno e l'altro. Irrorateli in superficie con un filo d’olio, pepe, spezie ed erbe aromatiche a scelta. Potete anche aggiungere, se vi piace, il succo di mezzo limone oppure direttamente qualche fettina tagliata sottile. Coprite con la carta stagnola e infornate a 180°C per 25 minuti. A metà cottura, girate gli spiedini facendo attenzione a non forarli (usate le pinze da cucina). A 5 minuti dal termine della cottura, eliminate la carta stagnola. Prima di servire i vostri spiedini di carne al forno, aggiungete un pizzico di sale. 

In padella: in un’ampia padella, scaldate un filo d'olio extravergine di oliva e soffriggetevi uno spicchio d'aglio schiacciato con un rametto di rosmarino. Aggiungete gli spiedini di carne e fateli rosolare per bene su tutti i lati, aiutandovi con una pinza da cucina. Sfumate con poco vino bianco, birra o succo di agrumi e coprite con un coperchio. Fate cuocere a fuoco medio per 15 minuti, poi eliminate il coperchio e completate la cottura dopo aver regolato di sale e pepe. 

Alla griglia: marinate gli spiedini di carne come consigliato in precedenza e secondo il vostro gusto, poi accendete la griglia. Quando la griglia sarà in temperatura, adagiate gli spiedini scolati dalla marinatura. Girateli più volte senza bucarli con il forchettone e spennellateli di tanto in tanto con la marinata perché si insaporiscano in maniera ottimale. Leggete qui la ricetta speciale per realizzare spiedini di carne alla griglia unici.

come marinare gli spiedini

Le ricette di spiedini di carne da provare

Spiedini di coniglio: una ricetta facile e veloce per portare in tavola ottimi spiedini di carne bianca, leggeri ma golosi, dove gli Spiedini di coniglio AIA sono gli assoluti protagonisti.

Spiedini di carne con marmellata di cipolle rosse: ideali per un barbecue in compagnia degli amici o per una grigliata domenicale con la famiglia, gli Spiedini Rustici AIA con carne di suino e chicchi di salsiccia, accompagnati da una gustosa marmellata di cipolle rosse, piaceranno anche ai bambini!

Spiedini con chips colorate: un abbinamento vincente che lascerà tutti a bocca aperta, gli spiedini con chips colorate coloreranno il vostro inverno e non soltanto. Potete infatti prepararli durante tutte le stagioni e lasciarvi catturare ogni volta dal loro gusto irresistibile. Per questa ricetta AIA vi consiglia gli Spiedini Rustici Classici, con tenera carne di suino, pancetta e salsiccia, insaporiti da fettine di peperone, oppure i Granspiedì con tacchino e pollo.

Spiedini di pollo in salsa tzatziki: una ricetta che unisce sapori della cucina italiana e greca, gli spiedini di pollo con una deliziosa salsa allo yogurt! La salsa greca tzatziki, infatti, si abbina alla perfezione con la carne di pollo, per un secondo piatto tutto da assaporare.

Spiedini alla mostarda: gli Spiedini Rustici Classici AIA di suino e salsiccia, arricchiti dalla mostarda, saranno semplicissimi da preparare, vi basteranno soltanto 30 minuti! Una volta provata questa ricetta, non riuscirete più a farne a meno.

Spiedini di carne alla griglia

Spiedini di carne alla griglia: segreti e ricette

Ecco tutti i segreti da scoprire e le ricette più gustose per preparare ottimi spiedini di carne alla griglia!

Spiedini di carne alla griglia, che passione!

Alla griglia, al forno, in padella o in tutti i modi vogliate cucinarli, il risultato sarà sempre un trionfo di gusto e sapore. Bisogna dire, però, che gli spiedini sono i veri protagonisti di grigliate e pranzi all’aperto, piacciono a tutti e sono facili da cucinare!

Oggi scoprirete come preparare perfetti spiedini di carne alla griglia e tanti spunti per ricette sempre diverse, facilissime da realizzare. Potete cucinare gli spiedini di carne alla griglia all’aperto, in giardino o sul terrazzo, in occasione di un barbecue con gli amici oppure di un bel brunch domenicale in famiglia.

Ecco quindi tutti i consigli, qualche trucco di preparazione e le ricette più gustose da provare se state pensando di organizzare un pranzo o una cena a base di spiedini di carne alla griglia.

Spiedini di carne alla griglia: consigli di preparazione e segreti di cottura

Prima di cominciare con la preparazione degli spiedini, assicuratevi di aver scelto la giusta griglia dove cuocerli (ecco qui tutti i suggerimenti utili) e di averla pulita nel modo corretto (qui tutti i passaggi per farlo nel modo giusto), soprattutto se avete già avuto modo di utilizzarla di recente. I residui di cibo e le parti carbonizzate rimaste sulla superficie di cottura sono infatti dannose per la vostra salute.

Scegliete poi gli spiedini di carne che più preferite: dagli Spiedini Rustici Classici AIA agli Spiedini Rustici AIA – succosi spiedini di suino, separati da peperoni e sfoglie di pancetta, accompagnati all'estremità da due chicchi di salsiccia – passando per gli Stuzzichini AIA (teneri arrosticini di suino italiano intervallati da sfoglie di lardo e peperoni) o i Granspiedì con Tacchino e Pollo, leggeri spiedini di tacchino e pollo con peperoni e saporita salsiccia. Tutti gli spiedini di carne AIA sono già pronti da cuocere: avete solo l’imbarazzo della scelta!

griglia

Un altro passaggio fondamentale per ottenere spiedini alla griglia davvero perfetti e saporiti è quello della marinatura.

Questo procedimento è fondamentale: marinare gli spiedini significa conferire alla carne un sapore deciso e unico, dal momento che la marinatura penetrerà nella carne e renderà quest’ultima molto più succulenta in fase di cottura. La carne dei vostri spiedini alla griglia risulterà quindi decisamente morbida se non salterete il passaggio della marinatura.

Ma come marinare la carne in maniera davvero impeccabile? Ecco qui tutti i suggerimenti utili!

Una volta che avrete marinato la carne e il barbecue avrà raggiunto la giusta temperatura (dipende dalla vostra griglia, solitamente intorno ai 140 gradi), non dovrete fare altro che scolare gli spiedini dalla marinatura e adagiarli sulla griglia già calda.
Durante la cottura, ricordatevi di girare gli spiedini di tanto in tanto, così che possano cuocere in maniera uniforme da tutti i lati. Nel girarli, però, state attenti a non bucarli con il forchettone, così da evitare la fuoriuscita del liquidi, indispensabili per ottenere una carne succosa e morbida. Un altro accorgimento utile: se volete, spennellate di tanto in tanto gli spiedini con la loro marinata, così da renderli ancora più saporiti.

Non dimenticatevi infine delle salse, alleate del gusto, che conferiranno agli spiedini di carne alla griglia un tocco di personalità in più. Potete preparare le salse direttamente a casa: dalla maionese, al ketchup passando per la salsa barbecue, ogni scelta sarà vincente!

Spiedini di carne alla griglia: le ricette

Per spiedini di carne sempre diversi e appetitosi, vi basterà sperimentare nuove ricette: ecco alcuni spunti!

Spiedini di carne alla griglia

Spiedini di carne con chips colorate

Una ricetta originale, sfiziosa e…coloratissima!

