BACK TO SCHOOL
Ecco tanti consigli, suggerimenti e ricette golose per rendere il rientro a scuola dei bambini dolce e divertente!
video

SFIDA 1

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa.

page-section--vertical-layout
LA VIDEORICETTA
Scoprite come preparare un tramezzino croccante davvero originale!
ricette
Tramezzino di insalata di pollo

Tramezzino di insalata di pollo, il gusto della leggerezza

Il tramezzino di insalata di pollo è il compagno migliore di spuntini all’aperto e pranzi in ufficio!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    2

  • Tempo totale

    15 min

Prodotto utilizzato:

Novità
Petto di pollo al forno salumeria

Petto di pollo al forno salumeria

Ingredienti

  • Un trancetto di petto di pollo al forno aeQuilibrium
  • 4 foglie di lattuga
  • Mezzo avocado
  • 5 pomodorini
  • 2 cucchiai di maionese
  • Mezzo lime
  • Pane bianco per tramezzini
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Il tramezzino di insalata di pollo, non solo è una ricetta semplice e gustosa, ma rientra anche in quelle sfiziosissime ricette di recupero che vi stupiranno per il loro sapore vivace! 

Potrete renderlo croccante passandolo sulla piastra, ma il tramezzino di pollo è buono soprattutto nella sua classica morbidezza. Il tramezzino di insalata di pollo, è molto leggero, per questo potrete inserirlo nella lista dei vostri tramezzini preferiti da portare in ufficio.

Insalata di pollo avanzata? Niente paura, ecco come preparare un ottimo tramezzino di pollo.

Procedimento

/01

Lavate la lattuga e tagliatela a listerelle. Pulite l’avocado e tagliatelo a fette, irroratelo con il lime per evitare che annerisca.

/02

Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. A questo punto tagliate a striscioline il trancetto di pollo e unite tutti gli ingredienti.

/03

Condite l’insalata di pollo con olio extravergine di oliva, sale, pepe e la maionese. Farcite il pane bianco con l’insalata di pollo e fissate il tramezzino a più strati con gli stecchini in legno.

tramezzino light

Tramezzino con pollo e salsa leggera

Una ricetta semplice e veloce per preparare un ottimo tramezzino con pollo e salsa leggerissima.

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    15 min

Prodotto utilizzato:

Sottilissime - Fettine di Petto di pollo

Ingredienti

  • 8 fette di pane in cassetta
  • 1 confezione di fettine di pollo
  • 2 zucchine
  • Un pugno di Insalata verde (tipo iceberg)
  • 200 g di yogurt greco
  • 1 mazzetto di erba cipollina fresca
  • 10 foglie di menta
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Non c’è niente di più leggero e fresco di un tramezzino con pollo e salsa leggera!

Questa ricetta è particolarmente indicata per avere a portata di mano uno spuntino per le vostre gite fuori porta e le giornate al mare o in montagna, oppure potrebbe essere uno dei piatti preparati per allestire un gustoso rinfresco in giardino.

I tramezzini leggeri sono il piatto ideale per chi segue un’alimentazione sana e genuina, ma anche per chi si concede uno spuntino leggero fuori dai pasti.

Per preparare il tramezzino con pollo e salsa leggera, scoprite qui la ricetta completa!

Procedimento

/01

Fate scaldare una padella antiaderente senza aggiungere condimenti. Nel frattempo, tagliate le fettine di pollo a striscioline sottili: più saranno sottili, più sarà facile addentare il tramezzino light quando sarà pronto. 

/02

Quando la padella sarà ben calda, fate cuocere le fettine di pollo, salatele e portatele a cottura. Per evitare che il petto di pollo resti cotto fuori e crudo dentro, durante la cottura versate un filo di acqua tiepida: in questo modo eviterete di aggiungere grassi alla cottura e al tempo stesso vi assicurerete un petto di pollo ben cotto e tenero.

/03

Quando il pollo sarà ben cotto, lasciatelo riposare e aspettate che sia freddo. Mentre il pollo si raffredda, tagliate a fettine sottili le zucchine e fatele cuocere su una griglia per qualche minuto: per chi è sempre di fretta, può prendere le zucchine già grigliate che si trovano al supermercato. Fate solo attenzione a non prendere zucchine eccessivamente condite se volete che il vostro tramezzino sia light. Una volta finito di grigliare le zucchine, potrete passare alla preparazione della salsa.

/04

Prendete lo yogurt, versatelo in una ciotolina e tritate finemente l’erba cipollina e la menta. Aggiungete le erbe tritate alla salsa allo yogurt e insaporitela con un pizzico di sale e un filo di olio d’oliva. Amalgamate con cura la salsa fino a quando l’olio non si sarà perfettamente incorporato allo yogurt. Quindi, a piacere, aggiungete una macinata di pepe fresco.

/05

Lavate bene le foglie di insalata ed asciugatele. A questo punto, siete pronti per assemblare il vostro tramezzino leggero. Stendete sul pane un cucchiaino di salsa allo yogurt e adagiate poi le foglie di insalata. 

/06

Aggiungete il pollo, che avrete leggermente salato, e aggiungete qualche goccia di salsa allo yogurt. Coprite con due fettine di zucchine, spalmate ancora un po’ di salsa sull’altra fetta di pane e richiudete il panino.

Consigli

La salsa allo yogurt è una salsa leggera e molto estiva, che può essere utilizzata per insaporire molti piatti, ma che è davvero idale per dare al vostro tramezzino light un tocco di sapore in più. Se preferite un tramezzino più goloso, aggiungete la maionese

Per quanto riguarda il pane, potrete naturalmente scegliere se avere il pane soffice, come la ricetta originale del tramezzino vuole, oppure se aggiungere un tocco di croccantezza, scaldando per pochi minuti il pane o il pancarrè.

Se i tramezzini sono destinati ad un buffet potete decorarli con un pomodorino oppure con un’oliva.

Tramezzino con aeQuilibrium petto di tacchino alle erbette

Tramezzino con Aequilibrium petto di tacchino alle erbette

Ecco la ricetta del tramezzino con aeQuilibrium petto di tacchino alle erbette di Chiara Maci!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    35 min

Prodotto utilizzato:

Petto di tacchino alle erbe

Petto di tacchino alle erbe

Ingredienti

  • Una confezione di Petto di Tacchino alle Erbe aeQuilibrium AIA
  • 80 g di noci
  • Olio extravergine di oliva
  • 10 g di pinoli
  • Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 80 ml di latte intero
  • Maggiorana
  • Mollica di pane
  • Una confezione di pane da tramezzino
  • 500 g di bietola
  • Uno spicchio d’aglio
  • Un peperoncino
  • Sale

Facilissimo da preparare e ricco di gusto, il tramezzino con aeQuilibrium petto di tacchino alle erbette di Chiara Maci è lo spuntino ideale per tutti quei momenti in cui avete voglia di gustare qualcosa di diverso e sfiziosissimo.

La salsa di noci e la bietola si uniscono ad aeQuilibrium petto di tacchino alle erbette per dar vita ad un tramezzino davvero goloso. Perfetto per un pic nic, una merenda in giardino o un pranzo al sacco, il tramezzino con aeQuilibrium petto di tacchino alle erbette di Chiara Maci vi conquisterà al primo assaggio.

Ecco la ricetta completa!

Procedimento

/01

Iniziate preparando la salsa alle noci: versate in pentola l’acqua e portate a bollore. Unite poi i gherigli e una volta che saranno passati 5 minuti, scolateli e privateli della buccia. Nel frattempo, prendete una ciotola e versatevi un pezzetto di mollica di pane ed il latte. Quando si sarà ammorbidita, versate il tutto in un colino e scolate il latte in eccesso. Tenetelo da parte. In un mixer inserite le noci, i pinoli ed il pane ammollato, poi la maggiorana ed il formaggio grattugiato.

/02

Frullate e poco alla volta unite l’olio ed il latte tenuto da parte, regolando di sale e pepe. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, la vostra salsa di noci sarà pronta. Lavate quindi le bietole e lessatele per una ventina di minuti, prima il gambo poi il verde. Scolate, fate intiepidire e schiacciate così che perdano tutta l’acqua.

/03

In un tegame capiente versate un filo abbondante di olio EVO, aggiungete l’aglio schiacciato e privo di pelle, il peperoncino piccante. Insaporite, unite le bietole e fate cuocere per circa 5 minuti. Scaldate il pane e componete. Spalmate la salsa di noci, aggiungete aeQuilibrium petto di tacchino alle erbette, le bietole ripassate e l’altra fetta di pane con uno strato sottile di salsa di noci.

Consigli

Se avete amato questa ricetta, provate anche quella dei petti di pollo alla senape ed erbe aromatiche e del coniglio in agrodolce con verdure di Chiara Maci!

tramezzino alla greca

Tramezzino alla greca

La ricetta del tramezzino incontra i sapori freschi della Grecia.

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    5 min

Prodotto utilizzato:

bocconcini fesa di tacchino

Bocconcini di Fesa di Tacchino

Ingredienti

  • 120 g di pane per tramezzini
  • 1 confezione di Straccetti di fesa di tacchino
  • 3 pomodori
  • 1 cetriolo
  • 1 vasetto di yogurt
  • Spinacini baby
  • Limone
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Uno spuntino veloce con il tramezzino alla greca si trasformerà in un momento di incredibile piacere e soddisfazione. Chiudete in un panino la freschezza della salsa tzatziki, aggiungete dei pomodori saporiti e arricchite il tutto con dei bocconcini di fesa di tacchino AIA. Avrete così tra le mani un tramezzino che avrete voglia di mangiare subito. Perfetto per essere portato in ufficio per il pranzo, l'ideale per un aperitivo tra amici: se siete degli amanti dei tramezzini, questo non può mancare tra i vostri preferiti.

Procedimento

/01

Per preparare il vostro tramezzino greco, dedicatevi innanzitutto alla cottura degli straccetti di tacchino. Potete scegliere di cucinarli in modo saporito, usando un filo di olio nella pentola di cottura e di insaporire poi la carne con sale e pepe.

/02

Oppure potete decidere di cuocere la carne nel modo più leggero possibile senza olio e senza sale: in questo secondo caso potete scegliere di dare sapore alla carne aggiungendo una delle spezie indicate per cucinare senza sale

/03

Dedicatevi quindi alla preparazione dello tzaziki veloce: lavate il cetriolo ed eliminate la buccia. Per lasciare un tocco di colore allo tzaziki evitate di toglierla tutta, ma lasciate una striscia di buccia. Quindi grattugiate il cetriolo in una ciotolina: versatevi sopra lo yogurt e aggiungete un filo di olio e un pizzico di sale e pepe.

/04

Amalgamate bene tutti gli ingredienti fino a quando lo yogurt non ha completamente assorbito l'olio. A questo punto pelate uno spicchio d'aglio, schiacciatelo con il palmo della mano e mettetelo, intero, nella salsa. Seguite poi i nostri consigli se volete eliminare dalle mani l'odore dell'aglio. Lavate poi i pomodori e tagliateli a fettine sottili.

/05

Risciacquate gli spinaci e metteteli in una ciotola in cui potete condirli con un filo di olio e una spruzzatina di limone. A questo punto avete tutti gli ingredienti pronti per assemblare il vostro tramezzino alla greca.

/06

Tagliate il pane in triangoli, spalmate uno strato sottile di salsa tzaziki, adagiate quindi su uno dei due lati alcune foglie di spinaci, i pomodori e quindi gli straccetti di tacchino. Condite ancora con un po' di salsa e richiudete.

Consigli

A seconda del vostro gusto potete naturalmente decidere di lasciare il pane morbido, oppure di scaldarlo qualche minuto per dare un tocco di croccantezza in più!

tramezzino al pollo con salsa allo yogurt

Tramezzino al pollo con salsa allo yogurt

Un tramezzino al pollo con salsa allo yogurt è light, goloso e molto molto buono.

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    5 min

Prodotto utilizzato:

Petto di Pollo al Forno

Petto di Pollo al Forno

Ingredienti

  • Una confezione di Petto di Pollo al forno aeQuilibrium AIA
  • 8 fette di pane integrale da toast
  • Un pomodoro
  • Insalata q.b.
  • Un vasetto di yogurt al naturale
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Succo di limone q.b.

Un pasto veloce davanti al computer senza rinunciare al gusto e alla leggerezza è facile da realizzare se, per prepararlo, si scelgono con cura gli ingredienti! 

Con il petto di pollo al forno AIA e con una deliziosa salsa allo yogurt non dovrete rinunciare a nulla. In pochi minuti il vostro tramezzino sarà pronto e il vostro pranzo sarà goloso al punto giusto: ecco come prepararlo.

Scegliete il pane in cassetta integrale che saprà esaltare il sapore del pollo al forno. Se la crosta fosse dura, eliminatela con un coltello e conservate solo la mollica. 

Procedimento

/01

Per preparare il tramezzino al pollo con salsa allo yogurt, cominciate dalla crema. Mescolate lo yogurt ad un pochino di olio extra vergine di oliva, al cucchiaio di succo di limone e ad un pizzico di pepe. Mescolate con un cucchiaio fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti e poi spalmate la salsa su entrambe le fette di pane. 

/02

Lavate il pomodoro e tagliatelo in fettine sottili che disporrete su una delle fette di pane.

/03

Poggiateci sopra una o due foglie di insalata lavata e asciugata con cura.

/04

Poggiate sopra le fette di petto di pollo e chiudete il tramezzino.

/05

Tagliatelo in due parti formando due triangoli e avvolgeteli nella pellicola da cucina, se dovete conservare il tramezzino fino al giorno dopo sistematelo in un piatto sul quale avrete poggiato un foglio di carta da cucina inumidita e copritelo con altra carta bagnata e poi strizzata. In questo modo il pane resterà morbido fino a quando deciderete di consumarlo. 

