LE IDEE DI AIA Scoprile tutte!

corsa autunno

Corsa e alimentazione: come restare in forma in autunno

Per rimanere in forma durante i mesi autunnali, è necessario seguire una dieta energetica ma equilibrata, da accompagnare a una sana attività fisica: ecco come!

Le giornate si accorciano e le temperature cominciano a calare. A giorni arriverà l’autunno, la stagione che, dal grande caldo dell’estate, ci porterà al freddo dell’inverno, comportando un cambio di abitudini non solo nell’abbigliamento ma anche nell’alimentazione. Per questa ragione, è necessario ricalibrare il nostro stile di vita, cercando di seguire una dieta energetica ma equilibrata da affiancare a una sana attività fisica.

Il modo più semplice per mettersi in moto senza vincolarsi a impegni fissi è ritagliarsi un po’ di tempo nel corso della settimana, magari per andare a correre. Questa semplice attività fisica, se praticata con moderazione e costanza, può risultare particolarmente efficace non solo per perdere peso ma anche per alleggerire il carico di stress che ognuno di noi si porta dietro.

correre

Come restare in forma in autunno, l'importanza di una corretta alimentazione

Per ottenere buoni risultati con la corsa è necessario mangiare bene e in maniera equilibrata, altrimenti si rischia di non ottimizzare gli sforzi profusi in pantaloncini e scarpe da ginnastica.
Come in tutte le stagioni, anche in autunno è bene scegliere cosa mangiare in base alla temperatura e agli alimenti che arrivano a maturazione proprio in questo periodo. Così, con il sopraggiungere del freddo, è bene assecondare la voglia di cibi caldi come zuppe e minestre che hanno il merito, grazie al metodo di cottura, di non disperdere il ricco carico di sali minerali che hanno in dote le verdure.

Accanto a questi piatti non possono mancare i cereali, come riso, farro, orzo e miglio, e i legumi, ad esempio lenticchie e fagioli. Un ruolo fondamentale in una buona dieta autunnale lo giocano anche la frutta secca e i semi, che sono ricchi di lipidi, proteine e sali minerali. Per questa ragione sfruttate noci, mandorle, nocciole e pinoli per i vostri spuntini o come “carburante” prima di andare a correre. Una valida alternativa possono essere anche un panino con il tacchino o con la bresaola, in modo da immagazzinare le energie necessarie da sprigionare durante l’attività fisica. A tal proposito è necessario sapere che per perdere peso facendo attività fisica è bene seguire una dieta con meno grassi, ma senza eliminarli, e con più proteine.

farro pomodori

Come restare in forma in autunno, il programma di allenamento per correre

Prima di allacciarsi le scarpe da ginnastica, soprattutto per chi è alle prime armi o viene da lunghi periodi di inattività, bisogna ricordare che non si corre per battere un record. In molti, infatti, fanno l’errore di farsi prendere dall’entusiasmo, cominciando la corsa a un ritmo troppo veloce. In questo modo si rischia di mollare dopo un centinaio di metri per il troppo sforzo, vanificando tutti i buoni propositi.

Per questa ragione, sono importanti la gradualità e la costanza, iniziando a camminare per poi aumentare progressivamente il ritmo. Un buon metodo per raggiungere l’obiettivo è alternare 5 minuti di jogging a 2 minuti di camminata per un totale di mezz’ora. Pian piano che si prende confidenza (l’ideale sarebbe correre almeno 2 o 3 volte a settimana) si può aumentare il minutaggio totale arrivando fino a 40-50 minuti.
Infine, prima e durante la corsa, ricordatevi di bere molto per garantire la giusta idratazione all’organismo.

Viver sano
it

LE IDEE DI AIA

BonRoll a fette, tutti i segreti per la schiscetta

Ecco come rendere il pranzo al lavoro o in gita una vera festa per il palato, grazie al BonRoll...

Sughi per ravioli, 5 idee gustose

Stufi di condire la pasta ripiena con burro e salvia o con pomodoro e parmigiano? Ecco 5 idee di...

Contorni per il BonRoll, 5 ricette

Come rendere un BonRoll ancora più gustoso? Con il contorno giusto: eccone 5 tutti da provare.

Spinacine, 5 ricette che non ti aspetti

Le nostre cotolette di pollo, tacchino e spinaci sono buonissime da sole, ma sopraffine se usate...