LE IDEE DI AIA Scoprile tutte!

Recuperare piatto bruciato

Salvare l'insalvabile: idee e trucchi per un piatto bruciato

Bruciare l’arrosto, la torta o un risotto può capitare a tutti: ecco come rimediare.

Anche i cuochi più esperti possono distrarsi e ritrovarsi con l’arrosto bruciato! Certe volte basta un attimo di distrazione e la fiamma troppo alta ed ecco il pasticcio è combinato. Se non avete ancora memorizzato i 10 trucchi per imparare a cucinare bene potrebbe capitare ancora più facilmente di sbagliare di rovinare risotti, oppure sughi e - ancora più spesso - con le zuppe di legumi. A tutto, però, c’è una soluzione: ecco qualche idea e tanti trucchi per recuperare un piatto bruciato.

muffin bruciati

Recuperare l’arrosto bruciato
Come si rimedia ad un arrosto con speck e salsa di gorgonzola bruciacchiato? Prima di tutto togliete la carne dal tegame o dalla teglia, in questo modo eviterete che si impregni del sapore di bruciatura. Con molta attenzione e con l’aiuto di un coltello ben affilato, eliminate tutta la parte bruciata, cercando di salvare il più possibile la parte ancora commestibile. Quindi in un tegame pulito fate un soffritto di cipolla con olio e rimettete la carne a finire la cottura. Sfumate con del vino rosso fino a fine cottura. Magari non era la ricetta che volevate preparare, ma almeno avrete un ottimo arrosto da servire ai vostri ospiti.

Recuperare la zuppa bruciata
Non andate nel panico, anche una zuppa bruciata può essere salvata. Prima di tutto cambiate subito recipiente poi aggiungete un po’ di acqua per continuare la cottura. Volendo potete aggiungere della panna che aiuterà ad eliminare il sapore di bruciato e renderà la zuppa molto delicata.

Recuperare la zuppa di legumi bruciata
Anche di fronte ad una zuppa di legumi bruciata potete salvare capra e cavoli. Anche in questo caso la prima operazione da fare è cambiare il recipiente e aggiungere un po’ di acqua. Nel travasare fate attenzione a non prendere dei legumi bruciati altrimenti sarà tutto inutile. Un trucco che aiuta ad eliminare ulteriormente il saporaccio è aggiungere alla zuppa qualche foglia di lattuga.Recuperare la bistecca bruciat

bistecca bruciata

Prima di tutto togliete la carne dal tegame bruciato, pulitela dalla parte annerita quindi fatela ripassare in una padella pulita dove avrete fatto sciogliere una noce di burro e aggiunto del succo di limone. Potete usare questa tecnica anche con degli involtini oppure con la cotoletta.

Recuperare il risotto bruciato
Anche nel caso di risotto bruciato il primo consiglio è quello di cambiare recipiente. Aiutandovi con una schiumarola evitate di rimettere in cottura qualche chicco bruciato. Nel caso del risotto, come per l’arrosto, una cipolla potrà fare il resto. Tagliatela a metà e posizionatene mezza sul fondo della pentola, quindi versate il risotto e terminate la cottura se necessario oppure chiudete con il coperchio e lasciate che la cipolla assorba l’odore e il sapore di bruciato.

Recuperare la torta bruciata

torta bruciata

Non c’è niente di più fastidioso che bruciare i dolci, soprattutto i biscotti. Come sempre prima di tutto togliete subito dal forno il vostro dolce, cercate di eliminare tutte le parti annerite e se dovete terminare la cottura sistemate il dolce in un nuovo contenitore e finite la cottura. Per abbellire la vostra torta usate della panna montata. Se nel pulire la torta dovesse sbriciolarsi potete trasformarla in un crumble da servire come copertura di un dolce al cucchiaio. Basterà fare della crema pasticcera, metterla in bicchierini e ricoprire con la torta.  Potete usare l’impasto come base di una cheesecake. Vale anche per i biscotti.

Recuperare un piatto bruciato usando le patate
Se nelle zuppe potete aggiungere delle foglie di lattuga per eliminare quel cattivo sapore, e se per i risotti e gli arrosti potete contare sull’aiuto delle cipolle non dimenticate le patate che hanno un grande potere assorbente. Potete aggiungere una patata cruda in pezzetti all’arrosto bruciato oppure al risotto e anche in una zuppa. Se si sarà cotta insieme al resto della preparazione servitela altrimenti toglietela prima di servire.

Se invece vi siete accorti troppo tardi di aver combinato un vero e proprio pasticcio, potete sempre rimediare con una ricetta lampo del nostro ricettario. 

Gentlemen's Club
it

LE IDEE DI AIA

3 modi per cucinare le uova all’ultimo minuto

Le uova possono essere preparate in tantissimi modi diversi: eccone 3 facilissimi per cucinarle...

Speciale back to school

Uno speciale interamente dedicato al back to school, dalle ricette per bambini ai consigli per...

Pollo, ricette veloci: tutte le idee!

Tante idee di ricette veloci con il pollo da provare per pranzo e cena: scopritele tutte e...

Back to school: 3 ricette di sandwich al tacchino per i bambini

Provate queste ricette di sandwich al tacchino, sono perfette per i bambini al loro back to school!