LE IDEE DI AIA Scoprile tutte!

Panati guida

Panati: la guida completa

Come portarli in tavola, gli abbinamenti e tutti i metodi di cottura: scoprite la guida completa sui Panati AIA!

Ideali per ogni occasione, i Panati AIA sono la soluzione che vi permetterà di portare in tavola una cena, un pranzo o un aperitivo semplicemente perfetti: ecco la guida completa ai Panati AIA che vi accompagnerà in un viaggio ricco di sapori.

I Panati AIA mettono d’accordo tutta la famiglia e - grazie al loro sapore inconfondibile e alla loro croccantezza - regalano momenti di gusto che non stancano mai.

Tra i Panati AIA troviamo Spinacine Ripiene di Mozzarella, Cotolette di Pollo e Sottilissime di Pollo Panate adatte a dare tutto un altro sapore alle vostre insalate, ai vostri aperitivi e anche ai brunch del fine settimana.

Per un secondo piatto in versione tradizionale avete La Milanese, la cotoletta morbida dentro e croccante fuori, oppure La Viennese, sottile e croccante cotoletta di filetti di pollo e, ancora, gli inconfondibili Cordon Bleu Classici, alla pizzaiola o con lo speck.

Grazie a tutti i suggerimenti e consigli sui Panati AIA, scoprirete come valorizzare questi prodotti e conoscerete nuovi modi per portarli in tavola. Imparerete, ad esempio, come servire i Chicken Nuggets, amati da grandi e piccini, e le golose e iconiche Spinacine!

Non vi resta quindi che accendere i fornelli e prendere le forchette: il viaggio nel gusto dei Panati AIA comincia da qui!

Spinacine

CONSIGLI DI COTTURA

Tutti i Panati AIA possono essere portati in tavola in pochi minuti grazie alla pre-cottura eseguita secondo gli standard di legge di qualità aziendale. Dimenticate quindi le lunghe cotture: alla vostra cena ci pensa AIA!

I Panati AIA in padella

Grazie alla loro versatilità e alla loro praticità, i Panati AIA possono essere preparati in padella in pochi minuti. Usate sempre una padella antiaderente per una cucina più leggera e veloce. Scaldate la padella e fate cuocere aggiungendo a piacere un filo d’olio. Nel caso di Cordon Bleu, La Milanese e La Viennese basteranno due minuti per lato. Quando i vostri Panati avranno formato una croccante crosticina esterna spegnete il fuoco e portate in tavola.

I Panati AIA al forno

Un altro modo per portare in tavola Cotolette, Cordon Bleu, Nuggets e Spinacine è la cottura in forno. Pratica, veloce e decisamente leggera, la cottura in forno darà ai Panati AIA una croccantezza unica. Ricoprite una teglia con un foglio di carta forno e, in base al vostro gusto personale, aggiungete un filo d’olio. Unite i Panati e infornate, in pochi minuti otterrete piatti eccezionali. L’unico accorgimento per una perfetta cottura è quello di mettere i prodotti nel forno preriscaldato. La temperatura ideale è tra i 170°C e i 180°C, per un tempo di circa 10/15 minuti.

La cottura in forno, regala ai Panati una consistenza davvero unica, adatta alla preparazione di piatti insoliti e creativi tra cui il risotto ai carciofi in bleu!  Se invece amate i sapori agrodolci, scaldate in un tegame un filo di olio extravergine d’oliva e unite la cipolla tagliata a fettine sottili. Aggiungete lo zucchero e mezzo bicchiere d’acqua. Mescolate gli ingredienti e fateli cuocere a fuoco dolce per 40-50 minuti. 
A metà cottura delle cipolle, unite nel tegame anche l’uvetta e i pinoli e lasciate cuocere per altri 5 minuti. Accompagnate queste cipolle caramellate alle Spinacine, trovate qui la ricetta completa!

Cottura spinacine

I Panati AIA al microonde

Ideale per chi è sempre di corsa e ha poco tempo, la cottura al microonde permette di preparare Panati deliziosi. Impostate il microonde a media potenza, fate cuocere per 2 minuti e il piatto è servito!

CONSERVAZIONE

I Panati AIA si conservano in frigorifero ad una temperatura tra i 3°C e i 4°C. Per gustare al meglio i Panati è necessario consumarli preferibilmente entro la data indicata sull’etichetta della confezione. Una volta aperta la confezione, se non consumate l’intero contenuto, è consigliato ricoprire con la pellicola trasparente in modo da preservare tutte le caratteristiche organolettiche del prodotto.

MODALITÀ DI CONSUMO

I Panati AIA sono perfetti per ogni occasione, dal brunch del fine settimana al pranzo con i colleghi in ufficio, passando per cene formali e aperitivi con gli amici. I Panati sono ottimi da soli ma, una volta provati in abbinamento alle salse, non potrete più farne a meno. Ecco qualche esempio di abbinamento tra panati e salse.