Sandwich con pancetta e funghi

Sandwich con pancetta e funghi

Una ricetta rustica dal sapore autentico e genuino, ecco i sandwich con pancetta e funghi!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    70 min

Prodotto utilizzato:

Fette di Pancetta aia

Fette di Pancetta

Ingredienti

  • 8 fette di pancetta
  • Mostarda
  • Sale
  • Pepe
  • 500 g di funghi
  • 1 spicchio di aglio
  • Rosmarino
  • Olio extravergine d’oliva
  • 8 fette di pancarrè

Il sandwich con pancetta e funghi è lo snack di mezza mattinata che vi farà impazzire dalla gioia. Preparatevi un sandwich goloso anche per il pranzo in famiglia quando avete voglia di fare felici i bambini

Questa ricetta sarà perfetta anche per i vostri party, ma anche tra le portate del brunch oppure come cena alternativa davanti alla tv.

Il sandwich pancetta e funghi si preparara molto velocemente, seguite i nostri consigli per dare alla pancetta un gusto ancora più straordinario. 

Procedimento

/01

Per marinare la pancetta mettete le fette in una salsa ottenuta mescolando la mostarda con il sale e il pepe. Nel frattempo fate soffriggere in un' ampia padella uno spicchio d'aglio in olio extravergine di oliva. Unite i funghi tagliati grossolanamente e regolate di sale e di pepe portando a cottura. 

/02

Una volta pronti i funghi mettete a cuocere le fette di pancetta sulla griglia o su una piastra, basteranno pochi minuti per lato. Fate abbrustolire anche le fette di pane quindi assemblate il sandwich sistemando le fette di pancetta e sopra versando i funghi. 

Buon appetito!

Hamburger principe autunno

Il Club Sandwich principe dell’autunno

Tutti i sapori e i colori dell'autunno nel Club Sandwich firmato Chefs4Passion

  • Difficoltà

    Medio

  • Numero persone

    2

  • Tempo totale

    1 ore

Prodotto utilizzato:

hamburger suino bovino

Hamburger di Suino & Bovino

Ingredienti

  • 1 confezione di Hamburger di Suino e Bovino “Carne al fuoco” AIA

  • ½ filone di Grano duro
  • 1 spicchio di zucca
  • Puntarelle
  • 1 Cipolla rossa di Tropea
  • Zucchero di canna q.b.
  • 3 rametti di Rosmarino
  • 3 rametti di Timo
  • 1 spicchio di Aglio
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extra vergine di Oliva

Paolo e Giacomo, foodblogger di Chefs4Passion, ci offrono la possibilità di gustare un incredibile Club Sandwich, preparato con tutta la creatività e la passione che li contraddistingue, e ovviamente, con la qualità e l'eccellenza dei prodotti AIA.

Club Sandwich Principe dell'autunno è il nome della ricetta che Chefs4Passion ha pensato per noi! Un piatto preparato con tutti i sapori e i colori dell'autunno, che sa coniugare elegantemente il gusto deciso dell'Hamburger di Suino e Bovino, con la delicatezza e la dolcezza della zucca e della cipolla rossa di Tropea.

Procedimento

/01

Prendete lo spicchio di zucca e conditelo con olio, sale, pepe; aggiungete poi lo spicchio di aglio e i rametti di rosmarino e timo. Mettete il tutto in una pirofila e infornate.

/02

Cuocete in forno ventilato a 160° per circa 45 minuti (dipende dalla grandezza della zucca). Una volta cotta la zucca eliminate aglio, rosmarino e timo. Frullate il tutto con un mixer e aggiustate eventualmente di sale e pepe.

/03

Pulite le puntarelle, prendete le cime e passatele in una soluzione di ghiaccio e limone, affinché non si anneriscano. Tagliate a listarelle e condite con olio, sale e pepe. Per dare un tocco di acidità in più, aggiungete una spruzzata di lime.

/04

Togliete la buccia alla cipolla e tagliatela a fette non eccessivamente sottili. Scaldate una padella con un filo d'olio, aggiungete le fette di cipolla e cospargetele con lo zucchero di canna. Se si desidera una nota aromatica ancora più intensa, aggiungete qualche goccia di aceto balsamico. Togliete le cipolle dal fuoco non appena saranno caramellate.

/05

Tagliete il pane a fette dello spessore di 1 cm al massimo. Scaldate una padella senza l’aggiunta di olio, tostate le fette di pane.

/06

Scaldate una padella con un filo d'olio a fuoco molto alto, salate e pepate gli hamburger, cuocete su ambo i lati per 2-3 minuti circa, fino a che non si sarà formata una crosticina esterna.

Ora siete pronti per comporre il vostro club sandwich, mettendo nell’ordine: pane, purè di zucca, hamburger, puntarelle, cipolle caramellate, ancora pane.

Sandwich all'ortolana

Club Sandwich all’ortolana

Una ricetta sfiziosa per uno spuntino gustoso…il Club Sandwich all’ortolana!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    80 min

Prodotto utilizzato:

bonroll classico

BonRoll Classico

Ingredienti

  • 1 BonRoll Classico
  • 1 confezione di pane bianco per tramezzini
  • 1 confezione da 4 di uova
  • Insalata di stagione
  • 1 pomodoro cuore di bue
  • 2 vasetti di yogurt
  • 200 g di fagiolini
  • 2 carote

Se siete in cerca di uno spuntino o un antipasto davvero gustoso, provate a cucinare il Club Sandwich all’ortolana!

Si tratta di una ricetta semplice da preparare e che permette di gustare tutto il sapore del BonRoll in una preparazione semplice e sfiziosa, perfetta per un aperitivo in casa con gli amici da accompagnare con un cocktail fatto da voi, ma anche ideale da stuzzicare durante una grigliata primaverile all’aperto assieme a delle golosissime bruschette.

Ecco la ricetta semplice e gustosissima per cucinare il Club Sandwich all’ortolana!

Procedimento

/01

In una pirofila, versate un filo di olio e ½ bicchiere di acqua o di vino bianco e disponetevi il BonRoll che lascerete cuocere nel forno preriscaldato a 180° per 70 minuti, avendo cura di coprirlo per i primi 50 minuti

/02

Nel frattempo, con un coppapasta, tagliate il pane a cerchi della dimensione del diametro del vostro BonRoll e tostate il pane fino a farlo diventare croccante.

/03

Sbattete adesso le uova e preparate una frittatina semplice con sale e pepe. 

/04

Tagliate il pomodoro a fette sottili e condite l’insalata con un filo d’olio e un pizzico di sale. Mescolate lo yogurt con un filo di olio, sale e pepe.

/05

Pulite le carote e spuntate i fagiolini. Lessate le verdure in acqua bollente per 5 minuti, scolatele e immergetele in acqua e ghiaccio per preservarne il colore brillante. Tagliate le carote a rondelle e condite le verdure con un filo di olio, sale e un velo di salsa allo yogurt.

/06

Adesso potete assemblare il vostro club sandwich: alternate una fetta di pane con una fetta di BonRoll, la salsa allo yogurt, una fetta di pane, la frittatina, una fetta di pane, il pomodoro e l’insalata, una fetta di pane, una fetta di BonRoll e la salsa allo yogurt.

SFIDA 1

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa.

page-section--vertical-layout
Tramezzini
Sfiziosi e davvero semplici da preparare per una merenda golosa, ecco tanti tramezzini tutti da provare!
ricette
Torta margherita

Torta margherita, la ricetta originale e genuina

Morbida e golosa, la torta margherita è un grande classico! Scoprite come prepararla.

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    90 min

Prodotto utilizzato:

4 Uova Extra Fresche Grandissime

4 Uova Extra Fresche Grandissime

Ingredienti

  • 200 g di farina
  • 100 g di fecola di patate
  • 5 uova
  • 150 g di zucchero
  • 80 g di burro
  • 150 ml di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Scorza di un limone
  • Zucchero a velo

Come la torta al limone e la torta allo yogurt, anche la torta margherita è un grande classico di colazioni golose e merende irresistibili. Preparare la torta margherita è facile e non richiede particolari passaggi difficili, l'unica cosa da fare è prepararla con amore

Se amate la torta di mele, anche la torta margherita vi conquisterà sin dal primo morso, soprattutto se inzuppata nel latte o nel tè! Ecco come prepararla a casa. 

Procedimento

/01

In una terrina, mettete i tuorli, aggiungete lo zucchero e montate con la frusta elettrica fino ad ottenere un composto spumoso. A questo punto unite il burro a temperatura ambiente tagliato a tocchetti e amalgamatelo al composto. Setacciate fecola, farina e lievito e metteteli a poco a poco nel composto di uova e zucchero mescolando costantemente. Unite il latte qualora il composto risultasse troppo asciutto. 

 

/02

Aggiungete la scorza di limone non trattato grattugiata finemente e montate gli albumi a neve ferma. Unite gli albumi all'impasto con lenti movimenti dall'alto verso il basso per ottenere una torta margherita ancora più soffice.

/03

Versate il composto in una tortiera imburrata e infarinata e livellatelo con una spatola. Infornate a 170°C per 60 minuti

Sfornate la torta margherita, fatela raffreddare e poi copritela con zucchero a velo prima di servirla.

Cheesecake, la ricetta golosa

Cheesecake, la ricetta originale

Morbida e golosa, la cheesecake è una delle ricette americane più famose al mondo. Ecco come prepararla!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    75 min

Prodotto utilizzato:

6 Uova Fresche Allevate a Terra Medie

6 Uova Fresche Allevate a Terra Medie

Ingredienti

  • 200 g di biscotti secchi
  • 150 g di burro
  • 500 g di formaggio spalmabile
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di panna fresca da cucina
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 200 g di fragole
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo

Più morbida della torta allo yogurt e più fresca della torta al limone, la cheesecake è la torta americana più famosa al mondo!

Morbida e croccante, la cheesecake è perfetta per il brunch della domenica, ma anche come fresca torta di compleanno in alternativa alla classica torta di mele.

Facile da preparare, la cheesecake può essere arricchita con la salsa alle fragole o alle ciliegie, ecco come prepararla!

Procedimento

/01

Frullate i biscotti e aggiungetevi il burro fuso, mescolando molto bene. Mettete il composto sul fondo della tortiera con cerniera e premete leggermente con il fondo di un cucchiaio per compattare la base. Mettete la tortiera in frigorifero per 30 minuti e nel frattempo preparate la crema. 

/02

In un'ampia ciotola, mettete le uova, il succo di limone e sbattete unendo poi il formaggio spalmabile e la panna fresca. Quando avrete ottenuto un composto cremoso ed omogeneo, trasferitelo nella tortiera e infornate a 160°C per 60 minuti

/03

Preparate ora la farcitura alle fragole. Pulite e tagliate le fragole a pezzetti, trasferitele in un tegamino e aggiungete lo zucchero a velo. Cuocete le fragole a fuoco medio fino al bollore, poi abbassate la fiamma e fate cuocere per 5 minuti mescolando costantemente. 

/04

Sfornate la cheesecake e fatela raffreddare.

Prima di servire, coprite la parte superiore della cheesecake con la salsa alle fragole.

torta di mele

Torta di mele, la ricetta originale

Scoprite la ricetta originale della torta di mele…una vera bontà!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    80 min

Prodotto utilizzato:

6 Uova Extra Fresche Allevate a Terra

Ingredienti

  • 3 uova fresche
  • 300 g di farina
  • 3 mele
  • 70 g di burro
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 limone
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 250 g di zucchero

Una ricetta tradizionale e intramontabile? Senza dubbio quella della torta di mele: buona, delicata e davvero facile da preparare. La torta di mele è la ricetta perfetta se si ha voglia di gustare qualcosa di genuino in occasione di una merenda pomeridiana (i bambini l’adoreranno) o se si vuol dare un tocco di dolcezza ad un brunch domenicale. La torta di mele è anche perfetta per una colazione sostanziosa alla quale aggiungere una spremuta di arance o un centrifugato ricco di vitamine.

Ecco la ricetta originale della torta di mele!

Procedimento

/01

Dopo aver lavato le mele, sbucciatele, privatele del torsolo e tagliate a spicchi che metterete a macerare con un po’ di zucchero e del succo di limone in una ciotola. Nel frattempo, montate i tuorli assieme allo zucchero, fino a che non otterrete una crema spumosa (mettete gli albumi da parte).

/02

Unite la farina setacciata al composto, assieme al burro fuso e al latte. Mescolate tutti gli ingredienti. Riducete la maggior parte delle fettine di mela in pezzi ancora più piccoli e uniteli al composto. Unite anche il lievito setacciato e poi montate gli albumi a neve, che incorporerete al composto.

/03

Versate quest’ultimo in una teglia circolare che avrete precedentemente imburrato e cosparso di farina. Su tutta la superficie della torta potete disporre le fettine di mela avanzate come decorazione. Infine, cuocete la torta di mele in forno per circa 40 minuti a 180°.

Consigli

Se questa ricetta vi ha conquistato, sperimentate anche quella del tiramisù e della crostata di arance e cioccolato!

souffle al cioccolato

Soufflé al cioccolato, la ricetta facile

Ecco la ricetta facile e gustosa per preparare il soufflè al cioccolato, un dessert per tutti!

  • Difficoltà

    Medio

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    30 min

Prodotto utilizzato:

6 Uova Extra Fresche Allevate a Terra

Ingredienti

  • 2 tuorli di Uova Fresche Grandissime Oro Natura
  • 4 albumi di Uova Fresche Grandissime Oro Natura
  • 75 g di zucchero
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 50 g di burro
  • 1 cucchiaio di farina 00

Tra i dolci al cucchiaio, il soufflè al cioccolato è senza ombra di dubbio uno dei preferiti da grandi e piccini.

Che venga utilizzato come dessert o che sia una deliziosa sorpresa per accompagnare la merenda, il soufflé al cioccolato resta una delle ricette più facili e veloci da preparare.

Ecco i passaggi per realizzare questo dolce favoloso.

Procedimento

/01

La prima cosa da fare per preparare dei buonissimi soufflé al cioccolato, è accendere il forno e portarlo a temperatura: 180° quello statico e 160° quello ventilato. Per far sì che i vostri soufflé al cioccolato risultino perfetti, dovete cospargere tutti gli stampi con poco zucchero – eliminando quello in eccesso - e successivamente porli sulla leccarda del forno.

