pic nic in famiglia

Pic-nic di primavera

Con l’arrivo delle belle giornate primaverili, ecco tante idee e consigli per il vostro pic-nic di primavera!

La primavera è arrivata e con il sopraggiungere delle belle giornate torna anche la voglia di organizzare un pic-nic di primavera con gli amici per godere del sole, la compagnia delle persone più care e del buon cibo. Ma come organizzare un pic-nic di primavera davvero perfetto? Dagli oggetti indispensabili al menù più sfizioso, ecco tutte le idee e i suggerimenti per il pic-nic di primavera con gli amici perfetto!

Pic-nic di primavera: gli oggetti indispensabili
La prima cosa a cui dovete pensare prima di organizzare il vostro pic-nic di primavera con gli amici è se avete tutti gli oggetti indispensabili per far si che il vostro pic-nic si svolga nel modo più corretto. Esatto, perché per organizzare un pic-nic di primavera come si deve non bastano una bella giornata e dei panini, bensì tutti gli oggetti indispensabili per la buona riuscita della vostra scampagnata, in modo che tutti siano soddisfatti e le cose vadano lisce come l’olio!

cestino pic nic

Per prima cosa, assicuratevi di avere con voi il classico cestino da pic-nic, quello che tanto ci fa pensare alle scampagnate di primavera in mezzo alla natura. Ce ne sono tanti e il classico cestino in vimini rimane il nostro preferito! Attenzione poi a cosa mettete all’interno del vostro cestino da pic-nic: avrete infatti bisogno del giusto numero di posate, bicchieri e piatti in base a quanti amici prenderanno parte alla vostra scampagnata!

Pic-nic di primavera: il menù sfizioso

L’ingredienti fondamentale per rendere il vostro pic-nic di primavera davvero perfetto consiste nello scegliere il giusto menu, fatto di ricette semplici, genuine e allo stesso tempo gustose. Potete optare per degli sfiziosi involtini di melanzane leggeri oppure degli spiedini con spinacine da insaporire con la maionese fatta in casa, perfetti come aperitivo. Come primo piatto potete optare per un’insalata di riso con Wudy e verdurine croccanti oppure uninsalata di pasta con pollo e pomodorini, l’importante è che tutte le ricette siano leggere, che non abbiano bisogno di essere cotte e che possano così consumarsi subito durante il vostro pic-nic di primavera.

Pic-nic di primavera: i dettagli da non trascurare

Infine, ricordatevi sempre che la buona riuscita del vostro pic-nic di primavera dipenderà dall’attenzione che metterete nei particolari e nella cura di tutti i dettagli. Non tralasciate infatti nessun particolare e assicuratevi che tutto sia perfetto! Ricordatevi di portare una tovaglia abbastanza grande per tutti i partecipanti, una quantità adeguata di tovaglioli di carta, bicchieri e posate. Potete anche optare per una borsa frigo che vi permetta di conservare i vostri cibi freschi (specie nel caso di insalate di riso e pasta fredda) e pronti per essere gustati. Un consiglio utile è inoltre quello di munirsi di porta bicchieri e portatovaglioli in modo da prevenire che qualche folata di vento porti via l’apparecchiatura del vostro pic-nic di primavera.

back to top arrow