Sono gli Spiedini Rustici Classici AIA con chips croccanti di patate gialle e viola. Un piatto favoloso, sia per gli occhi che per il gusto: questi spiedini con chips colorate piaceranno tantissimo anche ai vostri bambini. Ecco la ricetta completa qui.

Spiedini di coniglio alle erbe

Se cercate una ricetta di spiedini un po’ diversa dal solito, allora dovete provare la carne di coniglio. Leggeri e saporiti, gli spiedini di coniglio alle erbe sono perfetti da cuocere sulla griglia o in forno. Ecco ingredienti e procedimento qui!

Spiedini di carne con maionese di pomodoro

Preparare questa ricetta è facilissimo: dovete semplicemente cuocere gli Spiedini Rustici Classici AIA in padella o alla griglia e accompagnarli con una gustosa maionese di pomodoro.

Gli ingredienti necessari per la maionese “rossa”, con cui servirete gli spiedini, sono: 4 pomodori ramati, 150 ml di olio extravergine di oliva, 2 o 3 foglie di basilico, sale e pepe. Mettete i pomodori tagliati a metà con l'interno rivolto verso il basso in uno scolapasta, salateli e aspettate che perdano il loro liquido; tagliateli quindi a tocchetti e passateli nel mixer, aggiungendo l'olio extravergine di oliva a filo, come fareste per una normale maionese (qui tutti i passaggi).

Quando avrete ottenuto la consistenza desiderata, regolate di sale e pepe; aggiungete le foglie di basilico spezzettate con le mani e sistemate la salsa ottenuta in frigorifero fino al momento del servizio. Passate quindi alla preparazione degli spiedini di carne alla griglia: poneteli nel barbecue già caldo e girateli spesso, da tutti i lati, cuocendoli per 20-25 minuti.

 

Vi sono piaciute le nostre ricette? Scoprite qui tante altre preparazioni gustose e qualche segreto di cucina:

Spiedini estivi: consigli e ricette

Spiedini estivi: consigli e ricette

Ecco tanti consigli e ricette sfiziose per spiedini estivi da leccarsi i baffi!

Spiedini ed estate: il connubio perfetto da condividere in famiglia e con gli amici. Oggi AIA vi suggerisce consigli e ricette per spiedini estivi da leccarsi i baffi che potrete preparare velocemente a casa per un successo davvero assicurato.

L’estate è il periodo delle grigliate e dei barbecue all’aria aperta, l’occasione perfetta per servire  e gustare spiedini estivi sfiziosi e davvero facili da preparare. Fare gli spiedini è facile, tutti lo sanno, ma preparare degli spiedini morbidi e davvero squisiti è possibile solo se si seguono pochi ma fondamentali passi che sono davvero indispensabili,. Ad esempio il processo di marinatura degli spiedini che spesso tralasciamo di eseguire, è importantissimo al fine di render la carne morbida e ancora più saporita. Ecco tutti i segreti per marinare la carne degli spiedini!  

Spiedini estivi

Tanti inoltre sono i metodi di cottura degli spiedini , che potete scegliere di fare alla griglia, in padella oppure al forno per una versione più leggera.

Inoltre per ottenere degli spiedini estivi davvero unici e perfetti, dovrete prestare la massima cura alle salse (che potrete fare a casa in pochissimo tempo) e ai contorni con i quali li accompagnerete (dalle insalatone, alle verdure grigliate, passando per le patatine fritte o al forno).

Dopo avervi svelato i segreti per spiedini estivi da sogno, ecco  tante ricette da portare in tavola!

Spiedini di pollo con ananas e peperoni

Spiedini con ananas

La ricetta degli spiedini di pollo alla griglia con ananas e peperoni regala freschezza e gusto alle vostre cene con glia mici o ai barbecue estivi. Ottimi alla griglia, questi spiedini possono essere preparati anche in padella in pochissimi minuti per un risultato altrettanto strepitoso!

Ecco come preparare gli spiedini di pollo alla griglia con ananas e peperoni!

Spiedini con chips colorate

Spiedini con chips colorate

Gli spiedini con chips colorate sono buonissimi da gustare in occasione di grigliate estive con gli amici sorseggiando un bicchiere di birra fresca. Per rendere gli spiedini con chips colorate ancora più gustosi, abbinateli alla maionese fatta in casa, ad una salsa barbecue o una a base di avocado fatta con le vostre mani,….tutti vorranno il bis! Ecco la ricette completa!

Spiedini di pollo in salsa tzatziki

Spiedini di pollo in salsa tzatziki

Ecco una ricetta semplice e veloce dal sapore d’estate: gli spiedini di pollo in salsa Tzatziki, un mix di sapori leggeri di carne, salsa allo yogurt e verdure vi farà sentire come su una spiaggia della Grecia. Ecco la ricetta degli spiedini di pollo in salsa Tzatziki!

Spiedini marinati allo yogurt con insalata verde croccante

Spiedini marinati allo yogurt con insalata verde croccante

Nella ricetta degli spiedini marinati allo yogurt con insalata verde croccante  sapori decisi e delicati si incontrano per dare vita ad un vero capolavoro di cucina, che tutti ameranno assaporare nella stagione estiva. Ecco la ricetta completa!

ricette spiedini

Spiedini: ricette gustose per il barbecue con gli amici

Tutti pronti per il barbecue di primavera? Ecco qualche idea per preparare spiedini originali da gustare con gli amici durante la grigliata!

Se la griglia è pronta e con lei tutto l’occorrente per la marinatura della carne, le ricette più sfiziose per il menu del bbq perfetto, le spezie e gli attrezzi indispensabili per grigliare, adesso non vi resta che dedicarvi alla preparazione di spiedini originali e buonissimi da gustare durante la vostra grigliata! Ebbene sì, perché oltre a tutte le bruschette più squisite, le verdure grigliate gli stuzzichini e le salse, anche gli spiedini vi aiuteranno a far sì che la vostra grigliata risulti davvero perfetta!

Ecco allora tante idee per preparare spiedini gustosi e buonissimi per il barbecue con gli amici!

Spiedini, ricette per il barbecue: spiedini di Dakota e verdure

spiedini con dakota

La Dakota è l’ingrediente chiave di questi gustosissimi spiedini che vi conquisteranno per la bontà degli ingredienti e i loro colori vivaci e primaverili, dovuti alla presenza delle verdure, altro ingrediente fondamentale di questa squisita ricetta. Preparare dei buonissimi spiedini di Dakota e verdure è davvero un gioco da ragazzi, basta procurarsi 4 salsicce Dakota AIA, cipolle bianche, peperoni, zucchine, un limone, olio, erbe aromatiche e seguire LA NOSTRA RICETTA!

Spiedini, ricette per il barbecue: spiedini di scamorza affumicata e pancetta

Ingredienti per 4 persone:

- Scamorza affumicata a pezzetti (16)
- 1 peperone rosso
- 16 fette di pancetta
- rosmarino

Preparazione:

Lavate e tagliate il peperone a metà, avendo cura di togliere la calotta e i semini. Tagliatelo a strisce e grigliatelo da entrambi i lati. Una volta pronto tagliate ulteriormente il peperone arrostito in 16 quadretti che metterete da parte per il momento. Avvolgete i pezzetti di scamorza affumicata con le fette di pancetta e infilzate un bocconcino in un bastoncino di legno per spiedini, in cui infilzerete poi anche il pezzetto di peperone, alternando gli ingredienti così da avere 4 pezzetti di scamorza e 4 di peperone su ogni bastoncino. Adagiate i vostri spiedini su una griglia, condendoli con dei rametti di rosmarino e rosolateli per circa 10 minuti, girandoli di tanto in tanto. Una volta che la pancetta sarà dorata, togliete dalla piastra e servite ancora caldi!