/02

Fate poi sciogliere il burro in un pentolino, facendo attenzione a non farlo bruciare e aggiungendo il cucchiaio di farina. Lasciate cuocere per due minuti amalgamando fino a far addensare i due ingredienti.

/03

In un altro pentolino fate invece sciogliere il cioccolato fondente. Unitelo al burro e alla farina e infine aggiungete anche i tuorli. Mescolate gli ingredienti e travasateli in una terrina.

/04

E adesso il momento più importante: montate gli albumi a neve e gradualmente aggiungete lo zucchero. Aggiungete metà del composto appena realizzato alla terrina dove prima avete mescolato il burro, la farina, il cioccolato fondente e i tuorli: girate bene e unite adesso l’altra metà.

/05

Distribuite il composto nei vari stampi in maniera omogenea e lasciate cuocere nel forno per 15 minuti. Ricordate di non aprirlo per controllare! 

Lasciate raffreddare e gustate il dolcissimo sapore del soufflé al cioccolato, un grande classico intramontabile. Per renderlo ancor più speciale, cospargete i vostri dolcetti con zucchero a velo, o con cacao in polvere!

Consigli

I trucchi da seguire per realizzare un soufflé al cioccolato perfetto sono pochi ma indispensabili: il primo è non montare a neve troppo ferma gli albumi, per farlo rimanere soffice; il secondo è non aprire il forno prima che la cottura sia ultimata: lo sbalzo di temperatura potrebbe far sgonfiare il vostro dolce e fargli perdere la tipica forma bombata, che è il marchio di fabbrica di un vero sufflè al cioccolato.

Salame di cioccolato

Salame di cioccolato, la ricetta originale

Ecco la ricetta originale del salame di cioccolato!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    25 min

Prodotto utilizzato:

4 Uova Extra Fresche Grandissime

4 Uova Extra Fresche Grandissime

Ingredienti

  • 4 uova extra fresche grandissime
  • 320 g di biscotti secchi
  • 220 g di cioccolato fondente
  • 170 g di burro
  • 110 g di zucchero

La ricetta del salame di cioccolato non è solo facile e veloce da preparare, ma anche perfetta per essere servita al termine di un pranzo della domenica o per merenda ai bambini (che ne saranno entusiasti). Il salame al cioccolato accontenta sempre tutti e la bontà dei sui ingredienti è ciò che lo rende così irresistibile. Servitelo in occasione di una cena autunnale con gli amici o per accompagnare una tazza di tè nelle giornate più fredde.

Ecco la ricetta originale del salame di cioccolato!

Procedimento

/01

Per prima cosa, fate sciogliere il burro tenendolo a temperatura ambiente. Nel frattempo, sbriciolate i biscotti secchi in una ciotola e sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente, mescolando di tanto in tanto. Lasciatelo poi raffreddare.

/02

Al recipiente con il burro aggiungete lo zucchero, le uova, il cioccolato fondente sciolto e amalgamate bene il composto. Versatelo poi nella ciotola all’interno della quale avete sbriciolato in biscotti secchi, mescolando bene il tutto.

/03

Ponete l’impasto appena ottenuto in un foglio di carta da forno che arrotolerete così da dare al composto la classica forma del salame. Avvolgetelo poi nella carta stagnola e mettete il vostro salame di cioccolato in frigo dove lo lascerete indurire per almeno 3 ore.

Consigli

Se avete amato questa dolce ricetta, provate anche quella della crema catalana e del tiramisù!

Crostata arance e cioccolato

Crostata di arance e cioccolato

Un connubio di amaro e dolcezza, frutto della passione del blog “Cucina e Cantina”: la ricetta della crostata arance e cioccolato

  • Difficoltà

    Medio

  • Numero persone

    6

  • Tempo totale

    1 ore

Prodotto utilizzato:

4 Uova Pastagialla Allevate a Terra Grandi

Ingredienti

Per la crema al cioccolato

  • 300 ml di latte
  • 60 g di zucchero
  • 50 g di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio di farina
  • 3 tuorli
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • mezza arancia

Per la pasta frolla

  • 300 g di farina biologica
  • 100 g di zucchero di canna
  • 150 g di burro (freddo di frigorifero)
  • 1 Uovo Pasta Gialla Allevato a Terra AIA
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

La cucina italiana offre una vastità di materie prime e ingredienti con i quali preparare deliziose torte e crostate. Ed ecco che ci viene in aiuto il blog Cucina e Cantina, con un’eccezionale ricetta, semplice, ma allo stesso tempo sofisticata, con cui potrete realizzare una crostata di arance e cioccolato, da servire a cena con gli amici, o da offrire ai padroni di casa quando sarete invitati ad una festa.

La crostata di arance e cioccolato è il dessert sfizioso che unisce la dolcezza e la morbidezza del cioccolato al sapore leggermente amarognolo dell’arancia. Un mix sempre vincente in cucina. E con le Uova Pasta Gialla Allevate a Terra di AIA fare la pasta frolla sarà ancora più un piacere e il risultato, grazie ai consigli di Valentina, sarà fragrante e gustosissimo!

Ecco la ricetta di Cucina e Cantina.

Procedimento

/01

Per prima cosa preparate la pasta frolla: in una ciotola mescolate la farina con il burro freddo tagliato a cubi, lavorate con le mani a pizzicotto per un paio di minuti, senza scaldare troppo il composto. Aggiungete i restanti ingredienti, fino  a formare un impasto sodo e uniforme, poi avvolgete con la pellicola trasparente e mettere in frigo.

/02

Passate ora alla crema al cioccolato: mettete i tuorli delle uova in una ciotola con lo zucchero. Montateli usando una frusta,  e continuate a mescolare fino a quando otterrete una crema spumosa.
Versate quindi la farina e aggiungete il latte, poco alla volta e, continuando a mescolare, grattate la scorza di mezza arancia con una grattugia e aggiungete il suo succo. 

/03

Trasferite il composto in un pentolino e cuocete la crema a fiamma bassa, mescolando ininterrottamente.

/04

Quando la crema avrà raggiunto il bollore e comincerà a rapprendersi, togliete la pentola dal fuoco e aggiungete il cioccolato fondente a pezzi e il cacao in polvere. Mescolate la crema usando una frusta e continuate fino a quando non sarà tutto perfettamente amalgamato.

/05

Infine preparate le arance caramellate.
Con un pelapatate togliete la buccia di mezza arancia lavata e asciugata con cura; tagliatela a fettine sottilissime e mettetela da parte.

/06

Sbucciate l'arancia rimasta e aggiungete l'altra metà che non avete spremuto nella crema, togliete i filamenti bianchi e mettetela in un pentolino con lo zucchero, e fate cuocere a fuoco basso.
Aggiungete la buccia tagliata a pezzettini e fate cuocere fino ad ottenere una sorta di composta d'arance.

/07

Con un mattarello e un pizzico di farina lavorate la pasta frolla: dovrà avere uno spessore di circa 6 mm; sistematela in una tortiera e pareggiate i bordi.

/08

Mettete da parte le scorze caramellate e con l'aiuto di un cucchiaio spalmate il fondo della torta con la composta d'arance. Coprite poi con la crema al cioccolato ed infine sistemate qualche scorzetta d'arancia caramellata sulla superficie.

Cuocete in forno già caldo a 180°C per 30 minuti. Ora potete sfornare la vostra crostata. Lasciatela poi riposare, fino a che non raggiunge la temperatura ambiente e poi servite in tavola!

tiramisù

Tiramisù, la ricetta originale

Uno dei dolci più amati, dalla preparazione semplice e veloce: ecco la ricetta originale del tiramisù!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    8

  • Tempo totale

    40 min

Prodotto utilizzato:

4 Uova Extra Fresche Grandissime

4 Uova Extra Fresche Grandissime

Ingredienti

  • 4 Uova Extra Fresche Grandissime AIA
  • 400 g di biscotti savoiardi
  • 500 g di mascarpone
  • 200 g di zucchero
  • 50 ml di latte
  • Cacao amaro
  • 6 tazze di caffè espresso

Forse il dessert italiano più conosciuto al mondo, il tiramisù è un dolce al cucchiaio composto da strati di biscotti savoiardi, inzuppati nel caffè e ricoperti da uno strato di crema a base di mascarpone. La ricetta originale del tiramisù, come spesso accade per i dolci e in generale per tutti i piatti della tradizione, ha subito diverse variazioni e si porta dietro un’infinità di ricette alternative. Tuttavia nessuna di esse può dirsi vicina al vero tiramisù se non contempla mascarpone, caffè, savoiardi e uova montate con lo zucchero.

Le variazioni sul tema più golose e quindi più rinomate sono il tiramisù al cioccolato, ai frutti di bosco, al limone, alle fragole o allo yogurt. Immergiamoci dunque nella preparazione di questo iconico dolce, nella sua versione classica. Ecco la ricetta originale del tiramisù!

Procedimento

/01

Preparate innanzitutto il caffè, utilizzando una moka da 6 tazze. Aggiungete poi due cucchiai di zucchero. Una volta raffreddato, allungatelo con un quarto di bicchiere di latte. 

/02

Poi preparate la crema al mascarpone: mettete in una terrina 4 tuorli, avendo l’accortezza di conservare separatamente gli albumi di due uova. Aggiungete ai tuorli tutto lo zucchero rimasto e montate il tutto. Unite poi ai tuorli montati con lo zucchero il mascarpone, continuando a lavorare con la frusta.

/03

A questo punto montate separatamente i due albumi che avete messo da parte precedentemente, aggiungendo un pizzico di sale. Incorporate ora gli albumi montati alla crema al mascarpone, muovendo la frusta dal basso verso l’alto.

/04

Una volta terminato l’impasto, preparate una teglia rettangolare dove adagerete i biscotti savoiardi. Inzuppate ciascun biscotto nel caffè allungato con latte, facendo attenzione a non prolungare eccessivamente la permanenza del biscotto nel liquido.

/05

Disponeteli quindi nella teglia in modo da coprirne il fondo. Ricoprite lo strato di savoiardi con metà della crema al mascarpone e spolverizzate con un po’ di cacao amaro.

/06

A questo punto, procedete con la formazione di un altro strato di savoiardi imbevuti di caffè e ricoprite con l’altra metà della crema. Infine spolverizzate con abbondante cacao amaro, in modo da ricoprire l’intero strato di crema. 

Lasciate quindi riposare in frigorifero per almeno due ore, prima di servire.

Torta al limone, la ricetta classica

Torta al limone, la ricetta classica

Ecco la ricetta classica della torta al limone!

  • Difficoltà

    Facile

  • Numero persone

    4

  • Tempo totale

    75 min

Prodotto utilizzato:

4 Uova Extra Fresche Grandissime

4 Uova Extra Fresche Grandissime

Ingredienti

  • 3 uova extra fresche grandissime
  • 150 g di farina 00
  • 250 g di zucchero
  • 160 ml di latte
  • 150 g di maizena
  • 150 ml di olio di semi
  • lìLa scorza di tre limoni
  • Una bustina di lievito per dolci
  • Sale
  • Burro
  • 100 g di zucchero per lo sciroppo
  • Il succo di 3 limoni per lo sciroppo

Soffice e delicata, la torta al limone è la ricetta gustosa e genuina che potete preparare ai bambini in occasione di una merenda con i propri amichetti. E non solo: la torta al limone è così buona che si rivela perfetta per essere servita in occasione di un brunch con gli amici o per essere gustata a colazione assieme ad un centrifugato o ad un bicchiere di spremuta.

Preparare la torta al limone sarà facile se seguirete i nostri suggerimenti e il successo sarà assicurato!

Ecco la ricetta completa della torta al limone

Procedimento

/01

In una ciotola sbattete i tuorli (mettendo da parte gli albumi) assieme allo zucchero così da ottenere un composto spumoso, al quale aggiungerete poi il latte. Mescolate bene. Unite la farina e la maizena setacciate e mescolate fino a che non avrete ottenuto un composto omogeneo e privo di grumi. Al composto aggiungete adesso l’olio di semi e mescolate.

/02

Montate gli albumi che avrete precedentemente messo da parte assieme ad un pizzico di sale fino a montarli a neve ferma. Unite adesso gli albumi agli altri ingredienti e mescolate dal basso verso l’alto per evitare che si smontino. Date un tocco di sapore aggiungendo la scorza grattugiata di 3 limoni e amalgamate bene, aggiungendo il lievito setacciato.

/03

Foderate uno stampo con della carta da forno, imburrate, infarinate e versate il composto nello stampo. Fate cuocere in forno a 160°C per circa 60 minuti e, una volta terminata la cottura, fate raffreddare la torta. Per preparare lo sciroppo: versate il succo di 3 limoni in un pentolino, aggiungete lo zucchero e fate bollire.

/04

Dopodiché versate lo sciroppo in una ciotola e fatelo intiepidire prima di versare sulla torta al limone che avrete provveduto a bucherellare con uno stecchino, così che lo sciroppo possa esser ben assorbito. Buon appetito! 

SFIDA 1

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa.

page-section--vertical-layout
COLAZIONE E DOLCI
Ecco tante ricette per dolci delicati e golosi, perfetti per una merenda all'insegna del gusto!
editoriale
vellutate per bambini

Vellutate: 5 ricette per far mangiare le verdure ai bambini

I vostri bambini non ne vogliono sapere di mangiare verdure? Ecco 5 vellutate per bambini golose e facili da preparare!

Spesso in cucina bisogna ingegnarsi per far mangiare le verdure ai bambini: per questo le vellutate per bambini sono un’idea facile e velocissima per portare in tavola piatti che faranno ingolosire anche i più piccoli. Le vellutate per bambini sono calde e profumate creme di verdure, ideali per scaldare le serate in famiglia; cercate di inserire note dolci, ma non dolciastre e di non esagerare con le spezie che ai bambini potrebbero non piacere. Gusti semplici e ricette basiche; l’unica cosa essenziale è usare ingredienti e prodotti freschi di stagione!

