LE IDEE DI AIA Scoprile tutte!

segreti per scongelare la carne

3 segreti per scongelare la carne velocemente

Trucchi preziosi per i cuochi sbadati che si dimenticano di togliere per tempo la carne dal freezer.

Scongelare la carne non è mai stato così semplice, anche per i cuochi più sbadati. Capita molto spesso di rientrare a casa dopo una lunga giornata di lavoro e scoprire di non aver tolto la carne dal congelatore per tempo. Risultato? La carne è congelata e la cena non c’è.

Potrebbe capitare anche di invitare all’ultimo qualche amico a cena e di non avere a disposizione ciò che serve per allestire una bella cenetta semplice, ma golosa.

Così come esistono dei metodi per raffreddare la birra velocemente allo stesso modo potete imparare tre metodi davvero semplici grazie ai quali avere la vostra bistecca alla temperatura giusta per essere cucinata senza perdere il sapore e gli aromi. Diventeranno i vostri segreti in cucina per scongelare la carne ogni volta che ne avrete voglia e vi faranno sentire dei cuochi esperti! Ecco come fare!

1. Primo metodo: la pentola capovolta 

Mettete la carne congelata in un sacchetto di plastica sigillato. Quelli per il gelo andranno benissimo, ma ricordatevi di chiuderli bene con il laccetto.

Quindi posizionate nel lavandino una pentola capovolta. Sistemate la carne sul fondo della pentola e sopra mettete un altro tegame che riempirete di acqua calda. La pressione dell’acqua nel tegame e il calore faranno in modo che la carne si scongeli in tempi record.

Contate 5 minuti, aiutandovi magari con un timer e quando saranno trascorsi scoprirete che la vostra bistecca è pronta per essere cotta in padella.

A questo punto dovete solo decidere come cucinare la vostra bistecca, magari alla pizzaiola, oppure semplicemente mettendola su un tegame antiaderente ben caldo e poi servirla con insalatina di stagione o verdure lessate e ripassate in padella.

scongelare carne pentola

2.Secondo metodo: la pentola con acqua calda

Un altro trucco per scongelare la carne che vi regalerà grandi soddisfazioni è molto semplice. Mettete la carne in un sacchetto di plastica chiuso ermeticamente. Ovviamente ogni fetta di carne andrà inserita in un sacchetto singolo. Quindi fate scaldare l’acqua in una pentola. L’acqua non deve bollire, spegnete il fuoco quando comincerete a vedere le prime bollicine. A questo punto inserite il sacchetto o i sacchetti di carne e lasciate riposare per 10 minuti se si tratta di carne di pollo e 12 minuti per la carne di bovino.
In questo modo sarete sicuri che la carne non si cuocerà. Trascorso il tempo necessario togliete i sacchetti dall’acqua e preparatevi a cucinare le vostre bistecche o il petto di tacchino servendolo con un pesto di rucola.

3.Terzo metodo: il microonde 

L’ultimo trucco, banale e funzionale, è di usare il microonde. Quasi tutti questi elettrodomestici hanno la funzione defrost che permette di scongelare le pietanze piuttosto velocemente.
Le tempistiche cambiano a seconda dei singoli apparecchi, ma in genere non ci vorranno più di 10 minuti per avere la vostra carne alla giusta temperatura. Il microonde è un ottimo alleato in cucina, soprattutto quando si è di fretta e non si ha tempo di stare davanti ai fornelli.

Se poi avete bisogno di maggiore ispirazione, ecco qualche ricetta facile e veloce da preparare. una volta che avrete scongelato la carne!

Gentlemen's Club
it

LE IDEE DI AIA

Tutte le differenze tra cavoli e verze

Una guida pratica alle differenze tra cavoli e verze: gli ortaggi della stagione fredda!

La sfida dei cuochi d’Italia: BonRoll Classico e Polpette

Nella cucina più grande d’Italia Samuele e Anna si sfidano con ricette originali a base di BonRoll...

Alla scoperta di Oporto con il pollo alla portoghese

Cosa non dovete assolutamente perdere durante un weekend a Oporto e la ricetta tipica del pollo...

Conservazione e marinatura sottovuoto: tutti i consigli

Spezie ed erbe aromatica e tanto altro ancora, ecco come marinare e conservare gli alimenti al...