Speciale Ferragosto
Tutte le ricette e i consigli per festeggiare insieme a tavola il giorno di Ferragosto!
editoriale
default
 Giochi e attività di Ferragosto da fare con i bambini

Giochi e attività di Ferragosto da fare con i bambini

Ecco qualche idea per giochi divertenti da fare con i bambini a Ferragosto!

Il giorno di Ferragosto è l’occasione giusta per riunire grandi e piccini intorno alla tavola per un pranzo al mare, oppure per una grigliata in compagnia così da trascorrere una giornata insieme. I più piccoli adorano queste ricorrenze e se volete farli ancora più felici tanti sono i giochi e attività di Ferragosto che potete fare con i bambini!

Se avete bisogno di ispirazione per il menu del pranzo di Ferragosto, ecco tante ricette succulente.

Mentre, se volete intrattenere in più piccoli, ecco i giochi e le attività di Ferragosto da fare con i bambini!

Caccia al tesoro

Per far divertire i bambini a volte basta davvero poco. Organizzare una piccola caccia l tesoro può essere l’idea giusta per fargli trascorre del tempo spensierato  e divertente con i loro amichetti. Potete organizzare una caccia al tesoro, in casa, in giardino o in spiaggia (limitando il perimetro di gioco così che i bambini non si allontanino troppo). Ecco tutti i consigli per organizzare una caccia al tesoro per bambini!

caccia al tesoro

Cucinare insieme

Un’attività divertente e originale per intrattenere i bambini in occasione della giornata di Ferragosto è quella di coinvolgerli nella preparazione del pranzo in famiglia. Si tratta di un modo simpatico per renderli partecipi in prima persona e farli sentire orgogliosi delle loro creazioni culinarie. Dalle piadine, ai crostini passando per golosi stuzzichini ecco tante idee originali!

Piscina party

Un’idea davvero originale può essere quella di organizzare una piccola festa in piscina per bambini. Se ad esempio il pranzo di Ferragosto si svolgerà in giardino, i più piccini si divertiranno un sacco a mettersi il costumino per divertirsi in acqua con gli amichetti. Una piscinetta gonfiabile, anche piccola andrà più che bene e il divertimento per i bambini sarà assicurato! 

Piscina party

Castelli di sabbia in spiaggia

Un classico delle vacanze estive al mare: costruire castelli di sabbia è una di quelle attività intramontabili che i bambini non potranno non amare. Giocate con i più piccoli e divertitevi con loro a creare magnifiche architetture con i granelli di sabbia!

Grigliata di ferragosto: tutti i consigli e le ricette

Grigliata di ferragosto: tutti i consigli e le ricette

Pronti per la grigliata di ferragosto? Ecco tutti i segreti e tante ricette facili!

Non c’è niente di meglio di una grigliata per trascorrere il giorno di Ferragosto in compagnia di amici e parenti. Vogliamo darvi tanti consigli e qualche ricetta sfiziosa per rendere la vostra grigliata di Ferragosto davvero perfetta!

Per prima cosa, assicuratevi di avere a portata di mano tutti gli accessori e gli attrezzi indispensabili: ecco la guida completa!

Attenzione poi alla cottura della carne: ecco tutti i segreti per grigliare l’hamburger e tutti i consigli per grigliare la salsiccia come dei provetti chef!

Assicuratevi inoltre di munirvi di tutte le erbe aromatiche e le spezie necessarie per una marinatura davvero perfetta! Ecco tutti segreti per la corretta marinatura della carne!

Ecco inoltre tutti gli errori da evitare per un barbecue da sogno!

Ed ecco infine anche tante ricette sfiziose, tutte da copiare!

Date inizio alla vostra grigliata nel modo più goloso, ovvero servendo degli stuzzichini golosi che faranno iniziare il vostro barbecue all’insegna del gusto! 

E adesso date inizio alle danze: immancabili sono gli spiedini che potete sbizzarrirvi preparare e grigliare in tantissimi modi. Ecco tante ricette davvero succulente!

Le costine saranno poi le protagoniste indiscusse della grigliata di Ferragosto e tutti vorranno il bis! Ecco tante ricette buonissime e facili da realizzare!

Non dimenticatevi delle salse (ancora più buone se fatte in casa), che daranno alla vostra carne alla griglia quel tocco in più che tutti ameranno!

Ed ecco infine tanti contorni sfiziosi che potrete abbinare alla carne alla griglia così da rendere il vostro barbecue davvero impeccabile!

Ferragosto in spiaggia: tutte le ricette

Ferragosto in spiaggia: tutte le ricette da provare

Fresche e gustose, le ricette per il Ferragosto in spiaggia vi faranno trascorrere una giornata indimenticabile! Ecco come prepararle.

Le ricette per il pranzo di Ferragosto in spiaggia, devono essere fresche, ma soprattutto gustose. Armatevi di borsa frigo, terrine a chiusura ermetica e stoviglie di plastica, e portate tutto in spiaggia: il divertimento e il gusto sono assicurati.

Organizzate la vostra festa in spiaggia e preparate tante ricette di Ferragosto gustose, che piacciano a tutta la famiglia, dall'antipasto al dolce! Il menù di Ferragosto, dovrà essere pensato almeno il giorno prima, per fare la spesa giusta e per avere il tempo di confezionare tutte le portate per il trasporto in spiaggia. 

Se avete l'opportunità di scaldare le ricette di Ferragosto, potrete anche optare per una favolosa grigliata estiva il giorno prima, preparate un po' di carne in più e il gioco è fatto! Non dimenticate di portare i richiestissimi (soprattutto dai bambini), snack da spiaggia: la giornata è lunga e l'appetito è sempre in agguato!

Eccovi quinti tante ricette per il Ferragosto in spiaggia da copiare!

bruschetta

Ferragosto in spiaggia: le ricette degli antipasti

Se avete scelto di fare il pranzo di Ferragosto in spiaggia, gli antipasti non potranno di certo mancare. Provate le mozzarelle ripiene con petto di pollo al forno Aequilirbium e insalata e darete un tocco di freschezza al pranzo. Se invece vi piacciono le portate più tradizionali, le bruschette sono quello che vi serve. Se vi piace sperimentare, le bruschette con spinaci e salsiccia sembrano fare al caso vostro.

Ferragosto in spiaggia: le ricette dei primi piatti

Insalata di riso e pasta fredda non potranno mancare nel vostro pranzo di Ferragosto in spiaggia! Se avete la fortuna di avere una casa sulla spiaggia però, i primi piatti espressi doneranno ancora più gusto alla vostra giornata estiva. Le idee? Eccole:

pasta melanzane e pancetta

Ferragosto in spiaggia: le ricette dei secondi piatti

Gli spiedini di carne con ketchup di barbabietola, renderanno più colorato e saporito il vostro pranzo in spiaggia. Non rinunciate anche a secondi piatti, che possono diventare piatti unici, da poter consumare anche a temperatura ambiente e che non necessariamente devono essere scaldati:

Ferragosto in spiaggia: le ricette dei dolci

Anguria, melone e frutta di stagione vi rinfrescheranno con dolcezza al termine del pranzo di Ferragosto, ma se siete dei veri golosi, provate con un leggerissimo sorbetto al limone. Anche una dolcissima e avvolgente cheesecake andrà benissimo, scoprite la ricetta qui!

Menù di Ferragosto last minute

Menù di Ferragosto last minute, tutte le ricette

Il vostro Ferragosto non è mai stato così gustoso e veloce. Scoprite tutte le ricette last minute per un pranzo estivo da sogno!

Sia che passiate il 15 di agosto in spiaggia, sia che lo trascorriate nel fresco verde di montagna, il menù di Ferragosto last minute vi accompagnerà in una giornata di gusto e divertimento. Il vostro menù di Ferragosto last minute, avrà ricette fresche e leggere che vi faranno resistere al caldo senza rinunciare alla gioia della tavola

Il menù di Ferragosto last minute, ricco di ricette estive con prodotti di stagione, sarà completo di antipasti, primi, secondi e dolci perché, si sa, questa è una giornata speciale da passare con amici e parenti in vacanza. Così, tra uno snack da spiaggia e l'altro, ci sarà il pranzo, un momento da vivere in massimo relax senza avere lo stress di dover preparare piatti gourmet forse un po' troppo elaborati per la stagione calda.

Per il vostro Ferragosto, organizzate una festa in spiaggia con un menù completo da portare al mare, oppure sedetevi al fresco attorno al tavolo di casa e respirate la magia dello stare insieme d'estate! Eccovi tutte le ricette per il menù di Ferragosto last minute!

Menù di Ferragosto

Menù di Ferragosto last minute: GLI ANTIPASTI

Aprite il vostro Ferragosto con un'insalata fresca e semplice, che si prepara condendola in un barattolo per avere un sapore più equilibrato e perfettamente saporito. Le indicazioni per questa preparazione ve le suggerisce Chiara Maci, che con la sua solita simpatia vi regala un perfetto antipasto estivo per tutta la famiglia. Ecco come preparare l'insalata shakerata qui

Se non potete rinunciare alla frittura neppure in estate, preparate una pastella leggera in cui avvolgere i delicatissimi fiori di zucca, il gusto è assicurato. Potrete anche cuocere i fiori di zucca in pastella al forno a 180°C per 20 minuti. Eccovi tutti i passaggi per i fiori di zucca in pastella!

Menù di Ferragosto last minute: I PRIMI PIATTI

Cosa c'è di meglio di una velocissima e deliziosa pasta al sugo di melanzane? Ricorda la favolosa pasta alla norma, tipica della Sicilia, ma con qualche piccola variante. Ottima calda, ma perfetta anche fredda, questa ricetta metterà tutti d'accordo. Ecco come prepararla! Se invece avrete voglia di sperimentare e di provare gusti insoliti, ma sempre buonissimi, gli spaghetti con fichi e pancetta vi faranno fare un figurone davanti agli occhi dei vostri amici. Prepararla è semplicissimo e porterete in tavola quel tocco di eleganza che non guasta mai. Seguite qui tutti i passaggi!

pasta fichi e pancetta

Menù di Ferragosto last minute: I SECONDI PIATTI

Amanti della griglia unitevi, il menù di Ferragosto last minute senza spiedini è un menù a metà! Gli spiedini alla griglia con ketchup di barbabietola, riscontreranno grande successo tra tutti i vostri ospiti. Per prepararli potrete accendere il barbecue e dare vita ad una memorabile grigliata estiva, oppure potrete scaldare la piastra sui fornelli e preparare questi ottimi spiedini. Come? Ecco la ricetta completa!