Ecco 5 ricette di vellutate per bambini tutte da copiare!

Vellutate per bambini: vellutata di spinaci

vellutata di spinaci

Ingredienti:

- 500 gr di spinaci già puliti
- 1 porro
- 1 scalogno
- 1 patata
- Brodo vegetale
- olio EVO
- sale

Preparazione:

Pulite il porro e tagliatelo a rondelle sottili. Pulite anche lo scalogno, eliminando la buccia esterna e affettatelo. Mettete tutto in una pentola, con un po’ di brodo vegetale e fate appassire a fiamma bassa per 7 minuti circa, unendo a poco a poco altro brodo, non appena vedete il fondo asciugarsi. Sbucciate la patata, sciacquatela e tagliatela a dadini e unitela alla pentola, facendola rosolare per un paio di minuti, mescolando. Aggiungete quindi gli spinaci, versate 1 litro di brodo bollente e fate cuocere per 20 minuti. A fine cottura frullate tutto nel mixer, fino ad ottenere un composto soffice e cremoso; regolate di sale e servite caldo!

Vellutate per bambini: crema di porri e pere

Ingredienti:

- 4 pere piccole
- 3 porri
- 1 patata
- brodo vegetale
- erba cipollina
- olio Evo
- sale

Preparazione:

Pulite bene i porri e tagliateli a rondelle. In una casseruola versate un filo d’olio e fate appassire il porro per 15 minuti, aggiungendo un cucchiaio di brodo vegetale, a mano a mano che si asciuga il fondo. I porri dovranno ammorbidirsi per bene. Pelate la patata, tagliatela a dadi e aggiungetela ai porri; versate 1 l di brodo e fate cuocere per altri 15 minuti. Sbucciate e tagliate anche le pere a dadini, uniteli alla casseruola e cuocete per 5 minuti, mescolando. A questo punto versate nel mixer e riducete tutto ad una soffice crema; regolate di sale e servite la vostra crema di porri e pere con un filo d’olio e (solo a piacere) un pizzico di erba cipollina.

Vellutate per bambini: zucchine e patate

vellutata di zucchine e patate

Pulite bene le verdure; spuntate 3 zucchine, pelate 2 patate e tagliate tutta la verdura e tocchetti. In una pentola versate 300 ml di acqua, fate bollire e poi unite le verdure, cuocendo a fuoco basso per circa 25 minuti. A fine cottura scolate le verdure, servendovi però di un mestolo forato per non buttare via il brodo. Frullate quindi tutto con il passaverdure e rimettete in pentola insieme al brodo, mescolando e amalgamando bene. Servite la vellutata di zucchine e patate, spolverando con il parmigiano grattugiato e unendo un filo d’olio.

Vellutate per bambini: carote, zucca e salsiccia

Golosa e facilissima da preparare! La dolcezza della zucca è bilanciata dal sapore deciso della Salsiccia Dakota. Ecco come preparare la vellutata carote zucca e Dakota!

Vellutata per bambini: pollo e patate

Lessate il Petto di Pollo AIA insieme ad una patata. Una volta cotti frullateli insieme ad una tazza di brodo di pollo. In un pentolino versate il frullato, 1 cucchiaio di panna da cucina, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato e un pizzico di sale. Scaldate bene il tutto, mescolando e servite caldo!

ricette con il pollo per bambini

Pollo: 10 ricette che piacciono ai bambini

Uno degli alimenti più consumati in famiglia e soprattutto più amato dai piccoli: ecco 10 ricette di pollo che piacciono ai bambini!

È sicuramente uno dei piatti più comuni nella nostra cucina e anche uno dei più apprezzati dai bambini: il pollo, dalla carne magra e versatile è presente in innumerevoli ricette. Ve ne suggeriamo 10, perfette per i bambini! Le ricette con il pollo che piacciono ai bambini sono tantissime e di vario tipo: che sia al forno, alla griglia, fritto o croccante, difficilmente i bambini dicono di no al pollo.

Vi basterà quindi provare diversi abbinamenti e combinazioni per stupire e ingolosire i vostri bambini, cucinando piatti gustosi e genuini. Per aiutarvi in questo compito vi suggeriamo 10 ricette con il pollo che piacciono ai bambini!

Ricette con il pollo per bambini: pollo al latte

Ingredienti:

- 180 gr di Fettine di petto diPollo AIA
- 200 ml di latte
- 2 patate
- 1 cucchiaio di olio EVO
- sale

Preparazione:

Tagliate i filetti di pollo in piccoli dadini, che farete appena scottare in un tegame con l’olio e un cucchiaio d’acqua. Versate quindi nel tegame le patate sbucciate e tagliate a dadini, coprite con il latte, aggiungete 200 ml di acqua e fate cuocere per circa 30 minuti a fuoco lento, facendo ritirare il liquido in eccesso fino a che non si sarà formata una crema. Servite i bocconcini di pollo al latte caldi.

Ricette con il pollo per bambini: fagottini di Nagghy e prosciutto

fagottini di nagghy

Un modo semplicissimo per aggiungere un tocco di dolcezza al sapore croccante dei bocconcini di pollo. Ecco una ricetta che i bambini adoreranno: i fagottini di Nagghy e prosciutto!

Ricette con il pollo per bambini: pollo marinato alla griglia

Ingredienti:

- 200 gr di Sottilissime di Pollo AIA
- il succo di un limone
- curry
- 2 cucchiai di miele
- olio EVO

Preparazione:

Mettete a marinare le fettine di pollo in un’emulsione fatta di succo di limone, olio, curry e miele. Lasciate riposare la carne un quarto d’ora in frigorifero. Una volta trascorso il tempo dovuto, scaldate la griglia e fate cuocere il pollo per 10 minuti girandolo un paio di volte.

Ricette con il pollo per bambini: crocchette di pollo e patate

Ingredienti:

- 2 confezioni di Petto di Pollo AIA
- 4 patate
- 2 Uova Extra Fresche allevate a terra AIA
- 50 gr di parmigiano grattugiato
- 4 cucchiai di pangrattato
- 2 spicchi d’aglio
- olio EVO
- sale e pepe

Preparazione:

Fate lessare le patate in abbondante acqua salata. Sbucciatele e schiacciatele ancora calde con lo schiacciapatate. Fate soffriggere l’aglio in padella con un filo d’olio, quindi unite il pollo tagliato a tocchetti. Salate, pepate e fate rosolare il pollo a fiamma vivace. Togliete ora il pollo dal fuoco, lasciatelo leggermente raffreddare, tritatelo nel mixer ed infine unitelo alle patate schiacciate. Aggiungete le uova, il prezzemolo in polvere, il formaggio grattugiato, il pangrattato ed impastate, fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza sodo.

Regolate di sale e di pepe a piacere. Con le mani inumidite formate delle polpettine leggermente appiattite (dei dischetti) e passatele nel restante pangrattato. Friggetele nell'olio ben caldo per 3-4 minuti per lato, quindi portatele in tavola immediatamente dopo averle fatte sgocciolare su carta da cucina. Buon appetito!

Ricette con il pollo per bambini: pollo e verdura

Spesso ci troviamo in difficoltà quando si tratta di far mangiare le verdure ai bambini; eppure ci sono diversi espedienti in cucina che vi aiutano in questa ardua impresa. Per quanto riguarda le ricette con il pollo ad esempio potete “nascondere” le verdure in un invitante involtino di carne sottile: ispiratevi a questi rotolini di sottilissime e realizzateli con le verdure che credete più appropriate!

Ricette con il pollo per bambini: pollo fritto per le feste

pollo fritto per le feste

Feste di compleanno o merende golose tra amici: quali occasioni migliori per preparare il pollo nel modo più sfizioso possibile? Seguite i nostri consigli per cucinare un pollo fritto leggero e super croccante!

Ricette con il pollo per bambini: burger di pollo alla pizzaiola

Una vera prelibatezza per la quale i bambini andranno matti: un piatto sfizioso adatto sia per i pranzi che per le cene in famiglia. Ecco la ricetta dei burger di pollo alla pizzaiola di Chiara Maci!

Ricette con il pollo per bambini: insalatona con bocconcini di pollo fritti

L'insalata di pollo è un piatto fresco e saporito tipico della bella stagione, ma questa ricetta ha qualcosa che la renderà perfetta per soddisfare i palati dei vostri bambini! Teneri e caldi cubetti di pollo impanati e fritti in padella, serviti insieme a un’insalata verde fresca e leggera, ecco la ricetta completa!

Ricette con il pollo per bambini: polpette leggere di pollo

Ecco un secondo piatto leggero ma appetitoso, ricco e completo, che vi permetterà di soddisfare i palati più golosi e quindi sicuramente quelli dei vostri bambini: la ricetta delle polpette di pollo!

Ricette con il pollo per bambini: piadina ripiena di pollo

Dopo una giornata al parco o a giocare a pallone, quello che ci vuole è una cena golosa ed energetica che farà recuperare le forze ai vostri bambini. Un consiglio? La piadina ripiena di pollo è l’ideale! Seguite questa facilissima ricetta!

ricette plumcake

Plumcake: 5 ricette gustose per la merenda dei bambini

Come deliziare i vostri bambini a merenda? Con queste buonissime ricette per preparare i plumcake!

Le belle giornate primaverili invogliano a passare le giornate all’aria aperta e specialmente i bambini hanno voglia di giocare in giardino con gli amichetti per godere del bel tempo. E cosa c’è di meglio di una merenda sfiziosa da gustare in giardino magari a base di buonissimi plumcake? Facili e veloci da preparare, i plumcake sono la soluzione ideale se si vuol preparare una merenda genuina e gustosa per i propri bambini. Potete davvero sbizzarrirvi e giocare con gli ingredienti che più preferite, creando sempre nuove ricette. Dallo yogurt al limone e ai mandarini fino al plumcake con gocce di cioccolato, avete solo l’imbarazzo della scelta! Ecco allora 5 gustosissime ricette per preparare i plumcake da far gustare ai bambini per la merenda!

Plumcake, 5 ricette per la merenda dei bambini: Plumcake allo yogurt

plumcake allo yogurt

Ingredienti:

- 3 uova extra fresche allevate a terra
- 140 gr di zucchero semolato
- 250 gr di yogurt greco
- 100 ml di olio di semi
- 180 gr  di farina 00
- 60 gr di fecola di patate
- la scorza di un limone
- sale
- una bustina di lievito per dolci

Preparazione:

In una ciotola versate le uova, lo zucchero semolato, un pizzico di sale e montate con l’aiuto di uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete poi lo yogurt greco, la scorza di limone grattugiata e mescolate con l’aggiunta di un filo di olio. In un recipiente, setacciate la farina e la fecola di patate, aggiungete poi questi due ingredienti all’impasto precedentemente ottenuto e mescolate bene. Imburrate e foderate con la carta da forno una teglia per i plumcake in cui verserete il composto, livellando la superficie con l’aiuto di una spatola. Fate cuocere in forno preriscaldato a 170° per 55 minuti. Lasciate raffreddare prima di servire.

Plumcake, 5 ricette per la merenda dei bambini: Plumcake con gocce di cioccolato

Ingredienti:

- 250 gr di farina 00
- 80 gr di gocce di cioccolato fondente
- 150 gr di zucchero
- 1 bustina di vanillina
- una bustina di lievito per dolci
- 120 ml di latte
- 100 gr di burro
- 2 uova

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180° e nel frattempo in una ciotola sbattete le uova con lo zucchero, il latte e il burro sciolto, aggiungendo la farina, il lievito e la vanillina fino a che non avrete ottenuto un composto omogeneo. Ponete in un recipiente le gocce di cioccolato assieme ad un cucchiaio di farina, mescolate, setacciate e poi unite le gocce al composto. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake e versateci il composto appena ottenuto, aggiungendo qualche altra goccia di cioccolato. Infornate a 180° per circa 40 minuti e una volta ultimata la cottura, lasciate raffreddare prima di gustare!

Plumcake, 5 ricette per la merenda dei bambini: Plumcake al limone

plumcake al limone

Ingredienti:

- 180 gr di farina
- 150 gr di burro
- 50 gr di fecola di patate
- 160 gr di zucchero
- 3 uova
- una bustina di lievito per dolci
- il succo di un limone
- la scorza di due limoni

Preparazione:

Per prima cosa sbattete le uova assieme allo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete il burro fuso, il succo di limone, le scorze grattugiate e mescolate bene. Aggiungete ora la farina setacciata, la fecola, il lievito e amalgamate tutti gli ingredienti. Imburrate e infarinate una teglia da plumcake, versateci l’impasto e infornate a 180° per 50 minuti. Lasciate freddare e servite!

Plumcake, 5 ricette per la merenda dei bambini: Plumcake alle ciliegie

Ingredienti:

- 200 gr di farina 00
- 3 uova
- una bustina di lievito per dolci
- 180 gr di zucchero
- 50 gr di fecola di patate
- sale
- 1 bacca di vaniglia
- 180 gr di burro

Preparazione:

Togliete il picciolo alle ciliegie, snocciolatele e preriscaldate il forno a 160°. In una ciotola ponete lo zucchero, il burro, i semi della bacca di vaniglia, le uova e mescolate con le fruste tutti gli ingredienti, aggiungendo un pizzico di sale. In una ciotola versate la farina, la fecola e il lievito e setacciate tutti gli ingredienti dentro il composto di uova e burro. Amalgamate bene. Ponete le ciliegie in una teglia e cospargetele con la farina, poi scuotetele in un colino per eliminare la farina in eccesso. Imburrate una teglia da plumcake e versatevi metà dell’impasto. Aggiungete metà delle ciliegie e copritele con il rimanente impasto, sopra cui verserete il resto delle ciliegie. Infornate a 160° per circa 70 minuti e una volta pronto, lasciate raffreddare e gustate.

