LE NOSTRE RICETTE Scoprile tutte!

struffoli

Struffoli: la ricetta originale napoletana

Veri protagonisti delle tavole natalizie partenopee, questi dolcetti sono squisiti e si possono fare in casa: ecco la ricetta!

Difficoltà: 
FACILE
Numero persone: 
4
Tempo di cottura: 
15 Minuti
Tempo di preparazione: 
20 Minuti
Tempo totale: 
35 Minuti

Ingredienti

  • 3 Uova Extra Fresche Grandissime AIA

  • 450 gr di farina

  • 90 gr di burro

  • 3 cucchiai grandi di zucchero

  • 30 ml di rum

  • scorza grattugiata del limone

  • sale

  • olio di semi di arachidi

  • miele d’acacia

  • codette

  • cioccolato fondente

Preparazione

Anche se non siete originari di Napoli vi sarà capitato di vedere o di assaggiare questi deliziosi dolcetti che spuntano nel periodo delle feste natalizie. La ricetta originale degli struffoli napoletani è fatta di diversi passaggi, ma è piuttosto semplice da replicare. Gli struffoli sono morbide e piccole palline di pasta dolce, che vengono poi fritte, passate nel miele e infine guarnite con scaglie di cioccolato fondete e codette zuccherate.

Gli struffoli appartengono alla tradizione partenopea (anche se sono conosciuti e replicati in altre regioni italiane) e vengono serviti come dolce al cenone della Vigilia di Natale.

Ecco la ricetta originale degli struffoli napoletani!

Su un piano di lavoro sufficientemente spazioso e possibilmente di legno setacciate la farina con il sale e aggiungete le uova, lo zucchero e il burro tagliato a dadini. Unite anche il rum e la scorza di limone. È il momento di lavorare l’impasto a lungo, con le mani, in modo da ottenere una pasta liscia e morbida che avvolgerete nella pellicola trasparente e metterete a riposare in frigo per circa un’ora. Trascorso il tempo necessario, estraete l’impasto dal frigo e togliete la pellicola.

Formate con le mani un cilindro e, servendovi di un coltello, ricavate gli struffoli: sono all’incirca della forma degli gnocchi fatti in casa. A questo punto, munitevi di padella antiaderente dai bordi alti, versate circa un litro di olio di semi di arachide e, quando l’olio sarà bollente, iniziate a friggere. Ponete alcuni struffoli su una schiumarola e adagiateli delicatamente nell'olio: questi si poggeranno per qualche istante sul fondo  per poi risalire in superficie in breve tempo. Gli struffoli cuociono in pochissimo tempo, teneteli sotto controllo per evitare che scuriscano troppo.

Dopo averli fritti, ponete gli struffoli su un piatto piano ampio, su cui avrete posizionato dei fogli di carta assorbente che raccoglieranno l'olio in eccesso. Ora scaldate leggermente il miele in un pentolino e quando si sarà ben sciolto versatelo sugli struffoli. Guarnite infine gli struffoli napoletani con scagliette di cioccolato fondente e codette di zucchero.

DOLCI
it

LE IDEE DI AIA

Mantenersi in forma con il nuoto

Segreti, consigli e suggerimenti per mantenersi in forma con il nuoto attraverso allenamento,...

Cottura sulla piastra di sale, tutti i consigli

Cottura sulla piastra di sale? Ecco i consigli per grigliare!

Congelare gli alimenti: tutti i tempi di conservazione in freezer

Ecco tutti i tempi per il congelamento degli alimenti in freezer!

Cous cous di carne, viaggio tra i profumi del Marocco

Ecco come preparare il cous cous di carne e il viaggio alla scoperta del Marocco!