Le ricerche più frequenti
Menù per la serata videogame

Serata videogame, 5 ricette per vincere facile

Una serata tra amici davanti ai videogame? Ecco il menù vincente

Il menù vincente per una serata tra amici davanti ai videogame non è così difficile come sembra. Parrà una sciocchezza, ma proporre ai vostri ospiti dei normali panini farciti può voler dire che i partecipanti alla gara smettano di giocare per tenere il panino con due mani. Con la pizza il rischio è di macchiare il divano buono e di ritrovarsi con le mani unte. Ci sono dei trucchi che aiuteranno anche i meno capaci, a fare felici tutti gli ospiti, non sporcare il salotto e mangiare e giocare senza lunghe interruzioni. Un ingrediente fondamentale per realizzare questo menù da videogiochi è il BonRoll AIA. Tagliandolo a fette vi basteranno pochi minuti per avere un piatto pronto, ma in questo tipo di serata è la presentazione che farà la differenza. Ecco qualche ricetta golosa per preparare piatti veloci e facili da consumare che vi faranno sembrara degli chef molto creativi.


Finger Food 
La ricetta più veloce da preparare per una cena davanti alla tv e ai videogame è servire il BonRoll in piccole porzioni come finger food ottimo anche in altre occasioni di festa con gli amici. Tagliatelo a fette e fatelo cuocere in padella con mezzo bicchiere di vino bianco, girandolo in modo che la cottura sia omogenea da entrambi i lati. Quando saranno cotte, tagliate le fette di BonRoll in quadrati e infilzate ciascuno di questi con uno stecchino. Potete servire gli stuzzichini aggiungendo un pomodorino o un pezzetto di formaggio oppure poggiarli su un fondo di salsa al pomodoro agrodolce o una guacamole o ancora della maionese fatta in casa

Panini al latte con polpettote e fontina
Invece dei tradizionali panini farciti provate questa variante che per dimensioni vi aiuterà a continuare a giocare senza lunghe interruzioni. Tagliate il BonRoll a fette e fatelo cuocere in padella, seguendo i nostri consigli. Quando sarà pronto e ancora ben caldo tagliate ciascuna fetta a metà e farcite dei panini al latte o comunque dei panini da party. Aggiungete sopra al BonRoll una fetta di fontina e chiudete il panino. Il calore del BonRoll ammorbidirà il formaggio. Consumate subito e poi cominciate la vostra sfida.

Cena al cartoccio
Se volete regalare ai vostri amici una cena sfiziosa prima di cominciare a giocare, potete preparare il cartoccio di BonRoll e Chips all’inglese. Procuratevi della carta da pane. Pelate le patate, tagliatele a bastoncini e sciacquatele molto bene per eliminare tutto l’amido. Quindi asciugatele e fatele friggere in olio ben caldo oppure sistematele su una placca da forno, conditele con olio, sale e pepe e fatele cuocere per circa 30-40 minuti in forno a 180°. Dopo 15 minuti di cottura potete cominciare a dedicarvi al BonRoll. Tagliatelo a fette e fatelo cuocere in un tegame con mezzo bicchiere di vino. Serviranno circa 15 minuti.
Così sia le chips che il BonRoll saranno pronti nello stesso momento. Preparate dei coni di carta e riempiteli con il BonRoll tagliato in strisce e con le chips. Servite con degli stecchini di legno e con maionese e ketchup.

Piadina farcita con carne e verdure

Pita ripiena
Un altro modo di servire il BonRoll senza dover utilizzare il piatto e le posate è usarlo per farcire una pita. Dopo aver cotto il BonRoll in padella e averlo tagliato ancora in striscioline mescolatelo ad una insalata di lattuga e pomodori, magari aggiungete delle fette di cipolla. Condite con una salsa di yogurt oppure con della maionese allungata con yogurt e farcite il pane arabo piegato a portafoglio. 

Spiedini di BonRoll
La quinta ricetta tutta da copiare per la vostra serata videogame è in versione spiedini. Anche in questo caso tagliate il BonRoll a fette e fatelo cuocere in padella. Una volta pronto, tagliate le fette in pezzetti non troppo piccoli e infilzateli con uno stecchino, alternando il BonRoll a del formaggio, pomodori oppure peperoni e zucchine grigliate. Seguite la ricetta dei bocconcini di arrosto spinaci e formaggio e non potrete sbagliare. 

In questo modo i vostri ospiti non si sporcheranno le mani e potranno concentrarsi meglio sul gioco.

back to top arrow