LE IDEE DI AIA Scoprile tutte!

Marinare la carne con l'aceto

Marinare la carne con l’aceto: tutti i consigli

Eccovi tutti i consigli più preziosi per creare deliziose marinate all’aceto per la carne!

Marinare la carne con l’aceto non è di certo una tecnica innovativa. Da secoli l’uso dell’aceto in cucina viene fatto principalmente per la conservazione di verdure, pesce e carne. Le marinate con l’aceto però, renderanno ancora più gustosa la carne e insieme al profumo di erbe aromatiche e spezie, sapranno creare sapori unici e indimenticabili.

Marinare la carne con l’aceto

Usare l’aceto di vino bianco per marinare la carne, significa conferire all’ingrediente un sapore unico e delicato. Usate l’aceto bianco per carni bianche come pollo, tacchino e coniglio. Potrete marinare la carne anche con l’aceto di vino rosso, in questo caso il sapore della carne diventerà più grintoso e, in carni come la selvaggina, eliminerà quell’aroma spesso troppo accentuato.

Una marinatura insolita e molto più preziosa è quella con l’aceto balsamico che però dovrà essere usato in piccole quantità e ridotto con acqua o con aceto di vino bianco. Le carni marinate con l’aceto balsamico acquisiranno un sapore aromatico e sofisticato.

Perché marinare la carne con l’aceto

Prima della grigliata o di qualsiasi cottura della carne, è sempre bene procedere con la marinatura. Esistono però due motivi principali per scegliere di mettere l’aceto nella marinatura:

1. la marinatura della carne con l’aceto, renderà la carne molto più morbida e tenera dopo la cottura;

2. l’aceto della marinata insaporirà la vostra carne ed esalterà le vostre ricette.

carne marinata

Quali ingredienti abbinare nella marinatura con l’aceto

Essendo un ingrediente molto usato in cucina, l’aceto si sposa bene con innumerevoli ingredienti. Ma per creare la marinatura giusta, esistono abbinamenti ben precisi. Eccovi l’elenco degli ingredienti che completano alla perfezione una buona marinatura a base di aceto:

- scalogni;

- chiodi di garofano;

- olio extravergine di oliva;

- timo;

- verdure (sedano, cipolle, carote).

Come marinare la carne con l’aceto

In una terrina o in una pirofila mettete l’aceto, l’olio, le verdure, le erbe aromatiche e le spezie scelte. Mescolate leggermente e poi immergetevi la carne. Assicuratevi che tutte le parti di carne siano completamente coperte dalla marinatura. Coprite la terrina con la pellicola trasparente e sistematela in frigorifero per un tempo dalle 2 alle 12 ore. Una volta trascorso il tempo di marinatura, scolate la carne dalla marinata e sciacquatela sotto l’acqua fredda corrente. A questo punto siete pronti per cuocere la forno la vostra carne seguendo la ricetta scelta.

Gentlemen's Club
it

LE IDEE DI AIA

Tutte le differenze tra cavoli e verze

Una guida pratica alle differenze tra cavoli e verze: gli ortaggi della stagione fredda!

La sfida dei cuochi d’Italia: BonRoll Classico e Polpette

Nella cucina più grande d’Italia Samuele e Anna si sfidano con ricette originali a base di BonRoll...

Alla scoperta di Oporto con il pollo alla portoghese

Cosa non dovete assolutamente perdere durante un weekend a Oporto e la ricetta tipica del pollo...

Conservazione e marinatura sottovuoto: tutti i consigli

Spezie ed erbe aromatica e tanto altro ancora, ecco come marinare e conservare gli alimenti al...