LE IDEE DI AIA Scoprile tutte!

Pere, tutte le varietà e le proprietà

Pere, tutte le varietà e le proprietà

Pere per tutte le stagioni, ecco tutte le varietà da provare e come utilizzarle.

Le pere hanno origini asiatiche e nel giro di pochissimo la loro coltivazione e produzione è aumentata in maniera capillare: in tutto il mondo infatti, trovare le pere è semplice, in Italia per esempio è semplice trovarle durante tutto l’anno.

Tra le proprietà, le pere possono vantare la ricchezza di calcio che naturalmente riesce a prevenire osteoporosi; inoltre la presenza del boro, aiutano il cervello a restare sempre allenato e la memoria pronta e particolarmente recettiva.

Scopriamo dunque quali sono le molteplici varietà delle pere e qual è il periodo dell’anno migliore per gustarle e come utilizzarle in cucina.

Pere Williams
Da agosto a febbraio le pere Williams sono quelle che più facilmente possiamo reperire nei nostri supermercati. La loro forma è quella della classica pere, il colore è verde tendente al giallo; la polpa è tenera e molto dolce e succosa, è una delle pere preferite dai bambini, vista anche la dolcezza.
Come utilizzarla in cucina: succhi di frutta, frullati, marmellate e confetture, macedonie e cocktail.

Pere coscia
La polpa granulosa e il gusto intenso, sono le caratteristiche delle pere coscia. La buccia è gialla e la dimensione esigua.
Come utilizzarla in cucina: perfetta da abbinare a formaggi e da mangiare come spuntino o dopo i posti. Inoltre può essere gustata cotta.

Pere Santa Maria
La buccia è gialla con alcune macchie verdi, la forma è tonda: per comprendere al meglio di quale tipologia di pera si tratta, immaginate un mix perfetto tra la pera Williams e quella coscia.
Come utilizzarla in cucina: La sua eccessiva dolcezza la rende la tipologia di pera perfetta per i bambini, meglio se matura e morbida.

Pera Guyot
Questa tipologia di pera viene raccolta prima di quella Williams, il sapore è dolce e la polpa granulosa, la buccia gialla.

Come utilizzarla in cucina: Macedonia, frullati ed estratti, grazie alla sua dolcezza.

Pere Abate

Pere Conference
Forma tonda e allungata, quando immaginate una pera, immaginate la pera Conference. La polpa è di colore avorio, la buccia verde e avorio.
Come utilizzarla in cucina: per preparare dolci e piatti salati.

Pere Kaiser
Il colore della buccia è marrone e la polpa biancastra, croccante e molto succosa; viene raccolta tra la fine di agosto e l’inizio di settembre. Tra le pere è una delle più celebri e conosciute.
Come utilizzarla in cucina: buone da mangiare fresca e da utilizzare per la preparazione di dolci e torte.

Pere Conference

Pere Abate
La buccia è verde, tendente al giallo chiaro e viene raccolta a settembre e maggio. La sua polpa si differenzia dalle altre per il profumo intenso, la sua polpa è decisamente succosa e poco granulosa.
Come utilizzarla in cucina: Dessert e torte, ma anche piatti salati come ad esempio per condire risotti.

Pere Rosada
Da consumare fino a marzo, la pera Rosada ha una polpa croccante e soda, il suo colore è chiaro. Sua caratteristica principale è la croccantezza, la sua conservazione dura a lungo.
Come utilizzarla in cucina: Torte e crostate, oppure consumata fresca.

Pere Passa Crassana
La raccolta è a ottobre, può essere conservata fino a dicembre. Per due mesi quindi, questa varietà è la regina delle pere. La sua forma è arrotondata, la buccia è spessa e verde, la polpa è acidula e fortemente aromatica.
Come utilizzarla in cucina: Cotta al forno, oppure mangiata fresca.

Viver sano
it

LE IDEE DI AIA

Tacchino: la guida completa

Vanta una carne magra e ricca di proprietà: scoprite in questa guida come portare in tavola piatti...

Pollo: la guida completa

La carne bianca, magra e gustosa del pollo raccontata in una guida completa e ricca di curiosità....

Uova: la guida completa

Proprietà, metodi di cottura, curiosità: tutto questo e molto di più nella guida di AIA dedicata...

Panati: la guida completa

Come portarli in tavola, gli abbinamenti e tutti i metodi di cottura: scoprite la guida completa...