LE IDEE DI AIA Scoprile tutte!

Dolci semplici e gustosi a prova di picnic

Dolci semplici e gustosi a prova di picnic

3 ricette di dolci ideali da consumare durante un picnic!

Un dolce (ma anche più di uno) non deve mancare sulla tovaglia a quadri da stendere su un prato verde e fiorito. Che esso costituisca la merenda o il peccato di gola da concedersi a fine pasto non importa. L’essenziale, per i dolci a prova di picnic, è che rispettino i seguenti requisiti: che siano monodose, che siano facili da trasportare e che non contengano creme che, se conservate a lungo fuori dal frigo, potrebbero inacidire.

In questo post, ad alto livello di golosità, trovate 3 ricette che dovete assolutamente replicare.

La prima è quella dei dolcetti tanto cari allo scrittore francese Marcel Proust. La ricetta che vi proponiamo, nella quale non manca l’aroma di fiori d’arancio, non è esattamente quella originale bensì una valida alternativa arricchita con gocce di cioccolato. E guai a cospargere le madeleines con lo zucchero a velo. Il loro aspetto pallido è così caratterizzante. 

La seconda vi permetterà di conquistare anche coloro che sono attenti alla linea e che attendono con ansia la prova costume. Si tratta infatti di piccoli muffin senza farina, senza burro e senza zucchero. Morbidi e leggermente umidi sono davvero profumati, gustosi e nutrienti.

Infine l’ultima ricetta è davvero imperdibile, soprattutto per gli amanti della pasta frolla.

Pronti a mettervi all’opera?

Madeleines al profumo di fiori d’arancio e gocce di cioccolato

Madeleines al profumo di fiori d’arancio e gocce di cioccolato

Ingredienti per 12 madeleines:

- 2 uova extrafresche allevate a terra AIA
- 100g di zucchero semolato fine
- 100g di farina
- 80g di burro
- 3 cucchiaini di acqua di fiori d’arancio
- 35g di gocce di cioccolato fondente
- 1 pizzico di sale
- 1 cucchiaino di lievito in polvere

Procedimento:

Fate sciogliere il burro nel microonde e lasciatelo intiepidire. In una ciotola setacciate la farina con il lievito. A parte, con le fruste elettriche, lavorate le uova, lo zucchero e il sale fino ad ottenere un composto spumoso (saranno necessari un paio di minuti). Unite infine l’acqua ai fiori d’arancio. Unite alle uova la farina poco alla volta incorporandola bene aiutandovi con una spatola e facendo delicati movimenti dal basso verso l’alto.

Unite il burro fuso (ormai a temperatura ambiente) poco alla volta mescolando sempre con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Coprite la ciotola con la pellicola trasparente (o con un coperchio, nel caso in cui ne fosse munita) e lasciate riposare l’impasto in frigo per un minimo di 4 ore (meglio ancora se tutta la notte). L’indomani mattina (o trascorse le 4 ore) riprendete l’impasto dal frigo. Preriscaldate il forno a 200°.

Imburrate e infarinate uno stampo per madeleines. Con l’aiuto di un cucchiaio riempite le cavità dello stampo non fino all’orlo rimanendo a qualche mm dal bordo. Infornate per 10 minuti poi abbassate la temperatura a 150° e proseguite la cotture per ulteriori 6 minuti o fino a che saranno dorate (ricordate che le madeleines non dovranno colorire troppo). Sfornate, lasciatele nello stampo per qualche minuto poi sformatele e trasferitele su una gratella per dolci. Chiuse in una scatola di latta si conservano per un massimo di 3/4.

Minimuffin allo yogurt greco

Minimuffin allo yogurt greco

Ingredienti per 12 minimuffin:

- 2 uova extrafresche allevate a terra AIA
- 200g di polpa di banana matura
- 250g di yogurt greco alla stracciatella
- 3 cucchiai di miele millefiori
- 160g di fiocchi d’avena
- 1/2 di aroma alla vaniglia liquido
- 1 cucchiaino + 1/2 di lievito per dolci
- 1 pizzico di sale

Procedimento: 

In una ciotola riunite la polpa della banana e schiacciatela bene con una forchetta. Aggiungete le uova, lo yogurt, il miele, l’aroma alla vaniglia e mescolate rapidamente. In una ciotola a parte riunite i fiocchi d’avena, il lievito setacciato e il sale. Mescolate. A questo punto versate gli ingredienti secchi nella ciotola con quelli liquidi. Preriscaldate il forno a 180°. Dividete l’impasto in 12 pirottini monodose per minimuffin. Infornate e fate cuocere in forno caldo per 25/30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare prima di servire.

Crostatine con crumble alle nocciole

Crostatine con crumble alle nocciole

Ingredienti per 8 crostatine:

Per la frolla

- 1 tuorlo + 1 uova extra fresche allevate a terra AIA 
- 250 gr di farina 00
- 100 gr di burro freddo
- 80 gr di zucchero semolato fine
- 1 pizzico di sale
- buccia grattugiata di un limone biologico
- 1 cucchiaino di lievito in polvere

Per il crumble

- 140g di farina
- 70g di burro freddo
- 40g di zucchero
- 45g di nocciole tostate

Inoltre

300g di confettura ai frutti rossi (o una confettura a scelta)

Procedimento:

Iniziate preparando la pasta frolla. Setacciate la farina e il lievito sulla spianatoia. Unitevi il sale e fate la fontana. Al centro della fontana unire il burro tagliato a dadini e la buccia del limone e iniziate a lavorare con la punta delle dita sino ad ottenere tante briciole. Unite l’uovo e il tuorlo leggermente sbattuti e impastate velocemente senza riscaldare il composto fino ad ottenere un composto omogeneo. Formate una palla, avvolgetela con la pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Passate ora alla preparazione del crumble. Con un cutter tritate le nocciole. Riunite in una ciotola la farina, lo zucchero e le nocciole. Mescolate bene fino ad ottenere una miscela omogenea. Tagliate il burro a dadini e mettetelo nella ciotola con gli altri ingredienti. Lavorando l’impasto con la punta della dita ottenete tante briciole. Tenete da parte.

Preriscaldate il forno a 180°. Riprendete la pasta frolla dal frigo, imburrate e infarinate 8 stampi per crostatine. Stendete la frolla ad uno spessore di circa 5 mm. Con un tagliapasta ricavate dei cerchi di pasta e con essa rivestiti gli stampi facendola aderire bene sul fondo e ai bordi. Con i rebbi di una forchetta praticate tanti fori sul fondo delle crostatine. Farcite con la confettura e completate con le briciole di crumble. Fate cuocere per 30-35 minuti o fino a che non saranno dorate. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di servire.

Mangiar fuori
it

LE IDEE DI AIA

Pollo al forno: le ricette leggere

Ecco tante ricette gustose per fare il pollo al forno!

Tutte le varietà della zucca

Tonde, lunghe e spaghetti: ecco la mini guida alle varietà di zucca più conosciute.

Tartufo: come sceglierlo e portarlo in tavola

Da bianco a nero, ecco come scegliere il tartufo e come portarlo in tavola per assaporarlo al meglio

La sfida dei Cuochi d’Italia: BonRoll con speck

Nella cucina più grande d’Italia Elena e Katia si sfidano con ricette originali e sfiziose a base...