Plumcake, 5 ricette per la merenda dei bambini: Plumcake ai mandarini

Ingredienti:

- 150 gr di burro
- 180 gr di farina 00
- 50 gr di fecola di patate
- 160 gr di zucchero
- 3 uova
- 100 ml di succo di mandarini
- la scorza di 4 mandarini

Preparazione:

Setacciate la farina, la fecola e il lievito. In una ciotola montate le uova e lo zucchero con l’aiuto di una frusta elettrica. Aggiungete il burro che avrete precedentemente fuso e mescolate. Unite anche il succo dei mandarini, le polveri setacciate e mescolate bene tutti gli ingredienti, aggiungendo anche la scorza grattugiata dei mandarini. Imburrate una teglia da plumcake in cui verserete il vostro impasto. Infornate a 180° per circa 45 minuti, fate raffreddare e servite!

Se vi sono piaciute queste ricette, provate anche quella del plumcake salato con petto di tacchino e formaggio….semplicemente deliziosa!

merenda per bambini

Merenda in tazza, 5 ricette per la merenda dei bambini

La merenda dei bambini è un momento irrinunciabile della giornata, ecco come renderla speciale con 5 ricette di merenda in tazza davvero irresistibili!

Se volete regalare ai vostri bambini una merenda originale e allo stesso tempo buonissima, il trucco è farla diventare speciale: niente di meglio dunque di una merenda in tazza, per gli amanti della merenda salata, QUI c’è un’idea deliziosa. 5 ricette facili da preparare e soprattutto buone da mangiare. 5 idee per trasformare la merenda dei bambini in un momento dolce e goloso per tutta la famiglia.

1. Merenda in tazza: la Cheesecake destrutturata
Una ricetta facile da realizzare e un sapore insolito e buonissimo. La Cheesecake nella variante destrutturata è una merenda in tazza perfetta per i vostri bambini (e anche per i grandi).

Ingredienti
- 2 cucchiai di zucchero a velo
- 2 cucchiai di panna acida
- 3 cucchiai di crema di formaggio
- Succo di limone, una spruzzata
- Estratto di vaniglia, una punta
- 1 uovo della linea Uova Fresche Bio Vita AIA

Preparazione
Mettete in una tazza lo zucchero a velo, la panna acida e la crema di formaggio. A questi ingredienti aggiungete il limone, l’estratto di vaniglia e infine l’uovo sbattuto. Mescolate tutto e create un composto omogeneo, servitevi del forno a microonde e cuocete per 60 secondi alla massima potenza. Aprite la porta del forno, attendete circa 20 secondi e ancora una volta cuocete, stavolta per 45 secondi.
Lasciate riposare il dolce per 10 minuti e poi riponetelo nel frigorifero per circa due ore. Una volta trascorso il tempo utile, aggiungete alla vostra Cheesecake dei wafer o biscotti sbriciolati, così da formare la parte destrutturata. Per guarnire utilizzate della panna montata, frutti di bosco o fragole.

2. Merenda in tazza: la Panna Cotta
Dolcissima e deliziosa, la Panna Cotta è una merenda in tazza che potrete anche arricchire con salse, frutta e caramello. Scoprite la ricetta facilissima per la merenda dei bambini.

Ingredienti
- 50 ml di panna,
- 30g di latte,
- Un cucchiaino di zucchero
- Un foglio di gelatina

Preparazione
Lasciate la gelatina a bagno e nel frattempo mettete in una tazza la panna, il latte e lo zucchero, mescolate poi energicamente. Una volta creato un composto omogeneo, mettete la tazza nel forno a microonde per circa tre minuti a 750W. Quando vedrete le prime bolle, spegnete il forno e togliete la tazza, adesso potete aggiungere la gelatina lasciata precedentemente a bagno, mescolate il composto e lasciate riposare in frigorifero per 3 ore. Per guarnire la vostra Panna Cotta potrete utilizzare del caramello in alternativa una salsa ai frutti di bosco.

3. Merenda in tazza: i Muffin ai frutti di bosco

muffin ai frutti di bosco

Nessuno può resistere al gusto dei Muffin ai frutti di bosco! Ecco la ricetta per la merenda in tazza perfetta per i bambini: semplice da preparare, gustosa da mangiare.

Ingredienti
- Un quarto di tazza di farina
- 3 cucchiai di zucchero
- Una punta di lievito
- Un pizzico di bicarbonato
- 3 cucchiai di latte
- Un cucchiaio di olio
- Mirtilli
- Un cucchiaino di burro

Preparazione
Mescolate in una tazza la farina e un cucchiaio di zucchero, aggiungete poi il lievito, un pizzico di bicarbonato, 3 cucchiai di latte e uno di olio. Amalgamate tutti gli ingredienti e aggiungete all’impasto anche i mirtilli, con il burro, un pizzico di farina, un cucchiaio di zucchero e la punta di cannella. Inserite nel microonde e lasciate cuocere un minuto al massimo della temperatura, fate raffreddare e gustate questi deliziosi Muffin ai frutti di bosco.

4. Merenda in tazza: la Apple Pie
Il sapore inconfondibile della mela, l’impasto uguale alla ricetta originale, ma per una variante in tazza. Ecco come far mangiare ai vostri bambini un frutto a merenda, senza però privarli del sapore di un dolcetto.

Ingredienti
- Una mela
- Succo di mezzo limone
- Scorza di un limone
- 2 cucchiai di zucchero
- 4 cucchiai di burro
- 2 cucchiai di latte
- Un pizzico di sale
- Mezza bustina di lievito per dolci
- Zucchero a velo q.b.
- Pasta sfoglia

Preparazione
Foderate la tazza con la pasta sfoglia quindi mescolate gli ingredienti. Lavorate il succo di mezzo limone con un po' di scorza, lo zucchero, il burro, il latte il sale, lo zucchero a velo e il lievito. Una volta amalgamati tutti gli ingredienti aggiungete la mela tagliata in piccoli pezzi. Versate questo composto nella tazza foderata con la pasta sfoglia. Chiudete la pasta e fate cuocere in microonde per 3 minuti a massima potenza.

5. Merenda in tazza: il Brownie con il cuore morbido

brownie con cuore morbido

Ingredienti
- 1 uovo della linea 4 Uova Fresche Allevate a Terra AIA
- Zucchero
- Farina
- 2 cucchiai di cacao
- Un pizzico di sale
- 2 cucchiai di olio
- Tavoletta di cioccolato fondente o al latte

Preparazione
Riempite una tazza per un quarto di farina e per un quarto di zucchero mescolate con un cucchiaio quindi aggiungete il cacao amaro, il sale, l'olio e l'uovo. Lavorate tutto bene eliminando tutti i grumi. Sistemate al centro dell'impasto due cubetti di cioccolato e lasciate cuocere nel microonde per un minuto e mezzo a potenza massima. Volete rendere il vostro brownie con il cuore morbido ancor più sfizioso? Guarnite con panna montata e con un frutto di bosco. Sarà irresistibile!

Merenda autunnale

Merenda autunnale: 3 ricette golose per bambini

Il piacere della merenda declinato nei sapori dell’autunno: ecco 3 ricette golose per la merenda dei bambini!

Per i più piccoli lo spuntino a metà pomeriggio è un momento magico! Ecco perché vi suggeriamo le ricette più golose per la merenda autunnale dei bambini! Una merenda autunnale che sfrutti tutta la dolcezza dei prodotti freschi di stagione e che li coccoli con ingredienti gustosi, ma sempre genuini!

Ecco 3 ricette golose per la merenda autunnale dei bambini!

Merenda autunnale: crema al cioccolato e nocciole

Cosa c’è di meglio di una fetta di pane ricoperta di morbida crema alle nocciole? Ecco come prepararne una davvero golosa: tostate 80 gr di nocciole, spellatele e mettetele insieme a 100 gr di zucchero fine nel mixer. Frullate fino ad ottenere un impasto quasi solido. Fate fondere 100 gr di cioccolato al latte e scaldate in un pentolino 100 ml di latte. In un vasetto da marmellata versate 50 ml di olio di girasole, un pizzico di sale, 20 gr di cacao amaro e un cucchiaino di estratto di vaniglia. Mescolate bene e aggiungete il latte caldo e il cioccolato fuso. Amalgamate bene il tutto, fino ad ottenere una crema lucida e morbida. Chiudete il vasetto e lasciate raffreddare la crema.

Merenda autunnale: plumcake

plumcake

Un grande classico delle merende da mettere nello zaino di scuola! Scegliete tra queste golose ricette di plumcake e i vostri bimbi saranno entusiasti!

Merenda autunnale: torta di ricotta e nocciole

Mettete 130 gr di burro freddo tagliato a tocchetti nel mixer, insieme a 200 gr di farina, 30 gr di fecola, 20 gr di cacao amaro, 120 gr di zucchero a velo e un pizzico di sale. Frullate fino ad ottenere un composto sbriciolato. Aggiungete quindi 2 Uova Fresche Bio Vita AIA e 4 cucchiai di latte freddo e frullate ancora. Togliete l’impasto dal mixer, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigo per un’ora.

Montate 4 tuorli con 150 gr di zucchero, finché non saranno spumosi. Unite poi 250 gr di ricotta e diluite con 4 dl di latte. Stendete la pasta col mattarello e disponetela in uno stampo per torte. Bucherellate il fondo con la forchetta e spalmate la crema alle nocciole. Versate infine anche la crema di ricotta e infornate a 180° per 45 minuti. Lasciate raffreddare leggermente e spolverizzate con zucchero a velo.

SFIDA 1

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa.

page-section--vertical-layout
Spunti golosi
Scoprite tanti spunti originali per creare ricette sempre diverse che i bambini adoreranno!
video

SFIDA 1

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa.

page-section--vertical-layout
LA VIDEO RICETTA
Le polpette alle tre salse sono lo stuzzichino sfizioso che tutti adoreranno!
editoriale
Ricette per i bambini

Back to school: i piatti per far felici i bambini

Le ricette con BonRoll e Nagghy di Pollo AIA sono quello che ci vuole per i bambini per affrontare al meglio il rientro a scuola!

Le vacanze ormai sono un lontano ricordo: i vostri bimbi hanno abbandonato maschere e boccaglio e hanno rimesso in spalla gli zaini per riprendere la loro vita tra i banchi di scuola. Sicuramente l’umore non sarà alle stelle! Tornare alla quotidianità dopo un’estate di sole, mare e divertimenti non è facile per nessuno.

La cosa migliore in questo caso è accoglierli dopo la scuola preparando loro dei piatti che siano davvero una festa, stuzzicando il loro appetito con ricette golose, ma genuine. Non c’è niente di meglio allora che affidarsi alla fantasia e alla bontà dei prodotti AIA!

In particolare vogliamo suggerirvi qualche ricetta facile e veloce per i bambini utilizzando BonRoll e Nagghy di AIA! Vi basterà seguire quindi queste semplicissime istruzioni per ottenere dei piatti gustosi e sani che sappiano davvero far felici i vostri bambini appena rientrati tra le mura scolastiche.

1. BonRoll allo speck con patatine fritte
Ingredienti:
- 1 BonRoll allo speck
- 500g di patate
- Sale q.b.
- Olio q.b.
Preparazione:
Lavate accuratamente le patate sotto l’acqua corrente, quindi pelatele con il pelapatate, mettetele sul tagliere e dividetele a fette orizzontali dello spessore di 1 cm. Sovrapponete quindi 2-3 fettine e tagliatele per il lungo in modo da ottenere dei bastoncini tutti simili.
Preparate intanto una padella, meglio se in ferro e con i bordi alti e riempitela a metà con olio di semi; scaldate l’olio fino a formare bollicine. Versate i bastoncini nell’olio bollente e friggeteli fino a dorarli. Salate a vostro piacimento. Nel frattempo cuocete il BonRoll tagliato a fette in padella facendo attenzione che si formi una crosticina su tutti e due lati. A questo punto potete servire ai vostri bambini le fettine di BonRoll con delle fantastiche patatine fritte fatte in casa!

2. Spiedini di BonRoll alla pizzaiola
Ingredienti:
- 1 BonRoll alla pizzaiola
- 150g di mozzarella
- 1 confezione di pomodorini (ciliegini)
Preparazione:
Tagliate il Bonroll a fette e ricavate da quest’ultime dei cubetti di circa 2 centimetri per lato. Mettete in una padella una noce di burro e un cucchiaio di olio extravergine e cuoceteli per circa 8 minuti. Una volta cotti, infilateli con uno stecco per spiedini alternandoli a cubetti di mozzarella e pomodorini. I vostri spiedini sono pronti per essere assaggiati!

3. Hamburger di BonRoll e bacon
Ingredienti:
- 1 BonRoll Classico
- 4 panini da Hamburger con sesamo
- 1 pomodoro maturo
- Insalatina di stagione
- 4 uova
- 4 fette di bacon
Preparazione:
Tagliate 4 fette di Bonroll alte circa 1 dito e cuocetele in padella con olio extravergine di oliva, circa 2 minuti per lato. Nel frattempo cuocete 4 uova ad occhio di bue e saltate in padella il bacon fino a renderlo croccante. Tagliate a metà il panino, levate la mollica nel suo interno e mettete per primo sulla base l’insalata. Proseguite con Bonroll, fettina di pomodoro, uovo all’occhio di bue e bacon. Per i bimbi più golosi potete aggiungere della salsa barbecue fatta in casa o ketchup! La vostra golosa ricetta back to school è pronta!

4. BonRoll fantasia con spinaci e patate al forno
Ingredienti:
- 1 BonRoll agli spinaci
- 600g di patate
- Olio
- Rosmarino
Preparazione:
Prendete il vostro BonRoll agli spinaci e con le formine per i dolci (a forma di stella, di casetta o di cuore) realizzate delle fantasiose fette di carne che i vostri bimbi adoreranno! Cuocete il BonRoll tagliato a formine in una padella. Lavate, pelate e tagliate le patate a fiammifero e cuocetele in forno a 180° per una ventina di minuti, guarnendo con olio e rosmarino. Quando saranno ben dorate potrete servirle insieme alle stelline di Bonroll!