Decisamente più delicata, ma non per questo meno gustosa, è la ricetta del pollo alle olive che, accompagnato da una semplice insalata mista, delizierà il vostro menù di Ferragosto. Inoltre, con gli eventuali avanzi, potrete preparare una buonissima insalata di pollo da portare in spiaggia il giorno dopo!

Menù di Ferragosto last minute: I DOLCI

Per concludere il menù di Ferragosto last minute, bisogna portare in tavola un po' di dolcezza. L'estate regala ottima frutta fresca che potrà sostituire i classici dolci, ma se siete dei golosi nati, preparate un freschissimo sorbetto al limone. Il sorbetto non solo vi rinfrescherà, ma vi darà quella nota dolce che serve a concludere con il sorriso ogni pranzo estivo!

page-section--vertical-layout
I consigli
Tutti i consigli per un Ferragosto all'insegna del divertimento
ricette
default
Spaghetti alle vongole con salsiccia

Spaghetti alle vongole con salsiccia, la ricetta

Saporiti e ricchi di contrasti, ecco come fare gli spaghetti alle vongole con salsiccia!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    40 min

Prodotto utilizzato:

luganega paesana

Luganega Paesana 380g

Ingredienti

  • 200 g di Paesana Luganega AIA
  • 500 g di vongole veraci
  • 320 g di spaghetti
  • 1 spicchio d’aglio
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 rametto di prezzemolo fresco
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale grosso per l’acqua della pasta
  • Pepe

Quella di abbinare la carne al pesce non è una scoperta culinaria recente, gli spaghetti alle vongole con salsiccia sono infatti un piatto molto apprezzato da chi ama i sapori di mare e di terra.

La salsiccia, che di solito vediamo sul barbecue o affiancata ai fagioli nella stagione invernale, regala ai classici spaghetti alle vongole un sapore unico e irresistibile.

Preparare gli spaghetti con vongole e salsiccia è semplice, ma dovrete occuparvi di eliminare tutta la sabbia dalle vongole. Come? È semplice, mettete le vongole in una bowl con acqua fredda e una presa di sale e lasciatele spurgare per qualche ora in frigorifero. A questo punto lavatele bene sotto acqua corrente fredda ed eliminate quelle rotte e quelle che rimangono aperte.

Ecco come preparare tutta la ricetta di questo primo piatto che sa di estate.

Procedimento

/01

Mettete le vongole in un ampio tegame, coprite e accendete il fuoco. Dopo qualche minuto eliminate il coperchio e le vongole rimaste chiuse. Mettete le vongole aperte in una terrina e filtrate il liquido che avranno formato con un panno da cucina pulito e a maglie molto strette. Unite il liquido filtrato alle vongole. 

/02

Sgranate la salsiccia e sbriciolatela, passatela in padella per 5 minuti per farla rosolare bene, unite poi uno spicchio d’aglio, regolate di pepe. Sfumate la salsiccia con il vino bianco e fate evaporare tutto l’alcol. Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata. 

/03

Scolate gli spaghetti molto al dente, uniteli alla salsiccia e aggiungete le vongole con il loro liquido. Mescolate e ultimate la cottura della pasta, impiattate e servite con una spolverata di prezzemolo fresco tritato finissimo.

Spaghetti alla chitarra al ragù bianco di pollo e verdure

Spaghetti alla chitarra al ragù bianco di pollo e verdure

Scoprite la ricetta degli spaghetti alla chitarra al ragù bianco di pollo e verdure!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    20 min

Prodotto utilizzato:

petto di pollo

Petto di Pollo

Ingredienti

  • 100 g di Petto di Pollo AIA
  • 100 g di spaghetti alla chitarra
  • 1/4 di cipolla bianca
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 30 g di burro
  • 1 tazzina di vino bianco fermo
  • 1 rametto di rosmarino
  • Parmigiano Reggiano grattugiato
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

La ricetta colorata e ricca di gusto che allieterà pranzi  e cene primaverili? Provate gli spaghetti alla chitarra al ragù bianco di pollo e verdure, un mix di delicatezza e sapore che conquisterà tutti a tavola! Questa ricetta è facile e veloce da preparare e vi permetterà di portare in tavola con pochi e semplici passaggi, un primo piatto ricco di gusto. Preparate gli spaghetti alla chitarra al ragù bianco di pollo e verdure in occasione di un pranzo della domenica o una cena tra amici…il successo è assicurato!

Ecco allora la ricetta degli spaghetti alla chitarra al ragù bianco di pollo e verdure!

Procedimento

/01

In una padella antiaderente fate fondere il burro con un filo d’olio, aggiungete la cipolla tritata e fatela soffriggere con il rametto di rosmarino. Quando la cipolla sarà diventata trasparente, unite il trito di carota e sedano. Rosolate bene tutte le verdure, poi aggiungete la polpa di petto di pollo AIA tritata finemente. Rosolate anche il petto di pollo AIA poi sfumate con il vino. Regolate di sale e di pepe.

 

/02

Lessate gli spaghetti alla chitarra in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e conservate un po’ di acqua di cottura. Unite gli spaghetti al condimento e aggiungete, se necessario, qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Insaporite con Parmigiano Reggiano grattugiato e servite. Buon appetito!

Pasta fredda pollo feta olive pomodorini

Pasta fredda con chicken salad, feta, olive e pomodorini

Fresca e veloce, ecco la ricetta della pasta fredda con chicken salad, feta, olive e pomodorini!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    25 min

Prodotto utilizzato:

chicken salad

Chicken Salad

Ingredienti

  • Una confezione di Chicken Salad AIA
  • 10 pomodorini rossi
  • 10 pomodorini gialli
  • 150 g di feta
  • Olive verdi q.b.
  • Olive nere q.b.
  • Basilico
  • 320 g di farfalle o fusilli

Se siete in cerca di una ricetta fresca e dal gusto irresistibile, perché non provate la pasta fredda con chicken salad, feta, olive e pomodorini?

Si tratta di una preparazione semplicissima e veloce da preparare, perfetta per tutti quei momenti in cui non volete passare ore a cucinare, ma volete gustare un piatto buonissimo e colorato. La pasta fredda con chicken salad, feta, olive e pomodorini è il piatto unico perfetto da consumare se volete mantenervi in forma durante l’estate senza rinunciare al gusto. Potete servire la pasta fredda con chicken salad, feta, olive e pomodorini durante un pranzo estivo, una cena in terrazzo o, perché no, una cena galante e informale con la vostra dolce metà. Questa ricetta fresca e semplicissima ha il suo punto di forza nel contrasto degli ingredienti freddi con il pollo caldo che la rende originale e sfiziosissima.

Ecco allora la ricetta completa della pasta fredda con chicken salad, feta, olive e pomodorini!

Procedimento

/01

Pappardelle con ragù estivo

Pappardelle con ragù estivo

Provate la ricetta leggera delle pappardelle con ragù estivo!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    25 min

Prodotto utilizzato:

paesana verzino

Paesana Verzino

Ingredienti

  • 200 g di paesana verzino AIA
  • 320 g di pappardelle
  • 50 g di pomodori ramati
  • Timo fresco
  • Scalogno
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva

Ecco un primo piatto perfetto da preparare anche nelle giornate più calde: le pappardelle con ragù estivo! Questa preparazione è delicata e leggera e si presenta come la soluzione colorata e ricca di gusti per pranzo estivi in terrazzo o in giardino. Preparare le pappardelle al ragù estivo è davvero facile e anche i meno esperti ai fornelli riusciranno a portare in tavola un piatto davvero succulento.

Ecco la ricetta completa delle pappardelle con ragù estivo!

Procedimento

/01

Per prima cosa lavate i pomodori e tagliateli a cubetti che trasferirete in una terrina e condirete con il timo fresco, un filo di olio EVO e un pizzico di sale. In una padella antiaderente versate un filo di oli e fate imbiondire lo scalogno tagliato a fettine. 

/02

Una volta che lo scalogno sarà dorato, aggiungete la salsiccia paesana verzino AIA sgranata e fate cuocere per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto con un mestolo di legno.

/03

Una volta cotta, trasferite la salsiccia nella terrina dove avete precedentemente messo i pomodori e regolate di sale e di pepe. 

/04

In una pentola con abbondante acqua salate, cuocete le pappardelle e una volta che saranno al dente versatele in un pentola assieme al ragù estivo e fate saltare per pochi minuti per poi servire e…gustare!

Buon appetito!

Riso venere con zucchine e pollo

Riso venere con zucchine e pollo

Scoprite la ricetta del riso venere con zucchine e pollo!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    25 min

Prodotto utilizzato:

petto di pollo

Petto di Pollo

Ingredienti

  • 400 g di petto di pollo AIA
  • 200 g di riso venere
  • 400 g zucchina
  • Olio extra vergine d’oliva
  • 1 limone
  • Qualche foglia di basilico
  • Qualche foglia di menta
  • Sale
  • Pepe
  • 3 scalogni
  • 1 bicchiere di vino bianco

Se siete in cerca dell’idea sfiziosa e semplice da realizzare per un primo piatto diverso dal solito, provare il riso venere con zucchine e pollo. Si tratta di una ricetta facile e veloce da realizzare perfetta per essere servita in occasione di un pranzo leggero o come soluzione per un a cena last minute. L’idea vincente può essere anche quella di cucinare il riso venere con zucchine e pollo per riempire la schiscetta da portare in ufficio per la pausa pranzo.

Ricordate sempre di non lavare il pollo e di tagliarlo su un tagliere separato rispetto a quello delle verdure.

Pronti? Ecco la ricetta completa!

Procedimento

/01

Per prima cosa fate bollire il riso venere in una pentola con abbondante acqua salata. Una volta pronto, scolatelo e lasciatelo raffreddare. Tagliate a dadini il petto di pollo AIA e fateli cuocere in padella assieme ad un filo di olio EVO e gli scalogni. Annaffiate con il vino bianco  e lasciate cuocere altri 15 minuti circa. Condite con un pizzico di sale e pepe.

/02

Lavate le zucchine e tagliatele a tocchetti, fate cuocere in una padella con un filo di olio EVO per qualche minuto.  Condite adesso il riso venere con un filo di olio, il succo di un limone e unite il pollo, le zucchine condendo con  basilico e menta.

Mescolate bene e servite!

pasta fichi e pancetta

Pasta con fichi e pancetta, la ricetta gustosa

Ecco la ricetta completa e facilissima della pasta con fichi e pancetta!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    3

  • Tempo totale

    20 min

Ingredienti

  • 100 g di pancetta
  • 300 g di pasta
  • 2 cipollotti
  • 50 g di feta
  • 40 ml di olio
  • 1 rametto di basilico
  • 4 fichi
  • Sale
  • Pepe rosa

La ricetta della pasta con fichi e pancetta vi permetterà di portare in tavola colore e gusto in un unico piatto.

