LE IDEE DI AIA Scoprile tutte!

salsicce in padella

Come cucinare le salsicce: consigli e ricette

Scoprite come cucinare le salsicce con diversi metodi di cottura e gustarle al meglio in tante ricette diverse.

Se avete sempre cucinato le salsicce alla griglia, sappiate che potete prepararle anche in altri modi: ecco qui i metodi di cottura alternativi per realizzare salsicce davvero gustose e alcune idee di ricette per assaporarle al meglio.

Innanzitutto, una regola di base. Qualsiasi cottura scegliate, il risultato finale dovrà vedere la vostra salsiccia croccante fuori e morbida dentro: quando otterrete questa consistenza, vorrà dire che avete ottenuto la cottura perfetta.
Per raggiungere lo scopo, seguite i nostri consigli e, ovviamente, scegliete le tipologie di salsiccia che preferite: se volete restare leggeri ma non rinunciare al gusto, l’ideale sono le Luganeghe di pollo e tacchino AIA!

Siete curiosi di sapere quali sono i modi alternativi per cucinare le salsicce, oltre alla classica griglia? Scopriteli subito e correte in cucina a sperimentare ricette nuove!

salsicce pomodori spezie

Cottura al forno

Il primo metodo di cottura che potete provare per realizzare ottime salsicce è quello al forno.

La cottura al forno risulta molto simile a quella alla griglia per quanto riguarda il risultato finale: le vostre salsicce saranno abbrustolite uniformemente fuori e succose dentro.

Prendete una teglia da forno, ricopritela di carta stagnola e posizionateci sopra una griglia (in questo modo raccoglierete facilmente il grasso che colerà in cottura e non dovrete impazzire per pulire il forno!).
Mettete le Luganeghe di pollo e tacchino AIA sulla griglia del forno – ben distanziate – e cuocete a 200°C per 10-15 minuti, girando le salsicce con le pinze apposite, a metà cottura. Se le preferite più croccanti, bucherellate le salsicce con una forchetta, in modo che perdano più succhi e risultino più sode a fine cottura. Potete anche cucinare le salsicce al forno con altri condimenti, se invece volete una resa ancora più gustosa: mettete le Luganeghe di pollo e tacchino AIA in una pirofila unta con poco olio extravergine di oliva, bagnate con il vino bianco e cospargete con fiocchi di sale. Cuocete quindi nel forno già caldo a 220°C per 10 minuti al massimo.

Le salsicce al forno non vi sembrano cotte? Potete valutare la loro cottura in due modi. Con il termometro da cucina: inseritelo nella carne e se la temperatura interna segna 60-65 gradi allora è pronta. Tagliandola: toglietene una dalla griglia o dalla teglia e affettatela a metà. Se la pellicina esterna è croccante e l’interno rosato, è cotta!

Cottura in padella

La cottura in padella è il secondo metodo più utilizzato (e il più facile) per preparare le vostre salsicce preferite. Questa tipologia di cottura è molto rapida e vi permetterà di portare in tavola le salsicce in pochi minuti.

Vi basterà scaldare un filo di olio extravergine di oliva o una noce di burro in una padella abbastanza grande per contenere le Luganeghe di pollo e tacchino AIA. Rosolatele quindi per un minuto da tutti i lati, poi continuate la cottura a fuoco medio per 6 minuti, girandole ancora all’occorrenza. Preferite una cottura più light? Allora cuocetele in padella antiaderente senza condimenti, aggiungendo solo un cucchiaio d’acqua tiepida per non farle attaccare al fondo. Inoltre, non fate l’errore di salarle: le salsicce sono già molto sapide e non necessitano di ulteriore aggiunta di sale.

Potete poi servire le salsicce con le classiche patate saltate in padella o cotte al forno, oppure con una fresca insalata di stagione o, ancora, con verdure alla griglia.

Salsicce cotte in padella

Bollitura

Bollire le salsicce è il terzo metodo di cottura che vi proponiamo per raggiungere una cottura perfetta e creare una base per deliziose ricette!

Sbollentare le salsicce, infatti, è l’ideale per eliminare il grasso in eccesso e proseguire eventualmente la loro cottura con un altro metodo. Se preferite invece scegliere solo la bollitura, ecco come procedere passo per passo e qui qualche consiglio per insaporire la carne in modo eccellente.

Riempite una pentola d’acqua per metà della sua capienza, quindi portate ad ebollizione senza salare. Fate dei piccoli fori sulle salsicce aiutandovi con uno stuzzicadenti o con una forchetta, poi immergete le salsicce nell’acqua e cuocete a fiamma media (con il coperchio) per 15-20 minuti. Molto dipenderà dalla grandezza delle vostre salsicce: per le Luganeghe di pollo e tacchino AIA basterà qualche minuto in meno. Il risultato? Una cottura molto uniforme sia esternamente che all’interno, caratterizzata dalla morbidezza della carne.

Se poi voleste insaporire al massimo le vostre salsicce, allora non dovrete fare altro che aggiungere altri ingredienti nell’acqua di cottura, a seconda del gusto che preferite e che volete ottenere.

Potete allungare l’acqua con il brodo di pollo, con la birra o il vino; provate anche a bollire le salsicce insieme alle verdure o alle erbe aromatiche: le migliori da provare sono cipolla, carota, sedano, alloro, rosmarino e salvia.

Le ricette di salsicce

Le salsicce possono essere l’ingrediente principale di moltissime ricette gustose, ma anche il tocco in più da aggiungere a quelle preparazioni che si presentano senza troppo carattere. Ecco alcuni esempi!

1. Salsicce con crema di peperoni

Provate, per esempio, a cucinare le salsicce Luganeghe di pollo e tacchino AIA con crema di peperoni: un secondo piatto facilissimo da realizzare e veloce da portare in tavola. 
L’abbinamento salsiccia e peperoni è un grande classico con cui non potrete proprio sbagliare: trovate la ricetta completa qui.

2. Salsicce in salsa di pomodori e senape

Un’altra ricetta molto saporita e originale? Le salsicce in salsa di pomodori e senape!
Potete cucinare le salsicce in padella o alla griglia: per le Luganeghe di pollo e tacchino AIA basteranno 10 minuti. Mentre le salsicce cuociono, create la salsa di pomodori e senape con cui le accompagnerete seguendo questa ricetta e poi servite.

3. Ragù di salsiccia

Il ragù di salsiccia è una variante della classica ricetta del ragù alla bolognese, in cui viene utilizzata solitamente la trita di bovino e suino.
Le Luganeghe di pollo e tacchino AIA daranno un tocco di gusto in più a questa preparazione tradizionale, che non può davvero mai mancare sulle tavole degli italiani, anche d’estate. Acquolina in bocca? Scoprite subito come realizzare un perfetto ragù di salsiccia qui!

 

Scoprite anche:

In famiglia
it

LE IDEE DI AIA

Speciale ricette estive

Tutte le migliori ricette estive da provare, dai finger food per l'aperitivo ai primi piatti freddi...

Carpaccio di bovino: 5 ricette da provare

Non esiste un solo modo per arricchire e presentare il classico carpaccio di bovino: ecco 5 ricette...

Pranzo in spiaggia: 3 ricette leggere

Ecco 3 ricette leggere e fresche, perfette da portare al mare per un pranzo all'insegna del...

Speciale piatti freddi

Scoprite tutte le migliori ricette di piatti freddi, dai primi ai secondi e fino ad arrivare ai...