LE IDEE DI AIA Scoprile tutte!

festa in giardino

Festa in giardino a prova di pigro! 5 segreti che facilitano la vita

Organizzare una festa in giardino può essere molto impegnativo, ecco 5 trucchi per un party di successo con pochi sforzi.

Coloro che hanno la casa con giardino hanno il dovere di organizzarvi almeno un party durante la bella stagione. Mettere in piedi una festa è molto impegnativo specie se si è pigri di indole. Scegliere il menù, scegliere gli ospiti, decorare, cucinare e tutto il resto richiede attenzione per i dettagli soprattutto per non scontentare nessuno degli invitati. Per facilitarsi la vita e godersi la festa senza dover correre da una parte all’altra, assicurandosi che tutti siano serviti e riveriti, ci sono 5 trucchi preziosi.

1. DELEGARE
Se possedete un giardino sicuramente vi capiterà di essere assaliti dalle richieste dei vostri amici di fare qualche cena all’aperto. Invece di glissare l’argomento “party” contrattate: voi ci mettete il giardino con tavoli, sedie, tovaglie, piatti e posate e loro si occuperanno del cibo e delle bevande. Gli invitati arriveranno ciascuno con il suo piatto forte e con delle bevande e voi non dovrete fare altro che accoglierli nel vostro giardino e lasciarli servire da soli. In questo modo vi sentirete meno in obbligo di dover curare ogni dettaglio e potrete godervi la festa nel vostro stesso giardino.

2. OPEN BARBECUE
Avete accettato di fare festa nel vostro giardino, ma non avete alcuna voglia di cucinare per tutti. Risolvete in modo semplice e geniale: fate una spesa varia con tutte le pietanze che possono essere grigliate. Scegliete delle salsicce, qualche braciola, non dimenticate del salmone in tranci e delle verdure come melanzane o patate. Mettete la carne a marinare, tagliate le patate, affettate le melanzane e mettetele sotto sale. Quindi mettete a disposizione dei vostri ospiti il barbecue: ognuno potrà grigliarsi quello che preferisce e voi potrete starvene comodi a godervi la scena. Se volete potete anche suggerire loro queste ricette ideali per la grigliata all'aperto: spiedini rustici primavera con bruschetta e avocado, costine di maiale al barbecue, spiedini alla paprika.

festa in giardino bbq

3. MENÙ PIZZA
Vi siete distratti un attimo e vi siete ritrovati con una festa in programma nel vostro giardino? Non andate nel panico e risolvete con la pizza a domicilio. Questa è la soluzione per i pigri gravi. L'idea è poco impegnativa, ma di certo meno affascinante e poco adatta se alla festa ci sono ragazze sulle quali si vuole fare colpo.

4. MENÙ PIADINA
I medio-pigri che non hanno voglia di cucinare, ma hanno molta fantasia possono puntare su un menù piadina. Mettete a disposizione dei vostri invitati formaggi, salumi e verdure e tante piadine che ciascuno scalderà e farcirà a piacere.

Allo stesso modo potete proporre un menù con tanti stuzzichini: pizza, tramezzini, bruschette, involtini di prosciutto, pannocchie, paninetti con salumi, insalate di riso e di pasta. Più pietanze deciderete di preparare più dovrete moderare le dosi per evitare di ritrovarvi tantissimi avanzi nel frigorifero. Un trucco per chi non ha voglia di cucinare è sistemare sul tavolo del buffet tanto pane, tante patatine e tante salse. Gli ospiti avranno l’impressione di mangiare in abbondanza e voi non avrete cucinato nulla.

5. DECORAZIONE

Per il party in giardino potete delegare tutta la parte del cibo, ma l’allestimento è, per ovvi motivi, di vostra esclusiva competenza. Assicuratevi di avere abbastanza sedie per tutti gli invitati ma se non dovessero bastare potete usare dei cuscini sopra delle cassette da frutta o dei pallet. Anche un pezzo di tronco può diventare una seduta: rendetelo più comodo anche con un vecchio asciugamano da mare.

Decorate il giardino con dei barattoli di vetro dentro ai quali sistemerete delle candeline alla citronella o degli zampironi.

Per la tavola scegliete una tovaglia di carta, dei tovaglioli che facciano contrasto e poi impilate sfalsati i piatti di plastica. Per tenere fresche le tante bevande riempite di ghiaccio bacinelle o secchi ben puliti che disporrete in vari punti del giardino. Anche il lavandino della cucina può essere destinato a questo uso così come delle zuppiere capienti.

Mettete in vista anche i secchi per la raccolta di vetro e plastica così a fine serata il lavoro di riordino sarà già fatto a metà.

Con tutti questi consigli ora siete pronti per organizzare la festa in giardino che tutti vi chiedono di fare. Dovete solo spedire gli inviti.

Occasioni speciali
it

LE IDEE DI AIA

Tacchino: la guida completa

Vanta una carne magra e ricca di proprietà: scoprite in questa guida come portare in tavola piatti...

Pollo: la guida completa

La carne bianca, magra e gustosa del pollo raccontata in una guida completa e ricca di curiosità....

Uova: la guida completa

Proprietà, metodi di cottura, curiosità: tutto questo e molto di più nella guida di AIA dedicata...

Panati: la guida completa

Come portarli in tavola, gli abbinamenti e tutti i metodi di cottura: scoprite la guida completa...