L’incontro tra le fette di pancetta e un ingrediente di stagione come i fichi rende questo piatto davvero originale e sfizioso, perfetto per un pranzo o una cena in giardino, meglio se gustato assieme ad un calice di vino

Ecco la ricetta completa della pasta con fichi e pancetta!

Procedimento

/01

Per prima cosa lavate i pomodori e versateli in una pentola ricolma di acqua bollente, dove li lascerete per un minuto prima di sbucciarli e tagliarli in tanti piccoli pezzetti. 

/02

Sbucciate e affettate i cipollotti e poi tagliate anche la pancetta in tanti filetti. 

/03

In una padella antiaderente mettete a scaldare un filo di olio, aggiungendo un pizzico di sale e i cipollotti che farete appassire per un minuto

/04

Aggiungete poi i pomodori e la pancetta e cuocete per qualche minuto. Pulite i fichi e tagliateli in spicchi. 

/05

Lessate la pasta e una volta pronta, scolatela e versatela nella padella con il sugo e la pancetta. Mescolate e aggiungete anche la feta tagliata a pezzetti, un po’ di basilico tritato e un pizzico di pepe rosa.

Servite e gustate!

Consigli

Questa ricetta è perfetta anche per riempire la schiscia da portare in ufficio o al mare e vi permetterà di gustare qualcosa di buonissimo con il minimo sforzo. Preparare la pasta con fichi e pancetta è infatti facile e veloce e anche i meno esperti in cucina, otterranno risultati da provetti chef!

Insalta pasta pollo

Insalata di pasta con pollo e pomodorini

Ecco come preparare un'insalata di pasta con pollo e pomodorini facile e veloce!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    35 min

Prodotto utilizzato:

controfiletti

Controfiletti

Ingredienti

  • 1 Confezione di controfiletti di pollo
  • 280 g di pasta corta
  • 20 pomodorini
  • 15 foglie di basilico
  • 1 spicchio d'aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe nero

Con il caldo estivo viene voglia di piatti freddi dal gusto semplice e genuino, che possibilmente non richiedano grande impegno in cucina: ecco perché vi proponiamo la ricetta facile e veloce dell'insalata di pasta di pollo e pomodorini più buona che mai! 

L'insalata di pasta di pollo e pomodorini è perfetta per festeggiare con gusto l'estate, è un piatto unico delizioso e ideale anche per essere portato in ufficio o per un pic nic gustoso. La ricetta dell'insalata di pasta con pollo e pomodorini, grazie alla sua versatilità, può essere arricchita con il pesto classico o, se vi piacciono le verdure, potrete aggiungere una morbida crema di zucchine preparata semplicemente frullando le zucchine crude e aggiungendo olio extravergine di oliva, sale e pepe nero. 

Scoprite qui la ricetta per preparare l'insalata di pasta con pollo e pomodorini, una deliziosa variante della classica insalata di pollo.

Procedimento

/01

Per preparare l'insalata di pasta con pollo e pomodorini lessate la pasta in abbondante acqua salata. Scolate poi la pasta al dente e sistematela in una terrina condendola con un filo d'olio extravergine di oliva.

/02

Nel frattempo, marinate i petti di pollo in una terrina con olio extravergine di oliva, pepe nero macinato fresco e un pizzico di sale. Lasciate marinare il pollo per 10 minuti in frigorifero.

/03

Preparate una salsa leggera unendo nel frullatore il basilico, l'olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. A piacere potrete aggiungere anche uno spicchio d'aglio.

/04

Tagliate i pomodorini in 4 parti dopo averli accuratamente lavati e sistemateli nella terrina con la pasta.

/05

Scaldate la piastra: quando sarà rovente, scolate i petti di pollo dalla marinata e cuoceteli su entrambi i lati. Tagliate quindi i filetti di pollo a striscioline, uniteli alla pasta e condite il tutto con la salsa al basilico.

/06

La vostra strepitosa insalata di pasta con pollo e pomodorini è pronta per essere servita: guarnitela con qualche fogliolina di basilico e una macinata leggera di pepe nero.  

Consigli

Se preferite una pasta ancora più al dente, dopo averla scolata sciacquatela velocemente con acqua fredda così da fermarne la cottura.

page-section--vertical-layout
I primi piatti
Scoprite tanti primi piatti a prova di caldo per il pranzo di Ferragosto
editoriale
default
ricette spiedini

Spiedini: ricette gustose per il barbecue con gli amici

Tutti pronti per il barbecue di primavera? Ecco qualche idea per preparare spiedini originali da gustare con gli amici durante la grigliata!

Se la griglia è pronta e con lei tutto l’occorrente per la marinatura della carne, le ricette più sfiziose per il menu del bbq perfetto, le spezie e gli attrezzi indispensabili per grigliare, adesso non vi resta che dedicarvi alla preparazione di spiedini originali e buonissimi da gustare durante la vostra grigliata! Ebbene sì, perché oltre a tutte le bruschette più squisite, le verdure grigliate gli stuzzichini e le salse, anche gli spiedini vi aiuteranno a far sì che la vostra grigliata risulti davvero perfetta!

Ecco allora tante idee per preparare spiedini gustosi e buonissimi per il barbecue con gli amici!

Spiedini, ricette per il barbecue: spiedini di Dakota e verdure

spiedini con dakota

La Dakota è l’ingrediente chiave di questi gustosissimi spiedini che vi conquisteranno per la bontà degli ingredienti e i loro colori vivaci e primaverili, dovuti alla presenza delle verdure, altro ingrediente fondamentale di questa squisita ricetta. Preparare dei buonissimi spiedini di Dakota e verdure è davvero un gioco da ragazzi, basta procurarsi 4 salsicce Dakota AIA, cipolle bianche, peperoni, zucchine, un limone, olio, erbe aromatiche e seguire LA NOSTRA RICETTA!

Spiedini, ricette per il barbecue: spiedini di scamorza affumicata e pancetta

Ingredienti per 4 persone:

- Scamorza affumicata a pezzetti (16)
- 1 peperone rosso
- 16 fette di pancetta
- rosmarino

Preparazione:

Lavate e tagliate il peperone a metà, avendo cura di togliere la calotta e i semini. Tagliatelo a strisce e grigliatelo da entrambi i lati. Una volta pronto tagliate ulteriormente il peperone arrostito in 16 quadretti che metterete da parte per il momento. Avvolgete i pezzetti di scamorza affumicata con le fette di pancetta e infilzate un bocconcino in un bastoncino di legno per spiedini, in cui infilzerete poi anche il pezzetto di peperone, alternando gli ingredienti così da avere 4 pezzetti di scamorza e 4 di peperone su ogni bastoncino. Adagiate i vostri spiedini su una griglia, condendoli con dei rametti di rosmarino e rosolateli per circa 10 minuti, girandoli di tanto in tanto. Una volta che la pancetta sarà dorata, togliete dalla piastra e servite ancora caldi!

Spiedini, ricette per il barbecue: spiedini di coniglio con prugne e albicocche

spiedini di coniglio con prugne e albicocche

L’incontro del coniglio con la dolcezza delle prugne e delle albicocche è ciò che rende questo spiedino davvero unico ed originale. Prepararlo è inoltre molto semplice: munitevi di una confezione di coniglio disossato AIA, 200gr di prugne secche, 2 albicocche, aglio, alloro, scalogno, olio, sale, pepe, vino, semi di sesamo e seguite QUESTA RICETTA!

Spiedini, ricette per il barbecue: spiedini wurstel e verdure grigliate

Ingredienti:

- 2 confezioni di Wurstel
- 1 peperone
- 1 melanzana
- 1 pomodoro
- 2 zucchine
- olio EVO
- 1 mozzarella
- sale

Preparazione:

Su una griglia fate cuocere da entrambi i lati i wurstel, il peperone (pulito dei semi e privato della calotta), la melanzana, il pomodoro e le zucchine. Una volta ultimata la cottura, tagliate tutti gli ingredienti grigliati in tanti piccoli quadretti che infilzerete, alternandoli, negli appositi bastoncini di legno per spiedini, assieme anche alla mozzarella precedentemente tagliata a dadini.

Spiedini, ricette per il barbecue: spiedini con Spinacine

Questi semplici e gustosissimi spiedini sono resi ancora più gustosi dalle Spinacine AIA e potrete prepararli in maniera veloce, così da stupire tutti i vostri amici durante la grigliata in giardino! Per prepararli munitevi di 2 confezioni di Spinacine Grancroccanti AIA, 250 gr di mozzarelline, pomodorini pachino, basilico e seguite LA NOSTRA RICETTA!

Grigliata last minute

Grigliata last minute: tutti i consigli per il barbecue

Ecco tutti i segreti per una grigliata last minute con i fiocchi!

Se volete invitare gli amici per una grigliata all’aperto, ma il tempo stringe e vi siete ridotti all’ultimo minuto con i preparativi, niente paura: vogliamo darvi tutti i consigli per una grigliata last minute da sogno!

Dagli attrezzi indispensabili, alle salse più gustose, passando per tutti i segreti della marinatura, ecco come organizzare una grigliata last minute con i fiocchi!

Gli attrezzi in indispensabili

Il tempo per organizzare tutto è poco, ma se vi munirete degli attrezzi giusti riuscirete ad ottimizzare i tempi e dar vita ad una grigliata last minute davvero impeccabile! Dalle chips in legno, al termometro digitale passando per la pressa per gli hamburger, ecco tutti gli attrezzi indispensabili per una grigliata last minute perfetta!

La marinatura della carne

La marinatura della carne

Prima dell’arrivo dei vostri ospiti, premuratevi di marinare la carne nel modo giusto, così che diventi ancora più saporita. Si tratta di un procedimento veloce che non vi farà perdere troppo tempo in occasione della vostra grigliata last minute ma che, anzi vi assicurerà una carne ancora più saporita! Ecco tutti i segreti per marinare la carne e tutti i consigli per marinare le costine di carne!

Salse

Facili e veloci da preparare, le salse sono l’ingrediente che non può assolutamente mancare in occasione della grigliata last minute. Per prepararle in 5 minuti potete munirvi di un minipimer che vi permetterà di ottenere salse gustose in pochissimo tempo! Ecco tante salse gustose da preparare per la vostra grigliata last minute!

Ecco infine tante ricette facili e veloci da preparare in occasione della grigliata last minute!

Wurstel fritti

I wurstel fritti all'americana sono tra gli stuzzichini più golosi per dar gusto e croccantezza ad una grigliata last minute! Croccantissimi fuori e morbidi all'interno, i wurstel fritti all'americana possono essere accompagnati da salsa barbecue, maionese e ketchup. Cuocere i wurstel è semplice se si conoscono tutti i trucchi per farlo al meglio: ecco tutti i segreti! Ed ecco infine la ricetta per dei wurstel fritti da sogno!

