La tavola nordica

La tavola nordica

Minimal ma con un tocco di classe e colore: ecco come apparecchiare la tavola in stile nordico!

Se alla tavola mediterranea, preferite uno stile più lineare e dai colori meno squillanti, vi consigliamo di optare per la tavola nordica, un armonioso mix di elementi lineari e tessuti delicati. Non fatevi ingannare dal nome perché la tavola nordica non ha niente di freddo, anzi, la sua compostezza non eccessiva trasmette convivialità e la gioia di stare insieme. La tavola nordica predilige accostamenti di colori neutri, linee regolari e tessuti delicati. Il bianco la fa da padrone e le portate sono le vere protagoniste. 

Ecco come apparecchiare la tavola in perfetto stile nordico

I tessuti 

La tavola nordica predilige tessuti dai colori neutri e dalle trame semplici e lineari. Potete apparecchiare la tavola nordica con un runner (più informale di una tovaglia vera e propria) in cui il bianco la faccia da padrone ma che presenti comunque colori tenui sotto forma di linee geometriche: questo darà un tocco di compostezza, eleganza e vivacità alla tavola. I tovaglioli della tavola nordica sono di lino, color fune, una tonalità che li rende perfetti per essere abbinati a un runner dai colori neutri. 
 

La tavola

I piatti e le posate

I piatti della tavola nordica sono categoricamente bianchi e presentano linee delicate e semplici. In questo caso la ricetta è la vera protagonista della tavola e il piatto non deve privare quest’ultima della sua importanza.  Anche le posate sono semplici e hanno linee regolari.

I bicchieri e il centrotavola

Anche i bicchieri della tavola nordica presentano forme lineari. Sono di vetro, la superficie è liscia e tutto richiama alla trasparenza e al rigore. La tavola nordica non ama i centrotavola ma viene resa vivace dalla presenza di vasi per i fiori e scodelline per pinzimonio o verdure crude.

back to top arrow