Spiedini, ricette per il barbecue: spiedini di coniglio con prugne e albicocche

spiedini di coniglio con prugne e albicocche

L’incontro del coniglio con la dolcezza delle prugne e delle albicocche è ciò che rende questo spiedino davvero unico ed originale. Prepararlo è inoltre molto semplice: munitevi di una confezione di coniglio disossato AIA, 200gr di prugne secche, 2 albicocche, aglio, alloro, scalogno, olio, sale, pepe, vino, semi di sesamo e seguite QUESTA RICETTA!

Spiedini, ricette per il barbecue: spiedini wurstel e verdure grigliate

Ingredienti:

- 2 confezioni di Wurstel
- 1 peperone
- 1 melanzana
- 1 pomodoro
- 2 zucchine
- olio EVO
- 1 mozzarella
- sale

Preparazione:

Su una griglia fate cuocere da entrambi i lati i wurstel, il peperone (pulito dei semi e privato della calotta), la melanzana, il pomodoro e le zucchine. Una volta ultimata la cottura, tagliate tutti gli ingredienti grigliati in tanti piccoli quadretti che infilzerete, alternandoli, negli appositi bastoncini di legno per spiedini, assieme anche alla mozzarella precedentemente tagliata a dadini.

Spiedini, ricette per il barbecue: spiedini con Spinacine

Questi semplici e gustosissimi spiedini sono resi ancora più gustosi dalle Spinacine AIA e potrete prepararli in maniera veloce, così da stupire tutti i vostri amici durante la grigliata in giardino! Per prepararli munitevi di 2 confezioni di Spinacine Grancroccanti AIA, 250 gr di mozzarelline, pomodorini pachino, basilico e seguite LA NOSTRA RICETTA!

Spiedini di pollo, tutte le ricette

Spiedini di pollo, tutte le ricette

Facili, leggere e appetitose: ecco tutte le ricette velocissime degli spiedini di pollo!

Fare gli spiedini è una vera arte, ecco perché, quando arriva la stagione delle grigliate, gli spiedini di pollo diventano un’ardua prova con cui confrontarsi!

Come per tutti gli spiedini di carne, anche per quelli di pollo ci sono diversi metodi di cottura che variano dalla griglia alla padella passando addirittura per il forno. Anche i contorni valorizzeranno gli spiedini di pollo creando abbinamenti irresistibili.

Se siete quindi dei veri appassionati di spiedini di pollo, eccovi 5 ricette deliziose da provare subito!

Spiedini di pollo al lemongrass

Buoni da mangiare e belli da vedere, questi spiedini di pollo stupiranno tutti i commensali. Non esiste lo stecchino in legno o lo spiedo di acciaio, la carne sarà infilzata nel lemongrass e avrà un aroma irresistibile. Prepararli è semplice, basta rispettare i tempi di marinatura e seguire le indicazioni della ricetta qui!

Spiedini di pollo con salsa tzatziki

I profumi e i sapori della Grecia si uniscono in questi sfiziosi spiedini di pollo che hanno tutto il sapore dell’estate. Preparateli alla griglia o in padella, ma non dimenticate di servirli con la salsa tzatziki, una salsa ellenica che ha come protagonisti yogurt e cetriolo. Freschezza e gusto sono assicurati. Ecco tutti i passaggi qui!

Spiedini di pollo con salsa tzatziki

Spiedini di pollo alla mediterranea

Ingredienti:

- 1 confezione di Petto di Pollo AIA
- 500 gr di pomodorini
- 10 foglie di basilico
- 150 gr di olive nere
- Timo fresco
- Olio extravergine di oliva
- Sale
- Pepe

Preparazione:

Tagliate il petto di pollo a cubetti e mettetelo in una terrina. Marinate il pollo con olio, pepe, timo fresco e qualche fogliolina di basilico. Nel frattempo lavate i pomodorini. Scolate il pollo dalla marinata e preparate gli spiedini infilzando il pollo, le olive, i pomodorini e le foglie di basilico alternando. Cuocete gli spiedini in padella con un filo d’olio extravergine di oliva. Quando saranno ben rosolati, regolate di sale e di pepe.

Spiedini di pollo orientali

Ingredienti:

- 1 confezione di Petto di Pollo AIA
- 150 ml di salsa teriyaki
- 1 cucchiaio di miele
- Semi di sesamo bianco
- Olio extravergine di oliva
- Pepe

Preparazione:

Tagliate il pollo a cubetti e marinatelo con il miele e una macinata di pepe per 30 minuti. Infilzate il pollo negli stecchini. In un’ampia padella scaldate un filo d’olio, aggiungete gli spiedini di pollo e quando saranno rosolati esternamente aggiungete la salsa teriyaki. Mescolate spesso e portate a cottura. Servite gli spiedini con il sesamo bianco.

Spiedini di pollo orientali

Spiedini di pollo al limone

Ingredienti:

- 1 confezione di Petto di Pollo AIA
- 2 limoni non trattati
- 1 rametto di rosmarino
- 1 rametto di timo
- 1 rametto di maggiorana
- Olio extravergine di oliva
- Sale
- Pepe

Preparazione:

Tagliate il pollo a cubetti e marinatelo con un filo d’olio e il succo di mezzo limone. Tritate finemente le erbe aromatiche e aggiungetele alla marinatura. Scolate il pollo dalla marinata e infilzatelo negli stecchini. Trasferite gli spiedini di pollo in padella, rosolateli con un filo d’olio e a cottura quasi ultimata unite il restante succo di limone e regolate di sale e di pepe.

page-section--vertical-layout
CONSIGLI
Ecco tanti trucchi e ricette sfiziose per spiedini da sogno!
ricette
default
Spiedini con chips colorate

Spiedini con chips colorate

Ecco la ricetta gustosissima degli spiedino con chips colorate!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    20 min

Prodotto utilizzato:

spiedini rustici classici

Spiedini Rustici Classici

Ingredienti

  • 8 Spiedini rustici classici AIA
  • 2 patate gialle
  • 4 patate viola
  • 300 gr di zucca
  • 2 zucchine
  • olio di semi

Come portare originalità, colore e gusto in tavola? Semplice con gli spiedini con chips colorate, buonissimi da gustare in occasione di grigliate all’aperto con gli amici assieme a un bicchiere di birra freschissima. E’ questo un piatto invitante che gioca sul contrasto delle consistenze e dei colori e in cui la morbidezza e la succulenza della carne incontrano la croccantezza delle chips colorate. Cucinate gli spiedini con chips colorate in occasione di un pranzo o una cena in giardino, un cocktail party o un aperitivo con gli amici e deliziate tutti con questa preparazione originalissima e dal gusto inconfondibile. Per rendere gli spiedini con chips colorate ancora più gustosi, abbinateli alla maionese fatta in casa, ad una salsa barbecue o una a base di avocado.

Ecco la ricette completa degli spiedini con chips colorate!

Spiedini Rustici Primavera con bruschetta e avocado

Spiedini Rustici Primavera con bruschetta e avocado

Gli spiedini sono come le ciliegie, uno tira l'altro. Ecco come prepararli.

