LE IDEE DI AIA Scoprile tutte!

chicken pie

Dagli States la ricetta della Chicken Pot Pie

Torta tipica della tradizione culinaria americana, la chicken pot pie è molto gustosa e può essere realizzata facilmente anche a casa

Greca di origini ma americana d’adozione, la chicken pot pie, è una delle torte salate più amate e diffuse al mondo. Composta da un guscio di pasta e un cremoso ripieno a base di pollo e verdure, può essere considerata un piatto unico.

Oltre alla versione classica, di questa ricetta, esistono tantissime varianti (sia per la forma che per contenuto), una più golosa dell’altra.

La pasta che racchiude il succulento ripieno della chicken pot pie è molto simile alla brisée ed è meglio prepararla in casa. Si tratta di una pasta compatta a base di farina, burro e margarina (sostituibile con lo strutto), acqua molto fredda e sale.

preparazione chicken pot pie

Qualche ricetta prevede anche l’utilizzo di uova e panna acida per un risultato più friabile. Tuttavia alla pasta per pie c’è chi preferisce la pasta sfoglia o la pasta pillo per un guscio estremamente croccante.

Per quanto riguarda il morbido ripieno, che vede il pollo come protagonista, si può optare per straccetti o bocconcini ancora da cuocere oppure possono essere utilizzati avanzi di pollo già cotto, meglio se arrostito. Le verdure che accompagnano la carne sono tipicamente le patate, i piselli, le carote e le cipolle alle quali, in base alla stagione, talvolta vengono aggiunti il sedano, il mais, le zucchine e i pomodori. Un’altra variante molto apprezzata per il ripieno è l’utilizzo del cavolfiore e i funghi champignon e in questo caso la panna fresca può essere sostituita con la più cremosa panna acida.

chicken pot pie cotta

Infine, sebbene la forma della chicken pot pie sia uno degli aspetti che la rende più facilmente riconoscibile, è altresì noto che una della varianti più diffuse sia la pie monoporzione preparata e servita all’interno di cocotte o ramequin in porcellana monodose in cui il ripieno è solamente ricoperto di pasta e non racchiuso all’interno di un guscio.

Quella che trovate di seguito è la ricetta classica che potete preparare con gli Straccetti di Filetto di Pollo AIA.

Chicken pot pie

Ingredienti per una pie ø 24cm:

Per l’impasto

390g di farina 00

90g di burro

145g di margarina (o di strutto)

110ml di acqua ghiacciata

1 cucchiaino di sale

Per il ripieno:

230g di Straccetti di Filetto di Pollo Aia

80g di piselli surgelati

10g di burro

100g di patate

50g di carote

30g di cipolla dorata

350ml brodo di pollo

40g di panna fresca liquida

1 cucchiaio raso di farina

Timo essiccato

Sale

Pepe nero macinato al momento

Inoltre:

1 uovo

Procedimento

Setacciate la farina in una ciotola e unitevi il sale. Mescolate. Aggiungete la margarina (o lo strutto) e il burro (freddo di frigo) tagliato a cubetti. Lavorate velocemente con la punta delle dita fino ad ottenere tante briciole. Versate l’acqua e impastate velocemente per ottenere un composto omogeneo che non dovrà surriscaldarsi.

Formate un panetto, avvolgetelo con pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Sbucciate le patate e le carote e tagliatele a piccoli cubetti. Tritate la cipolla. Tagliate gli straccetti di pollo a piccoli pezzi. In una capiente casseruola fate sciogliere su fiamma media il burro e saltatevi la cipolla, le patate e le carote.

 

chicken pot pie sfornata

Aggiungete il timo, aggiustate di sale e pepe e bagnate con un mestolo di brodo caldo preso dal totale. Riducete la fiamma al minimo, coprite con un coperchio e fate cuocere, mescolando di tanto in tanto, per 12 minuti o fino a che le verdure non saranno morbide. Nella casseruola unite anche i piselli ancora surgelati e la carne.

Fate cuocere per qualche minuto poi versate il restante brodo e la farina. Mescolate, portate ad ebollizione e fate cuocere per un minuto o fino che il composto non si sarà leggermente addensato. Aggiungete infine la panna liquida, mescolate e spegnete.

Preriscaldate il forno a 185°C in modalità statica. Riprendete la pasta dal frigo, dividetela in due parti di cui una più grande e stendetela allo spessore di pochi mm.

Imburrate e infarinate una pirofila per le pie. Foderate la pirofila con il pezzo più grande di impasto facendolo aderire al fondo e ai bordi, tagliate eventuali esuberi e con i rebbi di una forchetta fate dei fori sul fondo. Versate il ripieno e con il restante impasto fate il coperchio. Fate aderire bene i bordi della pie e con un coltello affilato fate 4 piccoli tagli in superficie (questo servirà per permettere al vapore di fuoriuscire durante la cottura).

Sbattete l’uovo e spennellate la superficie della pie. Infornate per 50 minuti o fino a che la pie non sarà dorata in superficie. Sfornate e lasciate intiepidire la pie prima di servirla tagliata a fette.

Mangiar fuori
it

LE IDEE DI AIA

Tavola di Pasqua: tutte le idee

La tavola del giorno di Pasqua dovrà essere apparecchiata seguendo il galateo e decorata a tema:...

Speciale Pasqua e Pasquetta

Scoprite tutte le ricette, le decorazioni e i consigli utili per vivere al meglio le feste di...

Cupcake di Pasqua coloratissimi, le ricette

Colorati, golosi e facili da preparare: ecco le ricette dei cupcake di Pasqua che piaceranno a...

Ricette di Pasquetta: idee dolci e salate

Per le ricette del pranzo di Pasquetta non avete idee? Ecco qui tanti piatti dolci e salati da...