5. Nagghy di pollo con salsine
Ingredienti:
- 1 confezione di Nagghy di Pollo AIA
- Burro
- Ketchup e maionese
Preparazione:
Per servire i Nagghy caldi e dorati, come piacciono ai bambini, disponeteli con un filo d'olio o con una noce di burro in una padella antiaderente e fateli cuocere per 5 minuti, rigirandoli spesso. Prendete due ciotoline e versatevi kechup e maionese, portate in tavola e  guardate i vostri bimbi impazzire di gioia!

Back to school consigli

Back to school: consigli e idee per il rientro a scuola

E’ tempo di tornare a scuola: ecco qualche consiglio e idea per un rientro perfetto!

E’ finalmente arrivato per i più piccoli, il momento di tornare tra i banchi di scuola, ma come rendere questo momento davvero piacevole? Tanti sono i modi per poter rendere quest’evento più piacevole e lasciare che l’estate sia un bel ricordo. Creare un clima positivo e piacevole è inoltre indispensabile per far sì che i nostri bambini tornino a scuola con la giusta carica e tanta voglia di fare! Ecco allora qualche consiglio utile per il rientro a scuola dei nostri bambini

Consigli e idee per il rientro a scuola: festa di inizio della scuola

Un’idea carina e originale per celebrare il rientro a scuola in modo divertente e diverso dal solito è quella di organizzare una vera e propria festa di inizio del nuovo anno scolastico. L’ideale sarebbe organizzare il party qualche giorno prima dell’inizio della scuola e invitare tutti i compagni di classe di modo che i bambini possano ritrovarsi dopo il periodo estivo e riprendere confidenza dopo le vacanze, confrontandosi sul nuovo inizio. Potete organizzare la festa in giardino o in terrazzo, se il tempo lo permette, e organizzare giochi di gruppo, così che i bambini possano divertirsi insieme.

Consigli e idee per il rientro a scuola: merenda da portare a scuola

merenda da portare a scuola

Per far sì che il rientro a scuola sia davvero piacevole, potete addolcirlo pensando a ricette gustose e sfiziose per la merenda da far portare al vostro bambino a scuola. In questo caso l’ideale è liberare la fantasia e lasciarsi ispirare da preparazioni semplici e originali che possano deliziare piacevolmente il bambino durante la merenda a scuola. Tante sono le ricette che potete divertirvi a preparare: dai plumcake salati (ma anche dolci), ai cupcake, fino ai dolci con la frutta o un golosissimo mini hot dog al latte con wurstel, maionese home made e maionese di kiwi. I vostri bambini ne saranno deliziati e il rientro a scuola avrà un sapore tutto diverso!

Consigli e idee per il rientro a scuola: scegliere lo sport e l’attività fisica divertente

Un modo per far sì che il bambino inizi l’anno scolastico nel migliore dei modi, può essere quello di iscriverlo al suo sport preferito, magari con il compagno di banco di modo che oltre alle lezioni, i compiti e i libri da studiare, ci sia un momento di svago e divertimento che lo aiuti ad essere anche più concentrato e attento sia in classe che a casa. Oltre ad una alimentazione corretta è bene infatti che i bambini svolgano una regolare attività fisica che permetta loro di socializzare con i bambini della loro età, fare nuove amicizie e divertirsi in compagnia.

festa di compleanno decorare casa e tavola

Festa di compleanno, come decorare la casa e la tavola

Dovete organizzare una festa di compleanno in casa? Con questi consigli saprete come decorare la casa e la tavola e dare il via a un party davvero speciale!

Il meglio di una festa di compleanno spesso si trova proprio nell’organizzarla, nel decidere un tema o un fil rouge, nello scegliere gli accessori, i festoni e tutti gli elementi per decorare la casa e la tavola!

Decorare la casa e la tavola per una festa di compleanno è molto semplice, basta avere tante idee e tanta capacità di organizzazione, per far divertire tutti e creare un’atmosfera allegra e colorata.
Prima di tutto dovrete tenere in considerazione tutto ciò che riguarda il festeggiato: nel caso in cui siate voi stessi, sarà molto più semplice, conoscendo alla perfezione i vostri stessi gusti. Se si tratta di un vostro amico o del vostro compagno invece, dovrete focalizzarvi sulle sue preferenze e su quello che più ama, sui suoi piatti e sulle bevande preferite, per fargli trascorrere piacevolmente il tempo con gli amici, gustando le ricette che gli avete preparato!

Dopo avere deciso che genere di festeggiamenti volete organizzare, vi sarà molto utile preparare una lista dell'occorrente, in modo da non dimenticare niente ed essere facilitati nel realizzare ciò che si intendete fare.

inviti festa di compleanno

Una volta stilata la lista di cose da fare, dovrete pensare agli inviti: può sembrare una banalità, ma spesso capita di ricevere un invito a pochi giorni dalla festa, generando conflitti di interessi tra impegni di vario genere. Preoccupatevi quindi di consegnare gli inviti una settimana prima. In questo modo, avrete un'idea precisa di quante persone parteciperanno e potrete scegliere il luogo più adatto in base al numero di invitati.

Ora potete dedicarvi alla decorazione della casa e della tavola.

Per decorare in modo divertente ma anche elegante la casa, dovrete scegliere come prima cosa un tema dominante e una palette di colori da utilizzare per abbinare tutti gli elementi decorativi della festa. Il tema potrebbe essere floreale, vintage o bohémien; potreste anche osare qualcosa di ancora più coinvolgente, invitando tutti gli ospiti a portare accessori propri del tema che avete scelto!

buffet festa di compleanno

Per decorare bene la casa per la festa di compleanno allestite un angolo per il buffet, con un aperitivo e dei cocktail (sia alcolici che analcolici). Per agevolare il momento della cena/aperitivo preparate finger food, semplici da mangiare anche in piedi, ma anche piatti da gustare senza forchetta!
Anche nel preparare il buffet cercate di rimanere in linea col tema che avete scelto. Ad esempio se avete scelto il tema floreale, o tropicale, potreste decorare la tavola con piantine e foglie di palma oppure servire i cocktail con i tipici ombrellini; se invece il tema è vintage, potreste servire le vivande in eleganti cestini di vimini.

Se avete optato per il buffet poi posizionate il tavolo contro la parete, dove magari avete appeso qualche festone (la scritta “buon compleanno” o il numero degli anni) e create una sorta di allestimento a piramide, con piatti e portate più ingombranti al centro, e poi, a scalare, quelle più piccole e i bicchieri verso bordi del tavolo.
Se invece gli invitati sono seduti al tavolo, potete scegliere tra la tovaglia con sopra un runner nei colori che avete scelto e le tovagliette; aggiungete segnaposti e elementi decorativi sulla tavola. Piccole bottiglie di vetro che diventano vasi per tulipani o altri fiori a vostra scelta posizionate ogni due/tre invitati oppure su tavolini e carrelli porta vivande a lato del tavolo.

Se avete tempo e buona manualità potete anche pensare ad un menù cartaceo, decorato a vostro piacere, da appoggiare sulla tavola dell’aperitivo, per illustrare a tutti quello che verrà servito alla festa.

Un elemento fondamentale infine nelle feste è la musica, pensate quindi ad un punto strategico per il dj set, dove non dia fastidio agli ospiti, ma sia anche facilmente raggiungibile, per spegnere o abbassare la musica al momento giusto!

stuzzichini da fare con i bambini

10 stuzzichini da fare con i bambini per il loro compleanno

Buoni, leggeri e facili da fare, se non avete idee per gli stuzzichini della festa di compleanno dei più piccoli, c'è solo una cosa da fare: farsi aiutare da loro. Eccovi 10 semplici ricette per un compleanno gustoso ed indimenticabile.

Se ormai sapete tutto su come organizzare una festa di compleanno per bambini, non vi resta che copiare le nostre ricette per la preparazione di 10 favolosi stuzzichini che piaceranno tantissimo ai più piccoli. Gli stuzzichini salati da preparare con i bambini per la loro festa di compleanno, si preparano in fretta e vi lasceranno il tempo per addobbare tavola e casa!

Preparare la merenda perfetta a base di stuzzichini per il compleanno dei vostri bambini, sarà un vero gioco da ragazzi e non mancheranno verdure e tanto divertimento! Eccovi 10 ricette di stuzzichini da preparare con i bambini per una festa di compleanno gustosamente indimenticabile!

stuzzichini

1. Stuzzichini per la festa di compleanno dei bambini: TRAMEZZINI DI POLLO

Quando si parla di stuzzichini, i tramezzini di pollo non possono di certo mancare. La festa di compleanno dei più piccoli acquisterà subito tantissimo gusto e potrete farvi aiutare dai bambini sia nella scelta degli ingredienti, sia nel taglio dei tramezzini che potrete fare con coppapasta a forma di cuore, stella e cerchio. Per le ricette, leggete qui!

2. Stuzzichini per la festa di compleanno dei bambini: TORTA SALATA

Una semplice e classica torta salata, sarà perfetta come stuzzichino della festa di compleanno dei bambini. Preparatela con tanti ingredienti e tagliatela a spicchi o a quadrettini. Potrete anche preparare piccole torte salate monoporzione. Scoprite una ricetta fresca e leggera con ricotta e tacchino!

3. Stuzzichini per la festa di compleanno dei bambini: CORN DOG

Un po' più impegnativi da preparare, ma decisamente sfiziosi e perfetti per ogni festa di compleanno, sono i corn dog, i wurtel fritti all'americana. I bambini li adoreranno e piaceranno anche agli adulti! Eccovi tutti i passaggi per prepararli!

corn dog

4. Stuzzichini per la festa di compleanno dei bambini: RUSTICI

I wurstel sono i protagonisti delle feste di compleanno dei più piccoli. Preparare i rustici con wurstel, emmental e peperoni, farà felici i bambini e la loro festa di compleanno verrà ricordata a lungo come la più gustosa. Scoprite come prepararli qui. 

5. Stuzzichini per la festa di compleanno dei bambini: TOAST

Croccanti, leggeri e facilissimi da preparare, i toast faranno un'ottima figura sul buffet della festa di compleanno. Preparatene diversi con svariati ingredienti così ogni partecipante alla festa di compleanno potrà scegliere il suo preferito e fare anche il bis! Eccovi 5 idee per toast da sogno!

6. Stuzzichini per la festa di compleanno dei bambini: PIZZETTE

Non è una vera festa di compleanno se mancano le pizzette. Quelle con olive nere e Dakota, si preparano in pochi minuti e si mangiano in un boccone: andranno letteralmente a ruba! Provare per credere.

7. Stuzzichini per la festa di compleanno dei bambini: PANINI

Anche i panini al latte sono perfetti come stuzzichini per la festa di compleanno dei bambini. Potrete farcirli in modo semplice con prosciutto cotto e mozzarella oppure osare con ingredienti più saporiti. Eccovi 10 golose idee qui!

panino

8. Stuzzichini per la festa di compleanno dei bambini: FRITTATA

Fredda o calda, tagliata a quadretti o a spicchi, la frittata è un ottimo stuzzichino per la festa di compleanno di grandi e piccini. Potrete arricchire la vostra frittata con ingredienti di stagione o semplicemente con formaggio grattugiato e Wudy. Ecco 4 ricette buonissime, tutte da provare. 

9. Stuzzichini per la festa di compleanno dei bambini: CLUB SANDWICH

Se i vostri bambini sono ormai già abbastanza grandi da avere un palato ricercato e leggermente internazionale, il club sandwich renderà perfetta la loro festa di compleanno. Preparate questi club sandwich all'ortolana e tutti saranno felici!

10. Stuzzichini per la festa di compleanno dei bambini: TORTA DI MELE

E per finire, non potrà mancare una nota dolce alla festa di compleanno dei bambini, la classica e sempre apprezzata torta di mele! Soffice e golosa, la torta di mele è perfetta come torta di compleanno o come dolce alternativo ed è molto divertente da preparare insieme.

caccia al tesoro

Come organizzare una caccia al tesoro in casa per bambini

Ecco come organizzare una caccia al tesoro da sogno! I bambini ne saranno entusiasti!

Quale modo migliore per far divertire i bambini in occasione di una festa di compleanno o una merenda invernale, che organizzare una caccia al tesoro in casa con i loro amichetti? Si tratta di un modo davvero divertente per farli divertire durante i pomeriggi in casa, in modo semplice e stimolante. I grandi si divertiranno assieme ai più piccoli e il tempo volerà tra una risata e un indizio svelato! Organizzare una caccia al tesoro per bambini non è così difficile se si seguono alcuni semplici ma fondamentali accorgimenti.

Ecco come organizzare una caccia al tesoro in casa per bambini davvero unica!

Come organizzare una caccia al tesoro: la location

Per prima cosa dovrete scegliere una location adeguata alla vostra caccia al tesoro per bambini, ovvero scegliere in quali zone e stanze della casa ambientare la vostra ricerca. I bambini dovranno infatti muoversi in uno spazio sufficientemente ampio che gli permetta di muoversi liberamente. Potete optare per il salotto se abbastanza ampio (tenete sempre conto del numero dei partecipanti, che non dovrà essere troppo alto). L’importante è curare ogni dettaglio e assicurarsi di rimuovere tutti gli oggetti più fragili, pericolosi o che possano essere di impedimento al corretto svolgimento della caccia.

Come organizzare una caccia al tesoro: indizi studiati per i partecipanti

mappa del tesoro

Il secondo passo per organizzare una caccia al tesoro da sogno per i vostri bambini è quello di pensare e realizzare indizi adeguati all’età e alle capacità dei bambini che parteciperanno alla caccia: indizi stimolanti ma che siano adeguati. Evitate gli enigmi troppo complicati che rischierebbero di annoiare i bambini, ma optate per immagini, indovinelli facili e vari. Abbiate poi cura di nascondere bene ciascun indizio in casa in modo che i partecipanti non riescano a trovarlo immediatamente e, nel corso della caccia al tesoro, mettetevi a disposizione per aiutarli con qualche piccolo suggerimento in caso di necessità.