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    120 min

Prodotto utilizzato:

Spiedini Rustici Primavera aia

Spiedini Rustici Primavera

Ingredienti

  • 8 spiedini Rustici Primavera
  • 1 spicchio d'aglio
  • Il succo di mezzo limone
  • 50 g di yogurt magro
  • 2 avocado maturi
  • 4 patate
  • 1 pomodoro ramato
  • 1 peperoncino
  • Olio extravergine di oliva
  • Prezzemolo
  • Sale

Per la marinatura:

  • 150 g di olio extravergine di oliva
  • 50 g di erbe aromatiche: finocchio, timo, maggiorana, rosmarino e mentuccia
  • Scorza di pompelmo q.b.
  • 40 g di pepe nero
  • 15 g di aglio

Gli spiedini Rustici Primavera con bruchetta croccante e morbido avocado, saranno un vero e proprio capolavoro del BBQ.

Semplici da preparare e con un profumo inconfondibile di erbe aromatiche, vi faranno assaporare l'estate in tutte le stagioni: ecco la ricetta!

Procedimento

/01

Per preparare gli Spiedini Rustici Primavera con bruschetta e avocado unite tutti gli ingredienti della marinatura e cospargeteli sugli spiedini per circa un'ora. Questo mix di erbe aromatiche e olio conferirà alla carne profumi e sapori mediterranei tipici dell'estate.

/02

Mentre la carne si insaporisce, pelate gli avocado, tagliateli a meta ed eliminate il nocciolo interno. Mettete la polpa dell'avocado in una capiente ciotola e unite il succo di limone, 1/2 spicchio d'aglio, il peperoncino, lo yogurt e pestate il tutto fino ad ottenere un pesto cremoso. Regolate di sale e di pepe, aggiungete il pomodoro privato dei semi e tagliato a cubetti e il prezzemolo tritato.

/03

Grigliate gli spiedini girandoli più volte; grigliate anche il pane affettato e strofinatelo poi con mezzo spicchio d'aglio, conditelo con olio extravergine di oliva, sale e pepe. 

/04

Fate bollire le patate in acqua e sale, pelatele e mettetele al centro di ogni piatto insieme agli spiedini, al pane grigliato e alla salsa di avocado.

Spiedini marinati

Spiedini marinati allo yogurt con insalata verde croccante

Tutti pazzi per gli spiedini? Ecco la ricetta degli spiedini marinati allo yogurt con insalata verde croccante.

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    240 min

Prodotto utilizzato:

spiedini rustici classici

Spiedini Rustici Classici

Ingredienti

  • 4 Spiedini Rustici Classici
  • 1 cespo di lattuga
  • Sale
  • Pepe

Per la marinatura:

  • 250 ml di yogurt magro
  • 1 cipolla piccola
  • 2 spicchi di aglio
  • Sale e pepe

Gli spiedini marinati allo yogurt con insalata verde croccante sapranno mettere d'accordo tutti i vostri ospiti. La morbidezza della carne si abbinerà benissimo alla croccantezza dell'insalata.

In questa ricetta sapori decisi e delicati si incontrano per dare vita ad un vero capolavoro di cucina.

Procedimento

/01

Per preparare gli spiedini marinati allo yogurt con insalata verde croccante mettete in una terrina lo yogurt e un trito finissimo di aglio e cipolla.

/02

Mescolate molto bene gli ingredienti e versate il composto ottenuto sopra gli spiedini. Lasciate marinare gli spiedini in frigorifero per 3 ore circa.

/03

Trascorso il tempo della marinatura, eliminate grossolanamente la salsa dagli spiedini e fateli cuocere sulla griglia o sul grill del forno fino a cottura desiderata.

/04

Al termine della cottura regolate la carne di sale e di pepe.

/05

Servite gli spiedini accompagnati dalla lattuga croccante condita con la marinatura.

Spiedini mare e monti in agrodolce

Spiedini mare e monti in agrodolce

Uno spiedino mare e monti? Perché no? Ecco una ricetta espressa che vi farà venire subito l’appetito

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    10 min

Prodotto utilizzato:

wudy grill

Wudy Grill

Ingredienti

  • 4 würstel Wudy Grill Aia
  • 12 code di gambero
  • 4 pannocchie d’indivia belga
  • Aceto balsamico
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Würstel e gamberoni insieme sono un’accoppiata bomba per farne spiedini mare e monti al sapore di estate e vacanze. Questa ricetta è così veloce e golosa che prepararla sarà un vero piacere.

Con gli spiedini mare e monti avrete un pranzo leggero, una cena velocissima a prova di pigro. I würstel conquisteranno i bambini, i gamberoni attireranno i grandi e voi avrete fatto contenti tutti gli ospiti a tavola.

Servite questi spiedini con un'insalata di stagione, oppure con delle bruschette al pomodoro e non dimenticate di mettere a disposizione dei commensali anche qualche salsina tipo maionese o salsa tartara per intingere sia il mare che i monti.

Procedimento

/01

Per preparare questi spiedini come prima cosa lavate bene l’indivia e asciugatela con cura e tagliatela in quarti. Pulite i gamberi lasciando la coda e privateli del filetto nero. Infine tagliate i würstel in tre pezzi uguali.

/02

Spruzzate qualche goccia di aceto sui würstel e condite l’indivia e i gamberi con un’emulsione di olio, aceto, sale e pepe. Quindi infilate negli stecchini nell’ordine: würstel, indivia e gambero. Fate cuocere su una griglia ben calda girandoli per farli abbrustolire su tutti i lati.

/03

Portateli in tavola ben caldi accompagnati da delle fette di pane bruschettato.

Consigli

Nella nostra ricetta di spiedini mare e monti in agrodolce c'è l'indivia condita con dell’aceto balsamico.

Spiedini golosi con maionese di pomodoro

Spiedini golosi con maionese di pomodoro

Una ricetta inimitabile per tutti quelli che amano gli spiedini, eccovi un piatto veloce e gustosissimo.

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    20 min

Prodotto utilizzato:

spiedini rustici classici

Spiedini Rustici Classici

Ingredienti

  • 8 Spiedini Rustici Classici AIA
  • 4 pomodori ramati grandi
  • 150 ml di olio extravergine d'oliva
  • Lattuga q.b.
  • 2-3 foglie di basilico
  • Sale

Gli spiedini piacciono a tutti, soprattutto ai bambini. Con gli spiedini rustici di AIA avrete un goloso secondo piatto per creare un clima di festa ogni volta che volete. Preparate degli spiedini golosi con maionese di pomodoro per il brunch della domenica e per la cena in famiglia. Tanto gusto in pochi minuti.

Ecco la ricetta completa degli spiedini golosi.

Procedimento

/01

Sbollentate i pomodori per 2 minuti in acqua bollente, privateli della pelle, tagliateli a metà e privateli dei semi interni.

/02

Mettete i pomodori con l'interno rivolto verso il basso in uno scolapasta affinchè perdano tutta la loro acqua poi tagliateli a tocchetti e passateli al mixer aggiungendo l'olio a filo come per una normale maionese.

/03

Quando avrete ottenuto la consistenza desiderata, regolate di sale e di pepe, aromatizzate con le foglie di basilico e sistemate in frigorifero fino al momento del servizio. Lavate la lattuga, asciugatela e tagliatela in pezzi per poi condirla con olio, sale e pepe. 

