LE NOSTRE RICETTE Scoprile tutte!

Insalata con uovo in camicia

Insalata estiva con uovo in camicia

Un modo diverso per gustare e presentare in tavola l’uovo in camicia: provate questa buonissima ricetta!

Difficoltà: 
MEDIO
Numero persone: 
2
Tempo di cottura: 
10 Minuti
Tempo di preparazione: 
10 Minuti
Tempo totale: 
20 Minuti

Ingredienti

  • 2 Uova Extra Fresche Grandissime AIA

  • 50 g di insalata songino

  • 50 g di insalata riccia

  • Qualche foglia di rucola

  • 8 punte di asparagi

  • Un cucchiaio di aceto di vino bianco

  • Olio extravergine di oliva q.b.

  • Sale e pepe

  • 2 crostini di pane (facoltativo)

Preparazione

L’uovo in camicia è un grande classico in cucina: scoprite un nuovo modo di prepararlo e di portarlo in tavola, grazie a questa ricetta estiva davvero invitante, con insalata mista e verdure.

Realizzare un uovo in camicia richiederà un pizzico di abilità e qualche regola precisa. È più semplice di quanto pensiate, non preoccupatevi: dovrete però seguire attentamente i nostri consigli!

Innanzitutto, la scelta della materia prima: con le Uova Extra Fresche Grandissime AIA non sbaglierete e avrete in pochi minuti un uovo in camicia da veri chef. Secondo, utilizzate gli strumenti e gli ingredienti giusti: procuratevi una piccola pentola, una schiumarola (qui tutti i dettagli e la guida all’uso di questo utensile da cucina), acqua e un cucchiaio di aceto di vino bianco, che servirà a far rassodare meglio l’uovo.

Con questi elementi preparerete l’uovo in camicia nella maniera tradizionale, ovvero riempiendo la pentola d’acqua di 4-5 cm, aggiungendo il cucchiaio di aceto e portando a leggera ebollizione: a quel punto, dovrete solo creare un piccolo vortice e versare l’uovo al suo interno. Quando l’uovo si sarà rappreso (ci vorranno circa 3 minuti), non vi resterà che toglierlo dall’acqua con l’aiuto della schiumarola.

Se vi state chiedendo come fare a capire di aver preparato un uovo in camicia a regola d’arte, ecco i requisiti: l’albume deve risultare rassodato ma morbido, il tuorlo all’interno ancora liquido.

Ma qual è l’origine di questa famosissima ricetta? L’uovo in camicia o uovo poché è nato in Francia, sembra a fine ‘800. La ricetta ha avuto un tale successo che, dopo qualche anno, ha valicato i confini europei per approdare in America con le celebri uova alla Benedict (qui la ricetta originale da provare).

Non esiste, comunque, un solo modo per realizzare l’uovo in camicia: qui potete scoprire tutti i trucchi e 3 maniere diverse per ottenere uova in camicia perfette!

Le uova “incamiciate” vengono solitamente accompagnate da gustose salse: in primis, la salsa olandese (la ricetta qui). Potete però provare alcune alternative come la classica maionese (qui la ricetta velocissima per realizzare un’ottima maionese fatta in casa con il minipimer) oppure una delicata salsa tonnata (la ricetta qui).

Grazie all’insalata estiva con uovo in camicia avrete una ricetta ricca di gusto e nutriente, da offrire ai vostri ospiti per un pranzo all’aperto, oppure per una cena romantica a due: stupite la vostra metà con questo piatto alla francese, farete un figurone!

Come preparare uovo in camicia

Procedimento

Lavate le due varietà di insalata e la rucola, asciugatele bene e trasferitele in una ciotola, se necessario spezzandole grossolanamente con le mani.

Bollite le punte di asparagi in acqua non salata per 7-8 minuti al massimo: devono risultare croccanti. Una volta scolate e raffreddate, tagliatele a metà e aggiungetele nella ciotola con l’insalata.

Condite le verdure con poco olio extravergine di oliva e sale; mescolate e aggiungete (se volete) i crostini di pane, in superficie, dopo averli leggermente tostati.

Ora potete procedere con la cottura delle uova in camicia, procedendo con un uovo alla volta.

Riempite una pentola d’acqua (il livello massimo deve essere di 5 cm), versate il cucchiaio di aceto e portate a leggera ebollizione: l’acqua dovrà formare solo piccole bollicine sul fondo.

Con l’aiuto di un cucchiaio, girate l’acqua all’interno della pentola in senso orario, in modo da formare un vortice. Versate l’uovo al suo interno e controllate che l’albume si rapprenda: ci vorranno circa 3 minuti.

Quando l’uovo si sarà rappreso, toglietelo dall’acqua con l’aiuto della schiumarola: scolate bene e poggiatelo delicatamente su uno dei crostini. Ripetete l’operazione con l’altro uovo.

Terminate la ricetta dell’insalata estiva con uovo in camicia spolverizzando la superficie con un pizzico di pepe e poi servite!

Scoprite qui altre gustose ricette di uova:

ANTIPASTI
it

LE IDEE DI AIA

Ricette leggere: spuntini, consigli e segreti

D’estate la parola d’ordine è una sola: leggerezza! Ecco allora le ricette leggere consigliate da...

Speciale Ferragosto

Tutte le ricette e i consigli per festeggiare insieme a tavola il giorno di Ferragosto!

Ricette per Ferragosto, tutte le idee

Le idee per il pranzo di Ferragosto scarseggiano? AIA vi consiglia tante ricette facili e gustose...

Speciale ricette per l'aperitivo

Per un aperitivo con gli amici che sia davvero perfetto, i cocktail non bastano: ecco tante...