Come organizzare una caccia al tesoro: scelta del tema

Per rendere la vostra caccia al tesoro ancora più divertente, potete scegliere un tema, un filo conduttore che guiderà i bambini nella ricerca del tesoro nascosto. Potete far vestire i bambini con costumi che rispettino il tema che avrete scelto: dai pirati ai personaggi dei loro cartoni preferiti. In questo modo il divertimento sarà ancora maggiore! 

Come organizzare una caccia al tesoro: scelta del tesoro e merenda finale

Scegliete il tesoro finale con accuratezza e se avete scelto un tema per la vostra caccia al tesoro, fate in modo che il tesoro sia in linea con il tema scelto! Per tutti gli altri bambini, al termine della caccia al tesoro, ci sarà una lauta merenda che li premierà per aver completato la loro ricerca! Qualche idea per una merenda con i fiocchi? Ecco qualche idea golosa da copiare!

merenda in giardino

Come organizzare una merenda in giardino

Ecco tante idee e ricette sfiziose per organizzare una merenda in giardino per i più piccoli!

Durante la bella stagione i più piccoli amano stare all’aria aperta, giocare con i propri amichetti e trascorrere più tempo possibile fuori dalle mura di casa. Ecco allora che per approfittare delle belle giornate di sole, può essere carino organizzare una merenda in giardino per i bambini! La scuola inoltre è finita e i bambini hanno più tempo per dedicarsi ad attività fuori di casa e giocare all’aperto spensieratamente. Ma come organizzare una merenda in giardino che renda in vostri bambini felicissimi?

I pretesti per organizzare una merenda in giardino sono tanti (ad esempio potete organizzarne una se avete in mente una festa di compleanno a sorpresa), ciò che conta è però che tutto sia curato nei minimi dettagli e che il pomeriggio passi allegramente per i vostri bambini circondati dagli amichetti del cuore assieme a ricette semplici ma piene di gusto.

Per prima cosa, abbiate cura di invitare gli amici del cuore, che abbiano voglia di passare un pomeriggio diverso dal solito e che si trovino bene con il vostro bambino. Anche i genitori sono bene accetti, specie se i bambini sono tanti e un occhio in più per controllare che la vostra merenda si svolga senza intoppi è sempre gradito.

Potete decorare il vostro giardino come più vi piace, con giochi, festoni o palloncini e sbizzarrirvi nell’apparecchiare la tavola in modo colorato e festoso, curando ogni dettaglio (dai tovaglioli ai segna bicchieri) e mettere una musica in sottofondo giocosa e allegra.

Concentratevi poi sulla scelta e la preparazione di ricette golose e gustosissime, succhi di frutta o bevande fresche per allietare la merenda dei vostri bambini nel modo più dolce. Ecco qualche spunto per ricette golosissime da preparare in occasione della merenda in giardino per i bambini!

Come organizzare una merenda in giardino per i bambini: merenda in tazza

Un’idea carina e originalissima può essere quella di optare per gustose ricette in tazza! Dalla panna cotta, ai muffin a base di frutti di bosco, passando per golosissimi brownie con il cuore morbido, le idee sono così tante che avete solo l’imbarazzo della scelta! Se avete bisogno di ispirazione, vi suggeriamo tante ricette e spunti originali per servire una merenda in tazza ai vostri bambini!

Come organizzare una merenda in giardino per i bambini: plumcake

Potete deliziare i vostri bambini e i loro amichetti anche con un plumcake dolcissimo e pieno di gusto. Le ricette per preparare i plumcake sono infatti semplicissime e l’effetto assicurato! Se avete bisogno di qualche spunto originale, trovate qua 5 ricette per la merenda dei bambini!

Come organizzare una merenda in giardino per i bambini: mini hot dog al latte con wurstel, maionese home made e maionese di kiwi

Chiara Maci ci suggerisce poi un’altra ricetta gustosa per deliziare i vostri bambini durante una merenda in giardino: il mini hot dog al latte con wurstel, maionese home made e maionese di kiwi! Facilissima da preparare, potete anche divertirvi a cucinare la maionese in casa (ad esempio con il minipimer). Ecco la ricetta completa dei mini hot dog al latte con wurstel, maionese home made e maionese di kiwi!

Bambini a tavola

Bambini a tavola: come apparecchiare per farli divertire

Ecco qualche idea simpatica ed originale per apparecchiare la tavola per i bambini, così da farli divertire!

Far divertire i bambini a tavola e creare un atmosfera adatta per i più piccoli non è sempre scontato, specie in tutte quelle occasioni in cui sono proprio loro i protagonisti (come compleanni, merende in giardino…). Far divertite i bambini a tavola, infatti, non è sempre così facile, così come riuscire a fargli mangiare piatti e preparazioni particolari (come le verdure), ecco perché qualche piccolo suggerimento su come apparecchiare la tavola può essere utile per creare un’atmosfera gioiosa e spensierata anche a tavola. Oltre a ricette sfiziose e genuine che possano piacere ai più piccoli (in questi casi la fantasia premia sempre) un po’ di colore nell’apparecchiatura della tavola renderà i vostri bambini ancora più felici!

tavola apparechhiata

In occasione di una merenda in giardino o in casa con gli amichetti, potete puntare sui colori per decorare la tavola. Optate per palloncini, piatti e bicchieri colorati, una tovaglia dai colori pastello e pensate a segnaposto o portatovaglioli originali e simpatici. Potete realizzare dei segna bicchieri fai da te personalizzati che ciascun bambino possa poi portarsi a casa. In che modo? Per prima cosa, muntevi di cartoncino colorato, fustellatrice (con le forme che preferite) e forbici. Ritagliate le sagome sull’estremità lunga di alcuni cartoncini colorati, utilizzando le fustelle che preferite. Con le forbici, tagliate al centro della sagoma, in modo da creare un taglio centrale nella parte corta del cartoncino dove scriverete i nomi di ciascun bambino! Attraverso il taglio che avete creato, infine, infilate lo stelo del bicchiere e il gioco è fatto! Il vostro segna bicchiere fai da te è pronto!

tavola apparecchiata per bambini

Potete ottenere lo stesso risultato anche con un altro piccolo trucco: prendete i pirottini di carta colorata che vengono utilizzati per i muffin, stendeteli con le mani e cercate di appiattirli il più possibile: con una forbice fate un taglio lungo il raggio, in modo di arrivare al centro del pirottino, quindi create un buco delle stesse dimensioni dello stelo del bicchiere. Coprite quindi la base del bicchiere, lasciando la parte colorata del cartoncino verso l’alto.

Il miglior modo per far divertire i bambini a tavola, resta comunque quello di preparare ricette sfiziose e colorate che i più piccoli adorino! Provate a stupire i vostri bambini a tavola con la ricetta dei mini hot dog al latte con wurstel, maionese home made e maionese di kiwi, i più piccoli ne rimarranno conquistati!

SFIDA 1

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa.

page-section--vertical-layout
Attività
Dalla festa di compleanno alla caccia al tesoro, ecco tanti giochi e attività per far divertire i bambini!
editoriale
lavoretti fai da te per bambini

Halloween: lavoretti fai da te per bambini

Una delle tante attività da fare con i più piccoli durante le prossime feste: ecco i lavoretti fai da te di Halloween per bambini.

Halloween si avvicina e chi non vede l’ora di festeggiare sono ovviamente i più piccoli! Ecco perché i lavoretti fai da te di Halloween per bambini sono un’idea fantastica per farli davvero contenti! I lavoretti fai da te di Halloween vi permetteranno di trascorrere momenti divertenti con i vostri bimbi, realizzando decorazioni per la vostra casa o per la tavola della cena di Halloween!

Ecco 5 lavoretti di Halloween fai da te per bambini!

Lavoretti di Halloween fai da te per bambini: pipistrelli di carta

Dai rotoli di carta igienica si possono ricavare tanti piccoli pipistrelli. Il procedimento è semplice: colorate di nero i rotoli e poi intagliate da un cartoncino delle ali che andrete ad attaccare al rotolo con un po’ di colla. Ritagliate da un foglio bianco anche gli occhi e la bocca ed ecco pronti i vostri eco-pipistrelli! Per un effetto ancora più “spaventoso” disponete i rotoli-pipistrello dietro i vetri delle finestre o su un filo sospeso in modo tale da dare l’idea che stiano svolazzando per la camera.

Lavoretti di Halloween fai da te per bambini: zucchette di cartone

zucchette di cartone

Prendete una scatola di cartone delle uova e ritagliate due basi, in modo tale da avere due coppette di uguali dimensioni. Incollate le due metà di cartone, una sull’altra, usando poca colla vinilica. Una volta asciutta, colorate il cartone con dei semplici colori a tempera. Disegnate quindi gli occhi e la bocca con un pennarello indelebile. Completate le zucchette, mettendo una foglia di cartoncino e un nastrino verde per appendere la decorazione, puntandoli con uno spillo.

Lavoretti di Halloween fai da te per bambini: lanternine colorate

Procuratevi per prima cosa dei barattoli di vetro (anche quelli della marmellata vanno bene), del cartoncino nero e una candelina con una base in metallo. Innanzitutto, fate il disegno che preferite sul cartoncino: pipistrelli, ragnetti o facce da zucca sdentate e dagli occhi malvagi. Ritagliate quindi il cartoncino e incollatelo con colla vinilica all’esterno dei vasetti. Per rendere il tutto più realistico, provate ad avvolgere totalmente i vasetti di vetro con carta velina bianca o arancione, incollata con la colla vinilica. L’effetto sarà sorprendente!

Lavoretti di Halloween fai da te per bambini: mele intagliate

mele intagliate

Le mele come tante altre verdure si prestano perfettamente all’intaglio e con esse potrete realizzare tante piccole decorazioni da mettere sulla tavola di Halloween: ecco come farle!

Lavoretti di Halloween fai da te per bambini: uova di Halloween

Disegnate sulle uova occhi e bocche dalle forme più svariate, o, se avete particolari doti artistiche, delle piccole sagome a forma di teschio. Con del cartoncino nero poi potete realizzare dei cappellini da strega da incollare sulla uova!

Lavoretti fai da te per la befana da fare con i bambini

Lavoretti fai da te per la befana da fare con i bambini

Ecco tanti lavoretti fai da te per festeggiare al meglio la befana con i bambini!

L’epifania è uno dei momenti dell’anno che i bambini preferiscono e che è bello passare in famiglia. Tanti sono i lavoretti fai da te che ci si può divertire a fare con i bambini per la befana, così da passare del tempo insieme, divertendosi e creando decorazioni originali e simpatiche. Basterà munirsi di tanta fantasia e creatività per dar vita a lavoretti fai da te per la befana davvero unici!

Ecco allora 3 lavoretti fai da te per la befana da fare con i bambini!

Lavoretti fai da te per la befana: scopa porta caramelle

Occorrente:

- Sacchetto di carta color marrone
- Bastoncini di legno
- Un paio di forbici
- Spago
- Caramelle

Istruzioni:

Ritagliate la parte superiore dei sacchetti di carta e dividetela in tante strisce. Riempite adesso  i sacchetti con tante caramelle. Sistemare le frange. Infilate un bastoncino all’interno di ciascun sacchetto e chiudete i sacchetti con uno spago. Le vostre scope porta caramelle sono pronte!

Lavoretti fai da te per la befana: calza fai da te

calza fai da te

Occorrente:

- 2 fogli di feltro
- Un paio di forbici
- Ago
- Filo
- Nastro colorato
- Bottoni colorati
- Colla

Istruzioni:

Su un foglio disegnate la sagoma di una calza che ritaglierete e disegnerete su 2 fogli di feltro. Ritagliate le sagome della calza sul feltro e cucitele con ago e filo. Incollate i bottoni colorati sulla calza con la colla. Riempite la vostra calza fai da te con caramelle e carbone di zucchero.

Lavoretti fai da te per la befana: candela a forma di befana

Occorrente:

- Pasta da modellare (das o argilla)
- Stuzzicadenti
- Una candela
- 1 pennello
- Delle tempere

Istruzioni:

Per prima cosa modellate una pallina di pasta che schiaccerete così che funga da cappello della befana. Con un po’ di acqua incollatela su una pallina di pasta tonda. Modellate poi un salsicciotto e formate una punta su una delle estremità che incollerete sulla falda del cappello. Adagiate i pezzi su un foglio di carta da forno. Lavorate un pezzo di pasta più grande, impastandolo bene e formate un cubo che costituirà il corpo della vostra befana.

Piegate il cubo ad “L” (come se la vostra befana fosse seduta): sulla parte più corta adagerete la candela. e infilate la testa. Formate due salsicciotti per creare le braccia e con due stuzzicadenti infilateli nel corpo. Piegate leggermente le braccia e abbracciatele intorno alla candela per tenerla ferma. Modellate 2 palline per formare i piedi e incollateli con un po’ di acqua. Divertitevi poi a colorare la befana con le tempere.

lavoretti bambini per primavera

Lavoretti di primavera per bambini

La primavera per i bambini è un vero e proprio richiamo alla creatività; stimolate la loro fantasia con questi bellissimi lavoretti di primavera.

I lavoretti di primavera per bambini sono un modo divertente per segnare una tappa importante dell’anno che stanno vivendo. Utili e stimolanti per la crescita questi lavoretti consentono infatti di osservare il passaggio delle stagioni, il fermento del rifiorire della natura, l’allegria dei colori che la primavera porta con sé.

L’arrivo della primavera quindi non significa solo gite fuori porta, barbecue all’aperto, pomeriggi al parco giochi o feste in terrazzo; significa anche incoraggiare la fantasia dei bambini, con piccoli e semplici lavoretti che sfruttino gli spunti, i soggetti e le suggestioni che la bella stagione ci offre. Ecco quali sono i lavoretti di primavera che potete fare con i vostri bambini!