/04

Cuocete gli spiedini rustici Carnealfuoco AIA in padella con poco olio extravergine di oliva o sul barbecue e serviteli ben caldi accompagnati dalla maionese al pomodoro. Portate in tavola la lattuga e delle fette di pane bruschettato e i vostri spiedini golosi saranno deliziosi. 

Spiedino al forno con glassa al miele e alla soia e sesamo tostato

Spiedino al forno con glassa al miele e alla soia e sesamo

Chiara Maci ha preparato per voi lo spiedino al forno con glassa al miele e alla soia e sesamo tostato!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    25 min

Prodotto utilizzato:

Granspiedì con Tacchino e Pollo

Granspiedì con Tacchino e Pollo

Ingredienti

  • 4 spiedini Granspiedì AIA
  • Sesamo
  • 1 cucchiaio di miele di castagno
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • Olio extravergine di oliva
  • Pepe

Lo spiedino al forno con glassa al miele e alla soia e sesamo tostato di Chiara Maci non è solo semplicissimo da preparare, ma anche delizioso e vi permetterà di fare a figura dei veri chef con i vostri ospiti! Perfetto per da servire come antipasto, in occasione di un aperitivo o durante una cena in giardino, lo spiedino al forno con glassa al miele e alla soia e sesamo tostato sarà ancora più gustoso se abbinato alla maionese fatta in casa o alle salse a base di avocado fatte da voi!

Ecco la ricetta completa dello spiedino al forno con glassa al miele e alla soia e sesamo tostato di Chiara Maci, tutta da copiare! 

Procedimento

/01

Per prima cosa marinate gli spiedini con il miele e la salsa di soia per una mezz’ora. Poi tostate il sesamo e passatevi gli spiedini.

/02

Infine, adagiate gli spiedini su una pirofila che avrete precedentemente ricoperto con della carta da forno e cuocete in forno a 180° per circa 15 minuti

Servite ancora caldi e… buon appetito!

Consigli

Se questa ricetta vi ha conquistato, provate anche quella delle coppette di cous cous colorato e del pane di zucca con petto di tacchino, maionese di zucchine, senape e rucola di Chiara Maci!

Spiedini croccanti di Spinacine

Spiedini per l'aperitivo con Spinacine

Degli spiedini sfiziosi per l'aperitivo, da gustare in compagnia!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    20 min

Prodotto utilizzato:

Spinacine GranCroccanti

Spinacine GranCroccanti

Ingredienti

  • 2 confezioni di Spinacine Grancroccanti AIA
  • 250 g di mozzarelline
  • Pomodori pachino
  • Basilico

Gli spiedini per l'apertivo sono una soluzione davvero pratica per quando si hanno tanti amici e poco tempo per prepare gli stuzzichini. Sono infatti un fingef food facilissimo da preparare e naturalmente anche da mangiare! Grazie alle spinacine potrete quindi realizzare in pochi minuti degli spiedini per l'aperitivo non solo deliziosi da mangiare, ma anche estremamente scenografici. 

Gli spiedini per l'aperitivo possono essere anche gustati in molte altre occasioni: possono infatti essere serviti in un brunch domenicale estivo con tutti i vostri amici, oppure per una cena divertente con i bambini e per tutte quelle occasioni, di pranzo o cena,  in cui il tempo è davvero poco.  

Per preparere gli spiedini per l'aperitivo dovrete innanzitutto preparare tutti gli ingredienti.

Procedimento

/01

Le Spinacine cuociono in soli 10 minuti, cercate quindi di avere già pronte salse e cocktail per poter così servire gli spiedini ancora caldi!

/02

Lavate quindi i pomodorini e tagliateli a metà e lavate bene le foglie di basilico: lasciate asciugare bene le foglie di basilico distribuendole sopra un foglio di carta assorbente. Preparate quindi anche le mozzarelline eliminando l'acqua in cui vengono conservate e mettete gli stuzzicadenti sul tavolo. 

/03

Preparate le Spinacine scaldandole in forno a 200°C per 10 minuti. Se le temperature sono troppo alte e non volete usare il forno, allora mettete un filo di olio in una padella e fatele rosolare circa tre minuti per lato. Una volta pronte, tagliate le Spinacine a cubetti e procedete con l'assemblamento degli ingredienti sugli spiedini.

/04

Ora avete tutti gli elementi per poter creare gli spiedini per l'apertivo: infilzate un quadratino di Spinacina, una mozzarellina, una foglia di basilico e un pomodorino. Procedete cosÏ fino alla fine dello spiedino.

/05

Servite gli spiedini croccanti di Spinacine su un grande piatto bianco decorato con un'insalata verde freschissima e accompagnate con una ciotolina di maionese, meglio se realizzata in casa: bastano pochi minuti se seguite la ricetta della maionese fatta con il minipimer.

Consigli

Un suggerimento in più per servire gli spiedini per l'apertivo durante una cena estiva in giardino? Prendete un melone o una piccola anguria e tagliatela a metà: svuotatela e usate la polpa per realizzare un dolce fresco o una macedonia di frutta.

Mettete la metà anguria svuotata su un piatto da portate e ora... infilzate nella buccia gli spiedini per l'aperitivo. Avrete un centrotavola bellissimo da vedere e buonissimo da mangiare!

Spiedini grigliati con ketchup di barbabietola

Spiedini grigliati con ketchup di barbabietola

Ecco la ricetta degli spiedini grigliati con ketchup di barbabietola!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    30 min

Prodotto utilizzato:

spiedini rustici classici

Spiedini Rustici Classici

Ingredienti

  • 1 confezione di spiedini rustici classici AIA
  • 150 g di barbabietola precotta
  • 50 g di cipolla
  • 25 g di aceto di vino bianco
  • 10 g di miele di acacia
  • 10 ml di aceto balsamico
  • 10 g di zucchero
  • Chiodi di garofano q.b.
  • Paprica piccante q.b.
  • Senape in polvere q.b.
  • Zenzero in polvere q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Sale
  • Pepe

La ricetta degli spiedini grigliati con ketchup di barbabietola che Chiara Maci ha preparato a base dei prodotti AIA è perfetta per essere servita in occasione di una grigliata con gli amici e si sposa alla perfezione con le salse fatte in casa più gustose: dalla salsa barbecue, alla maionese. Preparare gli spiedini grigliati con ketchup di barbabietola sarà davvero un gioco da ragazzi se seguirete tutti i suggerimenti di Chiara Maci e in pochi e semplici passi riuscirete a portare in tavola tutto il gusto degli spiedini rustici classici AIA resi ancora più gustosi dall’abbinamento con il ketchup di barbabietola. Ecco la ricetta completa degli spiedini grigliati con ketchup di barbabietola!

Procedimento

/01

Stemperate in una ciotola il miele con l’aceto balsamico, unite un pizzico di sale, pepate e fatevi marinare per 10 minuti gli spiedini. Tritate la cipolla e cuocetela con 100 ml di acqua, l’aceto di vino bianco, lo zucchero, 1 chiodo di garofano e un pizzico di sale.

/02

Frullate il tutto con la barbabietola tritata, un cucchiaino di senape in polvere, uno di paprica, uno di zenzero e una grattata di noce moscata.

Cuocete gli spiedini su una piastra molto calda e leggermente oleata e serviteli con il ketchup di barbabietola.