Bruschette sfiziose

Bruschette sfiziose

Perfette per una grigliata last minute tra amici, le bruschette sono lo stuzzichino ideale da gustare mentre si aspetta che la carne sia pronta. Le ricette sono davvero tante e con un pizzico di creatività e il giusto mix di ingredienti è possibile creare sempre nuove ed originali ricette per preparare bruschette sfiziosissime! Ecco 10 ricette per bruschette davvero uniche!

Costine di maiale glassate

Le costine di maiale glassate sono ideali per rendere indimenticabile una grigliata last minute. Succulente e morbide, le costine di maiale glassate hanno un sapore deciso che tutti ameranno. Ecco la ricetta completa!

Hot Dog 

Hot Dog 

Gli hot dog non potranno mancare alla vostra grigliata last minute. Un morbido e dolce panino farcito con würstel, lattuga e salse che farà letteralmente impazzire tutti! La cosa più importante è puntare sulla qualità degli ingredienti. Scegliete i Wudy Bavaria Aia, perfetti per fare gli hot dog, e preparate una salsa fatta in casa per renderli ancora più appetitosi. Ecco come fare un hot dog da sogno!

Tortilla chips

Ideali per essere servite, in occasione di una grigliata last minute, le tortilla chips sono piccole sfoglie di mais croccanti tipiche della cucina tex-mex davvero irresistibili! Ecco la ricetta completa!

Patatine fritte

Anche le patatine fritte sono l’ingrediente immancabile per una grigliata last minute che si rispetti! Ecco come preparare delle patatine fritte davvero croccanti!

Verdure alla griglia: tutti i consigli per non sbagliare

Verdure alla griglia: tutti i consigli per non sbagliare

Ecco tutti i segreti per verdure alla griglia davvero impeccabili!

Le verdure alla griglia sono la preparazione perfetta da servire come contorno leggero e gustoso in occasione di una grigliata all’aperto o una cena con gli amici in giardino. Potete abbinarle a bruschette ricche di gusto, salse fatte in casa, carni succulente e gustosissime per dar vita a piatti completi davvero buonissimi.

Tante sono le verdure che potete divertirvi a grigliare (dai pomodori, alle zucchine, passando per le melanzane) e tutte buonissime: ecco 10 verdure che non vi aspettavate di poter grigliare!

Ma come grigliare le verdure in modo impeccabile e far si che risultino davvero buonissime?

Per prima cosa, scegliete le verdure che desiderate grigliare e pulitele accuratamente prima di poter essere grigliate. Se utilizzerete la padella da griglia, il nostro consiglio è quello di spennellarla con dell’olio EVO prima di disporre le verdure da cuocere, che verranno poi successivamente condite con un pizzico di sale e pepe. Mentre grigliate le verdure, abbiate cura di girarle di tanto in tanto così che si possano grigliare da entrambi i lati. 

griglia

Ricordatevi infine di pulire nel modo corretto la griglia così da eliminare le impurità rimaste e far si che sia pronta per il prossimo utilizzo. Ecco tutti i segreti per pulire la griglia nel modo più corretto!

Ecco infine qualche ricetta gustosa per verdure da fare alla griglia!

Verdure grigliate e Dakota alla griglia

Verdure grigliate e Dakota alla griglia

La ricetta delle verdure grigliate e Dakota alla griglia è la soluzione ideale se avete organizzato una grigliata con gli amici e prepararla è davvero semplice! Le verdure grigliate e Dakota alla griglia si sposano benissimo con un calice di birra fresco e possono essere abbinate a salse gustose fatte in casa. Ecco la ricetta completa delle verdure grigliate e Dakota griglia!

Pannocchia grigliata e Dakota

Pannocchia grigliata e Dakota

La ricetta della pannocchia alla griglia e Dakota è perfetta per una cena in giardino con gli amici o per una grigliata all’aria aperta, quando oltre alla carne, alle verdure e alle bruschette, avete voglia di uno stuzzichino davvero gustoso! Ecco la ricetta completa!

Radicchio alla griglia con Dakota e salsa di gorgonzola

Radicchio alla griglia con Dakota e salsa di gorgonzola

Se siete in cerca di una ricetta facile e veloce provate quella del radicchio alla griglia con Dakota e salsa di gorgonzola. In questa preparazione il gusto del radicchio incontra il sapore inconfondibile di Dakota AIA per creare un piatto colorato e sfizioso. Ecco la ricetta facile e gustosa!

Salsiccia alla griglia: tutti i segreti per non sbagliare

Salsiccia alla griglia: tutti i segreti per non sbagliare

Amanti della salsiccia alla griglia? Ecco tutti i segreti per non sbagliare!

Se avete organizzato una grigliata con gli amici e volete che il vostro barbecue riesca alla perfezione, abbiamo qualche consiglio da darvi. Se avete già provveduto a ripassare i segreti della marinatura e vi siete muniti degli attrezzi indispensabili, è arrivato il momento di scoprire tutti i segreti per grigliare la salsiccia da veri esperti!

E non dimenticatevi di abbinare alla vostra salsiccia alla griglia una delle tante salse gustose che potete fare a casa in 5 minuti.

Ecco tutti i segreti per una salsiccia alla griglia da sogno!

1. Sbollentare le salsicce

Il nostro primo consiglio è quello di far sbollentare le salsicce per circa 10 – 15 minuti in acqua bollente, prima di grigliarle. In questo modo, impiegherete molto meno tempo a grigliarle. Se volete dare più sapore alla salsiccia, potete farla sbollentare nel brodo di pollo al posto dell’acqua così che il gusto sia ancora più intenso. L’importante è che le salsicce restino in acqua fino a che non saranno ben cotte all’interno.

 Sbollentare le salsicce

2. Grigliare subito le salsicce

Una volta che le avrete fatte sbollentare in pentola, grigliate le vostre salsicce immediatamente o se preferite avvolgetele nella carta stagnola e conservatele in frigorifero per un massimo di 2 giorni prima del barbecue.

3. Grigliate le salsicce in maniera uniforme

Una volta che le vostre salsicce saranno sulla griglia, abbiate cura di girarle spesso, così che ogni lato risulti dorato nella stessa maniera e la cottura risulti uniforme.

4. Utilizzate un termometro da cucina

Per ottenere una cottura perfetta, potrà esservi utile utilizzare un termometro da cucina: le salsicce di maiale saranno cotte al punto giusto non appena raggiungeranno una temperatura di 65°C mentre quelle di pollo saranno perfette quando avranno raggiunto quella di 70°C.

termometro da cucina

5. Piccoli accorgimenti

Quando andrete a posizionare le salsicce sul grill, abbiate cura di non metterne troppe, ma di lasciare un po’ di spazio tra l’una e l’altra di modo che il fumo di cottura penetri in maniera uniforme e tutte le salsicce cuociano bene all’interno.

Se dovessero avanzarvi delle salsicce al termine del barbecue, mettetele in frigo entro due ore e conservatele entro tre giorni.

Ecco tutti segreti per utilizzarlo!

Ecco infine tante altre ricette a base di salsiccia! 

Come scegliere il barbecue

Tempo di grigliata: come scegliere il barbecue nuovo

Bruciatore, griglia e braciere, se non sapete da che parte cominciare per la scelta del barbecue, siete nel posto giusto!

La primavera avanza ed è tempo di grigliate! Che si tratti di un appuntamento con gli amici, oppure un grigliata domenicale con la famiglia, ci sono sempre delle piccole accortezze che andrebbero seguite per rendere speciale la vostra grigliata.

La tavola deve essere apparecchiata in maniera corretta: per farlo occorre scegliere i giusti tessuti e le posate adatte, sono i dettagli a fare la differenza.

Inoltre, se decidete di organizzare una grigliata last minute, non lasciatevi prendere dal panico: le idee per realizzarla sono tante, semplici e vincenti. Ciò che non deve assolutamente mancare però, è un’ottima griglia.

Se la vostra griglia è vecchia e arrugginita, gli attrezzi sono ormai dispersi ed è ora di procedere ad un nuovo acquisto, eccovi una guida pratica alla scelta del barbecue da acquistare.

La griglia è costituita da bruciatore e dalla griglia vera e propria, il primo ha la funzione di generare calore per la cottura degli alimenti, la seconda è il supporto che serve per diffondere il calore su tutta la superficie.

Quale barbecue scegliere

Esistono numerose tipologie di barbecue ed ognuna ha caratteristiche funzionali ben precise. Il primo consiglio è quello di scegliere il barbecue più adatto alle proprie esigenze.

Come marinare la carne per la grigliata? Scopritelo qui!

barbecue

Barbecue elettrico

Questo barbecue necessità della corrente elettrica per poter funzionare. Con questo barbecue ridurrete il numero di fumi e odori durante la grigliata, questo perché ha in dotazione un raccoglitore per i liquidi che non cadranno quindi sulla brace. È perfetto per chi non ha molto spazio e ha problemi con la diffusione del fumo.

Amanti delle salse? Ecco la top 5 delle salse da grigliata qui!

Barbecue a gas

Disponibile sia in grandi che in piccole dimensioni, il barbecue a gas potrà essere alimentato a gas naturale o a propano. Questo barbecue è ideale per chi ha la necessità di cuocere grandi quantità di cibo e per chi ha l’esigenza di differenziare le cotture. Nel barbecue a gas, infatti, è possibile regolare la temperatura.

Braciere

Si tratta del modello più comune tra i barbecue. È dotato di un piccolo contenitore su cui si inserisce il combustibile. Se avete la necessità di portare il barbecue sempre con voi, questo è quello giusto!

Barbecue a carbone

Se avete uno spirito vintage acquistate il barbecue a carbone: il più antico e conosciuto. È perfetto per chi ha poco spazio e per chi ha necessità di trasportarlo.

Barbecue a infrarossi

È un modello innovativo. Il cibo è collocato sopra la piastra di ceramica che è in grado di riscaldarsi molto velocemente. Avete poco tempo da dedicare alla cottura della grigliata? Scegliete questo!

Come non bruciare la carne

SOS Grigliata: come non carbonizzare la carne sul barbecue

Per evitare di carbonizzare la carne sulla griglia esistono delle semplici regole da seguire, che scongiureranno la crisi e renderanno il vostro barbecue una vera festa!

Una piccola distrazione o un mancato passaggio possono far scattare un SOS grigliata! Può capitare infatti che qualcosa vada storto, la carne si bruci e si rischi di rovinare tutto.
Quindi come evitare di carbonizzare la carne sulla brace?