Lavoretti di primavera per bambini: fiorellini di carta

Ritagliate dei cerchi e dei cuori da dei cartoncini colorati, quindi incollate i cuori intorno al cerchio, lasciandolo però visibile; lasciateli asciugare. Prendete un bottoncino e incollatelo al centro del fiore. Fate passare il fil di ferro verde nei buchi del bottoncino e  realizzate il gambo dei fiori. Avvolgete un nastrino colorato attorno ad un rocchetto senza filo ed infilatevi i fiorellini così realizzati.

Lavoretti di primavera per bambini: farfalle colorate

farfalla di carta

Ritagliate un rettangolo da un cartoncino colorato e ricoprite il rotolo di carta igienica, quindi incollateci gli occhietti e le antenne fatte con dei nastrini. Ritagliate poi dal cartoncino colorato un paio di ali e decoratele come più preferite, ad esempio con dei fiorellini o dei piccoli pallini colorati. Incollate infine le ali al retro del rotolo ed avrete ottenuto una simpatica e coloratissima farfalla!

Lavoretti di primavera per bambini: calamite primaverili per il frigorifero

Per fare questo lavoretto di primavera dovrete munirvi di un pezzo di stoffa di feltro e qualche molletta per i panni. Per prima cosa prendete e ritagliate dei pezzi di feltro secondo la stessa forma della superficie delle mollette. Ora, decorate la molletta, utilizzando bottoni o ritagliando altri piccoli pezzi di feltro in modo da creare delle mini margherite. Incollate ora le decorazioni su di un lato delle mollette. Sul lato scoperto della molletta, invece, quello non decorato, incollate il magnete. Ecco che avrete creato delle simpatiche calamite per decorare il frigo, che vi potranno anche servire per attaccarvi le vostre foto!

Lavoretti di primavera per bambini: il cartello con il nome da appendere in cameretta

Prendete un pezzo rettangolare di cartone e, con il nastro adesivo, attaccate a questo un filo di nylon. Incollate sul cartone una fila di bastoncini in legno (quelli del ghiacciolo) uno di fianco all’altro. Prendete ora dei pezzi di plastilina di colori diversi e modellateli così da fare le lettere del nome. Passate due strati di colla vinilica sulle lettere di plastilina per incollarle sui bastoncini di legno e per renderle lucide e brillanti. Infine aggiungete, a scopo decorativo, dei bottoncini colorati sul cartello. Ora potete decidere se appendere il cartello fuori dalla porta della cameretta o come decorazione all’interno.

Festa della mamma: 3 lavoretti da fare con i bambini

Festa della mamma: 3 lavoretti da fare con i bambini

I più piccoli saranno contentissimi di fare un regalo speciale per la festa della mamma: ecco 3 lavoretti da fare con i bambini!

L’8 maggio sarà la Festa della mamma e chi più dei bambini ha voglia di festeggiare la propria mamma con un regalo speciale? Per questo i lavoretti da fare con i bambini per la festa della mamma saranno un momento unico e indimenticabile, per le mamme e per i piccoli! I lavoretti della festa della mamma infatti vi permetteranno di trascorrere il tempo con i vostri bimbi in allegria e serenità, coinvolgendoli in attività stimolanti e divertenti.

Sfruttate tutta la loro fantasia e creatività e lasciatevi travolgere dallo straordinario e consueto entusiasmo che i bambini dimostrano in questo tipo di esperienze.
I bimbi infatti amano fare i lavoretti per la festa della mamma, perché amano sporcarsi coi colori, costruire, inventare e regalare infine qualcosa di veramente unico!

Ecco allora 3 semplici idee per fare i lavoretti della festa della mamma!

Lavoretti per la festa della mamma: vaso in terracotta personalizzato

vaso in terracotta

Questo lavoretto è molto semplice e farà felici proprio tutti. L’idea è realizzare un vaso decorato con le impronte delle manine dei bimbi, per poi metterci la piantina preferita della mamma! Per farlo dovrete semplicemente acquistare un vaso di terracotta delle dimensioni che preferite, anche in base alla pianta che scegliete poi di mettere nel vostro vaso.
Munitevi poi di tempere colorate o colori acrilici e di qualche pastello (per definire i dettagli).
Versate le tempere in un piatto capiente e immergete le manine dei bimbi nel colore che preferiscono (potete anche immergere una mano nel bianco e una mano nel blu). L'impronta della mano può anche dare vita a tante altre forme: può essere la cresta di un uccello o la coda di un animale! Insomma sbizzarritevi e rendete unico il vostro vasetto. Buon divertimento!

Lavoretti per la festa della mamma: biglietto a forma di cuore

Un grande classico della festa della mamma: il bigliettino d’auguri fatto dai bambini
Per questo semplice progetto vi serviranno 3 cartoncini di differente colore (uno bianco, uno rosa, uno a fantasia), un bottone, un bastoncino di legno, della colla e della rafia.
Ritagliate 3 cuoricini di differente dimensione dai cartoncini, incollateli uno sopra l’altro. Aggiungete nel mezzo un bottone che potete cucire direttamente sul cartoncino o se preferite attaccare con della colla. Incollate sul retro il bastoncino di legno e fate un bel nastrino alla base del cuoricino con della rafia.

Lavoretti per la festa della mamma: il diario segreto mamma e figlio

diario segreto

Un’idea molto dolce e originale è quella di regalare alla mamma una raccolta scritta di momenti vissuti insieme e quelli ancora da vivere in un diario creato apposta per questo giorno!
Prendete 5 fogli di cartoncino colorati e scrivete su ogni foglio una lista. Il primo foglio sarà la lista di qualità della mamma, il secondo quella dei piatti che cucina meglio e delle specialità culinarie. Nel terzo foglio scriverete la lista dei desideri, dei viaggi e delle cose che vorreste fare insieme e nel quarto ancora un insieme dei bei ricordi. Infine, nell’ultimo foglio aggiungete qualche disegno colorato! Prendete un altro cartoncino, più spesso e realizzate la copertina, con il nome della mamma, la data e un’impronta della mano o una bella foto. Fate due o tre buchini sul bordo dei cartoncini con la foratrice (tutti nello stesso punto) e unite insieme i cartoncini con un nastro colorato, dopo aver posizionato la copertina in cima. Il risultato è assicurato!

Lavoretti per festa del papà

Festa del papà: 5 lavoretti da fare con i bambini

La festa del papà è alle porte. Ecco allora 5 lavoretti originali e divertenti da fare con i bambini.

La festa del papà si avvicina e con essa l’occasione per tutti i bambini di fare qualcosa di carino e originale per il proprio papà. Oltre a passare la giornata insieme e condividere momenti di festa ci sono anche molti lavoretti che si possono far fare ai bambini per la festa del papà. Idee creative e simpatiche per far divertire i più piccoli mettendoli in condizione di sviluppare manualità e ingegno e liberare la fantasia. Ecco allora 5 lavoretti da fare con i bambini per la festa del papà.

5 lavoretti da fare con i bambini per la festa del papà: T-shirt personalizzata

Tra i lavoretti che i bambini possono fare per la festa del papà, le t-shirt personalizzate sono sicuramente il pensiero più originale e utile a cui si possa pensare. Crearle è facilissimo, basta munirsi di una t-shirt bianca, una matita morbida, pennarelli per stoffa, pennelli, bicchieri di plastica, acqua, un ferro da stiro (che utilizzeranno i più grandi), un cartoncino spesso e un telo di plastica.

Infilate il cartoncino dentro la t-shirt nel punto in cui avete intenzione di colorare. Disegnate adesso con la matita i contorni del disegno scelto: può essere una scritta “Al miglior papà del mondo”, “Papà ti voglio bene” oppure un ritratto. Stendete il telo di protezione su di una superficie piana e riempite i bicchieri di acqua così da poter sciacquare i pennelli. Con i pennelli colorati iniziate a colorare e dipingere e lasciate poi asciugare, ripassando i bordi con un pennarello per stoffa. Lasciate asciugare e infine sfilate il cartoncino che avevate inserito nella t-shirt. Ponete la t-shirt al rovescio e fissate il colore stirando. Le vostre t-shirt sono pronte e il papà sarà felicissimo di sfoggiarle!

5 lavoretti da fare con i bambini per la festa del papà: cornice fatta a mano

Foto regalo per festa del papà

Un altro lavoretto che i bambini possono fare per la festa del papà è quello di creare una cornice di cartone fatta con le loro manine all’interno della quale inserire una propria immagine assieme al papà, in modo che quest’ultimo possa metterla sul comodino o sulla scrivania dell’ufficio. Crearla è molto semplice: procuratevi del cartoncino (anche colorato), un righello, una matita, delle forbici, della colla stick, colla vinilica, nastro biadesivo e gli oggetti con i quali volete decorare la vostra cornice (dalle conchiglie alla pasta cruda,…).

Per prima cosa, scegliete la foto che intendete incorniciare e prendete due cartoncini di dimensioni più grandi della foto di almeno 5 centimetri per lato. Segnate su uno dei cartoncini il contorno della fotografia e ritagliate il cartoncino di conseguenza. Con il nastro biadesivo attaccate la foto al cartoncino che non avete ritagliato. Decorate adesso il cartoncino ritagliato: potete sbizzarrirvi con disegni e scritte colorate, oppure applicare con la colla vinilica oggetti come conchiglie o brillantini. Dopo aver decorato la vostra cornice, incollate i due cartoncini l’uno sopra l’altro e create un supporto con del fil di ferro o dello spago in modo che il papà possa appenderla dove preferisce.

5 lavoretti da fare con i bambini per la festa del papà: biscotti fatti a mano

Il modo più dolce per celebrare la festa del papà come si deve, è quello di cucinare dei dolcetti da gustare insieme con il papà per pranzo. Un’idea simpatica è quella di cucinare insieme ai vostri bambini dei golosi biscotti con i corn flakes. La ricetta è davvero semplice e il divertimento dietro ai fornelli è assicurato. Procuratevi 150 gr di farina, 120 gr di zucchero, 2 uova, 120 gr di burro, lievito e 450 gr di corn flakes. Montate le uova aggiungendo lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete adesso il burro, la farina e 150 gr di corn flakes e amalgamate bene, aggiungendo una bustina di lievito. Lasciate raffreddare in frigorifero per una decina di minuti e poi togliete dal frigo e versate in una teglia i restanti corn flakes per la decorazione. Un cucchiaino dopo l’altro fate rotolare l’impasto sui corn flakes in modo che si attacchino bene. Disponete ciascuna “pallina” sulla teglia precedentemente foderata con carta da forno e cuocete per circa 15 minuti a 160°.

5 lavoretti da fare con i bambini per la festa del papà: corona di cartone

Per far sentire il papà speciale, anche e soprattutto in questo giorno di festa, un’idea simpatica è quella di far creare ai bambini una coroncina di cartone sulla quale scrivere una frase d’amore per il proprio papà. Basterà un cartoncino colorato, forbici dalla punta arrotondata, dei pennarelli e un pizzico di fantasia e creatività. Dopo aver disegnato la sagoma della vostra corona sul cartoncino, coloratelo a piacere scrivendo la frase che volete dedicare al papà. Infine ritagliate e incoronate il papà celebrandolo e facendolo sentire un vero re per tutta la giornata!

5 lavoretti da fare con i bambini per la festa del papà: tappetino per il mouse

Se il papà è un tipo tecnologico, perché non regalargli qualcosa di utile e originale allo stesso tempo come…un tappetino per il mouse? Procuratevi un cartoncino, un pezzo di stoffa, delle forbici e della colla a caldo. Ricavate un piccolo quadrato ritagliando il cartoncino e una vecchia stoffa delle stesse dimensioni. Applicate adesso la colla a caldo sul cartoncino e applicate la stoffa esercitando una piccola pressione in modo che quest’ultima aderisca bene al cartoncino. Il vostro tappetino per mouse fai-da-te è pronto e il vostro papà tecnologico sarà felicissimo di utilizzarlo subito!

SFIDA 1

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa.

page-section--vertical-layout
Occasioni
Tante sono le occasioni per far divertire i bambini e deliziarli con ricette appetitose tutto l'anno: scopritele tutte!
prodotti

6 Uova Pastagialla Allevate a Terra medie

wudy classico

Wudy Classico AIA

Speck Burger

Speck Burger

wudy suino

Wudy Puro Suino

6 Uova Fresche Medie Pastagialla

6 Uova Fresche Medie Pastagialla

Sottilissime di Pollo Panate

Sottilissime di Pollo Panate

polpettine pollo tacchino con carote e spinaci

Polpettine con pollo, tacchino, carote e spinaci

bocconcini fesa di tacchino

Bocconcini di Fesa di Tacchino

Salame con tacchino

Salame con tacchino

Prosciutto Cotto Alta Qualità

Prosciutto Cotto Alta Qualità

SFIDA 1

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa.

page-section--vertical-layout
Prodotti
Scoprite tutti i prodotti AIA con i quali rendere il rientro a scuola dei bambini davvero indimenticabile!
Tutti i consigli e le ricette di AIA per il rientro a scuola

Dalle ricette per la merenda dolce e salata, alle attività da fare con i bambini, seguite i consigli di AIA per un rientro a scuola davvero indimenticabile!

Torta allo yogurt
Torta allo yogurt

Delicata e golosa, ecco la ricetta della torta allo yogurt!

Mini hot dog
Mini hot dog

I mini hot dog al latte sono lo stuzzichino sfizioso per una merenda all'insegna del gusto!  

Plumcake salato
Plumcake salato

Il plumcake salato conquisterà davvero tutti: ecco la ricetta completa! 

Torta di mele
Torta di mele

Un grande classico: la ricetta genuina della torta di mele! 

merenda back to school

Ricette gustose per la merenda

Panino con prosciutto cotto e mozzarella

Panino con la frittata 

Hamburger con salsa di pomodoro e mela

Tramezzino con mortadella, insalata e salsa yogurt

 Cestini di uova con salsa rosa

Piadina con salame e maionese

LA MERENDA
La merenda non è soltanto un momento di ritrovo e gioco per i più piccoli, ma anche un'occasione per deliziarli con ricette golose e genuine!
back to top arrow