Consigli

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella degli spiedini con chips colorate e degli spiedini al forno con glassa al miele e alla soia e sesamo

page-section--vertical-layout
LE RICETTE
Golosi e davvero facili da preparare, ecco tanti spiedini da provare subito!
video
default
page-section--vertical-layout
LA VIDEO RICETTA
Chiara Maci vi delizia con la ricetta imperdibile degli spiedini golosi!
editoriale
default
Come fare la maionese

Come fare la maionese

Classica, light, vegana; fatta a mano o con il frullatore… Ecco tutto quello che avreste sempre voluto sapere su come fare la maionese!

La maionese è la salsa per eccellenza, la più veloce e la più diffusa in cucina. Per questo motivo vogliamo suggerirvi tutte le ricette possibili e svelarvi come fare la maionese in tutte le sue possibili variazioni… e senza farla impazzire! La maionese è la salsa perfetta per accompagnare secondi di carne e di pesce e ideale per insaporire le insalate, e, per i più golosi, è il coronamento perfetto delle ricette di tramezzini e negli hamburger!

I modi in cui si può preparare la maionese sono molti, così come le ricette per preparare una salsa più o meno light oppure addirittura appetibile per i vegani. In questo caso basterà sostituire le uova con il latte di soia.

Preparare la maionese sarà facile con le fruste, con il frullatore o anche a mano.

Per sapere come fare la maionese in tutte le sue forme e varianti non vi resta quindi che seguire queste semplici linee guida che vi renderanno i massimi esperti in materia!

Come fare la maionese classica:

Ingredienti:

- 2 tuorli
- 2ml di aceto di vino bianco
- Un pizzico di sale
- Un pizzico di pepe
- 250ml di olio di oliva
- Succo di mezzo limone

Preparazione:

Per preparare una perfetta maionese classica bisogna rispettare alla perfezione le proporzioni delle dosi e utilizzare tutti gli ingredienti a temperatura ambiente. Per prima cosa rompete le Uova Fresche AIA (a temperatura ambiente) in una ciotolina, assicurandovi di separare perfettamente i tuorli dai bianchi. Aggiungete ai tuorli l’aceto, il sale e il pepe e con le fruste a velocità media, cominciate a sbattere il tutto fino a quando tutti gli ingredienti non si saranno completamente amalgamati. A questo punto aumentate la velocità e incorporate l’olio a filo. Quando avrete ottenuto una salsa densa, omogenea e lucida aggiungete il succo di limone e conservate in frigorifero fino all’utilizzo.

Come fare la maionese light:

Ingredienti:

- 2 tuorli
- 150ml di olio d’oliva
- 150ml di olio di semi
- 200g di yogurt magro
- sale e pepe q.b.

Preparazione:
Mescolate in una ciotola un pizzico di sale e di pepe e mezzo cucchiaio di succo di limone. Quando il sale si sarà sciolto, unite 2 tuorli (è importante che le uova siano a temperatura ambiente, quindi toglietele per tempo dal frigo) e mescolatele con una frustina, girando sempre nella stessa direzione. 
In una terrina miscelate l'olio extravergine d'oliva a quello di semi, poi incorporateli a filo ai tuorli, sempre mescolando fino a ottenere un'emulsione densa e omogenea.
Aggiungete lo yogurt naturale magro alla maionese preparata e mescolate ancora qualche istante.

Come fare la maionese vegana:

Ingredienti:

- 100ml di latte di soia
- un quarto di limone spremuto
- 2 cucchiaini di senape
- 2 pizzichi di sale
- olio di mais q.b.

Preparazione:
Mettete tutti gli ingredienti, tranne l'olio, nel bicchiere del minipimer e iniziate a frullare. Aggiungete l'olio a filo, muovendo il minipimerin verticale, in modo da mixare bene. Aggiungete l'olio fino a che la maionese raggiunge la consistenza desiderata, più la si vuole densa, più si aggiunge olio.


Dopo aver imparato le diverse variazioni della maionese è importante essere preparati su come fare la maionese nei due classici metodi di preparazione: a mano e con il frullatore, e sapersi difendere dalla tanto temuta “maionese impazzita”.

Come fare la maionese a mano:

Per la maionese fatta a mano, potete scegliere sia la frusta singola che quelle elettriche. Considerate che il procedimento è molto semplice ma richiede costanza e velocità quindi, se non volete stancarvi troppo e rischiare di buttare tutto in aria per la rabbia, utilizzate sin da subito le fruste elettriche. Separate i tuorli delle uova e iniziate a sbatterli con forza dopo aver aggiunto l’aceto, il sale e il pepe. Versate l’olio a filo, quasi a goccia e con costanza, continuando a sbattere il composto senza fermarsi mai. Quando il tutto avrà raggiunto la giusta consistenza, aggiungete il succo di limone; vedrete che il colore diventerà più chiaro e acceso. La vostra maionese fatta a mano è pronta!

Come fare la maionese con il frullatore:

Il procedimento è lo stesso ma gli ingredienti vanno inseriti nel mixer. Iniziate, quindi, con i tuorli, l’aceto, sale, pepe e azionate la macchina. Mentre è in funzione, aggiungete l’olio a filo e aspettate che la maionese raggiunga la giusta cremosità.

Come fare la maionese senza farla impazzire:

Per perfezionare ulteriormente la vostra cultura su come fare la maionese è quindi fondamentale capire perché impazzisce e come salvarla in caso impazzisca! È molto probabile che ciò accada perché gli ingredienti sono troppo freddi (o hanno temperature diverse) o perché l’olio viene versato troppo velocemente. In questi casi il risultato è quasi sempre quello di una crema grumosa che non riesce a legare. Recuperarla, per fortuna, non è poi così difficile: aggiungete un cucchiaio d’acqua fredda, di aceto o un tuorlo e incorporatelo amalgamando il tutto a mano o nel mixer. 

Esiste infine la maionese preparata col minipimer (metodo meno usato, ma allo stesso modo efficacie).

Come fare il ketchup in casa con il minipimer

Come fare il ketchup in casa con il minipimer

Amanti di hamburger e hot dog fatevi avanti: ecco come preparare il ketchup in casa con il minipimer!

Il ketchup, insieme alla maionese e alla salsa barbecue, è una delle salse più conosciute al mondo! Perfetto per insaporire hot dog e hamburger, il ketchup fatto in casa con il minipimer è semplicissimo da preparare e il risultato è garantito! Il ketchup è solo una delle numerose salse da preparare con il minipimer, uno strumento assai prezioso in cucina, ed è ottimo per insaporire la carne alla griglia! Ecco la ricetta per preparare il vostro primo ketchup fatto in casa con il minipimer, una preparazione che resterà tra le vostre preferite molto a lungo!

Come fare il ketchup in casa con il minipimer

Ingredienti:

- 250 ml di salsa di pomodoro
- Mezza cipolla rossa
- 1 spicchio d’aglio
- 50 ml di aceto di vino rosso
- 1 foglia di alloro
- 50 gr di zucchero
- Olio extravergine di oliva
- Un pizzico di zenzero in polvere
- Un pizzico di paprika piccante
- Un pizzico di sale
- Una macinata di pepe nero

Preparazione:

Sbucciate la cipolla e tritatela finemente, poi soffriggetela in una padella con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio privato dell’anima interna. A questo punto aggiungete la passata di pomodoro e dopo 10 minuti aggiungete tutte le spezie compreso sale, aceto e zucchero. Mescolate bene e proseguite la cottura a fuoco vivace per altri 5 minuti, abbassate poi il fuoco, coprite e lasciate sobbollire a fiamma bassissima per circa 1 ora.

barattolo

Spegnete il fuoco e fate raffreddare, poi versate la salsa nel bicchiere del minipimer e frullate fino ad ottenere un ketchup denso e liscio. Se necessario, mentre frullate, aggiungete qualche cucchiaio di acqua. Il vostro ketchup fatto in casa con il minipimer è pronto, imbottigliatelo in un contenitore di vetro sterilizzato e chiudetelo ermeticamente. Conservate il vostro ketchup in un luogo fresco e asciutto e una volta aperto il barattolo, consumatelo entro qualche giorno tenendolo sempre in frigorifero.