Quell’irresistibile crosticina che si forma sulla carne e in particolare sulle costine di maiale alla griglia è l’elemento che rende perfetta la vostra grigliata: ma se non si presta la massima attenzione, quella crosticina rischia di trasformarsi in un’irrecuperabile superficie carbonizzata, che renderà davvero poco commestibile il vostro piatto!

Per non carbonizzare la carne sulla griglia e rovinare il vostro barbecue, dovrete porre attenzione ad alcuni importanti passaggi, che permetteranno il formarsi della gustosa e croccante crosticina, senza bruciare tutto.

SOS GRIGLIATA: temperatura del barbecue

Per cuocere la carne alla griglia in modo perfetto senza bruciarla, è importante tenere presente una prima regola: la temperatura deve essere inversamente proporzionale alle dimensioni del pezzo di carne. I pezzi di carne grandi dovranno essere cotti a calore debole e lentamente, i pezzi di carne piccoli a calore forte e velocemente.

SOS GRIGLIATA: la carne non deve attaccarsi

Ma qual è il trucco per evitare che la carne si attacchi alla griglia e quindi si bruci irrimediabilmente? Carne asciutta quando si mette sulla griglia e griglia rovente così da far formare la crosticina che tratterrà tutti i succhi all’interno ed eviterà alla carne di attaccarsi alla griglia.

SOS GRIGLIATA: l’arte della marinatura

SOS grigliata marinatura

Marinare la carne prima della cottura è sempre una buona regola: qualche ora prima che arrivino gli amici preparate una salsa con succo di limone o vino bianco, olio extravergine di oliva, sale, pepe, aglio, cipolla, timo, alloro, prezzemolo e lasciate in ammollo la carne per 2-3 ore. Un tocco da maestro: appena messa la carne sulla griglia, mettete a bruciare nella brace rosmarino e foglie di alloro: darà alla carne un profumo delizioso!

SOS GRIGLIATA: gli accessori giusti

Pinze rotanti, spiedo per pollo, pressa per hamburger e ovviamente grembiule super attrezzato per tutto. Gli accessori sono fondamentali per una grigliata perfetta e per evitare che la carne si bruci!

SOS GRIGLIATA: il grado di cottura

Qualche regola generale per la cottura delle diverse carni sulla brace esiste ed esiste soprattutto per evitare di addormentarsi e carbonizzare le ricette: le carni bianche non devono mai essere cotte al sangue ma “al punto”, come il vitello e l’agnello, oppure addirittura ben cotte, come il maiale, il coniglio, il tacchino e il pollo. Al contrario, buona regola vuole che le carni rosse siano servite al sangue o al punto!

Infine, se non siete riusciti ad accorgervi in tempo della cottura prolungata e avete quindi tolto dalla griglia un pezzo di carne carbonizzato, impegnatevi a salvarlo. Togliete con un coltello la parte bruciata e se vi accorgete che la carne all’interno non è ancora cotta, rimettetela qualche minuto sulla griglia. Un ultimo suggerimento: non servite quel pezzo ad un ospite, ma tenetelo per voi!

Lo spiedo sul barbecue, come si usa e tutti i consigli

Lo spiedo sul barbecue, come si usa e tutti i consigli

Tutti i segreti, i consigli e le idee per rendere gustoso e speciale il barbecue.

Una delle cotture più diffuse e allo stesso tempo antiche, lo spiedo sul barbecue permette di cucinare la carne in maniera completa e gustosa. Si è soliti credere che questa tipologia di cottura possa rendere secca la carne, meno tenera, ma è un errore grossolano.

Sullo spiedo, a differenza che sul forno, la carte si trova in un luogo asciutto e privo di calore, questo permetterà alla carne di rimanere tenera: tra le accortezze da utilizzare, c’è quella di bagnare di tanto in tanto la carne, di ungerla anche con gli stessi liquidi che perde durante la cottura e che si depositano sulla leccarda. In questo modo la carne, oltre a non seccarsi, verrà anche insaporita. Il risultato? Giusta croccantezza fuori e morbidezza dentro.

spiedini

Con il passare degli anni, anche lo spiedo è cambiato: ormai ci sono spiedi a gas, elettrici e a raggi infrarossi, anche se resta comunque forte la presenza della legna e della classica carbonella. La carne infilata nello spiedo, viene fatta ruotare lentamente sul fuoco e grazie a questo processo, la cottura è assicurata.

Ma quali sono i segreti dello spiedo sul barbecue? Il calore non deve essere eccessivo e la cottura deve essere lenta: ci vuole molta pazienza, ma tutti gli sforzi verranno assolutamente ripagati. Volete cucinare un pollo allo spiedo? Non dimenticate alcune piccole accortezze per renderlo speciale e irresistibile per voi e i vostri ospiti.

griglia

Se è vero infatti che durante una grigliata la portata vincente è la carne, non bisogna dunque dimenticare di cucinarla in maniera impeccabile. Aromatizzate il pollo con delle spezie: spesso queste ultime contengono al loro interno degli zuccheri, capaci appunto di cristallizzare la cottura e di rendere croccante la crosticina del pollo.

La cottura allo spiedo dunque, è molto più semplice di ciò che si pensa, oltre che essere vincente e deliziosamente sfiziosa: leggete tutti i segreti per non sbagliare e sbizzarritevi in cucina!

page-section--vertical-layout
Il barbecue
Tutti i suggerimenti per il classico barbecue di Ferragosto
editoriale
default
Tramezzini

Tramezzini da spiaggia: tutti i segreti e le ricette

Morbidi, colorati e saporiti, ecco come portare in spiaggia i tramezzini e tante idee per ricette ottime!

Oltre ad essere una pratica soluzione da schiscetta, i tramezzini rappresentano il miglior pranzo al sacco che si possa desiderare.

Il problema è che se i tramezzini non si mangiano appena pronti, il rischio è quello che si secchino ecco perché il consiglio è quello di leggere tutti i segreti per tramezzini sempre freschi qui!

Grazie alla loro versatilità, potrete preparare tramezzini leggeri con aeQuilibrium ad esempio o tramezzini farciti con salse e altri ingredienti.

Eccovi tante ricette deliziose per i tramezzini da spiaggia!

Tramezzino da spiaggia al pollo con salsa allo yogurt

Leggero e gustoso al punto giusto, questo tramezzino da spiaggia piacerà a tutta la famiglia anche a chi vuole restare in forma senza rinunciare al sapore delle cose buone! Ecco la ricetta qui!

Tramezzino di spiaggia alla greca

Prendete due fette di pane da tramezzino e metteteci dentro tutti i sapori della Grecia in estate! Questo tramezzino da spiaggia vi farà assaporare tutto il gusto dell’estate. Ecco come prepararlo!

Tramezzino di spiaggia alla greca

Tramezzino da spiaggia con bresaola di tacchino al profumo di limone

Ingredienti

1 confezione di Bresaola di Tacchino aeQuilibrium AIA
1 limone non trattato
Pane per tramezzini
200 g di Grana Padano
Olio extravergine di oliva
Pepe

Preparazione

Tagliate il limone a metà. Di una metà spremetene il succo e tenetelo da parte.
Grattugiate la scorza di metà limone. Tagliate il formaggio a scaglie sottili.
Mettete su una fetta di pane la Bresaola di Tacchino, conditela con un filo d’olio, pepe, succo di limone e scorza di limone.
Aggiungete le scaglie di Grana, ricoprite con un’altra fetta di pane.

Tramezzino da spiaggia con prosciutto cotto, mango e menta

Ingredienti

1 confezione di Prosciutto Cotto AIA
Mezzo mango maturo
Pane per tramezzini
Sale in fiocchi
Olio extravergine di oliva
Menta fresca
Pepe

Preparazione

Tagliate il mango a fettine sottili.
Farcite una fetta di pane con il prosciutto cotto, il mango e condite con poco olio, sale in fiocchi, pepe e qualche fogliolina di menta.
Coprite con una fetta di pane e servite.

bruschetta

Tramezzino da spiaggia con petto di pollo, rucola, pomodori e maionese

Ingredienti

1 confezione di Sottilissime – Fettine di Petto di Pollo AIA
2 pomodori ramati maturi
Pane per tramezzini
Maionese
100 g di rucola
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe

Preparazione

Condite la rucola con olio e sale. Lavate i pomodori e tagliateli a metà, eliminate i semi interni e tagliate la polpa a cubetti.
Aggiungete i pomodori alla rucola e mescolate. Scaldate un filo d’olio in una padella antiaderente e cuocete le Sottilissime per pochi minuti per lato, poi salate e pepate.
Spalmate su una fetta di pane la maionese, aggiungete il pollo tagliato a striscioline e la rucola con i pomodori.
Coprite con una fetta di pane e andate in spiaggia a godervi il pranzo.

Se avete tempo, ecco come preparare una maionese gustosa a casa in pochissimi minuti.

Snack da spiaggia

Snack da spiaggia: 5 spuntini da gustare sotto l’ombrellone

Tra un tuffo in acqua e una passeggiata sulla spiaggia, ci vuole lo spuntino ideale da gustare sotto l’ombrellone: ecco i 5 snack da spiaggia da non perdere!

La vacanza al mare è sinonimo di relax, benessere personale e divertimento puro: ma c’è spazio anche per gli snack da spiaggia! Lo spuntino giusto da gustare sotto l’ombrellone insieme a una bibita rinfrescante renderà davvero speciale i vostri momenti al mare. Tra una nuotata, una partita a beach volley e una bella dormita sulla sdraio sotto il sole, arriva quel momento in cui abbiamo bisogno di rifocillarci! È il momento degli snack da spiaggia!

Si tratta ovviamente di cibi che si possono mangiare anche freddi, comodi da trasportare in contenitori ermetici e nella borsa frigo. La forma perfetta degli snack da spiaggia è il finger food, oppure tutti quei piatti che si possono mangiare tranquillamente senza posate. Per aiutarvi quindi nel preparare la borsa del mare, vi suggeriamo i 5 snack da spiaggia perfetti da gustare sotto l’ombrellone!

Snack da spiaggia: cubetti di frittata al prosciutto

Ingredienti:

- 60 gr di Prosciutto cotto AIA
- 2 cucchiai di pinoli
- 4 Uova Pastagialla Allevate a Terra grandi AIA
- Olio EVO

Preparazione:

Dopo aver tagliato il prosciutto cotto a dadini, fate insaporire il tutto in padella con l’aggiunta di un filo d’olio. Spezzettate i pinoli e poi aggiungeteli al prosciutto. Fate insaporire il tutto per qualche minuto. Mescolate il prosciutto e i pinoli alle uova sbattute e, dopo aver unto di olio la padella, mettetela sul fuoco e versate il composto. Fate cuocere la frittata da entrambi i lati. Ora potete tagliarla a cubetti e farla raffreddare leggermente prima di metterla nella borsa frigo.

