Le ricerche più frequenti
stuzzichini light

Stuzzichini light per l'aperitivo

Sono importanti perché inaugurano il pranzo di Natale: ecco qualche idea golosa per realizzare gli stuzzichini leggeri per l’aperitivo!

Siamo ormai nel vivo dei festeggiamenti natalizi e come ogni anno abbiamo a che fare con lunghi pranzi e ricchissime cene; non c’è niente di meglio in queste occasioni che iniziare la festa con degli stuzzichini light per un aperitivo davvero sfizioso e leggero.
Gli stuzzichini light durante il periodo natalizio sono preziosi elementi che serviranno ad accompagnare non solo il vostro aperitivo, ma anche le improvvisate dei parenti, gli aperitivi veloci o le merende con gli amici!
Per andare quindi a comporre un buffet appetitoso o se vorrete semplicemente sgranocchiare qualcosa di gustoso fuori pasto dovete provare uno di questi stuzzichini light per l’aperitivo.

Stuzzichini light per l’aperitivo: salatini al formaggio e semi di papavero

Ingredienti:
- rotolo di pasta sfoglia già pronta
- 1 tuorlo d’Uovo Bio vita AIA
- semi di papavero
- parmigiano grattugiato

Preparazione:
Per preparare i Salatini al formaggio e semi di papavero incominciate con accendere il forno a 200°C. Estraete la pasta sfoglia dal frigorifero almeno 10 minuti prima di cominciare la preparazione. Srotolate la sfoglia e spennellatela con il tuorlo, sbattuto leggermente con una forchetta. Cospargete poi con il parmigiano grattugiato e i semi di papavero.
Con un coltello ben affilato tagliate la pasta sfoglia in strisce di 1 cm di larghezza e 8-10 cm di lunghezza. Disponete le strisce di pasta sfoglia su una leccarda foderata di carta da forno, distanziando leggermente una striscia dall’altra, quindi infornate, a forno già caldo, e cuocete per circa 15-20 minuti o fino a che i Salatini al formaggio e semi di papavero saranno ben cresciuti e dorati. Sfornate i salatini al formaggio e lasciateli raffreddare completamente.

Stuzzichini light per l’aperitivo: crackers integrali con mousse al prosciutto cotto

crackers mousse

Ingredienti:
- 2 confezioni di Prosciutto cotto AIA
- 4 pacchetti di crackers integrali
- 150g di mascarpone

Preparazione:
Si tratta di uno degli stuzzichini light più semplici da preparare. Una volta tritati mascarpone e prosciutto cotto nel minipimer, in modo da formare un composto omogeneo, potrete spalmare la vostra mousse sui crackers e servirli come aperitivo!

Stuzzichini light per l’aperitivo: mini tramezzini

I mini tramezzini sono degli stuzzichini leggeri davvero facilissimi da realizzare e che consentono un gran numero di varianti, potendo decidere di volta in volta il ripieno a seconda dei gusti.
Tutto quello che vi serve è del pancarrè tagliato a triangolini o quadratini, che andrà poi farcito a piacere e infilzato con degli stuzzicadenti.
Potrete riempire i vostri tramezzini con una crema di tonno: frullate il tonno con della maionese, aggiungete dei capperi dissalati o delle olive nere dolci e spalmate la vostra mousse su entrambi i lati del pancarrè.
Oppure potete optare per una versione ancora più rapida farcendo i tramezzini con fette di Salame di Tacchino AIA e maionese.

Stuzzichini light per l’aperitivo: involtini di salmone e sesamo

involtini salmone

Disponete una fettina di salmone in un piatto, spalmate uno strato di formaggio spalmabile; lavate ed asciugate la rucola e disponetela sul formaggio. Ora arrotolate il salmone formando un involtino.
Versate su un piatto i semi di sesamo in modo da ricoprirlo interamente e infine passate ogni involtino di salmone sopra il sesamo in modo che si attacchi alla superficie.
Disponete poi gli involtini di salmone su un altro piatto e serviteli ai vostri ospiti!

Stuzzichini light per l’aperitivo: rotolini di sfoglia con prosciutto e ricotta

Ingredienti (per 10 rotolini)
- 2 confezioni di Prosciutto Cotto AIA
- pasta sfoglia pronta
- 150g di ricotta

Preparazione:
Stendete la vostra pasta sfoglia, farcitela con fette di prosciutto e spalmatevi la ricotta.
Arrotolate e tagliate dei pezzi ogni 10 cm. Infornate in forno caldo a 200° per circa 15 minuti a doratura. Servite caldi!

back to top arrow