LE IDEE DI AIA Scoprile tutte!

pasta ragu

Ragù, tutte le ricette creative

Stanchi del solito ragù alla bolognese? Ecco le varianti creative di questo grande classico della nostra cucina.

Il ragù alla bolognese è un vero must della cucina italiana: ideale per condire pasta, gnocchi o ravioli, può essere usato anche come ingrediente per creare altre ricette tipiche come lasagne, cannelloni, arancini, verdure ripiene.

Se però avete voglia di provare un ragù un po’ diverso dal solito, qui trovate alcune versioni creative da realizzare per arricchire i vostri piatti: scoprite quali sono!

Ragù bianco aromatizzato

Il ragù bianco è la variante toscana, senza pomodoro, del classico sugo alla bolognese. Questa ricetta, realizzata con una confezione di Trito & Co. AIA e arricchita con erbe aromatiche, risulterà più leggera della versione originale grazie all’impiego della carne di tacchino.

Fate un trito fine di cipolla, carota e sedano e fatelo soffriggere in poco olio extravergine di oliva. Versate quindi il trito di carne e sfumate con un bicchiere di vino bianco, poi aggiungete un rametto di rosmarino, timo fresco e qualche foglia di salvia. Regolate di sale e pepe. Coprite, abbassate la fiamma e fate cuocere per almeno un’ora, bagnando la carne durante la cottura con brodo di pollo, vegetale o acqua calda.

bucatini ragu

Ragù ai carciofi

Questa ricetta di ragù creativo prevede l’aggiunta – alla versione tradizionale – dei carciofi. Un segreto per la perfetta riuscita di questo piatto? Prendetevi un po’ di tempo per pulire bene i carciofi e marinarli leggermente prima di amalgamarli con il resto del ragù!

Prendete i carciofi e togliete le foglie esterne più dure, poi sciacquateli sotto l’acqua corrente fredda. Tagliate i cuori a metà e i gambi a rondelle, quindi trasferite il tutto a marinare in una ciotola con una emulsione realizzata con olio extravergine di oliva, succo di limone, sale, pepe e qualche foglia di alloro.
Ora occupatevi del ragù: fate soffriggere un trito leggero di scalogno, carota e sedano, poi aggiungete uno spicchio d’aglio che – appena dorato – eliminerete. Versate quindi 300 g di Trito & Co. AIA e 100 g di Salsiccia con tacchino, pollo e suino AIA sgranandola con le mani e togliendo la parte esterna. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco, aggiungete la passata di pomodoro, salate e pepate. Abbassate la fiamma, coprite e fate cuocere per 30 minuti.
A questo punto, scolate i carciofi dalla loro marinatura e aggiungeteli al ragù. Coprite di nuovo e continuate la cottura per altri 20 minuti.

Ragù allo zafferano

Un sugo speziato al punto giusto dal sapore vagamente orientale: è il ragù allo zafferano, una variante davvero gustosa della classica ricetta. Non dovrete fare altro che aggiungere una bustina di zafferano alla preparazione e amalgamare bene tutti gli ingredienti: il risultato finale vi sorprenderà!

Preparate il ragù seguendo la ricetta tradizionale ma utilizzando una confezione di Trito & Co. AIA al posto della trita di manzo e suino. Quando la carne sarà ben rosolata e avrete sfumato con il vino, aggiungete lo zafferano sciolto in mezzo bicchiere d’acqua tiepida; mescolate bene e lasciate insaporire, poi unite anche un mestolo di passata di pomodoro per arricchire la preparazione. Fate cuocere per 40 minuti, avendo cura di bagnare il sugo (se necessario) con poca acqua calda.

In famiglia
it

LE IDEE DI AIA

Speciale salse e condimenti

Tutte le migliori salse che potete realizzare a casa e i condimenti perfetti per i vostri piatti

Spiedini: tutte le varianti da provare

Se vi piacciono gli spiedini e cercate nuove ricette, siete nel posto giusto: ecco tutte le...

3 ricette gustose per un pranzo leggero

Ecco tre idee di ricette, gustose ma leggere, da provare per la vostra pausa pranzo a casa o in...

5 panini con la salamella da provare

Dimenticate il classico panino con la salamella: ecco 5 ricette originali e gustose tutte da...