Snack da spiaggia: uova sode

uova sode

Uno spuntino nutriente e comodissimo da portare in spiaggia! Imparate con i nostri consigli a fare delle uova sode perfette e poi potreste anche sbizzarrirvi e preparare questo gustosissimo snack da spiaggia: le uova sode con Dakota e maionese!

Snack da spiaggia: insalata tropicale

Ingredienti:

- 1 avocado maturo
- 200 gr di code di gamberi
- 1 mango maturo
- lattuga
- 1 cipolla rossa
- lime

Preparazione:

Lavate bene e sbucciate le code di gambero. Fatele scottare in padella qualche minuto e mettete da parte a raffreddare. Lavate bene la lattuga, asciugatela e tagliatela a strisce. Spostatela in una insalatiera. Sbucciate anche il mango e tagliatelo a fettine oppure a pezzettini e unitelo all’insalata. Tagliate a fette sottili la cipolla e unitela al resto. Aggiungete i gamberi e per ultimo l’avocado tagliato a cubetti. Servite l’insalata tropicale con un filo di olio, un pizzico di sale e una spruzzata di lime.

Snack da spiaggia: polpette di ricotta e petto di tacchino

Se avete voglia di uno stuzzichino da spiaggia davvero originale e delizioso allora non dovrete fare altro che seguire questa semplice ricetta firmata Chiara Maci; porterete in spiaggia un mix di gusto e leggerezza che renderà perfetta la vostra giornata! Ecco la ricetta delle polpette di ricotta e petto di tacchino!

Snack da spiaggia: pizza di patate con Dakota

Davvero perfetta per una merenda o un pranzo in spiaggia sotto l’ombrellone! La ricetta è facilissima, non vi resta che leggerla QUI!

Ferragosto in spiaggia: tutte le ricette

Ferragosto in spiaggia: tutte le ricette da provare

Fresche e gustose, le ricette per il Ferragosto in spiaggia vi faranno trascorrere una giornata indimenticabile! Ecco come prepararle.

Le ricette per il pranzo di Ferragosto in spiaggia, devono essere fresche, ma soprattutto gustose. Armatevi di borsa frigo, terrine a chiusura ermetica e stoviglie di plastica, e portate tutto in spiaggia: il divertimento e il gusto sono assicurati.

Organizzate la vostra festa in spiaggia e preparate tante ricette di Ferragosto gustose, che piacciano a tutta la famiglia, dall'antipasto al dolce! Il menù di Ferragosto, dovrà essere pensato almeno il giorno prima, per fare la spesa giusta e per avere il tempo di confezionare tutte le portate per il trasporto in spiaggia. 

Se avete l'opportunità di scaldare le ricette di Ferragosto, potrete anche optare per una favolosa grigliata estiva il giorno prima, preparate un po' di carne in più e il gioco è fatto! Non dimenticate di portare i richiestissimi (soprattutto dai bambini), snack da spiaggia: la giornata è lunga e l'appetito è sempre in agguato!

Eccovi quinti tante ricette per il Ferragosto in spiaggia da copiare!

bruschetta

Ferragosto in spiaggia: le ricette degli antipasti

Se avete scelto di fare il pranzo di Ferragosto in spiaggia, gli antipasti non potranno di certo mancare. Provate le mozzarelle ripiene con petto di pollo al forno Aequilirbium e insalata e darete un tocco di freschezza al pranzo. Se invece vi piacciono le portate più tradizionali, le bruschette sono quello che vi serve. Se vi piace sperimentare, le bruschette con spinaci e salsiccia sembrano fare al caso vostro.

Ferragosto in spiaggia: le ricette dei primi piatti

Insalata di riso e pasta fredda non potranno mancare nel vostro pranzo di Ferragosto in spiaggia! Se avete la fortuna di avere una casa sulla spiaggia però, i primi piatti espressi doneranno ancora più gusto alla vostra giornata estiva. Le idee? Eccole:

pasta melanzane e pancetta

Ferragosto in spiaggia: le ricette dei secondi piatti

Gli spiedini di carne con ketchup di barbabietola, renderanno più colorato e saporito il vostro pranzo in spiaggia. Non rinunciate anche a secondi piatti, che possono diventare piatti unici, da poter consumare anche a temperatura ambiente e che non necessariamente devono essere scaldati:

Ferragosto in spiaggia: le ricette dei dolci

Anguria, melone e frutta di stagione vi rinfrescheranno con dolcezza al termine del pranzo di Ferragosto, ma se siete dei veri golosi, provate con un leggerissimo sorbetto al limone. Anche una dolcissima e avvolgente cheesecake andrà benissimo, scoprite la ricetta qui!

Come organizzare una festa in spiaggia

Come organizzare una festa in spiaggia indimenticabile

Ecco tutti i trucchi e i suggerimenti per organizzare una festa in spiaggia davvero indimenticabile!

Specie nei mesi estivi, cosa c’è di meglio che organizzare un party con gli amici? Se siete al  mare, l’ideale è organizzare una festa in spiaggia indimenticabile che vi permetta di godere a pieno dell’atmosfera estiva e degli amici più cari. Oltre alle feste in piscina e quelle in terrazzo, una festa in spiaggia vi permetterà di creare un’atmosfera davvero unica a partire dalla musica fino al menu, passando per il tema che sceglierete!

Ecco allora tanti consigli e suggerimenti per organizzare una festa in spiaggia davvero indimenticabile!

Come organizzare una festa in spiaggia: attenzione agli invitati e al tema della festa

Affinché la vostra festa in spiaggia sia davvero perfetta, la lista degli invitati sarà importantissima. Il segreto è invitare amici che abbiano voglia di divertirsi e che possano portare alla festa solo gioia, allegria e spensieratezza. Sì al passaparola, purché avvenga con discrezione: fidanzati, cugini e amici sono ben accetti e in questi casi più si è e meglio sarà. Importante è, inoltre, che tutti i vostri ospiti abbiano chiaro il tema della serata: scegliere un tema per il vostro party sulla spiaggia può rivelarsi infatti una scelta vincente che darà un tocco di personalità e brio alla serata.

Come organizzare una festa in spiaggia: apparecchiatura e allestimento della tavola

Per quanto riguarda l’apparecchiatura, il nostro consiglio è quello di optare per il buffet, una soluzione informale e sbarazzina che permetta di dare dinamicità al party in spiaggia e che permetta a tutti i vostri ospiti di muoversi liberamente e socializzare. Un’idea carina potrebbe essere quella di allestire tanti teli da mare nel perimetro della festa, ognuno con il proprio cestino pieno di finger food e stuzzichini così da rendere il vostro party sulla spiaggia ancora più originale e separare il momento iniziale dell’aperitivo da quello effettivo della festa caratterizzato da musica e balli. 

Come organizzare una festa in spiaggia: il menu del party

sushi di Wudy

Un ruolo fondamentale sarò giocato dal menu per il quale opterete. Il nostro consiglio è quello di puntare sulla semplicità e la praticità: prediligete finger food e stuzzichini pratici e maneggevoli che si possano mangiare senza l’uso delle posate e che siano sfiziosi e allo stesso tempo facili da preparare. In cerca dell’ispirazione? Potete provare a cucinare un originalissimo sushi di Wudy in salsa teriyaki, degli sfiziosi mini hamburger Dakota party o una gustosa panzanella con pomodorini e briciole di salsiccia!

E se proprio volete osare,provate a cucinare delle buonissime pizzette di patate in padella con Dakota o delle coppette di cous cous colorato!

Come organizzare una festa in spiaggia: cocktail freschi e colorati e la giusta musica

Oltre agli stuzzichini e ai finger food, importanti sono anche i cocktail che servirete in occasione della vostra festa in spiaggia. Liberate la fantasia e alternate cocktail alcolici a drink analcolici, non dimenticando le bevande rinfrescanti e piene di gusto!

Attenzione inoltre alla playlist musicale della serata: optate per una musica dai ritmi più lenti per la prima parte del party così che tutti possano godersi un aperitivo rilassante e date spazio a sonorità più ritmate e sostenute per la seconda parte della serata, optando per musiche ballabili che facciano scatenare tutti.

Pranzo al mare: il menu completo

Pranzo al mare: il menu completo

Ecco tante ricette leggere e fresche per un pranzo al mare. Scoprite il menu completo!

Se quest’estate programmate di passare le vostre giornate in spiaggia, tra un raggio di sole e un tuffo in acqua, vi saranno utili delle ricette leggere e fresche da portare in spiaggia per il pranzo al mare. Per non rinunciare al gusto quando si è in spiaggia, si ha infatti bisogno di idee sfiziose e fresche che non ci appesantiscano troppo, ma che allo stesso tempo facciano diventare il pranzo in spiaggia un momento rilassante e davvero gustoso. Il consiglio è quello di optare per gli ingredienti di stagione, prediligendo frutta e verdura e munirsi perché no, di bevande rinfrescanti come ad esempio dei centrifugati da mettere nella borsa frigo assieme all’acqua.

Dalle zucchine ripiene alla panzanella fino agli spiedini di frutta, ecco il menu completo per un pranzo al mare con i fiocchi!

Il menu completo per il pranzo al mare: zucchine ripiene

Per dare inizio ad un pranzo in spiaggia con i fiocchi, non c’è miglior antipasto delle zucchine ripiene, facili da preparare e ancora più buone fredde. Tante sono le verdure ripiene che potete divertirvi a preparare e tutte gustosissime e perfette per un pranzo sotto l’ombrellone. Per preparare le zucchine ripiene non dovrete far altro che procuravi 100 gr di salsiccia Buona Scoperta Luganega AIA, 4 zucchine tonde, 100 gr di parmigiano reggiano, un uovo, prezzemolo tritato, sale, pepe, olio EVO, 20 gr di mollica di pane tritata e seguire questa semplicissima ricetta

Il menu completo per il pranzo al mare: insalata ricca con feta e Dakota

Soprattutto sotto l’ombrellone, quando il sole picchia alto nel cielo, si ha bisogno di qualcosa di fresco e leggero per pranzo. Ecco perché l’insalata ricca con feta e Dakota è il giusto mix tra gusto e leggerezza, perfetto per un pranzo in spiaggia. Prepararla è davvero semplicissimo, basta munirsi di 2 Dakota AIA, 80 gr di songino, 10 pomodorini, 50 gr di feta, 10 olive nere, aceto balsamico, 20 gr di mais, olio EVO, sale e seguire questa ricetta!

