Come cucinare il minestrone

Come cucinare il minestrone: suggerimenti e ricette

Il piatto più temuto dai bambini può diventare una ricetta golosa e ricchissima! Ecco come cucinare il minestrone!

Per cucinare il minestrone non sono necessarie particolari doti culinarie, ma una buona dose di utili consigli. Il minestrone è una ricetta tradizionale, di origini contadine, che possiede innumerevoli varianti, perché le verdure che possono essere utilizzate come ingredienti sono davvero tantissime!

Vi spiegheremo come cucinare un minestrone delizioso e ridare dignità ad una ricetta antica e ricchissima. Per cucinare bene il minestrone innanzitutto occupatevi degli ingredienti principali. Le verdure possono variare, ma devono essere abbondanti e numerose.

minestrone

Per cucinare un gustoso minestrone, dovete preferire verdure freschissime e piuttosto piccole, eliminando le eventuali parti dure (per esempio l'anima centrale delle carote).
Inoltre, tagliatele sempre a pezzetti regolari, in modo che la cottura sia omogenea. Carote, cipolle, patate e sedano non devono mai mancare! A loro si possono unire un’infinita varietà di ortaggi, secondo i gusti personali: ad esempio i legumi, dolci e insostituibili chicchi di bontà, che aggiungono proteine, spessore e gusto anche al più basico dei minestroni. E quando si parla di legumi non pensate solo ai fagioli, ma osate anche con ceci, lenticchie, fave e piselli.

Per ridurre i tempi di cottura, potete cuocere il minestrone nella pentola a pressione. Dopo aver coperto le verdure con l'acqua, chiudete la pentola e cuocete per 20 minuti (dal momento in cui la valvola inizierà a fischiare), quindi scoperchiate e proseguite come indicato nella ricetta.

Ecco una ricetta leggera e gustosa per cucinare un minestrone perfetto!

verdure per fare minestrone

Ingredienti:

- 1 zucca
- 1 bicchiere fagioli borlotti secchi già ammollati per una notte
- 2 carote
- 1 sedano
- 2 patate
- 1 cipolle rossa
- 2 zucchine
- 200 grammi pomodori pelati
- 3 gambi cavolo nero
- 1 broccoli in cimette
- acqua
- olio, sale e pepe
- parmigiano grattugiato
- prezzemolo tritato

Preparazione:

Lavate e pulite tutte le verdure. Raschiate le carote, pelate le patate, spuntate le zucchine, decorticate la zucca, mondate sedano e cavolo nero. Affettate la cipolla, tagliate a piccoli dadini le carote, le patate, le zucchine, la zucca, i pomodori pelati e il gambo del sedano. Tagliate a striscioline il cavolo nero. Mettete tutte le verdure in una grossa pentola a pressione e coprite completamente con acqua. Salate con un pizzico di sale grosso e chiudete con il coperchio. Accendete la fiamma al massimo, attendete il fischio, abbassate al minimo e calcolate 20 minuti di cottura. Spegnete e fate sfiatare la valvola, poi aprite e fate addensare il minestrone su fiamma media per 5-10 minuti. In questo modo le verdure si disfano, il brodo si asciuga un poco e il minestrone diventa più amalgamato e compatto. Regolate di sale e pepe, insaporite con prezzemolo tritato e servite condendo con un goccio di olio a crudo e parmigiano. Buon appetito!

back to top arrow