LE IDEE DI AIA Scoprile tutte!

Festa di Halloween

Festa di Halloween: tutti i segreti per una festa da paura

Organizzare una festa di Halloween davvero spaventosa non è mai stato così semplice!

Tenebrosa, misteriosa, spettrale, magica: è la festa di Halloween, una delle più amate dai bambini, seconda solo al Carnevale.

Nonostante la si creda una festa importata dagli Stati Uniti, Halloween ha in realtà origini europee, più precisamente celtiche.

Per i Celti, Halloween era l'occasione per salutare l’arrivo dell’inverno. Secondo le antiche leggende legate a questa celebrazione, durante la notte di Halloween - ovvero la notte di fine estate - le barriere tra il mondo dei vivi e quello degli spiriti si assottiglierebbero, tanto da permettere a questi ultimi di tornare sulla terra. Da qui deriva l’aspetto tenebroso e inquietante, anche se sempre scherzoso, dei festeggiamenti di Halloween.

Oggi questa festa è una sorta di irriverente carnevale macabro, i cui ingredienti principali sono maschere spaventose, luoghi paurosi, case abbandonate e diroccate, colori scuri e rumori sinistri.

Per celebrare questa festa non c’è niente di più divertente che organizzare un party “da paura” a casa e invitare gli amici, ovviamente mascherati!

Per fare in modo che questa festa sia davvero perfetta, vogliamo darvi alcuni suggerimenti che renderanno la vostra notte delle streghe indimenticabile!

- Per allestire una festa di Halloween come si deve e creare la giusta atmosfera da notte di streghe, zombie e vampiri, dovete liberarvi (per il momento!) di tutti gli oggetti e accessori colorati, per sostituirli con altri dai colori scuri o neutri.

- Mettete in mostra gli oggetti “vintage” che avete in casa, le sedie vecchie un po’ malandate, i candelabri appariscenti e tutti quegli oggetti che creano l’atmosfera ideale. Anche una semplice scopa di saggina appoggiata in un angolo o una vecchia lanterna, saranno di grande effetto.

- Invece di usare luci forti, usate luci fioche: ad esempio abat-jour coperte da veli più o meno scuri (facendo attenzione a non bruciarli!) o candele a tema posizionate in punti strategici della casa.
Le luci soffuse infatti avranno più effetto se posizionate negli angoli delle stanze.

- Decorate le stanze con vasi (meglio se trasparenti o di colori scuri) riempiti di rami secchi, fiori secchi o recisi. Una rosa rossa appassita e secca crea l’atmosfera lugubre da Halloween alla perfezione!
Le finestre possono essere decorate con ragnatele disegnate o sagome di corvi o pipistrelli ritagliati da cartoncini neri, che da fuori, con la stanza illuminata, creeranno un effetto davvero spaventoso.

- Per rendere ancora meglio l'atmosfera di un castello abbandonato potete appendere delle ragnatele finte (ma molto realistiche). Sistematele nei punti più strategici della casa in modo che i vostri ospiti spostandosi da una stanza all'altra vi rimangano impigliati. 
Per fare delle ragnatele finte a casa potete usare dei veli di tulle bianchi e bucarli o stracciarli fino ad ottenere l’effetto ragnatela!

- Un altro elemento molto importante nell’organizzare una festa di Halloween è la zucca intagliata. La potete usare come elemento meramente decorativo da mettere in ingresso o davanti alle finestre, oppure usarla come fonte di luce fioca sistemando, dentro all'ortaggio svuotato, qualche lumino. 

- Se volete essere padroni di casa perfetti non dimenticatevi di allestire un buffet per l’aperitivo e di decorare la tavola a tema Halloween come si conviene, usando anche una zucca come portabottiglie.

- Da non sottovalutare poi è la scelta del sottofondo musicale. Scegliete dei brani di musica dark, oppure usate dei cd con suoni d'ambiente che riproducano un temporale o una giornata molto ventosa. L'ideale sarebbe anche non far capire da dove la musica proviene! Nascondete le casse in posti poco visibili, così da stupire gli ospiti quando partiranno le prime note.

- Infine i costumi! Assicuratevi che i vostri invitati arrivino mascherati. Date loro qualche suggerimento: per quelli che amano di più le tradizioni proponete vestiti classici, ottocenteschi (camicie bianche con fronzoli e maniche larghe, pizzi, gonne e corsetti ricamati). Per quelli che invece sono più propensi al fantasy o all’horror, la scelta potrebbe ricadere su famosi personaggi di film o romanzi (Frankenstein, Famiglia Addams ecc…), oppure semplici figure spaventose come vampiri, zombie e lupi mannari.

Occasioni speciali
it

LE IDEE DI AIA

3 modi per cucinare le uova all’ultimo minuto

Le uova possono essere preparate in tantissimi modi diversi: eccone 3 facilissimi per cucinarle...

Speciale back to school

Uno speciale interamente dedicato al back to school, dalle ricette per bambini ai consigli per...

Pollo, ricette veloci: tutte le idee!

Tante idee di ricette veloci con il pollo da provare per pranzo e cena: scopritele tutte e...

Back to school: 3 ricette di sandwich al tacchino per i bambini

Provate queste ricette di sandwich al tacchino, sono perfette per i bambini al loro back to school!