Il menu completo per il pranzo al mare: insalata di tacchino agli agrumi, con frutta secca, melagrana e mela verde 

insalata di tacchino agli agrumi, con frutta secca, melagrana e mela verde 

Tante sono le ricette di insalate che potete divertirvi a preparare per un pranzo in spiaggia, ma quella che vi propone Chiara Maci è davvero sfiziosa e semplicissima da preparare. Si tratta dell’insalata di tacchino agli agrumi, con frutta secca, melagrana e mela verde, perfetta se volete mantenervi sempre in forma senza rinunciare al gusto! Per preparare questa gustosa e delicata insalata procuratevi 300 gr di bocconcini di fesa di tacchino AIA, 100 gr di noci, un’arancia, un pompelmo rosa, un cuore di lattuga, una melagrana, una mela verde, olio EVO, uvetta, sale, pepe e seguite la ricetta di Chiara Maci!

Il menu completo per il pranzo al mare: insalata di farro con giardiniera e Dakota

Fresca e perfetta per un pranzo in spiaggia all’insegna del gusto e della leggerezza, l’insalata di farro con giardiniera e Dakota è un piatto unico completo a base di ingredienti di stagione, con l’aggiunta di un tocco di personalità e sapore dato dalla presenza della Dakota di AIA. Per prepararla avrete bisogno di 2 Dakota AIA, una tazza di farro, una carota, un finocchio, un gambo di sedano, una scatola di pisellini fini, una scatola di mais, olio EVO, sale e di questa semplicissima ricetta!

Il menu completo per il pranzo al mare: panzanella ricca con pomodorini, sedano, briciole di salsiccia ed emulsione di olio e aceto

Perché poi non optare per un tipico piatto estivo in maniere originale e inedita? La ricetta la suggerisce Chiara Maci, che propone una panzanella ricca con pomodorini, sedano, briciole di salsiccia ed emulsione di olio e aceto. Fresca, leggera e coloratissima, la panzanella di Chiara è arricchita dal sapore deciso e inconfondibile della Salsiccia Paesana Verzino di AIA. Come prepararla per un pranzo in spiaggia? Munitevi di 2 salsicce Paesana Verzino di AIA, 300 gr di pomodorini, un mazzo di basilico, sale, pepe, 300 gr di pane toscano a fette, un sedano, una cipolla, olio EVO e seguite la ricetta di Chiara Maci!

Il menu completo per il pranzo al mare: spiedini di frutta

Per concludere in bellezza il vostro pranzo in spiaggia, il nostro suggerimento è quello di optare per dei coloratissimi e freschissimi spiedini di frutta! Da quello con salsa al cioccolato e granella di nocciole a quelli con la frutta caramellata, ecco tante ricette per spiedini alla frutta da sogno!

pranzo al mare

Il menù completo per il pranzo al mare

Ecco il menù completo per un pranzo al mare con i fiocchi!

Uno dei momenti più belli dell’estate è quello in cui ci si riunisce con amici e parenti intorno al tavolo per un pranzo al mare! Non c’è niente di più bello che passare la giornata in spiaggia e pranzare vicino al mare tra un tuffo e l’altro con le persone più care. Vogliamo suggerirvi tante ricette facili, veloci e buonissime per un pranzo al mare con i fiocchi!

Ecco tante ricette gustosissime per il pranzo al mare!

Mozzarella ripiena con petto di pollo al forno aeQuilibrium di Aia, pesto di piselli e pomodori

Mozzarella ripiena

La mozzarella ripiena con petto di pollo al forno aeQuilibrium di AIA è la ricetta fresca e leggera, perfetta per il pranzo al mare! Gustosa e bella da vedere, questa preparazione vi conquisterà per la sua facilità e il suo sapore irresistibile. Ecco la ricetta completa della mozzarella ripiena con petto di pollo al forno aeQuilibrium di Aia, pesto di piselli e pomodori!

Panino con pollo e avocado

Se volete optare per un panino in riva al mare, provate la ricetta del panino con pollo e avocado, un vero e proprio trionfo di bontà e delicatezza. Ecco la ricetta facile e veloce!

Pasta fredda con chicken salad

pasta fredda

Un classico dei pranzi al mare, la pasta fredda si riconferma una delle preparazioni preferite da grandi e piccini. Se siete in cerca di una ricetta fresca e dal gusto irresistibile, provate la pasta fredda con chicken salad, feta, olive e pomodorini, il piatto unico perfetto da consumare se volete mantenervi in forma durante l’estate senza rinunciare al gusto. Ecco la ricetta completa!

Panzanella con pomodorini

panzanella

Un classico della cucina italiana estiva reinterpretato con ingredienti originali e inediti: la panzanella ricca con pomodorini, sedano, briciole di salsiccia ed emulsione di olio e aceto. Ecco come prepararla!

Involtini freddi di pollo e asparagi

Gustosi e dal sapore delicato, gli involtini freddi di pollo e asparagi sono una ricetta perfetta da preparare per un pranzo al mare e grandi e piccini ne andranno matti! Prepararli è davvero un gioco da ragazzi e potrete così portare tutto il gusto di una ricetta genuina sulla spiaggia. Ecco la ricetta completa!

Involtini di melanzane

Estiva, leggera, sana e gustosa, questa ricetta è perfetta sia come secondo leggero che come antipasto in occasione di un pranzo al mare. Ecco la ricetta facile e veloce!

Coppette di cous cous colorato

cous cous

Le coppette di cous cous colorato sono un vero trionfo di bontà e leggerezza e i bambini ne andranno matti in occasione di un pranzo estivo. Ecco la ricetta completa!

Spezzatino estivo

Lo spezzatino estivo è un piatto completo che si presta ad essere gustato in tutte quelle occasioni in cui si ha voglia di qualcosa di sostanzioso e buonissimo che risulti però leggero e non appesantisca troppo. Preparatelo in occasione di un pranzo al mare per deliziare tutti! Ecco la ricetta completa!

Tacchino tonnato

Il tacchino tonnato, la ricetta leggera, è il piatto ideale per un pranzo al mare con i fiocchi. Il tacchino tonnato, variante del vitello, è così leggero che sarà il piatto perfetto per chi teme la prova costume e non vuole appesantirsi troppo! Ecco la ricetta completa!  

Insalata di pollo e avocado

Insalata di pollo e avocado

Se avete voglia di qualcosa di fresco e gustoso per un pranzo al mare, l’insalata di pollo e avocado è ciò che fa per voi! In questa preparazione il petto di pollo AIA incontra tutto il gusto e la delicatezza dell’avocado per dar vita ad un piatto unico dal gusto davvero inconfondibile. Ecco la ricetta completa!

Spiedini di frutta

Il dessert ideale per concludere un pranzo al mare nel migliore dei modi? Dei gustosi spiedini di frutta. Ecco come prepararli!

page-section--vertical-layout
Al mare
Ferragosto al mare? Scoprite tutti i consigli di AIA!
ricette
default
melanzane ripiene

Melanzane ripiene, la ricetta da provare

Croccanti e morbide, le melanzane ripiene conquisteranno tutti i vostri ospiti, ecco la ricetta!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    50 min

Prodotto utilizzato:

macinato bovino

Macinato di bovino

Ingredienti

  • 300 g di Macinato di Bovino AIA
  • 4 melanzane
  • 4 foglie di menta
  • 2 pomodori ramati sodi e maturi
  • 150 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

L’estate è la stagione delle melanzane, ortaggi ricchi di proprietà e gusto, ecco perché vi proponiamo questa deliziosa ricetta di melanzane ripiene da gustare sia calde che a temperatura ambiente.

Le varietà delle melanzane sono molte è ogni tipi è destinato ad una ricetta precisa, ma che vogliate metterle nella schiscetta del pranzo in ufficio o portarle sulla sontuosa tavola della domenica, le melanzane vi permettono di preparare sempre gustose ricette leggere. Per ottenere ottime melanzane ripiene è necessario sceglierle e conservarle nel modo giusto, ma soprattutto usare sempre ingredienti di primissima qualità.

Ecco la ricetta delle melanzane ripiene in versione estiva!

Procedimento

/01

Lavate bene le melanzane e tagliatele a metà per il lato lungo dopo averle private del picciolo (che potrete anche lasciare per una questione estetica).

/02

Con l’aiuto di un cucchiaio e con un po’ di pazienza, svuotate le melanzane dalla polpa senza rompere la buccia e senza arrivare ad assottigliarle troppo. Tritate molto finemente la polpa delle melanzane e strizzatela eliminando tutta l’acqua in eccesso. In una padella antiaderente, soffriggete uno spicchio d’aglio con un filo d’olio, unite la polpa di melanzana e qualche fogliolina di menta. 

/03

Aggiungete anche i pomodori tagliati a cubetti e privati precedentemente dei semi. Fate cuocere per pochi minuti.  Regolate di sale e di pepe, e aggiungete il macinato di carne. Rosolate bene il tutto, poi spegnete il fuoco.

/04

Farcite le melanzane con il ripieno e spolverate la superficie con uno strato di Parmigiano Reggiano grattugiato.  Infornate le melanzane a 180°C per 30/40 minuti.

Consigli

Se amate le melanzane, provate anche questi deliziosi involtini e queste sfiziose millefoglie!

Spiedini di pollo con ananas e peperoni

Spiedini di pollo con ananas e peperoni

Un sapore agrodolce e una carne morbidissima: ecco come fare gli spiedini di pollo alla griglia

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    40 min

Prodotto utilizzato:

petto di pollo

Petto di Pollo

Ingredienti

  • 1 kg di Petto di Pollo AIA
  • 1 lime
  • 1 peperone rosso grande
  • 200 g di ananas
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Quando inizia la stagione delle grigliate, ma anche in inverno, gli spiedini di pollo mettono d’accordo tutti i palati!

La ricetta degli spiedini di pollo alla griglia con ananas e peperoni, lasciano in bocca un delizioso sapore agrodolce che regala freschezza e gusto. Ottimi alla griglia, questi spiedini possono essere preparati anche in padella, ma in ogni caso la preparazione è velocissima! Anche la preparazione degli spiedini al forno è molto facile, ma con la calda stagione forse è meglio stare all’aria aperta e fare una bella grigliata tra amici.

Ecco come preparare gli spiedini di pollo alla griglia con ananas e peperoni, un abbinamento insolito che vi sorprenderà!

Procedimento

/01

Per prima cosa pensate alla marinatura del pollo. Tagliate il petto di pollo a cubetti e sistematelo in una terrina, aggiungete un filo d’olio, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Aggiungete il succo di lime, mescolate e coprite con la pellicola. Potrete marinare la carne anche con erbe aromatiche e spezie.

/02

Trasferite la carne in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo sbucciate l’ananas e tagliatelo a cubetti. Lavate i peperoni, asciugateli e tagliateli a metà, privateli dei semi e dei filamenti interni, poi tagliateli a cubetti.