  • Salsa allo yogurt: donerà una punta di acidità e una nota di freschezza alle vostre ricette. Abbinatela quindi al Cordon Bleu, per il contrasto con la dolcezza del prosciutto cotto e la sapidità del formaggio. La croccantezza della panatura esterna completerà l’equilibrio di sapori!
  • Ketchup, maionese e salsa barbecue: accompagnandole alle Cotolette o alle Spinacine ritroverete i sapori più classici. Provatele nel tradizionale panino con la cotoletta, insieme a insalata e pomodori, a seconda del vostro gusto personale.
  • Per conferire un sapore più orientale ai vostri panati, utilizzate infine la salsa di soia. Il suo gusto agrodolce e sapido è perfetto con LaMilanese o LaViennese.

Vi piace sperimentare? Eccovi qui 10 sfiziose salse da preparare in 5 minuti con il minipimer!

Cotoletta maionese

Tra i contorni più adatti per accompagnare i Panati ci sono sicuramente le insalate che potrete condire in modo semplice oppure aggiungendo frutta secca, semi e anche qualche frutto dal sapore dolce e delicato come ad esempio mele o pere.

Servire i Panati con verdure saltate o ripiene è la soluzione ideale per un menù più strutturato e decisamente invitante. Per i pranzi in famiglia o per la stagione invernale serviteli invece con un soffice purè.

CURIOSITÀ SUI PANATI

Essendo vere e proprie star del mondo gastronomico tradizionale, i Panati sono oggetto di numerose curiosità a partire dalla loro creazione.

Come francesi e svizzeri si contendono la ricetta originale del Cordon Bleu, in cui due fette di carne tenerissima avvolgono un generoso ripieno di prosciutto e formaggio fuso, anche Italia e Austria sostengono di essere gli inventori della cotoletta. 

L’Italia vanta la creazione della classica cutulèta, la ricetta milanese della carne impanata e fritta nel burro chiarificato. Dalla cotoletta alla milanese sono nate numerose varianti come l’orecchia d’elefante, chiamata così perché grande e sottilissima. A queste preparazioni a base di sola carne e panatura, si sono aggiunti numerosi ingredienti regionali nel corso del tempo. La cotoletta alla valdostana, tipica della Valle d’Aosta, è ripiena di fontina e prosciutto, mentre la cotoletta alla bolognese è arricchita da prosciutto crudo, Parmigiano Reggiano e in alcuni casi anche da concentrato di pomodoro o tartufo.

Gli austriaci, invece, sostengono di aver inventato la cotoletta viennese con il nome di Wiener Schnitzel: una fetta di carne molto sottile, impanata, fritta nello strutto e accompagnata da insalata di patate. 

Nessuno saprà mai chi fu il primo ad inventare questo prodigio gastronomico che ha fatto innamorare i palati di tutto il mondo, ma la certezza è che nella gamma dei Panati AIA troverete La Milanese, La Viennese e il Cordon Bleu da gustare come da tradizione o in mille altre ricette creative tutte da provare!

Spinacine

LE RICETTE CON I PANATI

Se non potete rinunciare alla tradizione, ma volete anche strizzare l’occhio alla cucina creativa, i Panati diventeranno le vostre basi per realizzare piatti belli da vedere e buoni da mangiare. La Viennese con sesamo, germogli e salsa indiana, ad esempio, è una ricetta perfetta per gli appassionati dei profumi e dei sapori della cucina etnica. Il sesamo valorizzerà la croccantezza della Viennese e la salsa indiana renderà il piatto piacevolmente speziato.

In autunno, quando il profumo del bosco diventa protagonista anche in tavola, servite la bruschetta autunnale con Spinacine e funghi, veloce da preparare e adatta a pranzi e cene dell’ultimo minuto.

Vi piacciono gli abbinamenti insoliti? I quadratini di cotoletta con maionese di lamponi e cetriolo accostano l’acidità dei frutti rossi alla freschezza delle verdure estive donando un equilibrio unico al palato.

Per gli amanti degli hamburger del sabato sera, il suggerimento è quello di provare le Spinacine burger con insalata e pomodori arricchite da salse gustose e formaggio cheddar filante.

 

Scoprite anche:

Occasioni speciali
it

LE IDEE DI AIA

Tacchino: la guida completa

Vanta una carne magra e ricca di proprietà: scoprite in questa guida come portare in tavola piatti...

Pollo: la guida completa

La carne bianca, magra e gustosa del pollo raccontata in una guida completa e ricca di curiosità....

Uova: la guida completa

Proprietà, metodi di cottura, curiosità: tutto questo e molto di più nella guida di AIA dedicata...

3 modi per cucinare le uova all’ultimo minuto

Le uova possono essere preparate in tantissimi modi diversi: eccone 3 facilissimi per cucinarle...