LE IDEE DI AIA Scoprile tutte!

Come condire l’insalata senza olio, tutti i trucchi

Come condire l’insalata senza olio, tutti i trucchi

Dall’avocado ai fondi dei vasetti delle conserve, condire un’insalata senza olio non è mai stato così gustoso.

L’olio extravergine di oliva è alla base della cucina italiana, saporito e sinuoso, dona a tutti i piatti, specialmente alle insalata, un gusto unoco e travolgente. Ma come si fa a condire l’insalata senza olio?

L’olio aromatizzato è quello che serve per rendere una semplice insalata, un vero capolavoro, ma se siete a dieta o, più semplicemente, non avete olio in dispensa, condire l’insalata senza olio è molto più facile e gustoso di quanto possiate pensare.

condire

Per condire l’insalata senza olio, ci sono diversi modi, uno più buono dell’altro e vogliamo darvi tutte le idee e i trucchi necessari per dare il giusto condimento al vostro pranzo, che sia in ufficio o a casa.

Prima di cominciare con i trucchi per condire l’insalata senza olio, bisogna dire che oltre all’olio extravergine di oliva, esistono oli vegetali molto più leggeri, come ad esempio l’olio di sesamo che, con il suo sapore leggermente dolciastro, si abbina benissimo a insalate dal grande carattere come rucola e radicchio.

Come condire l’insalata senza olio: emulsione agli agrumi

arance

Gli agrumi daranno grande sapore alla vostra insalata. Le note dolci si uniranno a quelle acidule e insieme renderanno la vostra insalata perfettamente equilibrata. Mettete in una terrina un cucchiaio di succo di arancia, uno di succo di limone e uno di succo di mandarino. Aggiungete due gocce di salsa worcestershire, un pizzico di sale e una punta di tahina (una pasta di sesamo che si trova facilmente al supermercato). Emulsionate gli ingredienti con una frusta e conidte l’insalata con il composto ottenuto e con un pizzico di sale.

Come condire l’insalata senza olio: aceto

L’aceto, soprattutto quello balsamico, è un eccellente insaporitore per insalate. Provatelo nelle insalate primaverili a base di verdura e frutta e non potrete più farne a meno.

Come condire l’insalata senza olio: salsa di senape

 salsa di senape

Anche la salsa di senape vi sarà di aiuto al posto dell’olio. Mescolate un cucchiaio di salsa di senape con un pizzico di sale, una macinata di pepe e qualche goccia d’acqua, fino ad ottenere una salsa omogenea. Ne basteranno poche gocce per ottenere un’ intalata deliziosa.

Come condire l’insalata senza olio: avocado

avocado

La consistenza cremosa dell’avocado è simile a quella del burro, ma se unita a succo di limone, eccovi un perfetto olio per condire la vostra insalata. Sbucciate un avocado maturo e mettete un cucchiaio di polpa in una terrina, aggiungete il succo di mezzo limone e aggiungete sale e pepe. Mescolate bene e quando avrete ottenuto una crema fluida, condite la vostra insalata.

Come condire l’insalata senza olio: conserve sott’olio

Chi non ha in frigorifero qualche vasetto di conserva sott’olio? L’olio delle conserve di verdura è perfetto per condire l’insalata alla quale conferirà un intenso sapore aromatico.

Viver sano
it

LE IDEE DI AIA

Stuzzichini: 3 ricette da provare

Tre ricette gustose da provare con gli stuzzichini AIA, teneri bocconcini di suino italiano con...

Ricette leggere: spuntini, consigli e segreti

D’estate la parola d’ordine è una sola: leggerezza! Ecco allora le ricette leggere consigliate da...

Speciale Ferragosto

Tutte le ricette e i consigli per festeggiare insieme a tavola il giorno di Ferragosto!

Ricette per Ferragosto, tutte le idee

Le idee per il pranzo di Ferragosto scarseggiano? AIA vi consiglia tante ricette facili e gustose...