/03

Prendete gli spiedini di legno e metteteli in ammollo in acqua fredda per 10 minuti. Poi estraeteli dall’acqua e asciugateli. Questo procedimento, farà in modo che gli spiedini in legno non si brucino durante la cottura sulla griglia.

/04

Infilzate gli ingredienti alternando pollo (scolato dalla marinatura), ananas e peperone. Scaldate bene la griglia e cuocetevi gli spiedini di pollo con ananas e peperoni. Ci vorranno pochi minuti per lato.

Servite gli spiedini con la salsa tzatziki, con una buona maionese o con un semplice filo d’olio.

Pollo tonnato

Pollo tonnato, la ricetta

Ecco la ricetta facile e gustosa del pollo tonnato!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    20 min

Prodotto utilizzato:

Sottilissime - Fettine di Petto di pollo

Ingredienti

  • 430 g di Sottilissime – fettine di petto di pollo AIA
  • Olio extravergine di oliva
  • Rosmarino
  • Sale
  • 120 g di tonno in scatola
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 acciughe
  • Maionese
  • Capperi

Dopo avervi svelato tutti i segreti per realizzare una delicatissima salsa tonnata, vogliamo oggi darvi la ricetta per un piatto fresco, leggero e semplice da preparare: il pollo tonnato. Questa preparazione è perfetta per il periodo primaverile ed estivo e vi aiuterà  a portare in tavola un piatto ricco di gusto che tutti ameranno. Potete anche preparare il pollo tonnato per riempire la schiscetta estiva con gusto.

Ecco come preparare il pollo tonnato!

Procedimento

/01

In una padella antiaderente mettete a scaldare un filo di olio, l’aglio e qualche rametto di rosmarino. Aggiungete le Sottilissime – fettine di petto di pollo AIA e fatele rosolate avendo cura che cuociano uniformemente da tutti i lati. Condite con un pizzico di sale e poi concentratevi sulla preparazione della salsa tonnata. 

/02

Sgocciolate il tonno e nel bicchiere del mixare versate la maionese, le acciughe, i capperi dissalati, il tonno e frullate bene così da ottenere una salsa omogenea. 

/03

Adagiate le Sottilissime – fettine di petto di pollo AIA su un piatto da portata e conditelo con la salsa tonnata appena ottenuta.

Coprite il tutto con della pellicola trasparente e lasciate raffreddare in frigo per qualche ora prima di servire. Buon appetito!

Consigli

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella del tacchino tonnato!

Tacchino alla mediterranea con pomodori e basilico

Tacchino alla mediterranea con pomodori e basilico

Scoprite la ricetta facile e gustosa del tacchino alla mediterranea con pomodori e basilico!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    25 min

Prodotto utilizzato:

Sottilissime di Fesa di Tacchino

Ingredienti

  • 500 g di Sottilissime di fesa di tacchino AIA
  • 300 g di pomodorini pachino
  • 3 spicchi di aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Qualche foglia di basilico
  • Sale
  • Pepe

La preparazione perfetta per un pranzo della domenica in famiglia? Il tacchino alla mediterranea con pomodori e basilico è il piatto che porterà calore e allegria in tavola. Questa preparazione ha un gusto delicato e avvolgente ed è davvero semplice e veloce da realizzare. Essendo un piatto leggero, è anche perfetto per chi vuol mantenersi in forma senza  rinunciare al giusto ed è la preparazione ideale anche per riempire la schiscetta da portare in ufficio.

Ecco la ricetta facile  e veloce del tacchino alla mediterranea con pomodori e basilico!

Procedimento

/01

In una padella antiaderente fate scaldare un filo di olio EVO e fate imbiondire gli spicchi di aglio.

pomodori

/02

Aggiungete poi i pomodori tagliati a fettine e fate cuocere a fuoco lento. Unite poi anche le Sottilissime di fesa di tacchino AIA e proseguite la cottura a fuoco lento, avendo cura di girarle di tanto in tanto. Regolate di sale e  pepe a piacimento.

A fine cottura trasferite il tacchino alla mediterranea in una teglia e servite in tavola con qualche foglia di basilico. Buon appetito!

Consigli

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella dell’arrosto di tacchino con salsa al latte e patate novelle e dei bocconcini di tacchino al curry

Burger con tartare di melanzane alla menta

Burger con tartare di melanzane alla menta

Scoprite la ricetta gustosa del burger con tartare di melanzane alla menta!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    20 min

Prodotto utilizzato:

hamburger puro suino

Hamburger di Puro Suino

Ingredienti

  • 4 Hamburger di Puro Suino AIA
  • 2 melanzane
  • 5 foglioline di menta
  • 1 cucchiaino di aceto di vino bianco
  • Origano
  • 2 mozzarelle
  • 15 pomodorini
  • Basilico
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Coloratissimo e davvero gustoso il burger con tartare di melanzane alla menta, pomodorini, mozzarella condita è un piatto leggero e divertente pensato per una cena improvvisata tra amici. L’incontro inedito tra gli ingredienti rende questo piatto davvero sorprendente e gli conferisce un tocco gourmet che tutti apprezzeranno.

Ecco la ricetta facile  e veloce del burger con tartare di melanzane alla menta, pomodorini, mozzarella condita!

Procedimento

/01

Lavate le melanzane, asciugatele, spuntatele e tagliatele a cubetti senza eliminare la buccia. Saltate le melanzane in padella con un filo d’olio, una spruzzata di aceto, sale, pepe e menta. Tagliate la mozzarella a dadini e conditela con olio, sale, pepe e origano. Lavate i pomodorini e tagliateli a cubetti, poi conditeli con pochissimo olio e un pizzico di sale.

/02

Scaldate la piastra e cucinate gli Hamburger di Puro Suino AIA da entrambi i lati. Mettete il burger di suino sul piatto e, aiutandovi con il coppapasta, aggiungete lo strato di melanzane alla menta, la mozzarella condita e i pomodorini.

Decorate il piatto con un filo d’olio a crudo e qualche fogliolina di basilico. Buon appetito!

Involtini freddi di pollo e asparagi

Involtini freddi di pollo e asparagi

Buoni leggeri: sono gli involtini di pollo con asparagi, protagonisti delle tavole di primavera!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    30 min

Prodotto utilizzato:

petto di pollo

Petto di Pollo

Ingredienti

  • 1 confezione di petto di pollo
  • 1 mazzetto di asparagi verdi
  • 100 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 100 g di fontina a fettine
  • Mezzo bicchiere di vino bianco fermo
  • Foglie di basilico fresco
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Gli involtini freddi di pollo e asparagi daranno una svolta ai vostri pranzi leggeri di primavera.

Ideali per la schiscetta del pranzo, ma anche per un aperitivo sul terrazzo quando le temperature si fanno più tiepide, gli involtini di pollo e asparagi sono colorati, facili da preparare, ma soprattutto sfiziosi. Gli involtini di pollo in padella, potranno essere serviti tiepidi o freddi accompagnati da una fresca insalata primaverile, magari con l’aggiunta di mango e avocado.

Per preparare questi involtini di carne, potrete scegliere fra le innumerevoli varietà di asparagi, ortaggi primaverili dalle proprietà benefiche.

Eccovi la ricetta per preparare i vostri involtini freddi di pollo e asparagi!

Procedimento

/01

Lessate gli asparagi in acqua bollente salata per 7/8 minuti in modo che restino croccanti, poi scolateli e immergeteli in acqua fredda e ghiaccio. Con questo procedimento, gli asparagi manterranno un bel colore verde brillante.

/02

Stendete le fettine di pollo su un piano, spolveratele di formaggio grattugiato e aggiungete una fettina di fontina. Mettete al centro due asparagi e richiudete il pollo fino ad ottenere la classica forma dell’involtino. 

/03

Legate gli involtini con lo spago da cucina e rosolateli in padella con un filo d’olio extravergine di oliva. Sfumate gli involtini di pollo e asparagi con il vino, regolate di sale e di pepe e fate cuocere per 10 minuti. Sistemate gli involtini su un bel piatto, aggiungete le foglioline di basilico e lasciateli raffreddare.

Consigli

Invece di usare il coltello, per tagliare l’erba cipollina, usate le forbici. In questo modo, questa preziosa e profumata erba aromatica manterrà il suo naturale colore verde brillante senza ossidarsi.

Potrete preparare involtini freddi di pollo e asparagi usando al posto della fontina, il prosciutto cotto. Usate asparagi bianchi dal sapore leggermente amarognolo e procedete con lo stesso metodo di preparazione. A cottura ultimata, passate gli involtini su un trito di erba cipollina e tagliateli a fettine solo quando si saranno raffreddati completamente.

page-section--vertical-layout
I secondi piatti
Ecco le seconde portate più gustose da provare a Ferragosto
prodotti
default
Petto tacchino forno

Petto di Tacchino al forno

Petto di tacchino alle erbe

Petto di tacchino alle erbe

Petto di Pollo al Forno

Petto di Pollo al Forno

Bresaola di Tacchino

Bresaola di Tacchino

Salsicce con Tacchino, Pollo e Suino

Salsicce con Tacchino, Pollo e Suino

6 Uova Pastagialla Allevate a Terra medie

Peasana Verzino

Peasana Verzino

page-section--vertical-layout
PRODOTTI
AIA vi consiglia tutte le migliori ricette per Ferragosto

Dal menù completo alle ricette più facili, ecco tutto ciò che dovete sapere per rendere il vostro Ferragosto a tavola davvero indimenticabile.

Mini spiedini
Mini spiedini

L'antipasto di Ferragosto perfetto è quello a base di mini spiedini di mozzarella e bresaola: freschi e davvero sfiziosi!

Lasagnetta bianca
Lasagnetta bianca

Ecco un primo piatto fresco e facile da preparare per Ferragosto: la lasagnetta bianca con petto di tacchino e zucchine!

Involtini di tacchino
Involtini di tacchino

Proseguite il pranzo di Ferragosto con un secondo piatto originalissimo: gli involtini di tacchino con panure di pistacchi!

Crostatine con crema
Crostatine con crema

Chiudete il pranzo di Ferragosto in bellezza con le delicate crostatine di frutta e crema pasticcera!

Il menu completo
Il menù completo

ANTIPASTO

Pomodori ripieni

PRIMO PIATTO

Riso estivo con Dakota, pisellini e mais

SECONDE PORTATE

Panzanella con pomodorini e briciole di salsiccia

Insalata di pollo, pomodorini e fagiolini

Pollo al limone con mango e menta

DESSERT

Gelato fatto in casa

Il menù
Dall'antipasto al dessert, ecco tutte le ricette facili e gustose per Ferragosto
back to top arrow