Salsa Barbecue bbq

Salsa barbecue fatta in casa, la ricetta perfetta

Fare la salsa barbecue in casa è semplicissimo. Ecco come condire le braciole con la ricetta americana della salsa.

La salsa barbecue fatta in casa richiede davvero pochi minuti di preparazione e il procedimento per una ricetta perfetta è semplicissimo.

Questa salsa fatta in casa, detta anche bbq, è quella usata dagli americani per cucinare le braciole di maiale in occasione delle grigliate in giardino. La salsa barbecue si trova anche in commercio, ma questa ricetta è perfetta da fare in casa anche per quelli che non amano stare in cucina.

Una volta fatta la salsa dovrete solo sfruttare ogni occasione per gustare le vostre costine di maiale con salsa bbq, che siamo certi non mancheranno. Questa salsa agrodolce darà un gusto nuovo alla carne alla brace, ma anche agli hamburger, a un hamburger farcito con i wurstel  o il pollo arrosto per rendere speciali le feste, le cene in famiglia, i party di primavera o anche una serata davanti alla partita.

INGREDIENTI

- 250g di salsa di pomodoro
- 10g di concentrato di pomodoro
- 70g cipolla gialla
- 1 spicchio di aglio
- 60ml di aceto bianco
- 50g di senape
- 2 cucchiai di zucchero di canna
- 10g di peperoncino
- 40g di burro
- Tabasco
- Salsa Worcestershire
- Sale e pepe

salsa

Per la salsa barbecue fatta in casa prima di tutto mondate la cipolla e tagliatela finemente. Lasciate che appassisca insieme allo spicchio di aglio in un tegame caldo con una noce di burro. Una volta che cipolla e aglio saranno colorite a sufficienza fate sfumare con l’aceto e successivamente aggiungete la passata di pomodoro, mescolate bene e inserite il concentrato di pomodoro.

Lasciate andare a fuoco medio per qualche minuto fino a quando il pomodoro concentrato non sarà perfettamente amalgamato alla salsa di pomodoro quindi aggiungete i due cucchiai di pomodoro, la senape e il peperoncino.

Se non volete una salsa troppo piccante, aggiungete il peperoncino solo poco prima di spegnere il fuoco: con la cottura, infatti, gli aromi si sprigionano in modo più forte.

costine marinate

La salsa deve cuocere una ventina di minuti a fiamma bassa per rapprendersi lentamente. Quando sarà pronta, lasciatela raffreddare prima di farla passare in un colino per eliminare tutti i pezzettini di cipolla e lo spicchio di aglio. Se non avete un colino potete passare la salsa nel frullatore, dopo aver tolto lo spicchio di aglio. Una volta ottenuta una crema davvero liscia aggiungete il sale, il pepe, il Tabasco e la Worcestershire nelle dosi secondo il vostro gusto. Non esagerate altrimenti la vostra salsa sarà così piccante da coprire i sapori della carne alla quale la abbinerete. 

La salsa barbecue si conserva a lungo nel frigorifero se ricoperta con olio extra vergine di oliva. 

Scoprite qui le 5 salse perffette per il barbecue!

salsa guacamole

Avocado: tutte le salse più golose

Oltre al guacamole ecco tutte le salse più golose da preparare con l’avocado!

Se la salsa guacamole è la vostra passione, sappiate che con l’avocado potete preparare tante altre salse gustosissime a base del vostro frutto preferito! L’avocado infatti è uno dei frutti più versatili e gustosi con il quale potete davvero sbizzarrirvi in cucina per preparare piatti e contorni appetitosi, dalle insalatone, alle bruschette. Perfette per accompagnare cotolette e nagghy o per insaporire le patatine davanti alla TV o durante un aperitivo con gli amici, le salse a base di avocado sono davvero tantissime e tutte facili e veloci da cucinare.

Ecco allora tutte le salse più golose a base di avocado!

Avocado, tutte le salse più golose: salsa di avocado e yogurt

avocado e yogurt

Ingredienti:

- 1 vasetto di yogurt intero
- 1 avocado maturo
- il succo di mezzo limone
- 1 cipollotto
- paprika dolce

Preparazione:

Dopo aver sbucciato un avocado maturo, privatelo del nocciolo, tagliatelo in tanti piccoli pezzetti e tritatelo nel mixer insieme al succo di mezzo limone. Aggiungete anche lo yogurt, il cipollotto, sale, un pizzico di paprika e tritate fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo. Versate il composto in una ciotola e servite!

Avocado, tutte le salse più golose: maionese di avocado

Ingredienti:

- 500 gr di avocado
- 12 gr di aglio
- un pizzico di sale
- 70 gr di olio
- il succo di un limone

Preparazione:

Per prima cosa schiacciate l’avocado o se preferite tritatelo nel mixer dopo averlo tagliato in tanti piccoli pezzetti. A parte pestate l’aglio e aggiungete un pizzico di sale. Unite poi l’olio e mescolate bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti. Aggiungete infine anche il succo di un limone, unite i due composti e mescolate bene. La vostra maionese di avocado è pronta per essere servita!  

Avocado, tutte le salse più golose: salsa allo zenzero e avocado

Ingredienti:

- 2 avocado
- il succo di un limone
- 1 spicchio di aglio
- noci tritate
- zenzero grattugiato
- sale
- 125 gr di yogurt

Preparazione:

Dopo aver sbucciato e privato del nocciolo gli avocado, schiacciate la polpa con l’aiuto di una forchetta. Annaffiate la polpa con il succo di un limone in modo che non annerisca. Aggiungete poi l’aglio che avrete precedentemente pestato e lo zenzero grattugiato. Unite poi anche lo yogurt e un pizzico di sale. Tritate tutti gli ingredienti nel mixer fino a che non avrete ottenuto un composto cremoso ed omogeneo. La vostra salsa allo zenzero e avocado è pronta!

Avocado, tutte le salse più golose: salsa al tonno e avocado

Ingredienti:

- 1 avocado maturo
- 80 gr di tonno in olio di oliva
- 6 pomodorini
- sale
- olio
- il succo di mezzo limone
- peperoncino

Preparazione:

Sbucciate e snocciolate un avocado maturo. Versate poi la polpa in un mixer assieme ad un pizzico di sale, peperoncino, un filo di olio e tritate in modo da ottenere una crema omogenea. Versate il composto ottenuto in una ciotola e aggiungete poi il tonno. Mescolate bene con l’aiuto di una forchetta e poi aggiungete un po’ di sale e i pomodorini tagliati in piccoli pezzi.

