Le ricerche più frequenti
rimanere a dieta

Come rimanere a dieta e non cadere in tentazione

Tutti i consigli per aiutarvi a rimanere a dieta e mantenere alta la motivazione!

Rimanere a dieta può sembrare davvero un’impresa eroica, anche perché a volte i risultati non arrivano immediatamente ed è facile cadere nella tentazione di uno o più spuntini fuori pasto.
Senza motivazione, rimanere a dieta è una battaglia tutta in salita. Indipendentemente dalla vostra ragione per perdere peso, è molto importante che si abbia la motivazione e la determinazione per perseverare e non arrendersi al primo fast food dietro casa.

Quello che vi serve per rimanere a dieta e non cadere in tentazione sono una serie di pratici consigli, per raggiungere gli obiettivi prefissati senza stress!

1. Come rimanere a dieta: no alle “diete del momento”
Se stabilirete per voi stessi una dieta severissima e a breve termine, difficilmente riuscirete a raggiungere obiettivi che sono a lungo termine; se quindi avete sentito parlare di diete che prevedono drastiche rinunce, rigidi limiti calorici, o magari addirittura l’eliminazione di alcune proteine o carboidrati, statene alla larga, perché potrebbero anche risultare controproducenti!
Perdere peso è un cambiamento dello stile di vita: si cambia la dieta e si aggiunge l’esercizio fisico nella vostra routine quotidiana. Invece di aspettarsi risultati immediati, datevi il tempo per rendere il vostro obiettivo di perdita di peso una parte della vostra vita. Vi sentirete molto meglio (e sarete più motivati) con una dieta che vi farà apparire in forma, per un periodo prolungato di tempo.

2. Come rimanere a dieta: il diario

diario della dieta

Ne avrete sentito parlare e magari vi può sembrare un gesto inutile e sciocco. Invece chi scrive tutto quello che mangia spesso ha più successo nel perdere peso rispetto a quelli che non lo fanno. Infatti affrontare concretamente quello che mangiamo mette tutto sotto una nuova luce: noterete gli schemi e sarete costretti ad affrontare le cattive abitudini.

3. Come rimanere a dieta: l’aiuto di amici e parenti
Avere il sostegno di familiari e amici significa che si dispone di una rete di persone che credono in voi. Lasciate che la gente sappia del vostro obiettivo e chiedete loro di aiutarvi a raggiungerlo. Potreste anche coinvolgerli più concretamente, ad esempio chiedendo ad un vostro amico di iscriversi in palestra insieme a voi o di andare a correre la sera dopo il lavoro.

4. Come rimanere a dieta: creatività in cucina
Mangiare pasti sani e nutrienti, quando si è a dieta, alla lunga, può essere incredibilmente noioso. Per questo motivo potreste cercare di riprodurre i piatti golosi che mangiavate prima di mettervi a dieta, ma ridimensionandoli a livello di grassi e condimenti. Ad esempio se avete rinunciato al fritto he però è una vostra grande passione potete sempre preparare le stesse ricette, ma al forno! Oppure potete cominciare a cucinare a vapore o con la pentola a pressione, preparando ricette leggere ma gustose.

5. Come rimanere a dieta: perseverare
Per rimanere a dieta e non cedere a pasti super abbondanti e grassi subito dopo il raggiungimento degli obiettivi dovete continuare per settimane con le stesse abitudini.
Continuate a pesare i pasti di base, come il riso e la pasta, anche se avete raggiunto il vostro obiettivo di peso. Vi aiuterà a mantenere il controllo delle dimensioni delle porzioni.
Infine bevete molta acqua. Vi aiuterà ad aumentare il senso di sazietà, riducendo il rischio di spuntini fuori pasto!

back to top arrow