Avocado, tutte le salse più golose: salsa di avocado, mango e pomodoro

salsa avocado

Ingredienti:

- 1 mango
- 1 avocado
- 4 pomodori
- 1 peperoncino piccante
- 1 ciuffo di coriandolo tritato
- sale
- lime
- ½ cipolla rossa
- olio

Preparazione:

Lavate e tagliate in piccoli pezzetti il mango, l’avocado, il peperoncino, i pomodori e tritate in un mixer. Versate la crema appena ottenuta in una ciotola e salate, aggiungendo il coriandolo, la cipolla tritata e un filo di olio. Fate riposare la vostra crema in frigo per circa mezz’ora prima di servire.

Ricette e salse gustose con lo yogurt

Ricette e salse gustose con lo yogurt

Non solo un leggero e goloso spuntino, lo yogurt è un ingrediente prezioso da usare in cucina per tante ricette e salse gustose! Eccone alcune tutte da copiare!

Le ricette e salse da fare con lo yogurt sono davvero tantissime. Lo yogurt infatti è un ingrediente largamente utilizzato in cucina perché si presta a svariate preparazioni, sia dolci che salate, oltre che a gustose salse da abbinare sia alla carne che al pesce.

Ecco le ricette e salse gustose con lo yogurt, facili e veloci da preparare!

Ricette e salse con lo yogurt: torta allo yogurt

La torta allo yogurt è gustosa, soffice e più leggera di un dolce normale proprio grazie allo yogurt, che le da un gusto deciso e invitante, senza renderla eccessivamente calorica.

La peculiarità di questa ricetta è data dal fatto che la potrete (e dovrete) eseguire senza l’utilizzo di alcuna bilancia: il barattolino del vostro yogurt diventerà il misurino con cui calcolare la quantità degli altri ingredienti. Il barattolino utilizzato è quello dello yogurt da 125 gr. Ecco la ricetta!

Ingredienti:

- 1 yogurt bianco
- 3 Uova Fresche Grandi Oro Natura AIA
- 4 misurini di farina
- 1 bustina di lievito per dolci
- 2 misurini di zucchero
- mezzo misurino di olio d’oliva
- 1 scorza di limone grattugiata

Preparazione:

Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Uniteci yogurt, olio, sale poco alla volta e facendoli assorbire per bene al composto. Unite anche la farina, precedentemente passata attraverso il setaccio, sempre poco alla volta e mescolando dal basso verso l’alto per evitare che il composto si smonti.

Aggiungete quindi la scorza di limone grattugiata e, infine, il lievito setacciato. Mettete il composto così ottenuto in una tortiera che avrete in precedenza imburrato e infarinato. Cuocete la vostra torta in forno preriscaldato a 180˚. Il tempo di cottura della torta è intorno ai 35 minuti: ci potrebbero volere anche 5 minuti in più o in meno, a seconda del forno.

Ricette e salse gustose con lo yogurt: salsa allo yogurt

salsa allo yogurt

Ingredienti:

- 250 g di yogurt greco o bianco naturale
- 2 cucchiai di succo di limone
- 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
- 1 spicchio d’aglio
- basilico
- menta
- peperoncino
- pizzico di sale

Preparazione:

Iniziate con il versare in una ciotola abbastanza capiente lo yogurt, unite poi il sale e il succo di limone, amalgamando il tutto con una frusta. A parte, tritare o, se avete un mixer ad immersione, frullate, l'aglio, il basilico, la menta ed il peperoncino, fino ad ottenere un composto omogeneo. Completata tale operazione, versate il composto nella ciotola contenente lo yogurt, aggiungete l'olio d'oliva a filo e amalgamate fino ad ottenere una salsa cremosa e omogenea.

Ricette e salse con lo yogurt: salsa tzatziki

Ingredienti:

- 2 vasetti di yogurt greco
- 1 cetriolo
- 2 spicchi d’aglio
- una presa di sale
- 1 mazzetto di menta
- il succo di mezzo limone
- olio EVO

Preparazione:

Come prima cosa sbucciate e togliete i semi al cetriolo e poi grattugiatelo finemente. Mettete la polpa ottenuta in un colino a maglie fini e premetelo con un cucchiaino in modo che perda i liquidi. Lasciatelo nel colino e proseguite nella preparazione. In una ciotola unite l’olio, il limone e lo yogurt e amalgamateli con cura. Grattugiate e unite l’aglio e il cetriolo, continuando a mescolare. Ora tritate finemente la menta e aggiungetela alla salsa. Servite la salsa tzatziki per accompagnare le vostre pietanze e provatela con gli spiedini alla griglia!

Ricette e salse gustose con lo yogurt: pollo allo yogurt

pollo allo yogurt

Un modo originale e goloso per cucinare i petti di pollo: tagliati a dadini e marinati nello yogurt bianco e paprika. Ecco la ricetta!

Ingredienti:

- 100ml di yogurt bianco
- 200g di Petto di Pollo AIA
- 1 cucchiaino di paprika forte
- 1 cucchiaino di paprika dolce
- sale e pepe
- un filo d’olio EVO

Preparazione:

In una terrina mescolate lo yogurt, la paprika, il sale e il pepe e un filo di olio. Tagliate il Petto di Pollo AIA a dadini e aggiungeteli nella terrina; mescolate bene e coprite con della pellicola. Lasciate marinare almeno 4 ore. Trasferite il pollo allo yogurt su una teglia rivestita di carta da forno e cuocere a 180° per circa 20/25 minuti (il pollo dovrà essere ben cotto e colorato). Servire caldo con una spolverata di paprika dolce per decorare. Buon appetito!

Ricette e salse golose con lo yogurt: salsa allo yogurt e senape

Ingredienti:

- 1 vasetto di yogurt naturale
- 1 cucchiaio di senape in grani
- 2 cucchiai di vino bianco secco
- 1 pizzico di noce moscata
- 4 cucchiai di olio EVO
- sale e pepe

Preparazione:

Mettete i grani di senape in una ciotolina, versateci sopra l'aceto e mescolate con un cucchiaio di legno. Fate macerare per un'ora circa, mescolando di tanto in tanto. Aggiungetevi quindi il vino e la noce moscata; mescolate ancora e fate macerare i grani di senape per altre 2 ore o, comunque, fino a quando diventeranno piuttosto morbidi.

Scolate i grani di senape dalla marinata e metteteli in un'altra ciotola più grande, unitevi lo yogurt e mescolate, facendo amalgamare bene gli ingredienti. Versatevi l'olio a filo e, con una frusta, sbattete la salsa, facendola montare leggermente. Quando l'olio sarà completamente assorbito, insaporite la salsa con un pizzico di sale e pepe. Versatela in una salsiera e tenetela in frigorifero, fino al momento di servirla.

Ricette e salse golose con lo yogurt: pollo croccante con yogurt e menta

Un piatto con lo yogurt semplice, ma molto scenografico e gustosissimo?  Il pollo croccante al forno con mandorle, yogurt e menta di Chiara Maci, una ricetta originale, gustosa e facilissima da preparare!

page-section--vertical-layout
LE SALSE
Dal ketchup alla salsa barbecue, ecco tutte le salse da abbinare agli spiedini!
prodotti
default
spiedini rustici classici

Spiedini Rustici Classici

stuzzichini

Stuzzichini

Granspiedì con Tacchino e Pollo

Granspiedì con Tacchino e Pollo

page-section--vertical-layout
PRODOTTI
Ecco tutti i prodotti AIA per spiedini gustosi da preparare in ogni occasione!
AIA vi svela tutti i segreti per preparare spiedini da sogno

Dai segreti per la cottura, alle ricette golose, ecco tutto quello che dovete sapere per preparare degli spiedini da veri intenditori!

back to top arrow